Alfonso Maruccia

Il Jailbreak è illegale, di nuovo

Negli USA la pratica sarà di nuovo fuorilegge da sabato. Le regole cambiano ancora. Attivisti pronti a ricorrere al tribunale. E c'è anche una petizione rivolta a Obama

Il Jailbreak è illegale, di nuovoRoma - A partire dal 26 gennaio, sbloccare il proprio smartphone sarà considerata pratica illegale negli USA: domenica entra in vigore la nuova lista di concessioni alla circonvenzione di DRM stabilita dalla Biblioteca del Congresso in accordo con il DMCA (Digital Millennium Copyright Act), e il jailbreaking di cellulari non sarà più tra le opportunità legalmente concesse agli utenti.

L'istituto statunitense si era espresso sulla questione già in ottobre, stabilendo una finestra temporale di 90 giorni entro cui lo sblocco di cellulari e la relativa neutralizzazione dei sistemi anticopia/antipirateria sarebbe stato un diritto protetto dalla legge ed esentato dalle pesanti restrizioni del DMCA.

Fare il jailbreaking di uno smartphone sarà dunque legale il sabato, illegale a partire dalla mezzanotte del giorno successivo. Per quanto bizzarro, è esattamente questo lo scenario che si prospetta per appassionati e smanettoni interessati al jailbreaking per i più vari motivi: uso di "app" pirata, sviluppo homebrew, hacking, utilizzo del terminale in modalità diverse da quelle imposte dal produttore.
La sancita illegalità dello sblocco non è ovviamente ben vista dai suddetti smanettoni e dalle associazioni pro-diritti digitali, con Electronic Frontier Foundation che evoca i tribunali per ristabilire il diritto dell'utenza a cambiare il gestore telefonico predefinito (uno dei possibili utilizzi del jailbreaking).

I difensori del jailbreak si sono poi rivolti anche alla Casa Bianca con una petizione, spingendo perché la Biblioteca del Congresso ritorni sui propri passi oppure, dovesse questo passo risultare inefficace, promuova un disegno di legge con cui legalizzare il jailbreaking in maniera permanente.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
103 Commenti alla Notizia Il Jailbreak è illegale, di nuovo
Ordina
  • Uno studente Americano a lanciato una petizione per abolire la nuova legge. In pochissimo tempo ha superato le 20000 firme. Se raggiunge le 100000 entro la fine del mese la casa bianca sará obbligata a rispondere e dare un parere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Uno studente Americano a lanciato una petizione
    > per abolire la nuova legge. In pochissimo tempo
    > ha superato le 20000 firme. Se raggiunge le
    > 100000 entro la fine del mese la casa bianca
    > sará obbligata a rispondere e dare un
    > parere.

    Io sapevo che il numero richiesto è 25 000.
    Mah... "obbligata". Ancora stiamo aspettando un riscontro per la petizione riguardante il procuratore del caso Aaron Swartz, che è giunta a 50 000 "firme" e ha quindi raddoppiato il minimo richiesto già prima del termine dell'11 febbraio:

    https://petitions.whitehouse.gov/petition/remove-u...
    non+autenticato
  • Non sono un avvocato specializzato in diritto americano ma credo la notizia sia stata riportata erroneamente a causa di un errore di traduzione.
    Per quanto mi è riuscito di capire non è il "jailbreaking" ad essere divenuto illegale negli USA ma le "pratiche" utilizzate dagli utenti per sbloccare i cellulari acquistati a prezzo di favore da un gestore di servizi telefonici per passare ad un altro gestore. In altri termini non si può più comprare un iPhone 5 a 100$ da Telecom-1, sboccarlo e passare a Telecom-2.
    Lo sblocco del telefono è una cosa ben diversa dal "jailbreaking" che ha invece lo scopo di consentire l'installazione e/o l'attivazione di feature non supportate dal sistema operativo standard del telefono.

    "The new rule prohibits cell phone users from using special tools and codes to unlock cell phones on their own and without the permission of the carrier they purchased the phone from. Note, unlocking a phone is different from jailbreaking a phone; the latter allows users to add non-official features and software to their device".
  • - Scritto da: arset
    > Non sono un avvocato specializzato in diritto
    > americano ma credo la notizia sia stata riportata
    > erroneamente a causa di un errore di
    > traduzione.
    > Per quanto mi è riuscito di capire non è il
    > "jailbreaking" ad essere divenuto illegale negli
    > USA ma le "pratiche" utilizzate dagli utenti per
    > sbloccare i cellulari acquistati a prezzo di
    > favore da un gestore di servizi telefonici per
    > passare ad un altro gestore.

    C'e' un errore di traduzione anche nel tuo post.
    Nella mia lingua il verbo acquistare significa che poi diventa mio e quindi ci faccio quello che voglio, compreso il cambiare gestore.

    > In altri termini non
    > si può più comprare un iPhone 5 a 100$ da
    > Telecom-1, sboccarlo e passare a
    > Telecom-2.

    In altri termini forse sono loro che non possono vendere a 100$ e poi pretendere che io resti vincolato a quel gestore.

    > Lo sblocco del telefono è una cosa ben diversa
    > dal "jailbreaking" che ha invece lo scopo di
    > consentire l'installazione e/o l'attivazione di
    > feature non supportate dal sistema operativo
    > standard del telefono.

    C'e' una prigione, una ingiusta detenzione, e uno scappa e riconquista la propria liberta'.
    Lo stabiliscono i diritti dell'uomo.

    > "The new rule prohibits cell phone users from
    > using special tools and codes to unlock cell
    > phones on their own and without the permission of
    > the carrier they purchased the phone from.

    Ah ecco. Dice "purchased" non dice "bought".
  • Tanta pignoleria per un commento corretto?
    Lui ha riportato quello che dice la legge americana molto meglio del giornalista. Mica é colpa sua se quella legge fa cag@re.
    non+autenticato
  • Il rompigiara non è la pratica necessaria per fare del dispositivo un uso diverso da quello specificato nel contratto di comodato?

    Lasciando da parte i terminali acquistati, ma per quelli in comodato (o altre soluzioni con telefono a costo zero) rompere le giare non è una roba da piratone ?
  • - Scritto da: Basta Pirateria
    > Il rompigiara non è la pratica necessaria per
    > fare del dispositivo un uso diverso da quello
    > specificato nel contratto di
    > comodato?


    Rotola dal ridere
    Come ca22o traduci? Jail significa "prigione", giara è "jar"
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > - Scritto da: Basta Pirateria
    > > Il rompigiara non è
    > la pratica necessaria
    > per
    > > fare del dispositivo un uso diverso da quello
    > > specificato nel contratto di
    > > comodato?
    >
    >
    > Rotola dal ridere
    > Come ca22o traduci? Jail significa "prigione",
    > giara è
    > "jar"

    Se scrivo la parola "prigione" tutti giù a darmi del pirate hater (sgabbio dove sei?).

    Secondo "rompere le giare" mi sembrava più simpatico Sorride

    Terzo (ma qui magari dico una gazzata): in ultima non si chiamavano "jail" le brocche che si rompevano in giro ?
  • Che pagliacciate ....poveri utenti Apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > Non è che il produttore ci provi, ma che alcuni
    > consumatori siano così masochisti da dargli
    > ragione.
    >
    > compratevi un po' di autostima, va....
    Il punto è che non è in vendita... nonostante l'opinione comune ci sono cose che non si comprano proprio...
    non+autenticato
  • Non gli è rimasto più grano per comprarsi autostima.
    Lo hanno buttato tutto (a rate) per comprare devices castrati artificialmente e arbitrariamente dei quali sono felicissimi e fieri.
    Guai a chi dice ancora che la demenza non è un vantaggio A bocca aperta
    non+autenticato
  • Quanto sono duri a morire i pregiudizi.

    Mai pensato che pur con le limitazioni evidenti uno preferisca comunque ios ad altri sistemi?

    Io ho un ipad mini, pagato cash e pure non sono certo benestante, Mi piace la tecnologia e che funzioni. Ad oggi uso solo l'iPad mini come pc. Eppure ho montato e smontato pd, ho assemblato, pur amatorialmente, hardware, ho smanettato con varie distro Linux, ho avuto pure un Mac con tre partizioni diverse, Mac, win e Linux.

    Eppure oggi per il 99% del tempo mi basta un tablet, la musica legale c'è, vedi deezer, ecc. Che me ne faccio di un computer, quando:

    1 non sono un videogiocatore.
    2 la maggior parte del tempo su un device informatico è dedicato a internet.
    3 non faccio video editing.

    Quindi? Ma di che stiamo a parlà?

    Ios è un bel sistema operativo, limitato ok ma ci si accontenta, ho anche avuto smartphone android ma ios è superiore per me, ripeto, per me.

    E poi anche lato from factor, Samsung fa cagare. Ma non sono per i telefono, pure i televisori e altro. meglio Sony o panasonic.

    Comunque per chi vuole smanettato meglio android ovvio, io preferisco qualche limitazione e un os al top.

    Sono scelte, ognuno fa le sue, non serve fare una battaglia ideologica perchè si ha paura di avere sempre più device limitati.

    Io preferisco una top user experience alla personalizzazione.

    È basta paranoia, tanto android non ve lo limitano tranquilli, godetevelo in pace senza scassare i marroni a chi sceglie different, e con cognizione di causa non come automi come pensi te.

    I pregiudizi fanno male al cervello.
    non+autenticato
  • - Scritto da: social
    A parte il fatto che non si sta parlando di Apple VS Samsung, ma di divieto di jailbreak del dispositivo, quale che sia il produttore o il SO.
    Ora dovresti spiegare, date le tue osservazioni, quale relazione negativa intercorre(-rebbe) fra qualità/usabilità del SO, nonché materiali di costruzione/form factor ed il jailbreak.
    Ubunto
    1350
  • - Scritto da: Ubunto
    > - Scritto da: social
    > A parte il fatto che non si sta parlando di Apple
    > VS Samsung, ma di divieto di jailbreak del
    > dispositivo, quale che sia il produttore o il
    > SO.
    > Ora dovresti spiegare, date le tue osservazioni,
    > quale relazione negativa intercorre(-rebbe) fra
    > qualità/usabilità del SO, nonché materiali di
    > costruzione/form factor ed il
    > jailbreak.

    E aggiungerei anche di spiegare cosa c'entrano Android e il form factor di Samsung.

    Forza. 3 ore a partire da adesso!
  • - Scritto da: social
    > Quanto sono duri a morire i pregiudizi.

    eh già, qua dentro se ne vedono un sacco!

    > Mai pensato che pur con le limitazioni evidenti
    > uno preferisca comunque ios ad altri
    > sistemi?

    Si, ma non da persone dotate di senno e di rispetto per se' stessi.

    > Io ho un ipad mini, pagato cash e pure non sono
    > certo benestante, Mi piace la tecnologia e che
    > funzioni. Ad oggi uso solo l'iPad mini come pc.
    > Eppure ho montato e smontato pd, ho assemblato,
    > pur amatorialmente, hardware, ho smanettato con
    > varie distro Linux, ho avuto pure un Mac con tre
    > partizioni diverse, Mac, win e
    > Linux.
    >
    > Eppure oggi per il 99% del tempo mi basta un
    > tablet, la musica legale c'è, vedi deezer, ecc.
    > Che me ne faccio di un computer,
    > quando:
    >
    > 1 non sono un videogiocatore.
    > 2 la maggior parte del tempo su un device
    > informatico è dedicato a
    > internet.
    > 3 non faccio video editing.
    >
    > Quindi? Ma di che stiamo a parlà?

    ah, non lo so, ci stai dicendo che le tue personali limitate esperienze siano estendibili fino a diventare verità assolute?

    > Ios è un bel sistema operativo, limitato ok ma ci
    > si accontenta, ho anche avuto smartphone android
    > ma ios è superiore per me, ripeto, per
    > me.

    ma dei tuoi personalissimi gusti che ce ne fotte a noi?

    > E poi anche lato from factor, Samsung fa cagare.

    gusti di mer*a, tra l'altroCon la lingua fuori

    > Ma non sono per i telefono, pure i televisori e
    > altro. meglio Sony o
    > panasonic.

    pure in fatto di marchi vedo che hai capito tutto!

    > Comunque per chi vuole smanettato meglio android
    > ovvio, io preferisco qualche limitazione e un os
    > al
    > top.

    bravo, tornatene nella tua gabbietta e non scassare quassùCon la lingua fuori

    > Sono scelte, ognuno fa le sue, non serve fare una
    > battaglia ideologica perchè si ha paura di avere
    > sempre più device
    > limitati.

    altroghé se serve.
    Anche se la maggioranza accetta di buon grado di piegarsi a 90° e subire limitazioni alla propria libertà (per quanto minime possano essere all'inizio), ciò non vuol minimamente dire che gli abusi siano giustificati.

    > Io preferisco una top user experience alla
    > personalizzazione.

    ma chi se ne sbatte di cosa preferisci tu, e della tua fasulla "top ecspiriens"

    > È basta paranoia, tanto android non ve lo
    > limitano tranquilli, godetevelo in pace senza
    > scassare i marroni a chi sceglie different, e con
    > cognizione di causa non come automi come pensi
    > te.

    qui chi scassa i maroni sono i macachi che devono sempre esaltare il loro OS mer*oso, ripetere a pappagallo vuoti slogan e giustificare qualunque incu*ata cerchino di rifilargli(ci)

    > I pregiudizi fanno male al cervello.

    e tu sei messo molto, molto male...
    Funz
    12943
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > Non è che il produttore ci provi, ma che alcuni
    > consumatori siano così masochisti da dargli
    > ragione.
    >
    > compratevi un po' di autostima, va....

    O almeno prendetene un po' in licenza.
    jaro
    321
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)