Mauro Vecchio

Mega, i dilemmi del copyright

Dopo il caricamento di milioni di file, la piattaforma di Kim Dotcom vuole comportarsi bene con l'industria audiovisiva. Rimossi tutti i link indicizzati senza permesso dal motore di ricerca francese Mega-search

Mega, i dilemmi del copyrightRoma - In principio, l'evento trionfale per la rinascita online, ad un anno esatto dal raid ordinato dal copyright statunitense. Una settimana di gloria per il nuovo Mega, con milioni di utenti registrati e svariate decine di milioni - almeno secondo il founder Kim Dotcom - di contenuti caricati sulla piattaforma di file hosting. Con la ferma intenzione di comportarsi da bravi ragazzi, Dotcom e soci sono tornati alle vecchie e spinose problematiche sulla legalità del materiale presente nei loro ampi armadietti digitali.

Lanciato contemporaneamente alla rinascita digitale del cyberlocker, il motore di ricerca francese Mega-Search.me ha permesso agli utenti di ricercare file all'interno della stessa piattaforma in the cloud. Dal momento che i responsabili di Mega avevano annunciato specifiche tecniche di cifratura per evitare la condivisione selvaggia dei contenuti, il search engine transalpino si era rivolto ai comuni netizen per una sorta di indicizzazione volontaria in modalità crowdsourcing.

Dalle query inserite nel box di ricerca di Mega-Search, i primi contenuti illeciti - dal nuovo film di Quentin Tarantino Django Unchained ai dischi di Elton John - hanno fatto drizzare le orecchie a tutti, Mega compreso. Stando ad un comunicato diramato sulla homepage di Mega-Search, l'impero di Dotcom avrebbe sfruttato uno script ad hoc per eliminare tutti i file indicizzati dal motore di ricerca. Il servizio è presto diventato inaccessibile sul web, abbattuto perché non affatto gradito ai responsabili di Mega. Ma nel weekend si promettono sorprese.
Stando alle spiegazioni offerte da Dotcom alla testata specializzata TorrentFreak, Mega-Search non avrebbe previsto alcuna procedura di rimozione dei link - takedown notice, come previsto dal Digital Millennium Copyright Act (DMCA) - su eventuale segnalazione di soggetti terzi detentori dei diritti. "Non hanno giocato secondo le regole", ha dichiarato il corpulento founder di origini tedesche. In aggiunta, Mega-Search avrebbe sfruttato senza permesso il brand Mega, facendo credere agli utenti di essere un servizio affiliato e dunque autorizzato.

Avvertita da misteriose organizzazioni del copyright, la piattaforma di file hosting si è mossa rapida per dare un'immagine pulita e dunque evitare una nuova guerra con l'industria di Hollywood. Al di là delle grida belliche di associazioni schierate come l'australiana StopFileLockers (SFL), Mega sembra più interessata alla sicurezza interna - offerti più di 13mila dollari a chiunque riuscirà a violare le maglie della cifratura dei file - che a battibeccare con i signori del copyright.

Nelle ultime dichiarazioni dell'avvocato di Dotcom Ira Rothken, il sito avrebbe risposto in appena due giorni a 150 richieste di rimozione inviate sulla base legislativa del DMCA. In maniera curiosa, la stessa piattaforma avrebbe cavalcato anche false takedown notice per rimuovere il materiale indicizzato dal motore di ricerca Mega-Search. Che i vecchi alfieri della condivisione siano ora diventati dei severi poliziotti di Internet?

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • SicurezzaMega, una sfida per la sicurezzaKim Dotcom annuncia un contest legato alle tecnologie di cifratura per la tutela dei contenuti degli utenti. In un lungo post, il cyberlocker promette maggiore stabilitÓ dopo la versione beta
  • AttualitàMega, le insidie del megaritornoLa nuova creatura di Kim Dotcom fa discutere, soprattutto per la problematica gestione della sicurezza dei file caricati sui server. Che potrebbero non essere del tutto privati
  • AttualitàMega, conto alla rovesciaKim Dotcom si prepara all'imminente lancio della nuova versione di Megaupload, annunciando 50GB di spazio gratuito per tutti i nuovi utenti. Si lavora al ripristino dei vecchi account premium
77 Commenti alla Notizia Mega, i dilemmi del copyright
Ordina
  • Esca
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 febbraio 2013 18.13
    -----------------------------------------------------------
  • Chi è causa del suo mal...
    non+autenticato
  • Abboccato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 febbraio 2013 18.13
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
    > Esca

    Altrimenti? Arrabbiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > Il futuro del nuovo Mega:

    > [img]
    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di

    Non si chiede di meglio no ? In fondo cosa si cerca in Mega ? Quello che un altro ci ha buttato: film a bassa qualita' da vedersi al volo, giochi usati praticamente gratis...

    Ed e' evidentemente quello che cerca la gente; quello piuttosto che non capisco e' come mai le maior continuano ad offrire il contrario.
    krane
    22544
  • - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > Il futuro del nuovo Mega:
    >
    > [img]
    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di

    Madonna che rosicata!
    Pochi clienti oggi?
    Funz
    12972
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > > Il futuro del nuovo Mega:
    > > [img]

    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di

    > Madonna che rosicata!
    > Pochi clienti oggi?

    Sai com'e'... Ormai questi tentano di spacciare solo piu' BluRay credendo che tutti abbiamo una TV 4k in casa, invece alla gente va benissimo vedersi i film in finestrella sul tuboA bocca aperta
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Funz
    > > - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > > > Il futuro del nuovo Mega:
    > > > [img]
    >
    > >
    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di
    >
    > > Madonna che rosicata!
    > > Pochi clienti oggi?
    >
    > Sai com'e'... Ormai questi tentano di spacciare
    > solo piu' BluRay credendo che tutti abbiamo una
    > TV 4k in casa, invece alla gente va benissimo
    > vedersi i film in finestrella sul tubo
    >A bocca aperta

    Ma davvero non l'avete ancora capito che Pianeta Video 2000 è ironico/una parodia dei videotechini? Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sgorbio
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Funz
    > > > - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > > > > Il futuro del nuovo Mega:
    > > > > [img]

    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di

    > > > Madonna che rosicata!
    > > > Pochi clienti oggi?
    > >
    > > Sai com'e'... Ormai questi tentano di spacciare
    > > solo piu' BluRay credendo che tutti abbiamo una
    > > TV 4k in casa, invece alla gente va benissimo
    > > vedersi i film in finestrella sul tubo
    > >A bocca aperta

    > Ma davvero non l'avete ancora capito che Pianeta
    > Video 2000 è ironico/una parodia dei
    > videotechini?
    >Deluso

    E quindi ??? Mo mi dirai pure che la SIAE non e' una IA autoaggregatasi in rete... Tze'...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Sgorbio
    > > - Scritto da: krane
    > > > - Scritto da: Funz
    > > > > - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > > > > > Il futuro del nuovo Mega:
    > > > > > [img]
    >
    > >
    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di
    >
    > > > > Madonna che rosicata!
    > > > > Pochi clienti oggi?
    > > >
    > > > Sai com'e'... Ormai questi tentano di
    > spacciare
    > > > solo piu' BluRay credendo che tutti
    > abbiamo
    > una
    > > > TV 4k in casa, invece alla gente va
    > benissimo
    > > > vedersi i film in finestrella sul tubo
    > > >A bocca aperta
    >
    > > Ma davvero non l'avete ancora capito che
    > Pianeta
    > > Video 2000 è ironico/una parodia dei
    > > videotechini?
    > >Deluso
    >
    > E quindi ??? Mo mi dirai pure che la SIAE non e'
    > una IA autoaggregatasi in rete...
    > Tze'...

    Anche quello e' un troll: don't feed the troll. Troll
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sgorbio
    > - Scritto da: krane

    > > E quindi ??? Mo mi dirai pure che la SIAE non e'
    > > una IA autoaggregatasi in rete...
    > > Tze'...

    > Anche quello e' un troll: don't feed the troll.
    > Troll

    Ma... Ma... Allora le IA libere nel cyberpazio non esistono In lacrimeIn lacrimeIn lacrime

    Vebbe' chiedero' a babbo natale di portarmenee qualcuna quest'anno da liberare in rete Ficoso !!
    krane
    22544
  • - Scritto da: Sgorbio
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Funz
    > > > - Scritto da: Pianeta Video 2000
    > > > > Il futuro del nuovo Mega:
    > > > > [img]
    > >
    > > >
    > >
    > http://montanari.racine.ra.it/iper_agenda21/pic/di
    > >
    > > > Madonna che rosicata!
    > > > Pochi clienti oggi?
    > >
    > > Sai com'e'... Ormai questi tentano di spacciare
    > > solo piu' BluRay credendo che tutti abbiamo una
    > > TV 4k in casa, invece alla gente va benissimo
    > > vedersi i film in finestrella sul tubo
    > >A bocca aperta
    >
    > Ma davvero non l'avete ancora capito che Pianeta
    > Video 2000 è ironico/una parodia dei
    > videotechini?
    >Deluso

    All'inizio sembrava davvero autentico, quando parlava della sua attività.
    Ultimamente è diventato(a) la parodia di se stesso, magari gli hanno rilevato l'accountCon la lingua fuori
    Funz
    12972
  • quelli di mega-search facevano il redirect sulla pagina di rimozione di mega... e ovviamente quelli di mega si sono incaxxati, ora lo sviluppatore ha aggiunto una sua pagina di richiesta rimozione.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Kernot
    > > quelli di mega-search facevano il redirect
    > sulla
    > > pagina di rimozione di mega...
    >
    > sì, era quello in aggiunta al fatto che usava
    > logo e nomi che potevano far pensare l'utente ad
    > un prodotto ufficiale di
    > Mega.
    Scusa non sono molto "pratico" del settore cosa vuoi dire?
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: tucumcari
    >
    > > Scusa non sono molto "pratico" del settore
    > cosa
    > > vuoi
    > > dire?
    >
    > Hanno fatto un motore di ricerca usando ovunque
    > il logo di Mega, l'hanno chiamato Megaqualcosa e
    > per le richieste di rimozione rimandavano
    > direttamente all'indirizzo di
    > Mega.
    >
    > Praticamente sembravano cercare una 'ufficialità'
    > (che ovviamente non avevano) a tal punto che mi
    > vien da pensare che il sito sia stato organizzato
    > dai detentori di diritto per trovare una scusa
    > per perseguire
    > Mega.
    Ah ecco pure truffatori quindi!
    Non che il panzone mi fosse simpatico... ma la vicenda in se è in toto realmente scandalosa....
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > - Scritto da: tucumcari

    > Ah ecco pure truffatori quindi!
    > Non che il panzone mi fosse simpatico... ma la
    > vicenda in se è in toto realmente scandalosa....

    Non solo, ma stanno anche facendo cancellare una marea di roba legale a quanto leggo in giro, presto qualcuno fara' partire denunce per questo (spero).
    krane
    22544
  • avevo appena trovato su MEGA l'ultimo film di Tarantino, lo volevo scaricare!!

    I parassiti, dinosauri come le major devono sparire! Ormai nell'era di internet sono obsoleti!

    La conoscenza deve essere libera.

    Scusate lo sfogo, ora vado a vedere se il film si trova tramite torrent.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > avevo appena trovato su MEGA l'ultimo film di
    > Tarantino, lo volevo
    > scaricare!!
    >
    > I parassiti, dinosauri come le major devono
    > sparire! Ormai nell'era di internet sono
    > obsoleti!
    >
    > La conoscenza deve essere libera.
    >
    > Scusate lo sfogo, ora vado a vedere se il film si
    > trova tramite
    > torrent.

    Siete dei parassiti scariconi. Vi piace scaricare e rovinare chi lavora e produce!
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > - Scritto da: Allibito
    > > avevo appena trovato su MEGA l'ultimo film di
    > > Tarantino, lo volevo
    > > scaricare!!
    > >
    > > I parassiti, dinosauri come le major devono
    > > sparire! Ormai nell'era di internet sono
    > > obsoleti!
    > >
    > > La conoscenza deve essere libera.
    > >
    > > Scusate lo sfogo, ora vado a vedere se il film
    > si
    > > trova tramite
    > > torrent.
    >
    > Siete dei parassiti scariconi. Vi piace scaricare
    > e rovinare chi lavora e
    > produce!

    Il modello di business è da rivedere. Se non si parte da questo semplicissimo concetto non si arriva da nessuna parte.

    ...E poi il torrent non è la soluzione migliore: se non erro di base insieme al download si fa anche l'upload e questo, in Italia, è ancora perseguibile.
  • - Scritto da: Basta Pirateria
    > - Scritto da: uno qualsiasi
    > > - Scritto da: Allibito
    > > > avevo appena trovato su MEGA l'ultimo
    > film
    > di
    > > > Tarantino, lo volevo
    > > > scaricare!!
    > > >
    > > > I parassiti, dinosauri come le major
    > devono
    > > > sparire! Ormai nell'era di internet sono
    > > > obsoleti!
    > > >
    > > > La conoscenza deve essere libera.
    > > >
    > > > Scusate lo sfogo, ora vado a vedere se
    > il
    > film
    > > si
    > > > trova tramite
    > > > torrent.
    > >
    > > Siete dei parassiti scariconi. Vi piace
    > scaricare
    > > e rovinare chi lavora e
    > > produce!
    >
    > Il modello di business è da rivedere. Se non si
    > parte da questo semplicissimo concetto non si
    > arriva da nessuna
    > parte.
    >
    > ...E poi il torrent non è la soluzione migliore:
    > se non erro di base insieme al download si fa
    > anche l'upload e questo, in Italia, è ancora
    > perseguibile.

    Non ci sono dubbi è tutto chiaro. Chi scarica va punito.
    Perchè chi scarica è un ladro! Ruba il lavoro della gente onesta che produce e quindi va punito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    [...]
    > Non ci sono dubbi è tutto chiaro. Chi scarica va
    > punito.
    > Perchè chi scarica è un ladro! Ruba il lavoro
    > della gente onesta che produce e quindi va
    > punito.

    Cosa ne hai fatto del vero uno qualsiasi ?
  • - Scritto da: Basta Pirateria
    > - Scritto da: uno qualsiasi
    > [...]
    > > Non ci sono dubbi è tutto chiaro. Chi
    > scarica
    > va
    > > punito.
    > > Perchè chi scarica è un ladro! Ruba il lavoro
    > > della gente onesta che produce e quindi va
    > > punito.
    >
    > Cosa ne hai fatto del vero uno qualsiasi ?

    l'altro è un fake, io sono quello vero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    [...]
    > > Cosa ne hai fatto del vero uno qualsiasi ?
    >
    > l'altro è un fake, io sono quello vero.

    Certo certo.
    E' chiaro a tutti, credo.
  • - Scritto da: Basta Pirateria
    > - Scritto da: uno qualsiasi
    > [...]
    > > > Cosa ne hai fatto del vero
    > > > uno qualsiasi ?

    > > l'altro è un fake, io sono quello
    > > vero.

    > Certo certo.
    > E' chiaro a tutti, credo.

    Pensa che qua una volta ho scritto: "sono allibito" e mi hanno risposto: "no tu sei krane, allibito e' quell'altro !" DelusoOcchiolinoRotola dal ridere
    krane
    22544
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > Non ci sono dubbi è tutto chiaro. Chi scarica va
    > punito.
    > Perchè chi scarica è un ladro! Ruba il lavoro
    > della gente onesta che produce e quindi va
    > punito.

    Basta ancora questi discorsi. Lo volete capire che scaricare quindi copiare non è rubare. Scaricare per uso personale non viola la legge lo dice la cassazione!

    http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/c...

    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore
    > - Scritto da: uno qualsiasi
    > > Non ci sono dubbi è tutto chiaro. Chi
    > scarica
    > va
    > > punito.
    > > Perchè chi scarica è un ladro! Ruba il lavoro
    > > della gente onesta che produce e quindi va
    > > punito.
    >
    > Basta ancora questi discorsi. Lo volete capire
    > che scaricare quindi copiare non è rubare.
    > Scaricare per uso personale non viola la legge lo
    > dice la
    > cassazione!
    >
    > http://www.repubblica.it/2006/10/sezioni/cronaca/c
    >
    > http://www.youtube.com/watch?v=aV8Sy7f4BEw

    Quoto! Copiare non vuol dire rubare!
    non+autenticato
  • in italia scaricare un film non è reato.
    non+autenticato
  • Il concetto vien ben riassunto in due passi del http://www.computerworld.com/s/article/9236421/Fre... (linkato all'articolo)

    1) Lemaire, founder of LeakID, a Paris-based company that monitors the Internet for illegally shared content for clients including Microsoft.
    LeakID, founded in 2007, develops software that scans the Internet for links to content owned by its clients
    (..)
    As of Wednesday, LeakID had flagged around 5,600 suspicious links hosted on Mega

    2) "In other words, if the existing laws can't stop Mega from making money by inducing wide-scale piracy, the likely outcome will be new restrictions on everybody," Kocher said.


    Il raffreddore (aka la violazione del copyright) viene combattuto con mezzo adatti al crimine organizzato, col risultato che vengono affilate le armi di crittografia,stegano,vpn, ecc, per le masse.
    Cio' incrementa ne incrementa l'uso anche nel malware,scareware e crimini vari. Alimentando le pretese dei neofascisti, preti e major al governo a seguire il punto [2]
    Collateralmente crea "nuovi" mestieri come LinkID [punto 1], utili quanto un prestatore di denaro a strozzo (che e' appunto 'utile', ma etico,onesto???)

    OVVIAMENTE la cosa di gran lunga MIGLIORE (e LOGICA) sarebbe riformare ferocemente la normativa sul copyright, in senso piu democratico e di buon senso... ma parleremmo di parlamenti normali...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > Il concetto vien ben riassunto in due passi del
    > http://www.computerworld.com/s/article/9236421/Fre
    [...]

    > Il raffreddore (aka la violazione del copyright)
    > viene combattuto con mezzo adatti al crimine
    > organizzato,

    Forse è vero, anche se non vedo in campo le forze speciali o la DEA. Ma guarda che non c'è scritto da nessuna parte che i reati meno gravi debbano essere combattuti o indagati con mezzi diversi dai reati gravi. A livello di ministero dell'interno si scelgono le priorità (e quasi sempre le priorità sono i reati più gravi); una volta individuate, si agisce, non si fa filosofia.


    > col risultato che vengono affilate
    > le armi di crittografia,stegano,vpn, ecc, per le
    > masse.

    Bene. Anche gli utonti imparano ad usarle. Il lato positivo della notizia. Sorride

    > Cio' incrementa ne incrementa l'uso anche nel
    > malware,scareware e crimini vari. Alimentando le
    > pretese dei neofascisti, preti e major al governo
    > a seguire il punto

    Qui mi sai che hai saltato un passaggio logico. Per quale motivo l'uso più vasto di crittografia e steganografia nel malware costituirebbe un aumentato allarme sociale? E che reazioni avrebbero in serbo i governi "neofascisti"?


    > Collateralmente crea "nuovi" mestieri come LinkID
    > [punto 1], utili quanto un prestatore di denaro a
    > strozzo (che e' appunto 'utile', ma
    > etico,onesto???)


    Chi sarebbe che presta il denaro con un interesse superiore dell'8 % al Tasso Effettivo Globale Medio stabilito dalla Banca d'Italia? Qui non vedo il soggetto.


    > OVVIAMENTE la cosa di gran lunga MIGLIORE (e
    > LOGICA) sarebbe riformare ferocemente la
    > normativa sul copyright, in senso piu democratico
    > e di buon senso...

    Per ora, vedo una nazione come il Giappone che introduce il carcere per chi scarica materiale protetto dal diritto d'autore. Le riforme ci sono, come vedi, ma non nel senso che le intendi tu.



    > ma parleremmo di parlamenti
    > normali...

    Mica vero: se il Partito Pirata raggiunge il 50 % +1 dei seggi, la legge si riforma. Finché la maggior parte la pensa diversamente, e per ora è così, motivi per mutarla non ce ne sono; è la democrazia, bellezza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Mica vero: se il Partito Pirata raggiunge il 50 %
    > +1 dei seggi, la legge si riforma. Finché la
    > maggior parte la pensa diversamente, e per ora è
    > così, motivi per mutarla non ce ne sono; è la
    > democrazia,
    > bellezza.
    Scusa Leguleio, ma da te non me lo aspettavo.

    La maggioranza delle persone, se dovesse votare un referendum in cui si chiede "Vuoi abolire il riconoscimento di compensi per l'utilizzo di opere di Autori DOPO LA LORO MORTE?" avrebbe risultati plebiscitari.

    Ma come ogni buon leguleio sa, in Italia, per COSTITUZIONE, non si possono svolgere referendum che abbiano come materia Trattati Internazionali. E dato che il Diritto d'Autore è incluso in diversi Trattati Internazionali (EU, Berna, WTO almeno), questo Referendum non si può fare.

    E se anche il Partito Pirata arrivasse al 50%+1 in Italia, non potrebbe comunque riformare il Copyright perché automaticamente, in virtù della nostra appartenenza ad EU ci beccheremmo sanzioni per violazione di una direttiva comunitaria e per l'appartenenza al WTO ci esporremmo a enormi rappresaglie commerciali su tutti gli altri ambiti del nostro export.

    Non solo: se anche i vari Piratpartiet arrivassero al 50%+1 del Parlamento Europeo, dovrebbero comunque aspettare che fosse la Commissione Europea a proporre la modifica.

    E se anche arrivassero al 50%+1 di ogni governo nazionale ed al 50%+1 del Parlamento Europeo, resterebbe comunque la blindatura nel WTO: se la EU riducesse autonomamente l'estensione del Copyright, gli USA potrebbero ottenere dal WTO l'autorizzazione a ritorsioni commerciali negli altri ambiti per pari importo. Come già hanno fatto e fanno per la Carne agli ormoni della crescita.

    Una modifica in riduzione, anche minima, del Copyright richiederebbe che il Piratpartiet vincesse con oltre 50%+1 CONTEMPORANEAMENTE almeno in tutta la EU, RUSSIA, USA, CINA e probabilmente Giappone ed India.

    Mentre ogni singolo stato può modificare, in aumento, senza nessun problema.

    Gran bella cosa aver blindato il COPYRIGHT in un trattato mondiale sul LIBERO COMMERCIO....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalker


    > > Mica vero: se il Partito Pirata raggiunge il
    > 50
    > %
    > > +1 dei seggi, la legge si riforma. Finché la
    > > maggior parte la pensa diversamente, e per
    > ora
    > è
    > > così, motivi per mutarla non ce ne sono; è la
    > > democrazia,
    > > bellezza.
    > Scusa Leguleio, ma da te non me lo aspettavo.
    >
    > La maggioranza delle persone, se dovesse votare
    > un referendum in cui si chiede "Vuoi abolire il
    > riconoscimento di compensi per l'utilizzo di
    > opere di Autori DOPO LA LORO MORTE?" avrebbe
    > risultati
    > plebiscitari.

    Perché dopo la loro morte? Qui su PI gli utenti vogliono togliere tutta la legge, dal primo all'ultimo articolo. Cos'è questo basso profilo, ora? Indiavolato


    > Ma come ogni buon leguleio sa, in Italia, per
    > COSTITUZIONE, non si possono svolgere referendum
    > che abbiano come materia Trattati Internazionali.
    > E dato che il Diritto d'Autore è incluso in
    > diversi Trattati Internazionali (EU, Berna, WTO
    > almeno), questo Referendum non si può fare.

    Sì e no. La Costituzione non ammette referendum "di autorizzazione a ratificare trattati internazionali", ma la legge sul diritto d'autore italiano non è un trattato. Forse ti riferisci alla Convenzione di Berna, e qui sì, se ci fosse un referendum che proponesse la sua abolizione, sarebbe probabilmente respinto. Sarebbe da vedere che accadrebbe alla opere straniere una volta che la legislazione italiana sul diritto d'autore fosse stata abolita.


    > E se anche il Partito Pirata arrivasse al 50%+1
    > in Italia, non potrebbe comunque riformare il
    > Copyright perché automaticamente, in virtù della
    > nostra appartenenza ad EU ci beccheremmo sanzioni
    > per violazione di una direttiva comunitaria e per
    > l'appartenenza al WTO ci esporremmo a enormi
    > rappresaglie commerciali su tutti gli altri
    > ambiti del nostro
    > export.

    Esatto, vedo che cominci a capire. A bocca aperta
    L'Italia sarà buttata fuori dalla EU, un giorno, e pure dal WTO. Ma non a causa di referendum su queste materie. Per altre ragioni, più da pasquinata. E qui mi fermo.


    > Non solo: se anche i vari Piratpartiet
    > arrivassero al 50%+1 del Parlamento Europeo,
    > dovrebbero comunque aspettare che fosse la
    > Commissione Europea a proporre la modifica.

    La modifica a cosa, scusa?


    > E se anche arrivassero al 50%+1 di ogni governo
    > nazionale ed al 50%+1 del Parlamento Europeo,
    > resterebbe comunque la blindatura nel WTO: se la
    > EU riducesse autonomamente l'estensione del
    > Copyright, gli USA potrebbero ottenere dal WTO
    > l'autorizzazione a ritorsioni commerciali negli
    > altri ambiti per pari importo. Come già hanno
    > fatto e fanno per la Carne agli ormoni della
    > crescita.

    E vabbè, se per ogni mossa il popolo europeo deve pensare alle ritorsioni degli altri non si fa più nemmeno un referendum sulle serie televisive da trasmettere in tv. Sorride



    > Una modifica in riduzione, anche minima, del
    > Copyright richiederebbe che il Piratpartiet
    > vincesse con oltre 50%+1 CONTEMPORANEAMENTE
    > almeno in tutta la EU, RUSSIA, USA, CINA e
    > probabilmente Giappone ed
    > India.

    Infatti.
    A leggere i commenti di PI, questo referendum è già vinto. In tutto il mondo. Nella realtà, è consigliabile che non si faccia: certe cocenti delusioni portano al suicidio.



    > Mentre ogni singolo stato può modificare, in
    > aumento, senza nessun
    > problema.

    No, problemi ci sarebbero anche lì, di armonizzazione con gli Stati che non hanno alcuna intenzione di aumentare questo limite.



    > Gran bella cosa aver blindato il COPYRIGHT in un
    > trattato mondiale sul LIBERO
    > COMMERCIO....

    Non è blindato. Il trattato WTO può venire modificato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > Il concetto vien ben riassunto in due passi
    > del
    > >
    > http://www.computerworld.com/s/article/9236421/Fre
    > [...]
    >
    > > Il raffreddore (aka la violazione del
    > copyright)
    > > viene combattuto con mezzo adatti al crimine
    > > organizzato,
    >
    > Forse è vero, anche se non vedo in campo le forze
    > speciali o la DEA.
    beh, per dotcom le abbiamo viste. Non e' bello attendere inerti sino al momento in cui i feds facciano lo stesso con qualche teenager di voghera.


    > Ma guarda che non c'è scritto
    > da nessuna parte che i reati meno gravi debbano
    > essere combattuti o indagati con mezzi diversi
    > dai reati gravi. A livello di ministero
    > dell'interno si scelgono le priorità (e quasi
    > sempre le priorità sono i reati più gravi); una
    > volta individuate, si agisce, non si fa
    > filosofia.
    A parte che c'e' scritto (per es le intercettazioni NON si usano per ogni forma di violazione di legge), a parte che esistono le priorita', e la discrezionalita' dei magistrati, il punto vero, ovviamente, sono le Major travestite da politici, che "obbligano" ad avere in campo il topicida per il raffreddore.


    >
    > > col risultato che vengono affilate
    > > le armi di crittografia,stegano,vpn, ecc,
    > per
    > le
    > > masse.
    >
    > Bene. Anche gli utonti imparano ad usarle. Il
    > lato positivo della notizia.
    > Sorride
    >
    > > Cio' incrementa ne incrementa l'uso anche nel
    > > malware,scareware e crimini vari.
    > Alimentando
    > le
    > > pretese dei neofascisti, preti e major al
    > governo
    > > a seguire il punto
    >
    > Qui mi sai che hai saltato un passaggio logico.
    > Per quale motivo l'uso più vasto di crittografia
    > e steganografia nel malware costituirebbe un
    > aumentato allarme sociale? E che reazioni
    > avrebbero in serbo i governi "neofascisti"?
    Hum forse ti sei espresso male... perche piu cripto/vpn/ecc nel malware sarebbe un danno E' ovvio (a meno che tu non sia un produttore/sfruttatore di malware, of coz).
    Forse volevi dire che non hai colto il passaggio tra piu cripto per difendersi dal raffreddore, e il malware (e crimini peggiori) criptati. Il nesso, che a me pare robusto, e' questo... costringere le masse ad armarsi (cripto/vpn/ecc) per difendersi da chi vuol stroncare un raffreddore col topicida, e' DANNOSO... perche tra questa massa c'e' chi con le armi fa ben altro che copiare "imagine.mp3"..
    Il ragionamento e' sovrapponibile con quello molti "geni" americani.. c'e' un pazzo in giro? diamo piu pistole A TUTTI per difendersi..

    >
    >
    > > Collateralmente crea "nuovi" mestieri come
    > LinkID
    > > [punto 1], utili quanto un prestatore di
    > denaro
    > a
    > > strozzo (che e' appunto 'utile', ma
    > > etico,onesto???)
    >
    >
    > Chi sarebbe che presta il denaro con un interesse
    > superiore dell'8 % al Tasso Effettivo Globale
    > Medio stabilito dalla Banca d'Italia? Qui non
    > vedo il
    > soggetto.
    Quello taggato [punto 1]... in questo caso LeakID (xche lo citava l'articolo), ma vale per logistep (Peppermint), Mediadefender e tutti gli altri sciacalli che pasteggiano sugli avanzi delle major

    >
    > > OVVIAMENTE la cosa di gran lunga MIGLIORE (e
    > > LOGICA) sarebbe riformare ferocemente la
    > > normativa sul copyright, in senso piu
    > democratico
    > > e di buon senso...
    >
    > Per ora, vedo una nazione come il Giappone che
    > introduce il carcere per chi scarica materiale
    > protetto dal diritto d'autore. Le riforme ci
    > sono, come vedi, ma non nel senso che le intendi
    > tu.
    E cio ti diverte?Con la lingua fuori e' un MALE. Si vede che anche in giappone le major travestite crescono.

    > > ma parleremmo di parlamenti
    > > normali...
    >
    > Mica vero: se il Partito Pirata raggiunge il 50 %
    > +1 dei seggi, la legge si riforma. Finché la
    > maggior parte la pensa diversamente, e per ora è
    > così, motivi per mutarla non ce ne sono; è la
    > democrazia,
    > bellezza.
    ma dai su... siamo seri. Vabbe che su questo ha gia fatto un ragionamento valido un altro nel thread...., anche se mancava il fatto che in ITALIA di roba di ispirazione pirata se ne contano (almeno) tre. Uno e' costituito da sciacalli della politichetta, l'altro e' formato da 3 gatti dormienti (per anni), poi sono diventati 4 ma litigiosi e tendenti alla scissione dell'atomo, e il terzo, sono focalizzati ma monotematici (e sarebbe un bene SE avessero forza ecc) e sono 0,8 gatti. E ovviamente tutti e 3 sono senza soldi e senza lobby che foraggiano. In ITALIA ci vuole ben altro, purtroppo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba


    > Il raffreddore (aka la violazione del
    > > copyright)
    > > > viene combattuto con mezzo adatti al
    > crimine
    > > > organizzato,
    > >
    > > Forse è vero, anche se non vedo in campo le
    > forze
    > > speciali o la DEA.

    > beh, per dotcom le abbiamo viste.

    No, nemmeno lì. C'erano le forze di polizia neozelandesi e l'FBI americana in operazione congiunta, con 2 elicotteri. Niente teste di cuoio.
    O.J.Simpson non era un criminale, anzi, in seguito venne perfino assolto: ma la scena del suo arresto era più o meno di questo tenore: vennero impiegati 20 elicotteri.
    Lo decidono le forze di polizia quali mezzi usare per ogni singola operazione, non la legge.



    > Non e' bello
    > attendere inerti sino al momento in cui i feds
    > facciano lo stesso con qualche teenager di
    > voghera.

    Ah, allora si grida "al lupo al lupo!" in qualche forum, e tutto cambia.
    Questi si chiamano gesti apotropaici (cerca la definizione, se non hai mai sentito la parola). E niente di più.


    > > Ma guarda che non c'è scritto
    > > da nessuna parte che i reati meno gravi debbano
    > > essere combattuti o indagati con mezzi diversi
    > > dai reati gravi. A livello di ministero
    > > dell'interno si scelgono le priorità (e quasi
    > > sempre le priorità sono i reati più gravi); una
    > > volta individuate, si agisce, non si fa
    > > filosofia.

    > A parte che c'e' scritto (per es le
    > intercettazioni NON si usano per ogni forma di
    > violazione di legge),

    Vero. Ma non vedo notizie di intercettazioni usate per incastrare la neozelandese, qui.
    Tra l'altro la questione è più complessa: di base, le intercettazioni si possono adottare solo se c'è il sospetto di un reato di una certa gravità. Ma le eccezioni esistono, perché alcuni reati si possono inequivocabilmente dimostrare solo con intercettazioni ambientali.

    > a parte che esistono le
    > priorita', e la discrezionalita' dei magistrati,
    > il punto vero, ovviamente, sono le Major
    > travestite da politici, che "obbligano" ad avere
    > in campo il topicida per il
    > raffreddore.

    Credo di averlo detto diverse volte qui su PI. Il problema non sono le case discografiche e cinematografiche travestite da parlamentari: ogni categoria professionale può concorrere alle elezioni e difendere i propri interessi. Il problema è che gli utenti di PI non sono in grado di travestirsi da parlamentari pure loro, e combatterli sul loro stesso terreno. Lanciare maledizioni per un dato di fatto non serve a nulla, è come esclamare "porca miseria".



    > > > Cio' incrementa ne incrementa l'uso anche
    > nel
    > > > malware,scareware e crimini vari.
    > > Alimentando
    > > le
    > > > pretese dei neofascisti, preti e major al
    > > governo
    > > > a seguire il punto
    > >
    > > Qui mi sai che hai saltato un passaggio logico.
    > > Per quale motivo l'uso più vasto di crittografia
    > > e steganografia nel malware costituirebbe un
    > > aumentato allarme sociale? E che reazioni
    > > avrebbero in serbo i governi "neofascisti"?

    > Hum forse ti sei espresso male... perche piu
    > cripto/vpn/ecc nel malware sarebbe un danno E'
    > ovvio (a meno che tu non sia un
    > produttore/sfruttatore di malware, of
    > coz).

    No, non è ovvio. Spiega.


    > Forse volevi dire che non hai colto il passaggio
    > tra piu cripto per difendersi dal raffreddore, e
    > il malware (e crimini peggiori) criptati. Il
    > nesso, che a me pare robusto, e' questo...
    > costringere le masse ad armarsi (cripto/vpn/ecc)
    > per difendersi da chi vuol stroncare un
    > raffreddore col topicida, e' DANNOSO... perche
    > tra questa massa c'e' chi con le armi fa ben
    > altro che copiare
    > "imagine.mp3"..

    Sì, ma queste persone già ci sono adesso, e questi mezzi già li sanno usare. Qual è il problema se li useranno anche altri, in futuro?


    > Il ragionamento e' sovrapponibile con quello
    > molti "geni" americani.. c'e' un pazzo in giro?
    > diamo piu pistole A TUTTI per
    > difendersi..

    Non vedo alcun nesso fra armi di offesa, potenzialmente letali, e armi di difesa puramente informatiche, di fatto legali in ogni paese democratico, come la steganografia e una rete privata virtuale (VPN).
    Il problema e il limite di questa strategia con le armi negli Usa è che non tutti si possono difendere: i minorenni non possono detenere armi, le persone con una condanna nemmeno, e chi è portatore di qualche disabilità, anche lieve, non è semplicemente in grado di usarle. Se il 100 % della popolazione americana fosse permanentemente armato, la cosa avrebbe anche una sua logica, nell'ambito della Costituzione Usa.


    > > Chi sarebbe che presta il denaro con un
    > interesse
    > > superiore dell'8 % al Tasso Effettivo Globale
    > > Medio stabilito dalla Banca d'Italia? Qui non
    > > vedo il
    > > soggetto.

    > Quello taggato [punto 1]... in questo caso LeakID
    > (xche lo citava l'articolo), ma vale per logistep
    > (Peppermint), Mediadefender e tutti gli altri
    > sciacalli che pasteggiano sugli avanzi delle
    > major

    Sciacalli magari sì. Usurai, proprio no.
    Non si arriva da nessuna parte attribuendo insulti a caso ai propri avversari. "LeakID, Logistep e Mediadefender sono tutti stupratori seriali". Bene, mi sono sfogato: e ora cos'è cambiato, scusa?


    > > > OVVIAMENTE la cosa di gran lunga MIGLIORE
    > (e
    > > > LOGICA) sarebbe riformare ferocemente la
    > > > normativa sul copyright, in senso piu
    > > democratico
    > > > e di buon senso...
    > >
    > > Per ora, vedo una nazione come il Giappone che
    > > introduce il carcere per chi scarica materiale
    > > protetto dal diritto d'autore. Le riforme ci
    > > sono, come vedi, ma non nel senso che le intendi
    > > tu.

    > E cio ti diverte?Con la lingua fuori e' un MALE. Si vede che
    > anche in giappone le major travestite crescono.

    O magari ci sono da un bel pezzo e hanno contribuito all'invidiabile situazione del Giappone, che fra il 1969 e il 2010 era la seconda potenza economica mondiale.
    La Sony Spa, in giapponese Sonī kabushiki gaisha , esiste dal 1946. Le sue appendici artistiche (Sony Pictures Entertainment, Sony Computer Entertainment, Sony Music Entertainment), hanno sede negli Usa, ma il gruppo è sempre quello.


    > In ITALIA ci vuole ben
    > altro,
    > purtroppo.

    Eh sì. Fare gli arrabbiati sui forum risolve ben poco. Meno male che ci sei arrivato da solo, non ho dovuto scriverlo io.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: bubba
    >
    >
    > > Il raffreddore (aka la violazione del
    > > > copyright)
    > > > > viene combattuto con mezzo adatti
    > al
    > > crimine
    > > > > organizzato,
    > > >
    > > > Forse è vero,
    E' VERO. anche la nuova strategia del 'follow the money', e' mutuata da attacchi a criminali VERI... ed e' un male applicarla ad cazzum.

    >anche se non vedo in
    > campo
    > le
    > > forze
    > > > speciali o la DEA.
    >
    > > beh, per dotcom le abbiamo viste.
    >
    > No, nemmeno lì. C'erano le forze di polizia
    > neozelandesi e l'FBI americana in operazione
    ah si i feds, che hanno giuristizione per il famoso 51esimo stato americano = la NZ (o il mondo?)A bocca aperta . Cmq inutile cavillare, e' sempre topicida per il raffreddore.


    > > Non e' bello
    > > attendere inerti sino al momento in cui i
    > feds
    > > facciano lo stesso con qualche teenager di
    > > voghera.
    >
    > Ah, allora si grida "al lupo al lupo!" in qualche
    > forum, e tutto cambia.
    magari cambiasse. A parte che non 'grido sui forum' (o cmq non solo), e parlare/sviscerare/coalizzare sono prodromici a qualcosa di piu forte... sei diventato menagramo come Get_Real?Sorride


    > > > Ma guarda che non c'è scritto
    > > > da nessuna parte che i reati meno gravi
    > debbano
    > > > essere combattuti o indagati con mezzi
    > diversi
    > > A parte che c'e' scritto (per es le
    > > intercettazioni NON si usano per ogni forma
    > di
    > > violazione di legge),
    >
    > Vero.
    e allora non puntualizziamo sempreSorride in generale e' vero... punto.

    > > a parte che esistono le
    > > priorita', e la discrezionalita' dei
    > magistrati,
    > > il punto vero, ovviamente, sono le Major
    > > travestite da politici, che "obbligano" ad
    > avere
    > > in campo il topicida per il
    > > raffreddore.
    >
    > Credo di averlo detto diverse volte qui su PI. Il
    > problema non sono le case discografiche e
    > cinematografiche travestite da parlamentari: ogni
    > categoria professionale può concorrere alle
    > elezioni e difendere i PROPRI interessi.
    Sarebbe MOLTO meglio se concorresse a difendere gli interessi dell'intera popolazione, che pretende di rappresentare e per la quale legifera, non credi? Ah, che idealismo!Con la lingua fuori

    > problema è che gli utenti di PI non sono in grado
    > di travestirsi da parlamentari pure loro, e
    > combatterli sul loro stesso terreno. Lanciare
    > maledizioni per un dato di fatto non serve a
    > nulla, è come esclamare "porca
    > miseria".
    lasciaci qualche speranza, sei diventato Get_Real?Sorride E' un fatto che i miliardari orientino il parlamento (a loro comodo), MEGLIO di quanto facciano gli operai (cat. a caso)... ma non e' che possiamo essere contenti di questo. Parlare (maledire(?) e' il primo passo per qualcosa di piu (se non sei Get_Real). Tra l'altro qualche sparuto politico o sentenza "contraria" alle major, ogni tanto salta fuori.


    > > > > Cio' incrementa ne incrementa
    > l'uso
    > anche
    > > nel
    > > > > malware,scareware e crimini vari.
    > (..)
    > > > Per quale motivo l'uso più vasto di
    > crittografia
    > > > e steganografia nel malware
    > costituirebbe
    > un
    > > > aumentato allarme sociale? E che
    >(..)
    > > Hum forse ti sei espresso male... perche piu
    > > cripto/vpn/ecc nel malware sarebbe un danno
    > E'
    > > ovvio (a meno che tu non sia un
    > > produttore/sfruttatore di malware, of
    > > coz).
    >
    > No, non è ovvio. Spiega.
    Beh... un malware 'maggiormente armato' (piu cripto ecc) e' piu difficile da debellare di uno che e' piu 'disarmato'. Piu diventeranno armati, piu' sara' gioco facile chiedere un "potenziamento" delle leggi (piu tecnocontrollo).. lo diceva anche l'articolo che citavo.

    > > Forse volevi dire che non hai colto il
    > passaggio
    > > tra piu cripto per difendersi dal
    > raffreddore,
    > e
    > > il malware (e crimini peggiori) criptati. Il
    > > nesso, che a me pare robusto, e' questo...
    > > costringere le masse ad armarsi
    > (cripto/vpn/ecc)
    > > per difendersi da chi vuol stroncare un
    > > raffreddore col topicida, e' DANNOSO...
    > perche
    > > tra questa massa c'e' chi con le armi fa ben
    > > altro che copiare
    > > "imagine.mp3"..
    >
    > Sì, ma queste persone già ci sono adesso, e
    > questi mezzi già li sanno usare.
    Si chiama "escalation". La cripto ecc, c'era gia anche 20 anni fa.. ma si usava molto meno (aka la usava 'chi di dovere', diciamo..)

    > Qual è il
    > problema se li useranno anche altri, in
    > futuro?
    nel "anche (sempre di piu) altri". Perche un po di questi altri saranno malware writer e altri criminali veri, dotati di armi comode, indotte nella massa dall'esigenza di difendersi dal topicida ingiustamente sparpagliato per difendere Imagine.mp3 e le major


    > > molti "geni" americani.. c'e' un pazzo in
    > giro?
    > > diamo piu pistole A TUTTI per
    > > difendersi..
    >
    > Non vedo alcun nesso fra armi di offesa,
    > potenzialmente letali, e armi di difesa puramente
    > informatiche
    e fai male.. rileggiti i ragionamenti. Non ho idea di come tu faccia a classificarle tout court 'di difesa' (poi da chi?). Un malware c&c-based criptato,ecc,ecc non e' molto difensivo.

    > è semplicemente in grado di usarle. Se il 100 %
    > della popolazione americana fosse permanentemente
    > armato, la cosa avrebbe anche una sua logica,
    > nell'ambito della Costituzione
    > Usa.
    io darei una .357 magnum anche ai feti!

    > > > Chi sarebbe che presta il denaro con un
    > > interesse
    >(..)
    > > Quello taggato [punto 1]... in questo caso
    > LeakID
    > > (xche lo citava l'articolo), ma vale per
    > logistep
    > > (Peppermint), Mediadefender e tutti gli altri
    > > sciacalli che pasteggiano sugli avanzi delle
    > > major
    >
    > Sciacalli magari sì. Usurai, proprio no.
    "usurai" era un paragone su'. Che forse l'usuraio non fa un lavoro 'utile'?

    > Non si arriva da nessuna parte attribuendo
    > insulti a caso ai propri avversari.
    e' solo una puntualizzazione delle idee. 'sciacallo' o il paragone con l'usuraio non sono insulti a caso (se conosci i soggetti). Anzi forse non sono neanche insulti.

    >
    >
    > > > > OVVIAMENTE la cosa di gran lunga
    > MIGLIORE
    > > (e
    > > > > LOGICA) sarebbe riformare
    > ferocemente
    > la
    > > > > normativa sul copyright, in senso
    > piu
    > > > democratico
    > > > > e di buon senso...
    (..)
    > > >
    > > > Per ora, vedo una nazione come il
    > Giappone
    > che
    > > > introduce il carcere per chi scarica
    (..)
    Opps msg troncato. Discutere su un forum non e' un granche'. Rimpiango usenet.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > > > > Forse è vero,

    > E' VERO. anche la nuova strategia del 'follow the
    > money', e' mutuata da attacchi a criminali
    > VERI... ed e' un male applicarla ad
    > cazzum.

    Queste sono parole da chi è arrabbiato col mondo, non da chi vuole fare un'analisi.


    > > > beh, per dotcom le abbiamo viste.
    > >
    > > No, nemmeno lì. C'erano le forze di polizia
    > > neozelandesi e l'FBI americana in operazione
    > ah si i feds, che hanno giuristizione per il
    > famoso 51esimo stato americano = la NZ (o il
    > mondo?)A bocca aperta

    Nei 2008 la polizia tedesca era sul suolo svizzero per un banale campionato di calcio:

    http://www.g-st.ch/privat/foto/fotoAE17.html

    Se esiste una convenzione che impedisce di farsi aiutare da un corpo di polizia estera, chiaramente previo accordo, indicamela. Io non la conosco.



    > > Ah, allora si grida "al lupo al lupo!" in
    > qualche
    > > forum, e tutto cambia.
    > magari cambiasse. A parte che non 'grido sui
    > forum' (o cmq non solo), e
    > parlare/sviscerare/coalizzare sono prodromici a
    > qualcosa di piu forte... sei diventato menagramo
    > come Get_Real?

    Non menegramo. Realista.


    > > > A parte che c'e' scritto (per es le
    > > > intercettazioni NON si usano per ogni forma
    > > di
    > > > violazione di legge),
    > >
    > > Vero.
    > e allora non puntualizziamo sempreSorride in generale
    > e' vero...
    > punto.

    Ma no, è una barzelletta, raccontata così.
    Quello che mi sembrava chiaro dal mio intervento, è che se non mostri che la circostanza è illecita, e che qualche testa deve cadere per questo, non arrivi da nessuna parte. Sollevi il caso, ma poi? La gente fa spallucce.



    > > Credo di averlo detto diverse volte qui su PI.
    > Il
    > > problema non sono le case discografiche e
    > > cinematografiche travestite da parlamentari:
    > ogni
    > > categoria professionale può concorrere alle
    > > elezioni e difendere i PROPRI interessi.

    > Sarebbe MOLTO meglio se concorresse a difendere
    > gli interessi dell'intera popolazione, che
    > pretende di rappresentare e per la quale
    > legifera, non credi? Ah, che idealismo!
    >Con la lingua fuori

    E invece bisogna accontentarsi di chi difende interessi parziali; la democrazia non fa miracoli. Oppure si torna alla monarchia assoluta, e il re difende chi gli pare, a seconda di che umore è.



    > > problema è che gli utenti di PI non sono in
    > grado
    > > di travestirsi da parlamentari pure loro, e
    > > combatterli sul loro stesso terreno. Lanciare
    > > maledizioni per un dato di fatto non serve a
    > > nulla, è come esclamare "porca
    > > miseria".

    > lasciaci qualche speranza, sei diventato
    > Get_Real?Sorride

    No, bisogna insegnare al più presto ai bambini che non esiste babbo natale, e alle bambine che il principe azzurro, se anche c'è, non le sposerà.


    > E' un fatto che i miliardari
    > orientino il parlamento (a loro comodo), MEGLIO
    > di quanto facciano gli operai (cat. a caso)... ma
    > non e' che possiamo essere contenti di questo.
    > Parlare (maledire(?) e' il primo passo per
    > qualcosa di piu (se non sei Get_Real). Tra
    > l'altro qualche sparuto politico o sentenza
    > "contraria" alle major, ogni tanto salta
    > fuori.

    Parliamo di quelle, allora.
    Non di una popolazione che deve essere in maggioranza contraria al diritto d'autore (e per dirla tutta, contraria ai miliardari), perché così è in maggioranza su PI. Questo si chiama fantasticare.


    > > No, non è ovvio. Spiega.

    > Beh... un malware 'maggiormente armato' (piu
    > cripto ecc) e' piu difficile da debellare di uno
    > che e' piu 'disarmato'. Piu diventeranno armati,
    > piu' sara' gioco facile chiedere un
    > "potenziamento" delle leggi (piu
    > tecnocontrollo).. lo diceva anche l'articolo che
    > citavo.

    Mi pare che corri troppo con la fantasia. Esistono mille pretesti per chiedere più tecnocontrollo ai parlamenti, e più efficienti, della steganografia diffusa fra le masse.


    > > Non vedo alcun nesso fra armi di offesa,
    > > potenzialmente letali, e armi di difesa
    > puramente
    > > informatiche

    > e fai male.. rileggiti i ragionamenti. Non ho
    > idea di come tu faccia a classificarle tout court
    > 'di difesa' (poi da chi?). Un malware c&c-based
    > criptato,ecc,ecc non e' molto
    > difensivo.

    Infatti. Parlavo di uso di steganografia e di Reti Private Virtuali in generale.
    I malware già ci sono oggi, sia con la steganografia sia senza, ma non è dimostrato che l'aumenta della steganografia fra il grande pubblico aumenti anche la percentuale di malware che la usa. Sono due mondi diversi, separati: uno lecito, l'altro illecito.




    > > Sciacalli magari sì. Usurai, proprio no.

    > "usurai" era un paragone su'. Che forse l'usuraio
    > non fa un lavoro
    > 'utile'?

    Allora sii più chiaro quando fai un paragone. Dalle tue parole sembrava un'accusa diretta.


    > > Non si arriva da nessuna parte attribuendo
    > > insulti a caso ai propri avversari.
    > e' solo una puntualizzazione delle idee.

    > 'sciacallo' o il paragone con l'usuraio non sono
    > insulti a caso (se conosci i soggetti). Anzi
    > forse non sono neanche
    > insulti.

    Scrivigli una e-mail con i tuoi dati veri, nome cognome e indirizzo, dicendogli queste parole, e poi dimmi come è andata. O ancora meglio, dillo in faccia ai vertici.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > > > > Forse è vero,
    >
    > > E' VERO. anche la nuova strategia del
    > 'follow
    > the
    > > money', e' mutuata da attacchi a criminali
    > > VERI... ed e' un male applicarla ad
    > > cazzum.
    >
    > Queste sono parole da chi è arrabbiato col mondo,
    > non da chi vuole fare
    > un'analisi.
    >
    >
    > > > > beh, per dotcom le abbiamo viste.
    > > >
    > > > No, nemmeno lì. C'erano le forze di
    > polizia
    > > > neozelandesi e l'FBI americana in
    > operazione
    > > ah si i feds, che hanno giuristizione per il
    > > famoso 51esimo stato americano = la NZ (o il
    > > mondo?)A bocca aperta
    >
    > Nei 2008 la polizia tedesca era sul suolo
    > svizzero per un banale campionato di
    > calcio:

    Magari tenere presente che "il campionato di calcio" genera gravi problemi di ordine pubblico a volte addirittura morti e feriti e spesso ci sono dietro addirittura intrecci con gruppi eversivi (filo nazi ecc.) aiuta a riproporzionare la presunta "banalità" della cosa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: bubba

    > > > > > > Forse è vero,

    > > > E' VERO. anche la nuova strategia del
    > > 'follow
    > > the
    > > > money', e' mutuata da attacchi a criminali
    > > > VERI... ed e' un male applicarla ad
    > > > cazzum.
    > >
    > > Queste sono parole da chi è arrabbiato col
    > mondo,
    > > non da chi vuole fare
    > > un'analisi.
    > >
    > >
    > > > > > beh, per dotcom le abbiamo
    > viste.
    >
    > > > >
    > > > > No, nemmeno lì. C'erano le forze di
    > > polizia
    > > > > neozelandesi e l'FBI americana in
    > > operazione
    > > > ah si i feds, che hanno giuristizione per
    > il
    > > > famoso 51esimo stato americano = la NZ (o
    > il
    > > > mondo?)A bocca aperta
    > >
    > > Nei 2008 la polizia tedesca era sul suolo
    > > svizzero per un banale campionato di
    > > calcio:
    >
    > Magari tenere presente che "il campionato di
    > calcio" genera gravi problemi di ordine pubblico
    > a volte addirittura morti e feriti e spesso ci
    > sono dietro addirittura intrecci con gruppi
    > eversivi (filo nazi ecc.) aiuta a riproporzionare
    > la presunta "banalità" della
    > cosa?

    Vietiamo il calcio !!! Al posto degli stadi: Kebab !
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane

    > Vietiamo il calcio !!! Al posto degli stadi:
    > Kebab
    > !

    Non si possono vietare manifestazioni collettive così sentite. I primi Stati cristiani in Europa ce la misero tutta per estirpare antichi culti pagani che si celebravano attorno al solstizio d'inverno un po' ovunque. Vista l'impossibilità di successo di questo proposito, cambiarono strategia: inglobarono i vecchi culti in una nuova festa, il Natale. Da quel momento il redentore aveva una data di nascita ufficiale. Sorride
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)