massimo mantellini

Contrappunti/ Il prezzo della protesta

di M. Mantellini - La cattiva informazione, che non brilla certo in iniziativa, pesca nei pettegolezzi delle comari di Rete. Il caso Whatsapp è solo l'ultimo esempio

Roma - "Per i primi dodici mesi tutto gratuito. Dopo scatta la fregatura". Ho ricopiato questa frase da uno dei tanti siti Web italiani che rilanciano la notizia del passaggio a pagamento di Whatsapp, piccola fortunata applicazione di messaggistica molto utilizzata in tutto il mondo, perché la notizia merita un commento.

La fregatura, intanto, è un canone annuale di 0,79 euro, proditoriamente applicato dalla società agli utenti Android (gli utenti IOS erano già stati violentati dai capitalisti del software al momento del download attraverso il pagamento una tantum di 89 centesimi). Non è chiaro - io leggendo le cronache di questa vicenda ridicola non l'ho capito - se il canone annuale sia una recente idea degli sviluppatori o, come sostengono altri, sia sempre esistito e qualcuno se ne sia accorto oggi, visto che tale obolo scatta dopo un anno di utilizzo gratuito. Tutto sommato non è così importante.

Più interessante notare che la rivolta degli utenti, imbufaliti per il tradimento di Whatsapp, è una rivolta molto italiana (non se ne trova traccia nelle cronache tecnologiche di altri paesi, dove di Whatsapp si parla estesamente in questi giorni in merito ad alcune questioni di privacy che la riguardano) probabilmente indotta dall'amplificatore potente e un po' cialtrone di una certa informazione tecnologica italiana che, quando non sa di cosa scrivere, va alla ricerca di qualche commento di protesta in Rete su un qualsiasi argomento e titola immediatamente "il web insorge".
Così accade questa cosa un po' magica per la quale se un sito Web informativo con qualche autorevolezza scrive che il Web insorge, poi, come in certe profezie automagiche, va a finire che il Web insorge veramente ed i forum ed i siti Web si riempiono di commenti sulla grande fregatura, sull'insopportabile tradimento, sulla decadenza ormai irrefrenabile della rete libera che si fa a pagamento nelle mani dei soliti squali senza scrupoli.

Che tutto questo riguardi un canone annuo di meno di un euro, una cifra mensile di circa 6 centesimi di euro (l'esborso giornaliero calcolatelo voi) sembra non essere di freno alla grande protesta che, basata com'è su sacre questioni di principio, si disinteressa della contingenza delle piccole cose. Il popolo del Web ha subìto un affronto e come accade sempre per i grandi temi di libertà e giustizia si è immediatamente mobilitato.

Per uscire un istante dal sarcasmo inevitabile che una simile vicenda suggerisce il quadro sembrerebbe essere questo: abbiamo una non notizia, figlia probabilmente di una modesta curiosità giornalistica, abbiamo una camera di eco nota e pericolosissima dentro la quale qualsiasi scemenza diventa evidenza inconfutabile e viene replicata ad libitum fino a diventare patrimonio comune, abbiamo infine una seconda ondata informativa che su questo castello in aria si fa forza per giustificare il nuovo necessario racconto giornalistico. Questo Contrappunti, ahimé, fa parte di questo terzo gruppo.

Mentre gli arrabbiati utenti italiani di Whatsapp si organizzano per boicottare il servizio si scatenano le solite grandi discussioni sulla gratuità in Rete, sulle cattive abitudini ed i modelli di business che assomigliano ogni giorno di più a certi tavoli a tre gambe, su una utenza di rete abituata ad essere blandita e riverita, la cui unica moneta di scambio accettabile sembra essere il baratto dei propri dati personali. Si tratta certamente di temi interessanti sui quali discutere. Però non oggi, magari un'altra volta. Perché il tema di oggi è il corto circuito provinciale fra una cattiva informazione che riferisce il proprio lavoro verso sé stessa ed i meccanismi di amplificazione che Internet consente.

Sono entrambi - a ben guardare - temi culturali di discreta importanza. Da un lato il giornalismo e la sua pigrizia, capace di pescare nel grande mare dell'irrilevanza in Rete come una volta si faceva nelle chiacchiere delle comari di paese, dall'altro un popolo di lettori senza grandi curiosità, che le reti sociali hanno abilitato alla istantanea condivisione di qualsiasi cosa. Entrambi questi aspetti fanno parte di uno scenario di maturità tecnologica che può essere ben riferita all'Italia e che racconta una sorta di cifra peninsulare all'approccio informativo in rete. È una cifra modesta e un po' deludente. Perfino meno di 0,79 euro all'anno.

Massimo Mantellini
Manteblog

Tutti gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo
226 Commenti alla Notizia Contrappunti/ Il prezzo della protesta
Ordina
  • Più che cattiva informazione, darei la colpa alla mancanza di comunicazione.
    non+autenticato
  • non uso instant messaging, ma se proprio dovessi, utilizzerei Gibberbot.

    *** To use encryption, the person you are chatting with must also be using Gibberbot, or a compatible app like ChatSecure (iOS), Pidgin (Linux/Windows), Adium (Mac) or Jitsi ***

    I miei 2 soldini.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > non uso instant messaging, ma se proprio dovessi,
    > utilizzerei
    > Gibberbot.
    >
    > *** To use encryption, the person you are
    > chatting with must also be using Gibberbot, or a
    > compatible app like ChatSecure (iOS), Pidgin
    > (Linux/Windows), Adium (Mac) or Jitsi
    > ***
    >
    > I miei 2 soldini.
    e che cacchio te ne fai se poi nessun altro lo usa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: mcmcmcmcmc

    > > *** To use encryption, the person you
    > > are chatting with must also be using
    > > Gibberbot, or a compatible app like
    > > ChatSecure (iOS), Pidgin
    > > (Linux/Windows), Adium (Mac) or Jitsi
    > > ***

    > > I miei 2 soldini.

    > e che cacchio te ne fai se poi nessun
    > altro lo usa?

    Che lo usino allora: e' gratis e criptato...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: pietro
    > > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    >
    > > > *** To use encryption, the person you
    > > > are chatting with must also be using
    > > > Gibberbot, or a compatible app like
    > > > ChatSecure (iOS), Pidgin
    > > > (Linux/Windows), Adium (Mac) or Jitsi
    > > > ***
    >
    > > > I miei 2 soldini.
    >
    > > e che cacchio te ne fai se poi nessun
    > > altro lo usa?
    >
    > Che lo usino allora: e' gratis e criptato...
    Potrebbero invece continuare ad usare wathsapp tanto si tratta solo di 80 centesimi, e tu ti ritroveresti ancora solo con altri 4 gatti ad usare quello gratis
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: pietro
    > > > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > >
    > > > > *** To use encryption, the person
    > you
    >
    > > > > are chatting with must also be
    > using
    >
    > > > > Gibberbot, or a compatible app
    > like
    >
    > > > > ChatSecure (iOS), Pidgin
    > > > > (Linux/Windows), Adium (Mac) or
    > Jitsi
    > > > > ***
    > >
    > > > > I miei 2 soldini.
    > >
    > > > e che cacchio te ne fai se poi nessun
    > > > altro lo usa?
    > >
    > > Che lo usino allora: e' gratis e criptato...
    > Potrebbero invece continuare ad usare wathsapp
    > tanto si tratta solo di 80 centesimi, e tu ti
    > ritroveresti ancora solo con altri 4 gatti ad
    > usare quello
    > gratis

    Scherzi?

    80 cent per un app?

    MAI, ne prima, ne durante ne dopo.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: Pietro
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: pietro
    > > > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > >
    > > > > *** To use encryption, the person
    > you
    >
    > > > > are chatting with must also be
    > using
    >
    > > > > Gibberbot, or a compatible app
    > like
    >
    > > > > ChatSecure (iOS), Pidgin
    > > > > (Linux/Windows), Adium (Mac) or
    > Jitsi
    > > > > ***
    > >
    > > > > I miei 2 soldini.
    > >
    > > > e che cacchio te ne fai se poi nessun
    > > > altro lo usa?
    > >
    > > Che lo usino allora: e' gratis e criptato...
    > Potrebbero invece continuare ad usare wathsapp
    > tanto si tratta solo di 80 centesimi, e tu ti
    > ritroveresti ancora solo con altri 4 gatti ad
    > usare quello
    > gratis

    oppure potrei usare wathsapp per le vaccate e Gibberbot per le cose serie, con i 4 gatti che contano.
    Io non uso nè l'uno nè l'altro.
    Il problema di wathsapp non è certo il costo ridicolo. Ma vogliamo parlare di sicurezza (fino a poco fa consentiva di mandare messaggi mascherandosi per chi non si era, ora non so se hanno corretto) o di privacy (i miei contatti e i miei messaggi a wathsapp?) o di chiusura (e qui non conosco - è possibile una comunicazione wathsapp vs altri clients? Se migro da wathsapp ad altro posso portarmi dietro / salvare le mie comuicazioni?)
    Niente contro wathsapp, basta usarlo con le dovute cautele.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > - Scritto da: krane


    > > Che lo usino allora: e' gratis e criptato...

    > Potrebbero invece continuare ad usare wathsapp
    > tanto si tratta solo di 80 centesimi, e tu ti
    > ritroveresti ancora solo con altri 4 gatti ad
    > usare quello gratis

    Se preferiscono una piattaforma a pagamento facilmente intercettabile rispetto ad una gratuita e criptata sono ben contento di non parlarci...
    krane
    22544
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > > non uso instant messaging, ma se proprio
    > dovessi,
    > > utilizzerei
    > > Gibberbot.
    > >
    > > *** To use encryption, the person you are
    > > chatting with must also be using Gibberbot,
    > or
    > a
    > > compatible app like ChatSecure (iOS), Pidgin
    > > (Linux/Windows), Adium (Mac) or Jitsi
    > > ***
    > >
    > > I miei 2 soldini.
    > e che cacchio te ne fai se poi nessun altro lo
    > usa?
    E cioè tu pensi di pagare perchè un certo numero di pecore gonze usano a pagamento una normalissima commodity che è (giustamente) gratis?
    E il gusto quale è? far godere il lupo come un maiale?
    Se la pecora vuole farmi udire i suoi belati me li faccia udire gratis..
    In caso contrario resti pure a belare nel tuo cortile!
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: pietro
    > > - Scritto da: mcmcmcmcmc
    > > > non uso instant messaging, ma se proprio
    > > dovessi,
    > > > utilizzerei
    > > > Gibberbot.
    > > >
    > > > *** To use encryption, the person you
    > are
    > > > chatting with must also be using
    > Gibberbot,
    > > or
    > > a
    > > > compatible app like ChatSecure (iOS),
    > Pidgin
    > > > (Linux/Windows), Adium (Mac) or Jitsi
    > > > ***
    > > >
    > > > I miei 2 soldini.
    > > e che cacchio te ne fai se poi nessun altro
    > lo
    > > usa?
    > E cioè tu pensi di pagare perchè un certo numero
    > di pecore gonze usano a
    > pagamento una normalissima commodity che è
    > (giustamente)
    > gratis?
    > E il gusto quale è? far godere il lupo come un
    > maiale?
    > Se la pecora vuole farmi udire i suoi belati me
    > li faccia udire
    > gratis..
    > In caso contrario resti pure a belare nel tuo
    > cortile!
    E fu cosi' che il lupo mori' di fame...addio core
    non+autenticato
  • Chiunque avesse LETTO la descrizione di Whatsapp prima di scaricarla avrebbe saputo che prima o poi ci sarebbe stato da pagare. Anche nel menu dell'app c'è un'opzione che indica le modalità di pagamento.

    La cifra richiesta è risibile. Chi fornisce l'app mette a disposizione anche i server, che non sono gratis.

    Altrimenti mandate pure MMS come se piovesse e fate felici le telco.

    Fessi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MegaJock
    > Chiunque avesse LETTO la descrizione di Whatsapp
    > prima di scaricarla avrebbe saputo che prima o
    > poi ci sarebbe stato da pagare. Anche nel menu
    > dell'app c'è un'opzione che indica le modalità di
    > pagamento.

    Brao.

    > La cifra richiesta è risibile. Chi fornisce l'app
    > mette a disposizione anche i server, che non sono
    > gratis.

    Non è un problema del consumatore. chi fornisce l'app deve trovare un modo per ammortizzare i costi. Ci sono modi giusti e altri no e il consumatore decide quale è giusto e quale no.

    Poi perchè su android si paga e ios no?

    > Altrimenti mandate pure MMS come se piovesse e
    > fate felici le
    > telco.

    No, uso viber.

    > Fessi.

    Mi hai convinto!
  • - Scritto da: sbrotfl

    > Poi perchè su android si paga e ios no?

    Si paga su tutte le piattaforme:

    http://tinyurl.com/d76sffn
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: sbrotfl
    >
    > > Poi perchè su android si paga e ios no?
    >
    > Si paga su tutte le piattaforme:
    >
    > http://tinyurl.com/d76sffn

    tirami fuori la riga di itunes in cui parlano di canone
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: sbrotfl
    > >
    > > > Poi perchè su android si paga e ios no?
    > >
    > > Si paga su tutte le piattaforme:
    > >
    > > http://tinyurl.com/d76sffn
    >
    > tirami fuori la riga di itunes in cui parlano di
    > canone

    Che succede, sbrotfl? Problemi a individuare un prezzo?

    Sotto il simbolone verde col telefono stilizzato c'è la scritta "View in iTunes", e nella riga immediatamente successiva: "$0.99".
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: sbrotfl
    > > - Scritto da: Leguleio
    > > > - Scritto da: sbrotfl
    > > >
    > > > > Poi perchè su android si paga e
    > ios
    > no?
    > > >
    > > > Si paga su tutte le piattaforme:
    > > >
    > > > http://tinyurl.com/d76sffn
    > >
    > > tirami fuori la riga di itunes in cui
    > parlano
    > di
    > > canone
    >
    > Che succede, sbrotfl? Problemi a individuare un
    > prezzo?
    >
    > Sotto il simbolone verde col telefono stilizzato
    > c'è la scritta "View in iTunes", e nella riga
    > immediatamente successiva:
    > "$0.99".

    Non vedo la scritta $/year.

    Me la puoi indicare per cortesia?
    Pagare 0.99$ subito è diverso dal doveerne pagare 0.79 ogni anno
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 febbraio 2013 16.23
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > - Scritto da: Leguleio
    > > > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > >
    > > > > > Poi perchè su android si paga
    > e
    > > ios
    > > no?
    > > > >
    > > > > Si paga su tutte le piattaforme:
    > > > >
    > > > > http://tinyurl.com/d76sffn
    > > >
    > > > tirami fuori la riga di itunes in cui
    > > parlano
    > > di
    > > > canone
    > >
    > > Che succede, sbrotfl? Problemi a individuare
    > un
    > > prezzo?
    > >
    > > Sotto il simbolone verde col telefono
    > stilizzato
    > > c'è la scritta "View in iTunes", e nella riga
    > > immediatamente successiva:
    > > "$0.99".
    >
    > Non vedo la scritta $/year.
    >
    > Me la puoi indicare per cortesia?
    > Pagare 0.99$ subito è diverso dal doveerne pagare
    > 0.79 ogni
    > anno

    Lo so. Ho qualche dubbio che sarà solo 99 cent di dollaro anche l'anno prossimo. Loro scrivono il prezzo, e dicono che vale un anno. Evitano così di doversi esprimere riguardo ad aumenti futuri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: sbrotfl
    > > - Scritto da: Leguleio
    > > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > > - Scritto da: Leguleio
    > > > > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > > >
    > > > > > > Poi perchè su android si
    > paga
    > > e
    > > > ios
    > > > no?
    > > > > >
    > > > > > Si paga su tutte le
    > piattaforme:
    > > > > >
    > > > > > http://tinyurl.com/d76sffn
    > > > >
    > > > > tirami fuori la riga di itunes in
    > cui
    > > > parlano
    > > > di
    > > > > canone
    > > >
    > > > Che succede, sbrotfl? Problemi a
    > individuare
    > > un
    > > > prezzo?
    > > >
    > > > Sotto il simbolone verde col telefono
    > > stilizzato
    > > > c'è la scritta "View in iTunes", e
    > nella
    > riga
    > > > immediatamente successiva:
    > > > "$0.99".
    > >
    > > Non vedo la scritta $/year.
    > >
    > > Me la puoi indicare per cortesia?
    > > Pagare 0.99$ subito è diverso dal doveerne
    > pagare
    > > 0.79 ogni
    > > anno
    >
    > Lo so. Ho qualche dubbio che sarà solo 99 cent di
    > dollaro anche l'anno prossimo. Loro scrivono il
    > prezzo, e dicono che vale un anno. Evitano così
    > di doversi esprimere riguardo ad aumenti
    > futuri.

    Ok, trovami il pezzo in cui dicono che vale un anno
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: Leguleio
    > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > - Scritto da: Leguleio
    > > > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > > > - Scritto da: Leguleio
    > > > > > > - Scritto da: sbrotfl
    > > > > > >
    > > > > > > > Poi perchè su
    > android
    > si
    > > paga
    > > > e
    > > > > ios
    > > > > no?
    > > > > > >
    > > > > > > Si paga su tutte le
    > > piattaforme:
    > > > > > >
    > > > > > >
    > http://tinyurl.com/d76sffn
    > > > > >
    > > > > > tirami fuori la riga di
    > itunes
    > in
    > > cui
    > > > > parlano
    > > > > di
    > > > > > canone
    > > > >
    > > > > Che succede, sbrotfl? Problemi a
    > > individuare
    > > > un
    > > > > prezzo?
    > > > >
    > > > > Sotto il simbolone verde col
    > telefono
    > > > stilizzato
    > > > > c'è la scritta "View in iTunes", e
    > > nella
    > > riga
    > > > > immediatamente successiva:
    > > > > "$0.99".
    > > >
    > > > Non vedo la scritta $/year.
    > > >
    > > > Me la puoi indicare per cortesia?
    > > > Pagare 0.99$ subito è diverso dal
    > doveerne
    > > pagare
    > > > 0.79 ogni
    > > > anno
    > >
    > > Lo so. Ho qualche dubbio che sarà solo 99
    > cent
    > di
    > > dollaro anche l'anno prossimo. Loro scrivono
    > il
    > > prezzo, e dicono che vale un anno. Evitano
    > così
    > > di doversi esprimere riguardo ad aumenti
    > > futuri.
    >
    > Ok, trovami il pezzo in cui dicono che vale un
    > anno

    Non c'è!
    Non ho mica detto che il prezzo deve essere annuale per tutte le piattaforme. Credo poco a un pagamento una tantum , francamente. Ma per ora, il sito non esplicita quando sarà il prossimo pagamento. O almeno, non in quella pagina lì (non avendo né telefonino né sistema operativo iOs, non posso controllare tutti i termini del contratto).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Non c'è!
    > Non ho mica detto che il prezzo deve essere
    > annuale per tutte le piattaforme. Credo poco a un
    > pagamento una tantum ,
    > francamente. Ma per ora, il sito non esplicita
    > quando sarà il prossimo pagamento. O almeno, non
    > in quella pagina lì (non avendo né telefonino né
    > sistema operativo iOs, non posso controllare
    > tutti i termini del
    > contratto).

    AppuntoSorride.

    Ti assicuro che (almeno per il momento) paghi solo i 0.99€.
    C'è scritto anche nel payment info dell'app.

    Se in futuro cambieranno non lo so, pero' non è professionale dire che ti costa 99 centesimi e poi cambiare le carte in tavola. Sarebbe solo un motivo in piu' per lasciarli morire.Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 febbraio 2013 17.23
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: sbrotfl


    > > Non c'è!
    > > Non ho mica detto che il prezzo deve essere
    > > annuale per tutte le piattaforme. Credo poco
    > a
    > un
    > > pagamento una tantum ,
    > > francamente. Ma per ora, il sito non
    > esplicita
    > > quando sarà il prossimo pagamento. O almeno,
    > non
    > > in quella pagina lì (non avendo né
    > telefonino
    > né
    > > sistema operativo iOs, non posso controllare
    > > tutti i termini del
    > > contratto).
    >
    > AppuntoSorride.
    >
    > Ti assicuro che (almeno per il momento) paghi
    > solo i
    > 0.99€.

    Che è cosa diversa da scrivere "Poi perchè su android si paga e ios no?".
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3708086&m=370...
    Il modello di contratto è diverso, ma il pagamento c'è anche lì.
    non+autenticato
  • sarcasmo inevitabile ?

    No, caro Mantellini... evitabilissimo e del tutto fuori luogo
    non+autenticato
  • Secondo me la polemica di "tirchiaggine" è solo marginale in questa vicenda.
    La maggior parte della gente che conosco, che NON pagherà per WhatsApp, è gente (soprattutto donne, poco interessate ad Android) che NON ha collegato l'account Google alla carta di credito, e non lo farà per questo.

    Quindi, il prezzo NON è solo quei pochi spiccioli, il prezzo richiesto per loro è le "menate" di collegare la carta, e le "menate" che ne potrebbero derivare. Per alcuni non è un prezzo irrilevante.

    Basterebbe che Google permettesse una sorta di "regalo di app", un sistema che mi permetta a me, che ho collegato la carta, di comprarla per un'amica, che non vuole farlo. Chissà, magari questa apparentemente futile polemica potrebbe far riflettere qualcuno su quanto possa essere producente una tale feature.


    Poi, c'è anche uno secondo gruppo di persone (tra cui io) che non la pagherà, non per una questione di tirchiaggine, ma semplicemente perchè viene meno la feature principale che aveva: il fatto che la usavano tutti, e che poi oltre il 70% (nel mio caso) non ci saranno più, rendendo futile l'acquisto.


    Il succo è che questa protesta non è così futile come sembra.

    Forse il motivo per cui all'estero non è nata, è perchè gli italiani sono più timorosi di truffe online e quindi più restii di altri a consegnare i dati della propria carta di credito a Google.

    Just My Cents.
  • Il commento più intelligente ed interessante che abbia letto fino ad ora.

    Anche a me non va di sbattermi a collegare la carta, anche fosse una prepagata, al Google Play.
    Soprattutto perché tutto ciò che mi interessa l'ho avuto gratis o con il fastidio minore del bannerino pubblicitario.
    iRoby
    6874
  • - Scritto da: iRoby
    con il fastidio minore del
    > bannerino
    > pubblicitario.

    rispetto la tua opinione e non la critico, ma io ne ho una diversa: per whatsapp preferisco pagare 79c all'anno (che reputo sostanzialmente zero) che non essere tormentato tutti i giorni da banner che rallentano l'app e consumano banda (oltre ad essere abbastanza in mezzo alle scatole).
    Alla fine se si parte da due presupposti cosi` diversi mi sembra difficile che si possa arrivare a conclusioni compatibili; ed invece qui sul forum e` muro contro muro all'ennesima potenza.
  • - Scritto da: pentolino
    > - Scritto da: iRoby
    > con il fastidio minore del
    > > bannerino
    > > pubblicitario.
    >
    > rispetto la tua opinione e non la critico, ma io
    > ne ho una diversa: per whatsapp preferisco pagare
    > 79c all'anno (che reputo sostanzialmente zero)
    > che non essere tormentato tutti i giorni da
    > banner che rallentano l'app e consumano banda
    > (oltre ad essere abbastanza in mezzo alle
    > scatole).
    > Alla fine se si parte da due presupposti cosi`
    > diversi mi sembra difficile che si possa arrivare
    > a conclusioni compatibili;

    Invece la soluzione per collegare questi 2 punti è molto semplice e viene già usata. Fai una versione con pubblicità ma gratuita e una la fai pagare per chi ha voglia di buttare i soldi fare beneficenza.

    > ed invece qui sul
    > forum e` muro contro muro all'ennesima
    > potenza.

    Embè? non ti sta bene la libertà di parola? L'ultimo che la pensava cosi' in Italia è stato appeso a testa in giu' sai?
  • - Scritto da: sbrotfl
    > Invece la soluzione per collegare questi 2 punti
    > è molto semplice e viene già usata. Fai una
    > versione con pubblicità ma gratuita e una la fai
    > pagare

    mi sembra una buona soluzione, come mai gli autori di whatsapp te le hanno rifiutata quando gliela hai proposta? O pensi che vengano a leggere questo o altri forum?

    > Embè? non ti sta bene la libertà di parola?
    > L'ultimo che la pensava cosi' in Italia è stato
    > appeso a testa in giu'
    > sai?

    a me sembra una perdita di tempo, in quanto sono discussioni in cui nessuno dei due (o piu`) si muove di un millimetro dalla propria posizione; come in politica e` una gara a chi strilla piu` forte, fermate tutto che io scendo.
  • - Scritto da: pentolino
    > - Scritto da: sbrotfl
    > > Invece la soluzione per collegare questi 2
    > punti
    > > è molto semplice e viene già usata. Fai una
    > > versione con pubblicità ma gratuita e una la
    > fai
    > > pagare
    >
    > mi sembra una buona soluzione, come mai gli
    > autori di whatsapp te le hanno rifiutata quando
    > gliela hai proposta? O pensi che vengano a
    > leggere questo o altri
    > forum?

    Non è un problema mio proporgliela.
    Io cambio applicazione. Se loro vogliono riavere i clienti che se la trovino da se' altrimenti addio.

    > > Embè? non ti sta bene la libertà di parola?
    > > L'ultimo che la pensava cosi' in Italia è
    > stato
    > > appeso a testa in giu'
    > > sai?
    >
    > a me sembra una perdita di tempo, in quanto sono
    > discussioni in cui nessuno dei due (o piu`) si
    > muove di un millimetro dalla propria posizione;
    > come in politica e` una gara a chi strilla piu`
    > forte, fermate tutto che io
    > scendo.

    Brao
  • - Scritto da: sbrotfl

    > Non è un problema mio proporgliela.
    > Io cambio applicazione. Se loro vogliono riavere
    > i clienti che se la trovino da se' altrimenti
    > addio.

    ah, che spirito collaborativo!
    passo e chiudo
  • - Scritto da: pentolino
    > - Scritto da: sbrotfl
    >
    > > Non è un problema mio proporgliela.
    > > Io cambio applicazione. Se loro vogliono
    > riavere
    > > i clienti che se la trovino da se' altrimenti
    > > addio.
    >
    > ah, che spirito collaborativo!

    Già vogliono i soldi, vogliono pure la collaborazione adesso? Oltre il danno la beffa quindi.

    > passo e chiudo

    Meno male
  • - Scritto da: sbrotfl

    > Embè? non ti sta bene la libertà di parola?
    > L'ultimo che la pensava cosi' in Italia è stato
    > appeso a testa in giu'
    > sai?

    No, l'ultimo che la pensa così in Italia è stato partorito stamattina. L'allergia degli italiani per le opinioni avverse viene dal latte materno. Il fascismo è stata una delle sue incarnazioni, non certo l'unica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: sbrotfl
    >
    > > Embè? non ti sta bene la libertà di parola?
    > > L'ultimo che la pensava cosi' in Italia è
    > stato
    > > appeso a testa in giu'
    > > sai?
    >
    > No, l'ultimo che la pensa così in Italia è stato
    > partorito stamattina. L'allergia degli italiani
    > per le opinioni avverse viene dal latte materno.
    > Il fascismo è stata una delle sue incarnazioni,
    > non certo
    > l'unica.

    Su questo ti do' ragioneTriste
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: sbrotfl
    >
    > > Embè? non ti sta bene la libertà di parola?
    > > L'ultimo che la pensava cosi' in Italia è
    > stato
    > > appeso a testa in giu'
    > > sai?
    >
    > No, l'ultimo che la pensa così in Italia è stato
    > partorito stamattina. L'allergia degli italiani
    > per le opinioni avverse viene dal latte materno.
    > Il fascismo è stata una delle sue incarnazioni,
    > non certo
    > l'unica.

    ...e su questa mi devo proprio associare al 100%, purtroppo.
    Izio01
    3890
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)