Luca Annunziata

Chi vince le elezioni su Internet?

I valori in campo in Rete non ricalcano necessariamente quelli del Paese. Un'analisi dei cinguettii e dei mi piace rivela le migliori strategie digitali

Roma - Se le prossime elezioni politiche le vincesse chi ha più follower e like in Rete, non ci sarebbe storia: Beppe Grillo e il Movimento 5 Stelle avrebbero vita facile. Segue Vendola, poi Renzi, Berlusconi, Bersani e infine Monti. Ma, oltre a questo, conta anche la capacità del politico nel coinvolgere i propri sostenitori nella conversazione: in quel caso Ingroia batte tutti, e anche Casini non scherza.

Il risultato delle rilevazioni almawaveI risultati di questa sorta di "sondaggi" in Rete sono raccolti nello studio SocialWebPolitik, realizzato da Almawave (una società del gruppo Almaviva), che ha analizzato le conversazioni su Twitter e Facebook per valutare le differenze tra le diverse strategie di comunicazione adottate su Internet dai diversi candidati e schieramenti politici. Oppure, anche, per cercare valutare il peso che le dichiarazioni di un personaggio o le materie che affronta su Web possano influire sul successo presso il pubblico dei suoi profili social.

"Per effettuare questa analisi è stata utilizzata una parte della nostra piattaforma tecnologica Iride, chiamata IrideAware, utile per approfondire le discussioni e i commenti su un certo argomento - spiega a Punto Informatico Valeria Sandei, che di Almawave è amministratore delegato - In realtà la nostra piattaforma può effettuare un monitoraggio più ampio e in tempo reale delle dinamiche Web, e oltre a un'analisi quantitativa può produrre anche un'analisi qualitativa: comprendere quello che noi definiamo sentiment associato a un argomento, in altre parole se di un dato fenomeno si parla bene o male, oppure cogliere temi emergenti".
Anche così, tuttavia, si possono raccogliere informazioni interessanti: per esempio, nello studio relativo a metà gennaio si scopre che l'interazione dei follower di Berlusconi era decisamente maggiore che all'inizio di febbraio, confermando il trend: segno probabilmente che l'attenzione del suo elettorato si è spostata su altri canali di comunicazione, o che è cambiata la strategia per avvicinare i cittadini. Su Twitter si muove invece molto bene Monti, che ha un indice di gradimento da parte dei navigatori in termine di follower rispetto al numero di tweet molto alto, e lo stesso si può dire per Renzi. Giannino si difende bene su Twitter, mentre su Facebook il vero asso è Ingroia: il 93 per cento di chi ha cliccato su "like" sulla sua pagina ufficiale interagisce con il candidato e il suo staff.

Lo studio Almawave poi mette in evidenza un altro tipo di analisi: quella del buzz su Twitter, ovvero quanto effettivamente gli utenti della piattaforma discutano di un personaggio e delle sue idee nei loro cinguettii. In questo caso il più costante di tutti è ancora una volta Grillo, che rimane sempre sul podio; Berlusconi, dopo l'exploit iniziale, ancora una volta cede terreno e alla fine il distacco tra lui, il comico leader del M5S e il premier uscente Monti non è troppo marcato.

Diverso il discorso per la eco, ovvero la capacità di un messaggio di farsi strada tra i netizen: un indice che, almeno in teoria, dovrebbe premiare i contenuti (pur nella loro discutibilità) rispetto alla vastità delle platee. La sorpresa è che Oscar Giannino detiene il primato indiscusso di questa classifica: il distacco in termini di efficacia comunicativa rispetto agli avversari supera il 20 per cento, con punte anche del 50 rispetto a leader affermati come Gianfranco Fini.

Si tratta in ogni caso di dati la cui natura può essere soggetta a interpretazioni: "Il nostro software consente di integrare informazioni e contenuti che provengono da qualsiasi canale di contatto - prosegue Sandei - che siano SMS, che siano email, messaggi lasciati su un portale, telefonate a un contact center: qualunque tipologia di canale contribuisce a trarre evidenze. Il software esegue l'analisi in forma autonoma, e presenta il risultato in una dashboard: il risultato non viene manipolato, e deve essere interpretato. Avere un retweet su un argomento può essere un fattore positivo o negativo a seconda dell'argomento".

Valeria Sandei, amministratore delegato almawaveValutare quindi la mera quantità di cinguettii e mi piace non basta a rappresentare il quadro dell'elettorato in Rete: il fatto che Grillo sia indubitabilmente il più popolare dei protagonisti di questa campagna per le politiche su Facebook e Twitter dice poco rispetto all'effettiva portata della sua base elettorale o del successo che otterrà al voto. Nella versione "rosa" dello studio, il primato va a un politico giovane come Deborah Serrachiani: a dimostrazione del fatto che la platea Internet non è direttamente sovrapponibile all'elettorato complessivo. "È chiaro che per dare un'interpretazione ai contenuti che emergono è necessaria una figura esperta della materia - continua ancora Sandei - esperti di comunicazione e sociologia in grado di comprendere i dati e trarne valore per consigliare una strategia di marketing a un'azienda o di suggerire un approccio diverso per il rapporto col pubblico".

Il principio si applica, come detto, a tutte le sorgenti analizzate: nel caso di SocialWebPolitik sono stati analizzati solo Twitter e Facebook, ma ad esempio l'altro studio SentiMonti prende in considerazione anche Google+, e la piattaforma Iride include altri moduli in grado di applicare criteri semantici e ontologie ai dati aziendali e persino alle conversazioni che intercorrono tra gli operatori telefonici e i clienti che chiamano il servizio di assistenza. In altre parole, quello della politica è solo un passatempo che mostra di cosa è in grado la tecnologia sviluppata da Almawave.

Il prossimo pallino dell'azienda italiana, che è parte del gruppo Almaviva (22mila dipendenti) ed è anche già attiva sul mercato brasiliano mentre progetta di adattare il suo software anche alla lingua russa, cinese e turca, è il Festival della Canzone. SocialWebSanremo è il primo capitolo dell'analisi delle reazioni in Rete rispetto all'appuntamento musicale, che sarà seguito in tempo reale per valutare il gradimento per i cantanti in gara e su tutto quanto accadrà sul palco del Teatro Ariston da parte di blog, social network e YouTube.

a cura di Luca Annunziata

fonte immagine
57 Commenti alla Notizia Chi vince le elezioni su Internet?
Ordina
  • Dal grafico in alto non capisco come la gente possa avere ancora fiducia nei soliti nomi. Monti,una persona che ha fatto sprofondare il Paese nel fango è sesto ??? Ma dove vivono gli italiani all'estero ?? Votare un aristocratico a cui non interessa minimamente il bene del popolo ?

    Berlusconi che ha consegnato lo stato a Monti e che ha fatto fare figure di m ....a in ambito internazionale vuole essere rieletto ??? Un movimento che si appoggia alla Lega ad ogni elezione per non essere tagliato fuori,alla posizione N°4 ?

    Bersani una persona dal programma politico molto molto vago che non entra mai nel dettaglio,che non propone nulla di nuovo e che per giunta vuol fare un patto con Monti ? alla posizione N° 5 ??

    Ma questi neanche dovevano entrare in classifica....Casini e Fini poi lecca lecca della peggior specie pronti ad allearsi con Montinhood per non esser fatti fuori ?

    I cittadini Italiani si devono veramente chiedere chi li rappresenta veramente...come non uno che li guardi dall'alto verso il basso,ma come un suo pari ...

    I soliti nomi,in campagna elettorale sono falsi all'inverosimile ....puntano sui soliti argomenti cari al cittadino per poi fare l'esatto opposto.

    Al momento l'unico che si avvicina e comprende le reali esigenze dell'Italia è Grillo...l'unico che vuole portare modifiche,che è contro la casta ed il marcio che c'è nella politica,l'unico che è andato nelle piazze d'Italia a dire le cose come stanno ...

    Mi raccomando votiamo sempre i soliti nomi nella speranza che qualcosa cambi eh ...
    non+autenticato
  • NO!!!! non si deve votare grillo!!111 (che poi non è candidato...) perchè ci sono i massoni! C'è la casaleggio che tira i fili dei rettiliani rockfelerbubu e scazz e smaz!!!!!

    Quelli del m5s sono come i leghisti!!!!!! CREDONO AL LORO CAPO PADRONE LIDERSH"2111111111111

    ecc ecc...
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > NO!!!! non si deve votare grillo!!111 (che poi
    > non è candidato...) perchè ci sono i massoni! C'è
    > la casaleggio che tira i fili dei rettiliani
    > rockfelerbubu e scazz e
    > smaz!!!!!
    >
    > Quelli del m5s sono come i leghisti!!!!!! CREDONO
    > AL LORO CAPO PADRONE
    > LIDERSH"2111111111111
    >
    > ecc ecc...

    Le mirabolanti promesse su Imu e inceneritore a Parma?

    Le indispensabili raccolte firme e interrogazioni su fracking e scie chimiche?


    No perchè le chiacchiere stanno a zero.
  • Fossero quelli gli argomenti tirati in ballo dei vari detrattori, che tirano fuori invece complotti massonici incredibili su sto movimento.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Fossero quelli gli argomenti tirati in ballo dei
    > vari detrattori, che tirano fuori invece
    > complotti massonici incredibili su sto
    > movimento.

    hanno paura che l'm5s pulisca la politica con le biowashball
  • - Scritto da: shevathas
    > - Scritto da: Sgabbio
    > > Fossero quelli gli argomenti tirati in ballo
    > dei
    > > vari detrattori, che tirano fuori invece
    > > complotti massonici incredibili su sto
    > > movimento.
    >
    > hanno paura che l'm5s pulisca la politica con le
    > biowashball


    Esatto. E anche che dalla sede del m5s facciano telefonate lunghissime agli avversari politici, per cuocere il cervello come un uovo.

    [Non svelo le allusioni. Chi sa, capisce]
    non+autenticato
  • - Scritto da: shevathas
    > hanno paura che l'm5s pulisca la politica con le
    > biowashball

    Benchè non siai una perla il m5s trovami oggi un movimento altrettanto valido ....uno solo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: shevathas
    > > hanno paura che l'm5s pulisca la politica con le
    > > biowashball
    >
    > Benchè non siai una perla il m5s trovami oggi un
    > movimento altrettanto valido ....uno
    > solo.

    http://www.facebook.com/feudalesimoeliberta

    http://www.facebook.com/movimento7stelle
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 febbraio 2013 16.39
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: shevathas
    > http://www.facebook.com/feudalesimoeliberta
    >
    > http://www.facebook.com/movimento7stelle
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 11 febbraio 2013 16.39
    > --------------------------------------------------

    Dicevo seriamente ....
    non+autenticato
  • Sicuramente Paola Musu.
    Era con noi ai convegni sulle teorie monetarie moderne. Ha le idee chiare su cosa sia l'Europa e l'Euro ed ha in programma l'uscita dai trattati e il ritorno alla sovranità nazionale compresa quella monetaria.

    http://www.cagliaripad.it/news.php?page_id=566

    iRoby
    6904
  • - Scritto da: iRoby
    > Sicuramente Paola Musu.
    > Era con noi ai convegni sulle teorie monetarie
    > moderne. Ha le idee chiare su cosa sia l'Europa e
    > l'Euro ed ha in programma l'uscita dai trattati e
    > il ritorno alla sovranità nazionale compresa
    > quella
    > monetaria.
    >
    > http://www.cagliaripad.it/news.php?page_id=566
    >
    >

    Conosco il suo pensiero,sono d'accordo con quello che dice,un anno fa fece clamore la sua denuncia contro i poteri forti,presidente compreso, per vari reati ipotizzati. In quel caso pochi l'hanno appoggiata...della serie meglio non agitare le acque,comunque mi piace i l suo pensiero.

    A me piace questo blog,dice quello che i poteri forti non dicono ...

    http://www.youtube.com/user/byoblu?feature=watch
    non+autenticato
  • per me la partita dovrebbe essere tra Giannino e Grillo

    tutti gli altri hanno già avuto la loro occasione, e l'hanno più che sprecata

    la gente è proprio stupida
  • - Scritto da: bertuccia
    > per me la partita dovrebbe essere tra Giannino e
    > Grillo
    >
    > tutti gli altri hanno già avuto la loro
    > occasione, e l'hanno più che
    > sprecata
    >
    > la gente è proprio stupida

    O in alternativa ricorda molto bene l'apologo della vecchietta e del tiranno di Siracusa. Che nonostante il soggetto, funziona anche in democrazia. Se vuoi te lo racconto. Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    >
    > O in alternativa ricorda molto bene l'apologo
    > della vecchietta e del tiranno di Siracusa. Che
    > nonostante il soggetto, funziona anche in
    > democrazia. Se vuoi te lo racconto.
    > Sorride

    grazie per averci ricordato che una volta toccato il fondo, si può ancora scavare! A bocca aperta
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Leguleio
    > >
    > > O in alternativa ricorda molto bene l'apologo
    > > della vecchietta e del tiranno di Siracusa.
    > Che
    > > nonostante il soggetto, funziona anche in
    > > democrazia. Se vuoi te lo racconto.
    > > Sorride
    >
    > grazie per averci ricordato che una volta toccato
    > il fondo, si può ancora scavare!
    >A bocca aperta

    Vedi? Mai sottovalutare la saggezza degli antichi, e delle persone anziane con buona memoria. Sorride
    non+autenticato
  • In italia non esistono.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > In italia non esistono.

    Quale delle due? La saggezza degli antichi, o le persone anziane di buona memoria? (per completezza: io sono di buona memoria, ma non sono anziano, e nemmeno sto in Italia).
    non+autenticato
  • entrambe.
    Sgabbio
    26178
  • Forse un giorno l'Italia aprirà gli occhi e smetterà di votare i soliti partiti...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > per me la partita dovrebbe essere tra Giannino e
    > Grillo

    Macché, qui ci vuole Ballmer per dare una bella scossa.Imbarazzato

    >
    > tutti gli altri hanno già avuto la loro
    > occasione, e l'hanno più che
    > sprecata la gente è proprio stupida

    mah... io chiederei l'annessione alla Germania, così ci mantengono loro e noi torniamo a non fare un cazzo come ai bei tempi.

    Parola di Winaro!Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro
    >
    > Macché, qui ci vuole Ballmer per dare una bella
    > scossa. Imbarazzato

    sarebbe sicuramente più capace di questi buffoni!

    nonostante anche lui sia ben piazzato nella medesima categoria A bocca aperta

    > mah... io chiederei l'annessione alla Germania,
    > così ci mantengono loro e noi torniamo a non fare
    > un cazzo come ai bei tempi.

    tranquillo, i tedeschi hanno già dei bei progetti riguardo a noi Sorride
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Winaro
    > >
    > > Macché, qui ci vuole Ballmer per dare una
    > bella
    > > scossa. Imbarazzato
    >
    > sarebbe sicuramente più capace di questi buffoni!
    >
    > nonostante anche lui sia ben piazzato nella
    > medesima categoria
    >A bocca aperta

    Tu ti rendi conto che Ballmer galleggia molto meglio di Beppe Grillo? Un uomo della sua statura può tranquillamente attraversare l'atlantico a nuoto, altro che stratto di Messina!
    E vogliamo parlare di stravaganza? Che dire della noto slogan "Developers, developers, developers!"? Ogni volta che lo rivedo mi vengono i brividi. Imbarazzato

    > > mah... io chiederei l'annessione alla
    > Germania,
    > > così ci mantengono loro e noi torniamo a non
    > fare
    > > un cazzo come ai bei tempi.
    >
    > tranquillo, i tedeschi hanno già dei bei progetti
    > riguardo a noiSorride

    Mah... dato che vengono sempre qui a prendere il sole che non rompano, oppure possono andare a congelarsi il culo in Norvegia. Indiavolato
    non+autenticato