Marco Calamari

Spiccioli di Cassandra/ La Forza di un Geek

di M. Calamari - Per farsi una risata "con la" e "della" tecnologia. Divertissement per veri smanettoni

Roma - In questi tempi cupi basta poco per far sorridere Cassandra: una vignetta azzeccata su un giornale, una battuta di Crozza, o meglio ancora una vignetta geek su XKCD. Immaginate l'allegria di trovarsi improvvisamente in una situazione divertente sotto ben tre punti di vista diversi. Ancora oggi, a tre giorni di distanza, Cassandra ridacchia ripensandoci.

Condividere è d'obbligo, quindi.

Ma, un avvertimento ai naviganti, è una cosetta geek: sì, proprio quella razza di gente strana, talvolta hacker ma più spesso solo flippata per la tecnologia, l'informatica, i gadget o tutte e tre le cose inseme.
L'umorismo è "trilaterale" in quanto:

- è una cosa completamente inutile;
- è ottenuta a spese di mezzi tecnici abbastanza sofisticati;
- fa riferimento alla mitologia geek,

e l'effetto sorpresa è la ciliegina sulla torta!

Allora, quelli di voi che non lo sanno già, o non hanno capito e hanno un computer sottomano, aprano una consolle, la ingrandiscano al massimo e scrivano:

traceroute -m 70 216.81.59.173

se sono accorti ed usano GNU/Linux, oppure

tracert -h 100 216.81.59.173

se sono schiavi di altri noti sistemi operativi, ed aspettino con fiducia lo spettacolo.

Gli altri passino direttamente alla prossima pagina.
32 Commenti alla Notizia Spiccioli di Cassandra/ La Forza di un Geek
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)