Mauro Vecchio

Live Messenger, migrazione di primavera

Gran parte degli attuali utenti del servizio di messaggistica istantanea si sposterà solo in primavera all'interno di Skype. La fase di transizione è prevista tra l'8 e il 30 aprile

Roma - Con la sola eccezione della Cina, lo storico servizio di messaggistica istantanea Windows Live Messenger (ex-MSN) verrà definitivamente integrato all'interno di Skype a partire dal prossimo 15 marzo.

In un comunicato apparso sul blog ufficiale della piattaforma VoIP, solo una piccola percentuale degli utenti di BigM verrà effettivamente costretto alla migrazione nella data indicata.

Oltre il 90 per cento dell'utenza di Windows Live Messenger abbraccerà Skype in maniera graduale, a partire dal prossimo 8 aprile. Pare che la stessa Microsoft abbia riscontrato non meglio precisate difficoltà tecniche nell'allargamento della base utenti per la migrazione marzolina.
Saranno gli utenti anglofoni i primi a spostarsi a primavera iniziata, seguiti alla fine di aprile da quelli portoghesi. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessMicrosoft, addio Live Messenger?BigM avrebbe intenzione di abbandonare l'ex-MSN Messenger, per favorire i servizi di Skype. Dalla versione 6.0, si consiglia di accedere tramite account Microsoft. Annuncio a breve?
8 Commenti alla Notizia Live Messenger, migrazione di primavera
Ordina