Sharp lancia il notebook 3D

Il colosso giapponese ha lanciato sul mercato quello che ritiene il primo notebook con display tridimensionale. Un software consente di visualizzare in 3D anche il 2D

Tokyo (Giappone) - A distanza di quasi un anno esatto dall'annuncio della tecnologia per portare la terza dimensione sui display LCD dei notebook, Sharp ha mantenuto le promesse e ha rilasciato sul mercato il suo primo PC portatile "tridimensionale", l'Actius PC-RD3D.

La grande novitÓ del display LCD da 15 pollici che equipaggia il nuovo notebook di Sharp Ŕ data dalla sua capacitÓ, tramite un semplice tasto, di passare dalla tradizionale modalitÓ di visualizzazione bidimensionale ad una 3D o, per essere pi¨ precisi, stereoscopica. Grazie alla tecnologia parallax barrier, basata sul vecchio concetto della sovrapposizione sfalsata delle immagini, l'utente Ŕ infatti in grado di percepire il senso di profonditÓ senza l'ausilio di speciali occhiali.

l'Actius PC-RD3DSharp ha spiegato che i propri display 3D si basano sulla stessa tecnologia dei normali monitor LCD TFT ma, a differenza di questi, adottano due schermi sovrapposti separati da un filtro (denominato parallax barrier) che ha il compito di creare due differenti prospettive della stessa immagine, ognuna destinata ad un occhio: il cervello Ŕ in grado di interpretare le piccole differenze che caratterizzano le due immagini e creare l'effetto di profonditÓ.
L'angolo di visione dell'attuale generazione di display 3D non Ŕ ancora quella ideale ma, secondo Sharp, giÓ sufficiente per due persone sedute molto vicine fra loro. La distanza ottimale da cui apprezzare appieno la visione stereoscopica Ŕ di circa 53 cm.

Ci˛ che rende la tecnologia 3D di Sharp particolarmente flessibile Ŕ un software fornito in bundle con l'Actius, e sviluppato da Dynamic Digital Depth (DDD), che Ŕ in grado di aggiungere un look tridimensionale anche a quelle applicazioni, video e immagini che non supportano nativamente questa caratteristica.

Sebbene il target principale dell'Actius PC-RD3D siano le applicazioni scientifiche e ingegneristiche, quali il CAD e la modellazione molecolare, Sharp non manca di distribuire insieme al proprio portatile tre giochi completi in grado di sfruttare la tecnologia 3D dei suoi display.

L'Actius PC-RD3D adotta un Pentium 4 a 2,8 GHz, un chipset grafico GeForce4 Go 440, un masterizzatore DVD, un hard disk da 60 GB e 512 MB di memoria. Il suo prezzo, di circa 3.300 dollari, tiene al momento la terza dimensione dei display di Sharp ben lontana dal mercato di massa.
TAG: hw
6 Commenti alla Notizia Sharp lancia il notebook 3D
Ordina