Alfonso Maruccia

PlayStation 4, la presentazione senza la console

Sony svela la tanto attesa PS4, console dal cuore di PC con vocazioni social e di cloud gaming che non mancherà di hard disk interno e lettore Blu-ray. I giochi usati? Gireranno. Always-on? Ma anche no. Com'è la console? Non si sa

PlayStation 4, la presentazione senza la consoleRoma - Si è fatta attendere, desiderare persino, ma ora PlayStation 4 è finalmente una realtà - almeno "in spirito": come previsto e prevedibile, Sony ha presentato la nuova generazione del pluri-premiato marchio PlayStation in occasione dell'evento per la stampa organizzato a New York.

Molte - se non tutte - le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane si sono rivelate essere esatte: PlayStation 4 abbatte il tradizionale confine degli scatolotti domestici specializzati in videogiochi adottando una configurazione PC più o meno personalizzata, con alla base un processore x86-64 di AMD (APU) a 8 core ("Jaguar") e GPU integrata Radeon "next-gen" con capacità di calcolo da 1,8 TeraFLOPS, 8 Gigabyte di memoria RAM GDDR5, capiente hard disk integrato, lettore ottico Blu-ray (6x in velocità angolare costante), USB 3.0, supporto di connettività completo (WiFi, Ethernet Gigabit, Bluetooth), output audiovisivo sia analogico che digitale (HDMI, versione non specificata).


Lo storico controller DualShock è stato per l'occasione rimaneggiato in maniera sostanziale con linee più morbide, controlli e pulsanti più accessibili e il touchpad superiore le cui immagini erano già state diffuse nei giorni scorsi. Alta sensibilità con sensore a sei assi, giroscopio e accelerometro, il DualShock 4 permetterà di accedere a nuove modalità di gioco grazie al touchpad e arricchirà l'esperienza grazie alla luce a LED integrata capace di distinguere i giocatori presenti a secondo del colore.
Accoppiata al DualShock 4 ci sarà PlayStation 4 Eye, nuova camera con focus fisso F2.0 capace di catturare le immagini in formato RAW o schema di colori YUV che terrà sotto controllo l'intera scena di gioco (fuori dallo schermo) e si collegherà alla console tramite cavo "dedicato" di 2 metri. Anche PlayStation Move, il "gelato" wireless attualmente disponibile per PS3, sarà in grado di interfacciarsi con i giochi e il software di PS4.

Come previsioni volevano, la nuova PlayStation non si lascia sfuggire l'occasione di cavalcare l'onda lunga del "social" offrendo tutta una serie di funzionalità a metà fra un panopticon videoludico e un social network onnipresente e integrato: i giocatori potranno interagire con gli "amici" durante le partite per farsi dare consigli, condividere video e immagini al semplice tocco di un tasto "share" e altro ancora.

Presenti funzionalità da "cloud gaming" basate sulla tecnologia acquisita da Sony assieme alla Gaikai di Dave Perry: i giocatori-consumatori potranno avere subito un assaggio interattivo dei giochi (digitali) disponibili su PlayStation Network, selezionando l'icona corrispondente, potranno cominciare a giocare subito dopo aver selezionato un download (a pagamento) mentre la console continua a scaricare i contenuti e gli asset del titolo, potranno interagire con una eventuale PlayStation Vita tramite riproduzione remota, potranno giocare ai titoli PS3 altrimenti non compatibili con il nuovo hardware x86.

Pur rappresentando un punto di forza del marketing della nuova console presso le masse, assicura Sony, sia le funzionalità "social" che quelle "cloud" di PS4 sono comunque opzionali: la nuova console non necessiterà di una connessione permanente a Internet - anche se avercela conviene, dice la corporation nipponica - così come sarà possibile continuare a far girare i giochi (PS4) usati senza alcun tipo di problema. Ci sarà poi spazio per app da cellulare (iOS, Android, e forse Windows Phone) così da usare il proprio smartphone come un secondo schermo integrato nell'esperienza di gioco principale.

E i giochi? Ce ne saranno, e in copiose quantità: Sony è ben consapevole del fatto che il successo di una macchina videoludica non sta nell'hardware ma nel software, e durante la presentazione di PS4 sono stati mostrati abbondanti quantità di grafica davvero indistinguibile da un lungometraggio in CGI, rendering tridimensionali iperealistici, engine 3D di nuova generazione con frame rate costante e senza incertezze.

I titoli di richiamo inclusi nella "prima ondata" di giochi PS4 includono Watch Dogs, il nuovo Killzone, una nuova IP fantasy di Capcom chiamata "Deep Down", conversioni eccellenti come Diablo III di Blizzard. Fra società di grandi e piccole dimensioni, in totale sono circa 96 le software house di tutto il mondo già al lavoro su titoli videoludici per PS4.

Che cos'era che mancava all'atteso show di Sony? A parte la totale assenza di gentil donzelle sul palco, a rabbuiare la serata newyorkese c'è stata l'assenza di "Lei", la console fisica in quanto tale: il colosso giapponese ha scelto di rimandare a data da destinarsi il debutto materiale del nuovo scatolotto ludico - il primo che ha tutto il diritto di fregiarsi del titolo di sistema "next-gen" - perché altrimenti il pubblico "si annoierebbe". Parola di Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios. La commercializzazione di PlayStation 4 e relativa giostra di giochi di ottava generazione, servizi "social" e assaggi di gaming "cloud" è prevista per le vacanze natalizie del 2013.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
161 Commenti alla Notizia PlayStation 4, la presentazione senza la console
Ordina
  • "Ci sarà poi spazio per app da cellulare (iOS, Android, e forse Windows Phone) così da usare il proprio smartphone come un secondo schermo integrato nell'esperienza di gioco principale."

    Cos'è? il de profundis per la PsVita?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > "Ci sarà poi spazio per app da cellulare (iOS,
    > Android, e forse Windows Phone) così da usare il
    > proprio smartphone come un secondo schermo
    > integrato nell'esperienza di gioco
    > principale."
    >
    > Cos'è? il de profundis per la PsVita?

    si può fare anche con psvita nativamente, l'avevano pure detto.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > "Ci sarà poi spazio per app da cellulare (iOS, Android, e forse
    > > Windows Phone) così da usare il proprio smartphone come un secondo
    > > schermo integrato nell'esperienza di gioco principale."
    > >
    > > Cos'è? il de profundis per la PsVita?
    >
    > si può fare anche con psvita nativamente, l'avevano pure detto.

    @Sgabbio
    Cos'è, una battuta?

    La Sony è famosa pure su Saturno per gli standard proprietari.

    E poi te l'immagini la Nintendo che fa l'app ufficiale "anche" per lo smartphone invece che solo il supporto nativo per interfacciare 3DS o la Microsoft per un iPhone invece che per un Windows Phone?

    Ripeto, per me è il de profundis per la PsVita
    non+autenticato
  • giornalista: "mi scusi signor Sindaco della Sony... dov'é la console?"
    Sindaco della Sony: "la console... SEI TU! BWAWHAWHAWHAWHA! *risata malefica*"
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > giornalista: "mi scusi signor Sindaco della
    > Sony... dov'é la
    > console?"
    > Sindaco della Sony: "la console... SEI TU!
    > BWAWHAWHAWHAWHA! *risata
    > malefica*"

    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Ma ancora con le levette messe li in basso? non hanno ancora capito che ormai le freccette non le usa piu nessuno?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rizzo Master
    > Ma ancora con le levette messe li in basso? non
    > hanno ancora capito che ormai le freccette non le
    > usa piu
    > nessuno?

    Mi sa che tu di videogiochi ci capisci molto poco.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: Rizzo Master
    > > Ma ancora con le levette messe li in basso? non
    > > hanno ancora capito che ormai le freccette non
    > le
    > > usa piu
    > > nessuno?
    >
    > Mi sa che tu di videogiochi ci capisci molto poco.

    in realtà il pad della xbox lo trovo molto più comodo.. e ho entrambe le console per dirlo..
    non+autenticato
  • - Scritto da: axl
    > - Scritto da: Sgabbio
    > > - Scritto da: Rizzo Master
    > > > Ma ancora con le levette messe li in basso?
    > non
    > > > hanno ancora capito che ormai le freccette non
    > > le
    > > > usa piu
    > > > nessuno?
    > >
    > > Mi sa che tu di videogiochi ci capisci molto
    > poco.
    >
    > in realtà il pad della xbox lo trovo molto più
    > comodo.. e ho entrambe le console per
    > dirlo..

    Ma lui parla del dpad, non sapendo che quei tasti hanno una loro utilità in molti giochi.

    PS: il dpad della 360 e atroce peròTriste
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: axl
    > > - Scritto da: Sgabbio
    > > > - Scritto da: Rizzo Master
    > > > > Ma ancora con le levette messe li in basso?
    > > non
    > > > > hanno ancora capito che ormai le freccette
    > non
    > > > le
    > > > > usa piu
    > > > > nessuno?
    > > >
    > > > Mi sa che tu di videogiochi ci capisci molto
    > > poco.
    > >
    > > in realtà il pad della xbox lo trovo molto più
    > > comodo.. e ho entrambe le console per
    > > dirlo..
    >
    > Ma lui parla del dpad, non sapendo che quei tasti
    > hanno una loro utilità in molti
    > giochi.
    >
    > PS: il dpad della 360 e atroce peròTriste

    sei tu che non ne capisci una mazza, una volta il dpad stava li in alto perchè era lo strumento principale di manovra in quasi tutti i giochi, oggi non è piu così, e il dpad è quasi sempre vincolato ad un uso secondario (tipo selezione arma). quello che non sa e parla qui sei tu
    non+autenticato
  • - Scritto da: rizzo master

    >
    > sei tu che non ne capisci una mazza, una volta il
    > dpad stava li in alto perchè era lo strumento
    > principale di manovra in quasi tutti i giochi,
    > oggi non è piu così, e il dpad è quasi sempre
    > vincolato ad un uso secondario (tipo selezione
    > arma). quello che non sa e parla qui sei
    > tu

    Caro il mio secente ignorante, io ho detto la medesima cosa, ovvero che per molti giochi hanno una loro utilità, tralasciando qui generi poi che lo usano in maniera molto attiva....

    Mamma mia che gente del razzo che ci sta qui.
    Sgabbio
    26178
  • Sin dallo SNES (e anche prima!) sulle riviste c'erano lettere di fuoco tra utilizzatori di PC vs console. IMHO a prescindere dai costi (che possono non essere così esorbitanti per un pc discreto, così come non sono risicati per una console appena uscita) la differenza la fa l'utente. Esiste una fascia (sicuramente preponderante) di videogiocatori che, senza essere necessariamente casual, spaziano in varie categorie di gioco e potrebbero trovarsi bene su entrambe le macchine, altri che devono scegliere o il pc o la console. Esempio banalissimo, le simulazioni (volo civile e militare, tank, auto) di fatto non esistono al di fuori dei pc e non esisteranno probabilmente mai, vuoi per l'hardware ma - soprattutto - perchè non sono interessanti per i mercati di riferimento delle console. In misura minore anche gli RTS tendono a restringere la scelta sul PC.
    non+autenticato
  • Con tutto il rispetto per la PlayStation e tutti i bei momenti e giochi che ci ha dato, il Dualshock è sorpassato, il futuro del controller è questo:
    https://www.leapmotion.com/
    Per ora mancano le applicazioni, ma ha una precisione cento volte superiore al Kinect della Xbox.
    non+autenticato
  • Ma anche no... bello per alcune cose, ma per altre il controller tradizionale resta sempre il migliore. Per certe azioni ci vogliono tasti, non movimenti!
    non+autenticato
  • sembra simile a quello che usavano nel film johnny mnemonic ma è faticoso da usare, e non è comodo nè divertente da usare per i giochi tipo fps. e neanche per altri tipi di giochi, insomma non va bene per niente, nessuna applicazione.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 22 febbraio 2013 12.40
    -----------------------------------------------------------
  • Anche tu , ma lo hai comprato, ricevuto e testato per dare queste valutazioni ?
    non+autenticato
  • no, lo vedo dal filmato del sito com'è.
  • Da come l'hai descritto sembrava che lo usi da mesi. Sorride
    non+autenticato
  • Ma tu lo hai mai provato il Leap ?

    Io ho fatto il pre-ordine da settimane ma ancora nessuna news.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rico
    > Con tutto il rispetto per la PlayStation e tutti
    > i bei momenti e giochi che ci ha dato, il
    > Dualshock è sorpassato, il futuro del controller
    > è
    > questo:
    > https://www.leapmotion.com/
    > Per ora mancano le applicazioni, ma ha una
    > precisione cento volte superiore al Kinect della
    > Xbox.

    Bello leap, ma da quando ho fatto il preordine (22 maggio 2012) non ne ho più saputo niente.
    Funz
    12944
  • Io pure ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Io pure ...

    adesso dicono "early 2013", e che andrà nei negozi USA di Best Buy... speriamo che arrivi veramente.
    Funz
    12944
  • - Scritto da: rico
    > Con tutto il rispetto per la PlayStation e tutti
    > i bei momenti e giochi che ci ha dato, il
    > Dualshock è sorpassato, il futuro del controller
    > è
    > questo:
    > https://www.leapmotion.com/
    > Per ora mancano le applicazioni, ma ha una
    > precisione cento volte superiore al Kinect della
    > Xbox.

    Ti ci vedo in un FPS, un Action, un picchiaduro, oppure in uno shump, muovere le manine, dopo 4 minuti sei esausto.
    Sgabbio
    26178
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 15 discussioni)