Alfonso Maruccia

Office 2013, una licenza per domarli tutti

Polemiche sui termini di licenza scelti da Microsoft per l'ultima revisione della sua suite da ufficio. Che d'ora in poi sarà vincolata per sempre al primo PC su cui è installata. L'alternativa? Un abbonamento annuale a Office 365

Roma - La prima installazione di Office 2013 su un PC equivale a un matrimonio digitale inscindibile. Lo dice la licenza scelta da Microsoft per la suite, una EULA (End-user License Agreement) che sembra fatta apposta per spingere gli utenti verso la versione SAS (software-as-service) in abbonamento nota come Office 365.

Redmond ha spiegato che il pacchetto retail di Office 2013 viene distribuito con una licenza per singolo dispositivo non trasferibile, una licenza che è dunque valida "per la vita" di quel computer. Dovesse il PC morire di morte violenta in uno dei suoi componenti principali, all'utente non resterebbe altro che acquistare una nuova copia della suite. O passare a un'alternativa FOSS come LibreOffice.

Un ulteriore tentativo di chiarificare le cose da parte di Microsoft non ha fatto altro che inasprire le già accese polemiche e le proteste da parte degli utenti: sul blog corporate, il team di Office confronta versioni di Office 2010 e Office 2013 per evidenziare il fatto che entrambe le suite usano uno schema di licenza identico. E che l'abbonamento annuale a Office 365 è trasferibile e permette di usare la suite su 5 diverse installazioni domestiche (2 nel caso delle università).
In realtà il confronto di Microsoft si presta a più di una critica, perché il pacchetto retail di Office 2010 era sì limitato all'installazione su un singolo computer, ma la licenza di utilizzo era trasferibile in seguito alla disinstallazione. Non era, per usare le infauste parole scelte da Redmond nel descrivere Office 2013, una licenza "a vita".

A rendere una situazione già non particolarmente rosea, il debutto commerciale di Office 2013 si fa nemica anche la schiera di utenti Mac con un incremento di prezzo per Office for Mac (Home&Student) 2011 pari al 17 per cento. L'incremento non è stato pubblicizzato in alcun modo, e porta i livelli di prezzo della suite per sistemi Apple al pari di quelli di Office 2013.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
72 Commenti alla Notizia Office 2013, una licenza per domarli tutti
Ordina
  • Usate queste suite free e open source di cui parlate tanto, no? Chi ha bisogno dei prodotti Microsoft quando ci sono alternative tanto valide?

    O non sono cosî tanto valide, in fin dei conti?

    Perchè se fossero davvero valide, che bisogno ci sarebbe di craccare i brutti prodotti Microsoft?Occhiolino
    non+autenticato
  • Basta installarlo in una macchina virtuale... poi spostate la macchina virtuale suul pc che volete.
    Oramai non installo quasi piu' nulla sul pc fisico. Troppi rischi in caso di guasti etc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: GameMaster
    > Basta installarlo in una macchina virtuale... poi
    > spostate la macchina virtuale suul pc che volete.
    >
    > Oramai non installo quasi piu' nulla sul pc
    > fisico. Troppi rischi in caso di guasti
    > etc.

    Alla faccia delle performance.
    Sgabbio
    26178
  • Se usi un pallottoliere evoluto mascherato da PC invece di un PC basato su un processore serio, ovvio che hai problemi di performance..
    Hai provato a cambiare il tuo 486 con un modello piu' recente?
    non+autenticato
  • oooh che peccato! ed io che ero cosi intenzionato ad acquistarlo!
    Beh pazienza dovremo optare tutti per una bella crack, e lasciargli a microsoft tutte le licenze sul groppone..
    buon fallimento redmond
    non+autenticato
  • Ma questo succede anche con WIndows 8 meno male che esistono i crack
    non+autenticato
  • Lo so che qualcuno, leggendomi, dirà che Microsoft può imporre le condizioni di licenza che vuole e io sono libero di accettarle o meno.

    tuttavia, mi chiedo quanto simili restrizioni siano conformi alla legge o, come credo io, prima o poi qualcuno farà causa (o una class action) e non potrà fare altro che vincerla.

    Un po come sucede per il software usato, che stanno cercando a tutti i costi di impedire tramite apposite clausole di licenza, mentre la corte europea si è gia espressa in merito dichiarando la pratica illegale.

    Sono due le situazioni in cui ci si trova:

    caso 1: Licenza OEM, legata quindi al computer.
    non si può trasferire perche parte integrante del computer stesso. e fin qui ci siamo. ma se il computer si rompe, DEVO AVERE IL DIRITTO DI RIPARARLO, senza perdere alcuna delle funzionalità acquistate. office compreso.

    Caso 2: Software acquistato separatamente
    E' quindi è da considerarsi un prodott a se stante.
    per definizione stessa, siccome non si tratta di un unico prodotto con il pc ma di un prodotto separato, io DEVO essere libero di separare pc e licenza software quando voglio.

    Alla fine, è solo un altro bieco tentativo di impedire la circolazione di software usato, e microsoft si ritiene nel diritto di venderti e rivenderti il prodotto piu e piu volte, in barba a qualsiasi legge.

    Per rispondere invece a coloro che dicono "allora sottoscrivi l'abobnamento office 365" rispondo che in se l'idea non è da scartare, tuttavia i costi sono proibitivi. perche di fatto, calcolando che office viene aggiornato in media ogni 3 anni, e che il costo della licenza retail (che è di per se piu alto rispetto alla OEM) equivale a circa 3 anni di abbonamento (qualsiasi sia l'edizione scelta), salta subito agli occhi che si vuole obbligare gli utenti a versare nelle casse di redmond la cifra equivalente al costo della licenza retail ogni tre anni.

    io credo che da Bruxelles non staranno a guardare....
  • > caso 1: Licenza OEM, legata quindi al computer.
    > non si può trasferire perche parte integrante del
    > computer stesso. e fin qui ci siamo. ma se il
    > computer si rompe, DEVO AVERE IL DIRITTO DI
    > RIPARARLO, senza perdere alcuna delle
    > funzionalità acquistate. office
    > compreso.
    Puoi ripararlo, certo che se per ripararlo cambi HD, scheda madre e ram... di fatto non hai riparato nulla, hai cambiato pc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Raven
    > > caso 1: Licenza OEM, legata quindi al
    > computer.
    >
    > > non si può trasferire perche parte
    > integrante
    > del
    > > computer stesso. e fin qui ci siamo. ma se il
    > > computer si rompe, DEVO AVERE IL DIRITTO DI
    > > RIPARARLO, senza perdere alcuna delle
    > > funzionalità acquistate. office
    > > compreso.
    > Puoi ripararlo, certo che se per ripararlo cambi
    > HD, scheda madre e ram... di fatto non hai
    > riparato nulla, hai cambiato
    > pc.

    Un pc non e' una lavatrice: i singoli componenti si possono cambiare, sostituire, upgradare.
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > Un pc non e' una lavatrice: i singoli componenti
    > si possono cambiare, sostituire,
    > upgradare.

    ma se io prendo un PC e pezzo per pezzo lo sostituisco con componenti identici, dal primo condensatore all'ultimo tasto della tastiera, ho ancora lo stesso PC oppure ho un PC diverso?

    e se con i pezzi smontati dal primo costruissi un secondo PC?

    e se tu prendessi tutti i cd di windows98 li frantumassi e ne mischiassi le polveri con quelle dei cd di windows8, riassemblando poi i cd, cosa ne verrebbe fuori?

    domande che forse non avranno mai risposta
  • quando cambi pezzi come l'HD, cambi l'hardware ID. Sicuramente sfruttano l'HID per capire se hai lo stesso Pc. Ovviamente prenderanno piú info, sui frimware ecc.. così diventa difficile fregarli.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > Un pc non e' una lavatrice: i singoli
    > componenti
    > > si possono cambiare, sostituire,
    > > upgradare.
    >
    > ma se io prendo un PC e pezzo per pezzo lo
    > sostituisco con componenti identici, dal primo
    > condensatore all'ultimo tasto della tastiera, ho
    > ancora lo stesso PC oppure ho un PC
    > diverso?
    >
    > e se con i pezzi smontati dal primo costruissi un
    > secondo
    > PC?
    >
    > e se tu prendessi tutti i cd di windows98 li
    > frantumassi e ne mischiassi le polveri con quelle
    > dei cd di windows8, riassemblando poi i cd, cosa
    > ne verrebbe
    > fuori?
    >
    > domande che forse non avranno mai risposta

    Filosofia, su PI Forum.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_della_nave_...

    Per quanto riguarda l'articolo: ognuno usi il caSSo di software che gli pare, aperto, chiuso, accostato, quello che vuole, e non smaroni la vita al prossimo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Raven
    > > > caso 1: Licenza OEM, legata quindi al
    > > computer.
    > >
    > > > non si può trasferire perche parte
    > > integrante
    > > del
    > > > computer stesso. e fin qui ci siamo. ma
    > se
    > il
    > > > computer si rompe, DEVO AVERE IL
    > DIRITTO
    > DI
    > > > RIPARARLO, senza perdere alcuna delle
    > > > funzionalità acquistate. office
    > > > compreso.
    > > Puoi ripararlo, certo che se per ripararlo
    > cambi
    > > HD, scheda madre e ram... di fatto non hai
    > > riparato nulla, hai cambiato
    > > pc.
    >
    > Un pc non e' una lavatrice: i singoli componenti
    > si possono cambiare, sostituire,
    > upgradare.
    Certo che puoi, ma se li sostituisci tutti, non hai più il computer di prima.

    Solitamente, cambiata la scheda madre con il processore, si dice che si è cambiato pc, anche se l'involucro di plasticaccia esterno è rimasto lo stesso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > Un pc non e' una lavatrice: i singoli componenti
    > si possono cambiare, sostituire,
    > upgradare.

    in teoria anche una lavatrice ....
    non+autenticato
  • Una lavatrice e' composta da:
    - Motore
    - Cinghia (Samsung motore direttamente sul cestello, niente cinghia)
    - Cestello
    - Raccordi di raccolta acqua
    - Raccordi per espulsione acqua
    - Vaschetta per detersivo (Samsung 2 vaschette: detersivo liquido e polvere)
    - Vaschetta per ammorbidente
    - Oblo
    - Guarnizione Oblo
    - Manopola Apertura Oblo
    - Blocco elettromeccanico per oblo
    - Selettore lavaggio (Samsung 2 selettori: lavaggio e temperatura)
    - Pulsanti selezione temperatura (non presente sulla Samsung)
    - Display (non per tutti i modelli)
    - Spie luminose (Indicazione generica, vedi manuale del modello)
    - Cavo elettrico per alimentazione lavatrice
    - Piedini antivibrazione
    - Blocco in cemento antivibrazione (non presente in tutti i modelli, in particolare Samsung)
    - Cavetteria e connettori vari per il funzionamento della lavatrice (vedi diagramma per dettagli, schema elettrico per la componentistica)
    - Timer (analogico o digitale)
    - Sistema di sicurezza per perdite d'acqua (non presente in tutti i modelli)
    AVVERTENZA: Usare dei guanti per spostare o posizionare la lavatrice, i bordi metallici possono essere affilati e taglienti.
    2 Anni di garanzia e se si scassa te la ripariamo.


    Un computer e' composto da:
    - Scheda madre
    - Ram
    - Hard Disk
    - Lettore CD/DVD/Blueray (non presente in tutti i modelli)
    - Scheda video
    - Alimentatore
    - Case
    2 Anni di garanzia e se si scassa e' colpa tua (3 anni modelli Apple protetti da AppleCare Protection Plan non venduti in Italia, dove si applicano 2 anni, forse 1,ma e' comunque colpa tua)

    - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Raven
    > > > caso 1: Licenza OEM, legata quindi al
    > > computer.
    > >
    > > > non si può trasferire perche parte
    > > integrante
    > > del
    > > > computer stesso. e fin qui ci siamo. ma
    > se
    > il
    > > > computer si rompe, DEVO AVERE IL
    > DIRITTO
    > DI
    > > > RIPARARLO, senza perdere alcuna delle
    > > > funzionalità acquistate. office
    > > > compreso.
    > > Puoi ripararlo, certo che se per ripararlo
    > cambi
    > > HD, scheda madre e ram... di fatto non hai
    > > riparato nulla, hai cambiato
    > > pc.
    >
    > Un pc non e' una lavatrice: i singoli componenti
    > si possono cambiare, sostituire,
    > upgradare.
    non+autenticato
  • Perché ?
    E' un'azienda privata e con i suoi prodotti fa quello che gli pare dal punti di vista commerciale.
    Tra le altre cose ci sono valide alternative gratuite, quindi è praticamente un falso problema.
    non+autenticato
  • Che c'entra, dipende sempre da cosa acquisti... se per ipotesi microsoft facesse una licenza di utilizzo legata all'hard disk ad esempio io neanche avrei il diritto di reinstallare il software in caso di guasto, e sarebbe legittimo.
    Anche sul software usato, la soluzione è semplice: si acquista la licenza d'uso, mica il software, e la licenza d'uso è personale e non cedibile.
    Ti va bene? Paghi. Non ti va bene? Ci sono alternative. Non ti va bene ma sei stato troppo pigro per leggere la licenza d'uso o cercare alternative? Zitto e paghi. Sei ancora convinto che tu debba avere Office per fare la lista della spesa o aprire i powerpoint delle catene di sant'antonio che ti arrivano in posta? Paghi. Hai veramente bisogno delle feature di Office e LibreOffice non va bene? Allora Office fa per te un lavoro importante e verosimilmente produce un reddito: paghi.
    Non ti va bene? Usi LibreOffice. Io lo faccio.
    Io la vedo così.
    non+autenticato
  • quello che MS ha fatto ( e ha spiegato) e' che Office quando lo compri scontato con un nuovo PC e' legato al pc, salvo se esso si rompe nel periodo di garanzia. Se tu compri una coppia retail hai una licenza che la puoi installare fino a 3 pc (tuoi non della famiglia) e puoi usare 1 alla volta... cosi per essere chiari e si smette di dire... beh avete capito! Ciao!
    non+autenticato
  • - Scritto da: m3m
    > quello che MS ha fatto ( e ha spiegato) e' che
    > Office quando lo compri scontato con un nuovo PC
    > e' legato al pc, salvo se esso si rompe nel
    > periodo di garanzia. Se tu compri una coppia
    > retail hai una licenza che la puoi installare
    > fino a 3 pc (tuoi non della famiglia) e puoi
    > usare 1 alla volta... cosi per essere chiari e si
    > smette di dire... beh avete capito!
    > Ciao!


    Spiacente , ma sei tu a non avere capito !
    A differenza di Office 2010 , il 2013 non può essere installato su più pc e nemmeno può essere trasferito. Questo vale sia per la versione OEM ( quella preinstallata sui pc ) che per quella retail .
  • la licenza non ha cambiato... vai a vedere quello che dice MS e non ogni sito in giro!
    non+autenticato
  • - Scritto da: m3m
    >
    > la licenza non ha cambiato... vai a vedere quello
    > che dice MS e non ogni sito in giro!

    i casi sono due: o voi cacciavitari parlate (scrivete) tutti allo stesso modo, oppure mi colpisca un fulmine tu sei Fiber!! A bocca aperta
  • - Scritto da: m3m
    > la licenza non ha cambiato... vai a vedere quello
    > che dice MS e non ogni sito in
    > giro!

    Se sai leggere l'inglese ( spero meglio di come scrivi in italiano ) vai a leggere le condizioni di licenza ufficiali di office 2013 , eccoti il link :
    http://office.microsoft.com/en-us/products/microso...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 22 febbraio 2013 16.10
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: snowg
    > - Scritto da: m3m
    > > la licenza non ha cambiato... vai a vedere
    > quello
    > > che dice MS e non ogni sito in
    > > giro!
    >
    > Se sai leggere l'inglese ( spero meglio di come
    > scrivi in italiano ) vai a leggere le condizioni
    > di licenza ufficiali di office 2013 , eccoti il
    > link
    > :
    > http://office.microsoft.com/en-us/products/microso
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 22 febbraio 2013 16.10
    > --------------------------------------------------

    Meglio esplicitare:

    RETAIL LICENSE TERMS

    How can I use the software? We do not sell our software or your copy of it – we only license it. Under our license we grant you the right to install and run that one copy on one computer (the licensed computer) for use by one person at a time, but only if you comply with all the terms of this agreement. Our software license is permanently assigned to the licensed computer.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 febbraio 2013 09.29
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)