Wi-Fi Windows allo zucchero

Microsoft presenta una serie di servizi per l'accesso agli hot spot e alle reti aziendali Wi-Fi che promettono autenticazione più snella per gli utenti di Windows XP

Ginevra (Svizzera) - Aprendo la maxi-conferenza ITU World Telecom ginevrina, William H. Gates III ha annunciato un nuovo insieme di servizi di rete wireless per Windows che promettono una migliore gestione degli hotspot in standard 802.11x e una semplificazione delle procedure di accesso alle WLAN da parte degli utenti mobili.

Il chairman Microsoft ha spiegato che i nuovi servizi, battezzati Wireless Provisioning Services (WPS), verranno rilasciati sotto forma di aggiornamento per Windows XP e integrati nel primo service pack di Windows Server 2003, entrambi attesi per il primo trimestre del prossimo anno.

Microsoft ha spiegato che WPS consentirà agli utenti di accedere alle reti wireless pubbliche e aziendali in modo indipendente dall'interfaccia utilizzata dal singolo provider: il protocollo WPS si incaricherà infatti di trasmettere ai client form XML standard per il log-on alla rete. Il risultato, secondo il colosso di Redmond, è che gli utenti potranno connettersi ai vari hot spot in modo più semplice e veloce e avvalendosi di quella funzionalità, nota come single sign-on, che evita di autenticarsi più volte sulla stessa rete o federazione di reti.
Microsoft sostiene che "la sicurezza di ciascuna sessione è migliorata grazie alle funzioni automatiche di autenticazione e criptazione fornite da WPS che minimizzano la possibilità che una sessione utente venga penetrata da access point o hacker malevoli". Dal lato back-end, WPS utilizzerà il protocollo di autenticazione Protected Extensible Authentication (PEAP) incluso in Windows Server 2003 mentre, mentre dal lato client, le comunicazioni wireless saranno protette attraverso la tecnologia WPA (Wi-Fi Protected Access), introdotta in Windows XP con un aggiornamento rilasciato la scorsa primavera.

Microsoft rilascerà i componenti lato server di WPS solo per Windows Server 2003, una decisione che il colosso motiva con il fatto che quest'ultimo sistema operativo riduce i costi complessivi di possesso e integra un sistema di autenticazione, l'Internet Authentication Service (anche noto come RADIUS), più sicuro.
8 Commenti alla Notizia Wi-Fi Windows allo zucchero
Ordina
  • Se non c'è nessuno che mi spiega che cosa OSX fa di uguale a quello che dice billg e come, mi viene da pensare che non sia veroSorride

    bye
    .NET
    net
    193
  • e scoperta e' chiara nel vocabolario ltaliano, non si puo' inventare una cosa che c'e' gia'. quindi windows scopre il wireless allo zucchero. ci ho messo un po' a capire la notllzia perche' non riuscivo a mettere a fuoco cosa facesse di diverso da OSX..niente, pero' lo fa dopo.
    non+autenticato
  • Ma santa pupazza vergine nelle orecchie, Bill gates "inventa" una nuova sigla roboante, Wireless Provisioning Services, e spaccia per novità quello che TUTTI i mac fanno da QUATTRO anni!
    E la prossima mossa qual' è, l'annuncio dell'invenzione della ruota?
    Bevete, bevete tutto....
    non+autenticato
  • > E la prossima mossa qual' è, l'annuncio
    > dell'invenzione della ruota?
    > Bevete, bevete tutto....

    Concordo in toto, ma c'è un MA...

    Nel mondo PC questa cosa non esiste, e quindi può spacciarla come "invenzione" per PC..

    Resta pur sempre il fatto che anche il sistema operativo a finestre non l'hanno inventato loro..

    Tutto ha sempre il solito fil rouge..

  • - Scritto da: pippero
    > > E la prossima mossa qual' è, l'annuncio
    > > dell'invenzione della ruota?
    > > Bevete, bevete tutto....
    >
    > Concordo in toto, ma c'è un MA...
    >
    > Nel mondo PC questa cosa non esiste, e
    > quindi può spacciarla come "invenzione" per
    > PC..

    Tanto per capire...cosa credi che sia un mac, un frigorifero a microonde? E' un Personal Computer (oddio, con quello che costa è mooolto personal...) e fa quello che Gates spaccia come novità da già 4 anni.
    Il fatto è che continua giocare con le parole : Thrustworthy Computing, Wireless Provisioning Services, Security di qua, Security di la, e la gggente beve....
    non+autenticato
  • > Tanto per capire...cosa credi che sia un
    > mac, un frigorifero a microonde? E' un
    > Personal Computer (oddio, con quello che
    > costa è mooolto personal...) e fa quello che
    > Gates spaccia come novità da già 4 anni.
    > Il fatto è che continua giocare con le
    > parole : Thrustworthy Computing, Wireless
    > Provisioning Services, Security di qua,
    > Security di la, e la gggente beve....

    Nel mio modo di vedere a tutto tondo l'informatica un PC è sempre stato considerato quell'agglomerato di HW discendente dai famosi IBM Compatibili..

    Tanto per dirne una.. qui sui pc si rincorrono velocità.. Sui mac no..

    Sono daccordissimo con te che si gioca con le parole.. Ma rimane sempre il fatto che su PC questa cosa non c'è come non ce ne stava anche altre (l'esempio sui sisop a finestre era voluto e non casuale), e quindi nel mondo PC sono novità..

    Purtroppo..

  • - Scritto da: Anonimo

    > Tanto per capire...cosa credi che sia un
    > mac, un frigorifero a microonde? E' un
    > Personal Computer

    NO. Affatto.

    Il Mac non è un PC, è un Mac.

    E c'è una bella differenza. Il PC come lo intende il 97% della popolazione mondiale è l'ennesimo AT/AT Compatible.

    Il Mac è il MacSorride

    Tant'è che si chiede: hai un Pc o un Mac ?











    UAZ UAZ UAZ !! SGUAZ !
    Troll
    non+autenticato

  • > Bill gates "inventa" una nuova sigla
    > roboante, Wireless Provisioning Services, e
    > spaccia per novità quello che TUTTI i mac
    > fanno da QUATTRO anni!

    Scusatemi, ma sono un po ignorante in materia di MAC.
    _Cosa_ esattamente i mac fanno da quattro anni? l'accesso agli hot spot utilizzando xml?
    Potete spiegarmelo?

    Grazie
    .NET

    net
    193