Mauro Vecchio

Harlem Shake, dal Tubo alla protesta politica

Il popolare video-meme viene sfruttato da centinaia di manifestanti in Egitto e Tunisia, scatenati in piazza contro i governi locali. Al Cairo, performance (con arresti) contro i Fratelli Musulmani

Roma - Dagli spavaldi teenager australiani alla fama planetaria su YouTube, la danza pelvica Harlem Shake è piombata alle porte del quartier generale dei Fratelli Musulmani al centro de Il Cairo. Una settantina di giovani manifestanti egiziani ha infatti deciso di seguire il popolare video-meme per una danza collettiva di protesta contro il gruppo islamico che ha portato al governo del nuovo Presidente Mohamed Morsi.



Dalla mente creativa del produttore e disc-jockey statunitense Baauer, il sound ormai inconfondibile di Harlem Shake ha assunto i toni più accesi della rivalità politica in Medio Oriente, dopo l'arresto di quattro studenti trovati in mutande nella performance pubblica contro gli attuali esponenti di governo.
In risposta alla protesta danzante, gli stessi membri dei Fratelli Musulmani hanno deciso di pubblicare un secondo video sulla scia dell'ennesimo fenomeno della Rete. Ahmad al-Mogheer, attivissimo membro della comunità online islamica, ha confermato il suo diretto coinvolgimento in un filmato contro il Fronte di Salvezza Nazionale, tra i principali gruppi dell'opposizione in Egitto.



"Raggiunto lo scopo", i Fratelli Musulmani hanno chiesto ai responsabili di YouTube l'immediata rimozione del video di cui sopra, denominato "L'ultima danza della Salvezza".

Il caos danzereccio di Harlem Shake si è esteso anche in Tunisia, adottato da alcuni studenti nel cuore di Sidi Bouzid, tra i principali centri della famosa Primavera Araba.



Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàEgitto, il ministro contro il blocco di YouTubeIl governo de Il Cairo si lamenta dei costi eccessivi legati alla decisione di tappare il Tubo per il trailer del film Innocence of Muslims. Gli attivisti denunciano una punizione collettiva in violazione dei diritti fondamentali
  • AttualitàSiria, uno stato disconnessoIl regime di Assad avrebbe tagliato le comunicazioni con il mondo esterno. Un tentativo di arginare la scalata dei ribelli secondo gli osservatori, un atto terroristico secondo il potere
  • AttualitàYouTube, la rivolta dell'IslamDopo la strage di Benghazi alcuni governi ribadiscono la richiesta di rimozione della clip blasfema. Il Tubo ribadisce: č tutto legale. E poi oscura il video in alcuni paesi mediorientali
2 Commenti alla Notizia Harlem Shake, dal Tubo alla protesta politica
Ordina