Mauro Vecchio

Facebook lancia un nuovo diario per tutti

Presentata la nuova veste grafica basata su una maggiore differenziazione dei flussi di notizie. Il sito in blu cerca di trasformarsi in un tabloid social. Con foto pių grandi su PC e smartphone

Facebook lancia un nuovo diario per tuttiRoma - Il più importante quotidiano social per milioni di lettori in blu, nella visione illustrata dal CEO di Facebook Mark Zuckerberg all'ultima conferenza nel quartier generale a Menlo Park. Č la nuova era dei news feed, ora presentata in via ufficiale in un sintetico post pubblicato sul blog ufficiale della piattaforma californiana.


Nuova mutazione grafica per il colosso da oltre un miliardo di amici, a caccia di strategie più efficaci per legare i suoi utenti al flusso di contenuti da postazioni desktop e dispositivi in mobilità. Con una mossa in stile Instagram, il nuovo aspetto grafico delle timeline prevederà immagini più grandi e vivide, maggiormente godibili su smartphone e tablet.

Confermata poi la suddivisione dei contenuti in feed differenziati, in modo da rendere più ordinata la navigazione degli utenti all'interno del materiale caricato dai propri contatti. Ci sarà infatti un feed dedicato alle fotografie, uno alla musica - con tanto di playlist condivise, ad esempio, da Spotify - e un ultimo alle sole pagine preferite dai profili.
L'idea di Zuckerberg è piuttosto semplice: trasformare Facebook in una sorta di gigantesco tabloid personalizzato, in modo da fondere le esigenze informative con quelle di condivisione e sviluppo delle reti di amicizia. Il tutto per aumentare il tempo medio trascorso dagli account sulla piattaforma californiana, soprattutto tramite accesso in mobilità.


C'è chi scherza sottolineando come la nuova timeline sia destinata all'odio feroce degli utenti, salvo essere ricordata con estrema nostalgia al momento del suo abbandono. Disponibili da subito sulla versione Web, le nuove modifiche saranno implementate nella versione iOS nel corso delle prossime settimane. Poi toccherà anche ai dispositivi basati su Android.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
36 Commenti alla Notizia Facebook lancia un nuovo diario per tutti
Ordina
  • Simpatica la disavventura di un utente americano, tale Matt: un bel giorno s'accorge che Facebook sa della sua omosessualità ancor prima che lui l'abbia detto (o scritto) a qualcuno:

    http://www.buzzfeed.com/katieheaney/facebook-knew-...

    Un vecchio detto borghese recitava che non sta bene curiosare nel talamo nuziale. Ma i tempi cambiano! Sorride
    non+autenticato
  • Aspetto la versione di Hitler XD
    non+autenticato
  • :a difesa della privacy e` un espediente che tirate fuori quando vi va bene.

    Voi cantinari siete contro facebook semplicemente perche` non vi serve ,state tutto il giorno in cantina d'estate o in cameretta d'inverno. Cosa ne capite di social network. Andrebbero usati 15 minuti al giorno per condividere foto e seguire i propri amici quando siete in un'altra zona del mondo (non esiste solo la cantina e l'italiaSorpresa).
    Continuate pure a rendervi ridicoli e a spendete soldi nei computer per giocare col cubo e le fiamme.
    Rintanatevi nei forum e sfogate la vostra rabbia cantinara anti facebook!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Someone
    > :a difesa della privacy e` un espediente che
    > tirate fuori quando vi va
    > bene.
    >
    > Voi cantinari siete contro facebook semplicemente
    > perche` non vi serve ,state tutto il giorno in
    > cantina d'estate o in cameretta d'inverno. Cosa
    > ne capite di social network. Andrebbero usati 15
    > minuti al giorno per condividere foto e seguire i
    > propri amici quando siete in un'altra zona del
    > mondo (non esiste solo la cantina e l'italia
    >Sorpresa).
    > Continuate pure a rendervi ridicoli e a spendete
    > soldi nei computer per giocare col cubo e le
    > fiamme.
    > Rintanatevi nei forum e sfogate la vostra rabbia
    > cantinara anti
    > facebook!

    01/10
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Someone
    > :a difesa della privacy e` un espediente che
    > tirate fuori quando vi va
    > bene.
    >
    > Voi cantinari siete contro facebook semplicemente
    > perche` non vi serve ,state tutto il giorno in
    > cantina d'estate o in cameretta d'inverno. Cosa
    > ne capite di social network. Andrebbero usati 15
    > minuti al giorno per condividere foto e seguire i
    > propri amici quando siete in un'altra zona del
    > mondo (non esiste solo la cantina e l'italia
    >Sorpresa).
    > Continuate pure a rendervi ridicoli e a spendete
    > soldi nei computer per giocare col cubo e le
    > fiamme.
    > Rintanatevi nei forum e sfogate la vostra rabbia
    > cantinara anti
    > facebook!

    Complimenti! Con la lingua fuori
    http://www.tgcom24.mediaset.it/tgtech/articoli/108...
  • A parte i diari, me ne ero andato definitivamente quando ho scoperto che non si poteva evitare il TAG delle foto, cioè che altri associassero il tuo nome ad una immagine.

    Parlo di una opzione per IMPEDIRE il tag , non per nascondere le foto dal profilo che non serve a niente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fungazzo
    > A parte i diari, me ne ero andato definitivamente
    > quando ho scoperto che non si poteva evitare il
    > TAG delle foto, cioè che altri associassero il
    > tuo nome ad una
    > immagine.
    >

    non l'ho mai provato ma sembra che....

    http://lmgtfy.com/?q=facebook+impedire+di+essere+t...


    ;)

    ciao.
  • - Scritto da: pippo75
    > - Scritto da: Fungazzo
    > > A parte i diari, me ne ero andato
    > definitivamente
    > > quando ho scoperto che non si poteva evitare
    > il
    > > TAG delle foto, cioè che altri associassero
    > il
    > > tuo nome ad una
    > > immagine.
    > >
    >
    > non l'ho mai provato ma sembra che....
    >
    > http://lmgtfy.com/?q=facebook+impedire+di+essere+t
    >
    >
    >Occhiolino
    >
    > ciao.

    Pensa a quelli che vengono taggati nonostante non siano iscritti a facebook.
    Sgabbio
    26178
  • > Pensa a quelli che vengono taggati nonostante non
    > siano iscritti a
    > facebook.


    come dicono su PI, non si tratta di persone taggate, ma solo di bit che vengono cambiati la cui interpetazione è fatta dal programma che li legge, quindi niente di male. A meno che tu non voglia vietare il cambio di valore di bit.
  • - Scritto da: pippo75
    > > Pensa a quelli che vengono taggati
    > nonostante
    > non
    > > siano iscritti a
    > > facebook.
    >
    >
    > come dicono su PI, non si tratta di persone
    > taggate, ma solo di bit che vengono cambiati la
    > cui interpetazione è fatta dal programma che li
    > legge, quindi niente di male. A meno che tu non
    > voglia vietare il cambio di valore di
    > bit.

    il problema non è questo, quanto magari la tua faccia finisce su facebook quanto tu stesso non vuoi.
    Sgabbio
    26178
  • Eh no, perché tu chiedi a Google "come impedire di essere taggati su facebook" e tutte le risposte che trovi sono come "approvare il singolo tag" o "come evitare che la foto appaia sul tuo profilo" o amenità simili.

    Io voglio un semplice flag che impedisca agli altri di scegliere il mio nome per cacciarmi in foto e gruppi del C***O senza il mio permesso ma probabilmente non c'è !
    non+autenticato
  • >
    > Io voglio un semplice flag che impedisca agli
    > altri di scegliere il mio nome per cacciarmi in
    > foto e gruppi del C***O senza il mio permesso ma
    > probabilmente non c'è
    > !


    FB, quel posto dove la gente si mette per incontrare altre, tipo una piazza.

    Tu stai chiedendo, sono passato in piazza ma voglio che nessuno mi veda oppure che mi vedano solo quelli che dico io.

    Non uscire di casa oppure non lamentarti se qualcuno ti vede e magari parla di te.

    Se un tuo amico parla di te con un estraneo lo denunci? abbandoni tutti?
  • - Scritto da: pippo75

    > FB, quel posto dove la gente si mette per
    > incontrare altre, tipo una
    > piazza.
    >
    > Tu stai chiedendo, sono passato in piazza ma
    > voglio che nessuno mi veda oppure che mi vedano
    > solo quelli che dico io.

    non è proprio la stessa cosa.

    Nella piazza sono un anonimo tra tanti altrettanto anonimi, inoltre mi vede solo chi si trova li in quello stesso momento.

    Mi pare un po' diverso dall'avere una foto con nome e cognome sotto, visibile a tempo indeterminato.
  • Poco furbo tu ad usare nomi e cognomi veri....arrangiati!
    non+autenticato
  • >
    > FB, quel posto dove la gente si mette per
    > incontrare altre, tipo una
    > piazza.
    >
    > Tu stai chiedendo, sono passato in piazza ma
    > voglio che nessuno mi veda oppure che mi vedano
    > solo quelli che dico
    > io.
    >


    Ma nemmeno per idea. Facebook per come strutturato non è per niente una piazza (Twitter è una piazza).

    Molte persone usano Facebook come UNICO mezzo di aggregazione e comunicazione tra gruppi di amici ed è quella la fregatura, perché o accetti le loro condizioni o perdi persone che magari frequenti regolarmente e che adesso rispondono solo su Facebook ( e questo è una anomalia oltre che un danno sociale a chi non si iscrive ).

    In ogni caso, se anche fosse una piazza, il mio discorso è ancora più chiaro.

    Io non pretendo che mi vedano solo quelli che voglio io, voglio semplicemente che se vado in piazza, ci possa andare vestito come voglio e fare le cose che voglio, non quello che vogliono gli altri per me.

    Se uno ti scatta una foto in una piazza e se la tiene per se è un discorso se uno ti scatta una foto, fa un poster e lo appende in piazza compie azioni ILLEGALI, così come se ti iscrive ad un partito o a un servizio senza il tuo consenso, cose che Facebook invece consente scaricando la responsabilità sugli utenti.

    Purtroppo quando si chiede una cosa semplicissima (e visti i Blog in giro non sono l'unico) si trovano risposte vaghe, che cambiano ogni 15 giorni e senza sapere mai precisamente come funzionano e gente che poi quando non sa cosa rispondere ti dice che il problema non esiste.

    Ed è questo il motivo per cui Zukerberg può fare il miliardario mentre pone ad angolo retto trecentomilioni di sudditi per abusarne come gli pare, perché ha vincolato il mondo al suo volere.
    non+autenticato
  • > Ma nemmeno per idea. Facebook per come
    > strutturato non è per niente una piazza (Twitter
    > è una piazza).

    Le piazze non sono solo quelle rotonde, ce ne sono di molti tipi. Un po di elasticità.

    >
    > Molte persone usano Facebook come UNICO mezzo di
    > aggregazione e comunicazione tra gruppi di amici
    > ed è quella la fregatura, perché o accetti le
    > loro condizioni o perdi persone che magari
    > frequenti regolarmente e che adesso rispondono
    > solo su Facebook ( e questo è una anomalia oltre
    > che un danno sociale a chi non si iscrive

    una volta era colpa della TV, poi colpa del telefono, poi il telefonino, ora di FB. Questo luoghi comuni sono veri come le banconote da 11 euro.

    > Io non pretendo che mi vedano solo quelli che
    > voglio io, voglio semplicemente che se vado in
    > piazza, ci possa andare vestito come voglio e
    > fare le cose che voglio, non quello che vogliono
    > gli altri per me.

    qualcuno ti obbliga? Inventarsi problemi che non esistono?

    > Se uno ti scatta una foto in una piazza e se la
    > tiene per se è un discorso se uno ti scatta una
    > foto, fa un poster e lo appende in piazza compie
    > azioni ILLEGALI, così come se ti iscrive ad un
    > partito o a un servizio senza il tuo consenso,
    > cose che Facebook invece consente scaricando la
    > responsabilità sugli utenti.

    Che delitto, ha messo sulla sua pagina una foto dove ci sono pure io.
    Ammazziamolo.


    > Purtroppo quando si chiede una cosa semplicissima
    > (e visti i Blog in giro non sono l'unico) si
    > trovano risposte vaghe, che cambiano ogni 15
    > giorni e senza sapere mai precisamente come
    > funzionano e gente che poi quando non sa cosa
    > rispondere ti dice che il problema non
    > esiste.

    Il fatto che non sanno darti risposte cosa c'entra con FB?


    >
    > Ed è questo il motivo per cui Zukerberg può fare
    > il miliardario mentre pone ad angolo retto
    > trecentomilioni di sudditi per abusarne come gli
    > pare, perché ha vincolato il mondo al suo
    > volere.

    Ho capito, non hai capito come utilizzare FB e da classico italiano dai la colpa agli altri.

    Fine discorso. ( tanto vale continuare )
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)