Mauro Vecchio

Il nuovo tubo del founder di YouTube

Chad Hurley annuncia una nuova piattaforma nel marasma digitale del videosharing. Nessuna intenzione di uccidere il portalone di BigG, solo di offrire strumenti flessibili ai professionisti

Roma - Un rivale inatteso per YouTube, annunciato dal suo stesso fondatore a più di sei anni dalla vendita miliardaria al colosso Google. A colloquio con i gestori della piattaforma di social bookmarking Digg, il co-founder del Tubo Chad Hurley non è però sceso nei dettagli, limitandosi nella descrizione più generica di un sito video-based che offrirà grande flessibilità a tutti coloro che fossero interessati alla creazione e condivisione dei contenuti.

Rispondendo alle numerose domande dei responsabili di Digg, Hurley ha espresso un personale rammarico per l'ormai passata edizione del ciclo di conferenze high-tech South by Southwest. Fosse stata organizzato con un solo mese di ritardo, l'evento avrebbe potuto ospitare l'ex-padre di YouTube per il lancio di una piattaforma che proprio al Tubo lancerà il guanto di sfida nello User Generated Content (UGC).

A scanso di equivoci, Hurley ha assicurato che l'intento della sua misteriosa piattaforma di videosharing non sarà quello di uccidere YouTube. "Ci sarà sempre un posto per YouTube" ha spiegato Hurley. A quanto pare, l'ex-founder ha in mente un sito votato allo spirito di collaborazione professionale tra gli utenti. Una sorta di piattaforma per la condivisione di contenuti video nei gruppi di lavoro o nelle singole comunità di esperti o semplici appassionati. (M.V.)
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Il nuovo tubo del founder di YouTube
Ordina
  • La piattaforma Youtube fu venduta a Google Inc. dai tre proprietari (oltre a Hurley c'erano Steve Chen e Jawed Karim) perché stavano arrivando le prime cause miliardarie da parte delle case discografiche e cinematografiche. La piattaforma già nei primi mesi andava benone, con un modello pubblicitario ben studiato avrebbe potuto fruttare bei soldoni.

    http://www.techdirt.com/articles/20060717/1852217....

    Come farà Hurley a evitare che nella sua nuova piattaforma arrivino gli avvocati di Hollywood a bussare a denari?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > La piattaforma Youtube fu venduta a Google Inc.
    > dai tre proprietari (oltre a Hurley c'erano Steve
    > Chen e Jawed Karim) perché stavano arrivando le
    > prime cause miliardarie da parte delle case
    > discografiche e cinematografiche. La piattaforma
    > già nei primi mesi andava benone, con un modello
    > pubblicitario ben studiato avrebbe potuto
    > fruttare bei soldoni.
    >
    >
    > http://www.techdirt.com/articles/20060717/1852217.
    >
    > Come farà Hurley a evitare che nella sua nuova
    > piattaforma arrivino gli avvocati di Hollywood a
    > bussare a
    > denari?
    forse perche hurley e' (anche) cofounder di AVOS .. Avos possiede tra l'altro delicious ed e' cofinanziata da Google Ventures... ? ..chi vivra' vedra
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba


    > > La piattaforma Youtube fu venduta a Google Inc.
    > > dai tre proprietari (oltre a Hurley c'erano
    > Steve
    > > Chen e Jawed Karim) perché stavano arrivando le
    > > prime cause miliardarie da parte delle case
    > > discografiche e cinematografiche. La piattaforma
    > > già nei primi mesi andava benone, con un modello
    > > pubblicitario ben studiato avrebbe potuto
    > > fruttare bei soldoni.
    > >
    > >
    > >
    > http://www.techdirt.com/articles/20060717/1852217.
    > >
    > > Come farà Hurley a evitare che nella sua nuova
    > > piattaforma arrivino gli avvocati di Hollywood a
    > > bussare a
    > > denari?

    > forse perche hurley e' (anche) cofounder di AVOS
    > .. Avos possiede tra l'altro delicious ed e'
    > cofinanziata da Google Ventures... ? ..chi
    > vivra'
    > vedra

    Mah, chissà. Non credo che Avos abbia di suo capacità finanziarie adeguate...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: bubba
    >
    >
    > > > La piattaforma Youtube fu venduta a
    > Google
    > Inc.
    > > > dai tre proprietari (oltre a Hurley
    > c'erano
    > > Steve
    > > > Chen e Jawed Karim) perché stavano
    > arrivando
    > le
    > > > prime cause miliardarie da parte delle
    > case
    > > > discografiche e cinematografiche. La
    > piattaforma
    > > > già nei primi mesi andava benone, con
    > un
    > modello
    > > > pubblicitario ben studiato avrebbe
    > potuto
    > > > fruttare bei soldoni.
    > > >
    > > >
    > > >
    > >
    > http://www.techdirt.com/articles/20060717/1852217.
    > > >
    > > > Come farà Hurley a evitare che nella
    > sua
    > nuova
    > > > piattaforma arrivino gli avvocati di
    > Hollywood
    > a
    > > > bussare a
    > > > denari?
    >
    > > forse perche hurley e' (anche) cofounder di
    > AVOS
    > > .. Avos possiede tra l'altro delicious ed e'
    > > cofinanziata da Google Ventures... ? ..chi
    > > vivra'
    > > vedra
    >
    > Mah, chissà. Non credo che Avos abbia di suo
    > capacità finanziarie
    > adeguate...
    beh di certo se l'MPAA fosse affamata, neanche il fatturato di Apple gli basterebbe.. intendevo solo dire che e' meno pigulo di quanto sembra..

    Cmq per me e' abbastanza ovvio che non faranno un clone di youtube con UCG uppati da casalinghe disperate.. non avrebbe senso. Vedremo cosa fara'
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > Come farà Hurley a evitare che nella sua nuova
    > piattaforma arrivino gli avvocati di Hollywood a
    > bussare a
    > denari?

    E come fa Vimeo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dottor Stranamore

    > > Come farà Hurley a evitare che nella sua
    > nuova
    > > piattaforma arrivino gli avvocati di
    > Hollywood
    > a
    > > bussare a
    > > denari?
    >
    > E come fa Vimeo?


    Vimeo va a processo, a leggere le notizie di un paio di mesi fa:

    http://www.hollywoodreporter.com/thr-esq/big-recor...

    O magari hanno riserve auree sufficienti per un accordo extragiudiziale, non conosco la loro situazione patrimoniale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: Dottor Stranamore
    >
    > > > Come farà Hurley a evitare che nella sua
    > > nuova
    > > > piattaforma arrivino gli avvocati di
    > > Hollywood
    > > a
    > > > bussare a
    > > > denari?
    > >
    > > E come fa Vimeo?
    >
    >
    > Vimeo va a processo, a leggere le notizie di un
    > paio di mesi
    > fa:
    >
    > http://www.hollywoodreporter.com/thr-esq/big-recor
    >
    > O magari hanno riserve auree sufficienti per un
    > accordo extragiudiziale, non conosco la loro
    > situazione
    > patrimoniale.
    o magari la congiuntiviteA bocca aperta
    non+autenticato