Mauro Vecchio

Scontro orbitale col satellite cinese

I detriti del satellite distrutto Fengyun 1C hanno colpito il piccolo BLITS russo in orbita polare dal 2009. Modificati irreparabilmente i parametri di rotazione

Roma - Una violenta collisione spaziale che ha probabilmente messo fuori uso il nanosatellite russo Ball Lens In The Space (BLITS), piccolo dispositivo di circa 7,5 chilogrammi lanciato in orbita polare nel settembre 2009. Gli scienziati statunitensi del Center for Space Standards and Innovation (CSSI) hanno infatti notato un cambio improvviso nella sua posizione orbitale, con un aumento considerevole nella velocità di rotazione.

Risalente al 22 gennaio scorso, l'incidente è stato causato dai detriti vaganti del satellite cinese Fengyun 1C, distrutto agli inizi del 2007 nel corso di un test anti-missile condotto nello stesso paese asiatico per dimostrare la sua capacità di disintegrare oggetti altrui in orbita.

Per la National Aeronautics and Space Administration (NASA), dalla distruzione del satellite Fengyun 1C sarebbe partito un flusso di circa 950 microdetriti dalla lunghezza media di 10 centimetri. Gli esperimenti anti-missile cinesi avevano fatto discutere proprio per la pericolosità dei detriti spaziali sull'orbita dei satelliti utilizzati per scopi scientifici, come nel caso di BLITS che è stato usato come bersaglio laser per gli esperimenti di precisione.
Stando alle ultime analisi degli ingegneri russi Vasiliy Yurasov e Andrey Nazarenko, il satellite russo potrebbe essere stato "danneggiato irreparabilmente" dall'impatto con i resti di Fengyun 1C, pronto a trasformarsi anch'esso in un rifiuto impazzito. La collisione ha portato BLITS a compiere una rotazione ogni 2,1 secondi, mentre prima girava su se stesso ogni 5,6 secondi. Essendo sfruttata negli esperimenti di precisione, la "sfera di vetro" è ormai del tutto inutilizzabile.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
20 Commenti alla Notizia Scontro orbitale col satellite cinese
Ordina
  • Come gia' per gli esperimenti nucleari, anche gli esperimenti spaziali seguono le leggi del far west.
    Nessun trattato internazionale che possa impedire stronzate come quella di creare di proposito migliaia di detriti spaziali in orbite "scientifiche"? Come se gia' non ci fosse abbastanza spazzatura orbitale...
    non+autenticato
  • - Scritto da: sardonico
    > Come gia' per gli esperimenti nucleari, anche
    > gli esperimenti spaziali seguono le leggi del
    > far west.
    > Nessun trattato internazionale che possa
    > impedire stronzate come quella di creare di
    > proposito migliaia di detriti spaziali in
    > orbite "scientifiche"? Come se gia' non ci
    > fosse abbastanza spazzatura orbitale...

    Ma te ne accorgi ora ?
    krane
    22544
  • tra un paio d'anni leggeremo che qualche altro satellite, magari statunitense stavolta, è stato colpito dal relitto russo incidentato dai detriti cinesi... e via così altri detriti "impazziti" che faranno via via sempre più danni fino a quando la terra sarà circondata da miliardi di detriti che le ruoteranno attorno come proiettili pronti a danneggiare qualunque cosa si alzi dalla superficie del pianeta!A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Axel
    > tra un paio d'anni leggeremo che qualche altro
    > satellite, magari statunitense stavolta, è stato
    > colpito dal relitto russo incidentato dai detriti
    > cinesi... e via così altri detriti "impazziti"
    > che faranno via via sempre più danni fino a
    > quando la terra sarà circondata da miliardi di
    > detriti che le ruoteranno attorno come proiettili
    > pronti a danneggiare qualunque cosa si alzi dalla
    > superficie del pianeta!A bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca aperta
    avremo gli anelli come saturno
    non+autenticato
  • Vedo che non sono l'unico ad averlo pensato, ma tu mi hai anticipato nella stesura.
    non+autenticato
  • Si chiama "Sindrome di Kessler". Č una minaccia seria, che potrebbe porre la parola fine a qualunque missione spaziale.
    non+autenticato
  • Magari. Sarebbe finalmente la fine di un colossale spreco di tempo e denaro in un'epoca in cui non possiamo permetterci di sperperare né l'uno né l'altro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feet on the Ground
    > Magari. Sarebbe finalmente la fine di un
    > colossale spreco di tempo e denaro in un'epoca in
    > cui non possiamo permetterci di sperperare né
    > l'uno né l'altro.


    L'hai voluto il GPS e il cellulare ? Beccati la ricerca spaziale zitto e muto.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    >
    > L'hai voluto il GPS e il cellulare ? Beccati la
    > ricerca spaziale zitto e
    > muto.

    Povero ignorante: cosa c'entrano i telefoni cellulari con la ricerca spaziale?A bocca aperta

    Quando al GPS, non l'ho voluto. Non l'ho nemmeno chiesto. E il bello e che grazie alla tecnologia wireless presto non avremo più bisogno di satelliti.

    Ah, già: tu sei uno di quelli che pensano che tutti i progressi tecnologici degli ultimi 50 anni sono dovuti allo SPAAAAAZIOOOOO, vero?

    Allora NON mi dispiace dirti che sei un povero ingenuo. Rotola dal ridere

    E la sai la cosa che mi diverte di più? Che è stata proprio la ricerca spaziale a renderci consapevoli che lo spazio non è posto per noi. Punto. Le distanze sono troppo grandi, non è altro che un vuoto attraversato da radiazioni.

    Quindi niente astronavi, niente altri pianeti, niente dottor spock.Occhiolino

    Capito, bamboccio di star trek? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feet on the Ground
    > - Scritto da: krane

    > > L'hai voluto il GPS e il cellulare ? Beccati
    > > la ricerca spaziale zitto e muto.

    > Povero ignorante: cosa c'entrano i telefoni
    > cellulari con la ricerca spaziale?
    >A bocca aperta

    http://it.wikipedia.org/wiki/Rete_cellulare#Intera...

    > Quando al GPS, non l'ho voluto. Non l'ho nemmeno
    > chiesto.

    Io si ed e' comodissimo, senza contare l'enorme ottimizzazione che ha portato alla navigazione.

    > E il bello e che grazie alla tecnologia
    > wireless presto non avremo più bisogno di
    > satelliti.

    ...e con i computer quantistici non avremo piu' bisogno della tecnologia wirless.

    > Ah, già: tu sei uno di quelli che pensano che
    > tutti i progressi tecnologici degli ultimi 50
    > anni sono dovuti allo SPAAAAAZIOOOOO,
    > vero?

    No, solo alcuni, sarebbe idiota pensare il contrario e lo sarebbe ancora di piu' pensare che qualcuno lo pensi.

    > Allora NON mi dispiace dirti che sei un povero
    > ingenuo.
    > Rotola dal ridere

    > E la sai la cosa che mi diverte di più? Che è
    > stata proprio la ricerca spaziale a renderci
    > consapevoli che lo spazio non è posto per noi.
    > Punto. Le distanze sono troppo grandi, non è
    > altro che un vuoto attraversato da
    > radiazioni.
    > Quindi niente astronavi, niente altri pianeti,
    > niente dottor spock.
    >Occhiolino
    > Capito, bamboccio di star trek? Rotola dal ridere

    Sei tu che pensi alle astronavi, senza accorgerti che in relta' i satelliti hanno migliorato enormemente la navigazione marina Rotola dal ridere.
    krane
    22544
  • > Quando al GPS, non l'ho voluto.

    Il GPS (americano o da altro fornitore) servirà sempre.

    > Non l'ho nemmeno
    > chiesto. E il bello e che grazie alla tecnologia
    > wireless presto non avremo più bisogno di
    > satelliti.

    Dubito che la rete wireless terrestre possa essere poi usata anche dagli aereoplani Fantasma come il GPS
    non+autenticato
  • Ci scherziamo, ma non credo che i cinesi effettuarono quei test per stupidità. Sapevano che avrebbero inflitto un colpo mortale alle telecomunicazioni e alla ricerca degli altri paesi.
    non+autenticato
  • Ed anche alla propria: la fisica non guarda alla bandiera.
    Un detrito prende quello che trova sulla propria traiettoria, cinese o russo che sia.

    In ogni caso, facendo parte dell'ONU, la Cina è economicamente responsabile dei danni causati da ciò che mette in orbita.
    Quindi fossi in loro eviterei persino di compilare il CID e mi offrirei di mettere in orbita un altro BLITS a mie spese...
    non+autenticato
  • chissà che casini ora col cid,
    se una macchina russa se ne sta ferma sua corsia e viene colpita dal paraurti volante di un macchina cinese che si è staccato in un incidente di qualche anni fa,chi ha ragione? consideriamo che la macchina cinese nel frattempo sarà stata rottamata
    non+autenticato
  • - Scritto da: hp fiasco
    > chissà che casini ora col cid,
    > se una macchina russa se ne sta ferma sua corsia
    > e viene colpita dal paraurti volante di un
    > macchina cinese che si è staccato in un incidente
    > di qualche anni fa,chi ha ragione? consideriamo
    > che la macchina cinese nel frattempo sarà stata rottamata

    Dici che ora hanno una scusa per il prossimo aumento delle assicurazioni?
  • Tutto un komplotto, io lo so come vanno kueste =kose! Arrabbiato
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cimice nel letto
    > Tutto un komplotto, io lo so come vanno kueste
    > =kose!
    >Arrabbiato

    Come sempre, tutti alcolizzati contro la Russia!
    non+autenticato
  • ma non erano cinesi e indiani?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ms Tery
    > ma non erano cinesi e indiani?
    No erano indiani e cow boys!
    A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)