2004, l'anno della Carta d'identità elettronica

A prometterlo è il ministero dell'Interno che parla della campagna di comunicazione che sosterrà la diffusione su vasta scala del documento digitale

Roma - Dal prossimo maggio il Governo intende avviare in modo ufficial eil processo che porterà entro i cinque anni successivi alla distribuzione di 40 milioni di Carte elettroniche digitali attraverso il coinvolgimento di 8.102 comuni.

La conferma è arrivata senatore Antonio d?Alì, sottosegretario al Ministero dell?Interno, intervenuto nel corso del convegno La carta d?identità elettronica ed i nuovi diritti della cittadinanza, organizzato in occasione della XX Assemblea dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Una conferma accompagnata dalla presentazione delle linee guida della campagna di comunicazione integrata realizzata a supportare dell?introduzione della carta d?identità elettronica.

La Carta ID elettronica"Le linee guida raccolte dal Ministero dell?Interno nella pubblicazione Progetto di comunicazione integrata Carta d?Identità Elettronica - si legge in una nota - verranno utilizzate dai Comuni per sviluppare campagne di comunicazione in linea con le caratteristiche e le esigenze del proprio territorio".
Obiettivo della campagna, infatti, è quello di promuovere e far conoscere la CIE ai cittadini, cercando di superare d'un balzo i molti timori espressi su questi strumenti di identità e valorizzandone, invece, le virtù quali strumenti di accesso ai servizi erogati dalla pubblica amministrazione.

Ogni Comune avrà a disposizione tutte le specifiche per la produzione del materiale di comunicazione necessario, comprese affissioni, depliant e spot sui media tradizionali.
TAG: italia
30 Commenti alla Notizia 2004, l'anno della Carta d'identità elettronica
Ordina
  • la carta d'identità elettronica è 1 strazio ti fan 1 foto e se vieni male peggio per te- ma scusate nn sarebbe meglio e parlo come donna non mettere la foto bensì le impronte digitali? A quelle nn si sfugge, mentre noi donne o cambiam pettinatura o colore di capelli o ritocco estetico poi non si può sempre rifare la carta per essere conosciute o esibire foto brutte vi pare giusto ? Noi donne siam sempre penalizzate è ora di svegliarsi ai piani alti e visto ke ci son donne provvedano\
    ciao
    non+autenticato
  • Intanto la Regione Lombardia, terminata la sperimentazione presso l'ASL di Lecco, sta per far partire la sua card (CRS - SISS), che verrà distribuita entro l'anno prima nell'ASL di Pavia e poi, entro il 2005, in tutta la Lombardia. Non voglio entrare nel merito della cosa: mi sembra solo che ci sia un proliferare di card, altro che una tessera per tutto! Se poi pensiamo al costo delle varie operazioni, indipendenti e sicuramente incompatibili fra loro, ma con i soldi pubblici, allora si che girano vorticosamente le gonadi..
    non+autenticato
  • Scusate, ma nessuno riesce a vedere i vantaggi che uno strumento di questo tipo può dare ?

    Oltre ad identificare i cittadini, come avviene ora per la carta d'identità, la CIE è in grado di memorizzare dati che ogni comune vuole memorizzare.
    Le potenzialità sono enormi.
    La CIE potrà essere usata come tesserino sanitario, carta servizi per parcheggi, ingressi a musei, ecc.

    Nessuno ha mai pensato quante tessere, tesserine e codici abbiamo. Tra documenti e tessere sconto/servizi varie saranno almeno una ventina.
    La patente, il codice fiscale, la tessera sanitaria....senza contare quelle (scusate ma non è il mio campo) che si stanno utilizzando per la firma elettronica in generale (vedi infocamere), decisamente troppe.

    Cerchiamo di essere costruttivi per una volta


    non+autenticato

  • > La CIE potrà essere usata come tesserino
    > sanitario, carta servizi per parcheggi,
    > ingressi a musei, ecc.

    Certo .....e se ti viene rubata......o la perdi....
    perdi tutto.
    non+autenticato

  • Adolf Hitler non aveva osato tanto.

    Ci sara' scritto anche se uno e' ebreo o no ?




    non+autenticato
  • Solo uno dotato dell'ignoranza più totale poteva scrivere quello che hai scritto tu. Vergognati della tua ignoranza!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Solo uno dotato dell'ignoranza più
    > totale poteva scrivere quello che hai
    > scritto tu. Vergognati della tua ignoranza!

    E' passato quasi un anno, te ne sei reso conto!:s
    non+autenticato
  • "Le linee guida raccolte dal Ministero dell?Interno nella pubblicazione Progetto di comunicazione integrata Carta d?Identità Elettronica - si legge in una nota - verranno utilizzate dai Comuni per sviluppare campagne di comunicazione in linea con le caratteristiche e le esigenze del proprio territorio"


    Fanno il lavaggio del cervello a livello comunale per poter essere il più capillari possibile?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)