Mauro Vecchio

Google prende appunti con Keep

Note e contenuti personali da ricordare, archiviati nella nuvola. Proprio come Evernote. Mountain View rompe gli indugi e lancia un nuovo prodotto costruito sullo storage di Drive

Roma - Era stato avvistato come un lampo dalla nuvola digitale, un nuovo servizio costruito sopra Gdrive e sulla scia del grande successo di Evernote. Dopo alcuni giorni di silenzio, Google ha lanciato la sua nuova piattaforma Keep che permetterà agli utenti del gigante californiano di prendere appunti e tenere in archivio contenuti personali come fotografie, disegni o registrazioni audio.

Disponibile come applicazione - sul marketplace Play, solo per dispositivi dalla versione 4.0 Ice Cream Sandwich del sistema operativo Android - o strumento Web all'indirizzo drive.google.com/keep, il nuovo servizio di BigG faciliterà le attività di organizzazione degli appunti in specifiche cartelle dinamiche, sfruttando un sistema basato sui tag per una gestione più efficiente delle informazioni.

"Con Keep potrete annotare i vostri pensieri con grande velocità - si legge in un breve comunicato apparso sul blog ufficiale di Google - creando liste di controllo e tenendo traccia di ciò che è importante. Gli appunti saranno archiviati al sicuro su Drive e sincronizzati su tutti i vostri dispositivi in modo da permettervi di averli sempre a disposizione". In sostanza caratteristiche non affatto diverse da quelle di Evernote.
La Grande G ha così lanciato il guanto di sfida alla piattaforma da quasi 50 milioni di utenti, ovviamente sfruttando la già nutrita platea di Drive per offrire uno strumento aggiuntivo di storage online. Google Keep sarà più fortunato di Notebook, il progetto lanciato nel lontano 2006 - poi dismesso completamente nel giugno scorso - per raccogliere in un unico spazio digitale annotazioni e spunti di ricerca sul web?


Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • SicurezzaEvernote sotto attaccoColpita anche la piattaforma di archiviazione cloud. Nessuna fuoriuscita di contenuti o informazioni relative ai pagamenti online. L'azienda californiana ha consigliato la modifica delle password
  • TecnologiaGoogle avvia le pulizie autunnaliSono ormai 60 i servizi che BigG ha cancellato o accorpato dallo scorso anno. Ultima vittima eccellente: Picasa. Verrà integrato in GDrive
8 Commenti alla Notizia Google prende appunti con Keep
Ordina