Mauro Vecchio

Google, la fibra texana?

Le connessioni Fiber-to-the-Home potrebbero sbarcare nel centro di Austin, prossima fermata del progetto Fiber. Si tratta di semplici indiscrezioni, in attesa di un evento cittadino programmato da BigG per domani

Roma - L'annuncio dalla redazione del broadcaster statunitense KVUE (ABC): la fibra di Google arriverà nel centro texano di Austin, dopo l'avvio delle operazioni di cablaggio nei quartieri di Kansas City. L'azienda di Mountain View porterà anche in Texas la sua infrastruttura Fiber-to-the-Home (FTTH) per connessioni alla velocità di 1 Gigabit.

Non confermate, le indiscrezioni di KVUE sono state alimentate da una serie di inviti diramata dalla stessa BigG per un evento cittadino previsto per domani. "Qualcosa di nuovo arriverà ad Austin", si legge nel misterioso comunicato con la collaborazione del consiglio comunale.

In molti sembrano ormai sicuri: alla conferenza verrà presentato il nuovo capitolo del progetto Fiber. Sul blog ufficiale dell'azienda californiana era comparso - successivamente rimosso - un post dal titolo prossima fermata, Austin. (M.V.)
Notizie collegate
  • AttualitàGoogle, c'è fibra a Kansas CitySono iniziate le operazioni di cablaggio per le connessioni fiber-to-the-home alla velocità di 1 Gigabit. I residenti di Hanover Heights potranno prendere appuntamento per l'installazione
  • TecnologiaGoogle dopo la fibra vuole il wirelessAl Googleplex messa a punto in segreto una rete costituita da 200 antenne. Si sospetta il test di nuovi tipi di connessioni senza fili. BigG pronta a fare anche da fornitore di connettività wireless?
  • TecnologiaGoogle, la mossa Kansas CityPronta al lancio la fibra made in Mountain View. Connetterà le aree residenziali delle due omonime città in Missouri e Kansas. Definito un piano operativo per la posa dei cavi per connettività a 1 Gigabit