Condizionatore per notebook

Per poter usare i portatili anche nella calura estiva

Non ci vuole certo una sfera di cristallo per immaginare le temperature calde della prossima estate, soprattutto dopo la calura di anteprima offerta in questi giorni dal meteo in tutta Italia. Per permettere ai portatili di resistere al meglio al caldo che verrà, secondo Thermaltake, ci vuole un altro tipo di sfera: GOrb II.

GOrb II


In principio erano degli stand in plastica, dove appoggiare il notebook e ottenere così una migliore ergonomia, in cambio di una migliore circolazione dell'aria nella parte inferiore del portatile stesso. Questi cooler pad sono però destinati a diventare più comodi da portare insieme al notebook, e GOrb II è un esempio di design unito ad una migliore ventilazione per portatile.
Il sistema di raffreddamento a ventilazione forzata è formato da due unità semisferiche in plastica. In ognuna delle semisfere è presenta una ventola da 70x70x15 mm, capace di generare un flusso d'aria di 23 CFM, con una rotazione massima per minuto di 2200 RPM e una rumorosità di 21,7 dB(A).

Il sistema viene alimentato mediante una presa USB passante, che evita di perdere la porta, pur riducendone la potenza massima erogabile a soli 300 mAh, a fronte dei 500 nominali.

Il design a semisfere, secondo il produttore, agevola l'ergonomia d'uso del portatile, sollevando la parte posteriore del notebook esattamente come un tradizionale tappetino per ventilazione, ma ne migliora la trasportabilità. Le semisfere, infatti, sono ricomponibili in una sfera, richiudibile a sua volta in un apposito case rigido da trasporto.

GOrb II supporta la ventilazione di portatili dai 10 ai 17 pollici e viene commercializzato in quattro colorazioni differenti (nero, bianco, rosso e giallo) a cui si associa sempre un caratteristico LED blu.

Il sito globale di Thermaltake offre già le caratteristiche del prodotto, che sarà disponibile in Italia entro l'estate, ad un prezzo non ancora noto.

(via Gizmodo)
TAG: gadget
6 Commenti alla Notizia Condizionatore per notebook
Ordina
  • Pessimo per 3 motivi:

    1 - Le ventole di questo tipo creano spesso e volentieri elettricità statica e sbalzi di tensione, che tramite l'USB creano danno (anche gravi) all'hardware del PC (anche esperienza personale, non mio cuggggino);
    2 - Chiedono corrente al PC aumentandone il lavoro e aumentandone la temperatura;
    3 - La forma sferica è l'esatto opposto del concetto "portatile". Immaginate il volume di quel "pallone" nella vostra borsa PC...per magari poi appoggiarla sul lato del "bozzo" e vedervi pure incrinare lo schermo.

    Non mi soffermo poi sulla differenza tra ventilatore e condizionatore, stendiamo un velo pietoso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ndr
    > Pessimo per 3 motivi:
    >
    > 1 - Le ventole di questo tipo creano spesso e
    > volentieri elettricità statica e sbalzi di
    > tensione, che tramite l'USB creano danno (anche
    > gravi) all'hardware del PC (anche esperienza
    > personale, non mio
    > cuggggino);
    > 2 - Chiedono corrente al PC aumentandone il
    > lavoro e aumentandone la
    > temperatura;
    > 3 - La forma sferica è l'esatto opposto del
    > concetto "portatile". Immaginate il volume di
    > quel "pallone" nella vostra borsa PC...per magari
    > poi appoggiarla sul lato del "bozzo" e vedervi
    > pure incrinare lo
    > schermo.
    >
    > Non mi soffermo poi sulla differenza tra
    > ventilatore e condizionatore, stendiamo un velo
    > pietoso.

    Quoto, sarebbe stato più pratico se si fossero incastrati uno a fianco dell'altro
    non+autenticato
  • Il fatto che prenda corrente dalla stessa porta usb del notebook da raffreddare...mi pare un controsenso...come è un controsenso dover raffreddare un portatile per la calura estiva...esistono delle specifiche che fornisce il costruttore sulle temperature di esercizio, che sono ben al di sopra delle temperature estive...poi una buona manutenzione delle ventole interne, pulizia dei dissipatori, evitare i peli del gatto...evitare di togliere aria al portatile appoggiandolo su un cuscino..e il problema è risolto senza bisogno delle protesi raffreddanti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mr. Bil
    > Il fatto che prenda corrente dalla stessa porta
    > usb del notebook da raffreddare...mi pare un
    > controsenso...come è un controsenso dover
    > raffreddare un portatile per la calura
    > estiva...esistono delle specifiche che fornisce
    > il costruttore sulle temperature di esercizio,
    > che sono ben al di sopra delle temperature
    > estive...poi una buona manutenzione delle ventole
    > interne, pulizia dei dissipatori, evitare i peli
    > del gatto...evitare di togliere aria al portatile
    > appoggiandolo su un cuscino..e il problema è
    > risolto senza bisogno delle protesi
    > raffreddanti

    Tutto vero, anche se le specifiche di funzionamento sono spesso molto molto molto ottimistiche.
    penso sia concepito più per gli ultrabook che per un portatile normale. Nessuno lo dice ma un UB (o un mcbook air) ha temperature di funzionamento ridicole..
    non+autenticato
  • > penso sia concepito più per gli ultrabook che per
    > un portatile normale.

    Cioè tipo spendo mille mila euro per un ultrabook sottilissimo e leggerissimo...e poi compro questa "genialata" portandoi dietro un carico di ventoloni ingombrante e ingestibile come una palla da baseball?
    non+autenticato