Alfonso Maruccia

Virgin Galactic prende il volo

L'azienda di Sir Branson conclude con successo il primo volo con accensione del motore del suo veivolo per il turismo spaziale. Che doveva entrare in servizio nel 2008 e lo farà nel 2013. Forse

Roma - Lunedì scorso la travagliata storia imprenditoriale di Virgin Galactic ha raggiunto il suo primo, importante obiettivo sulla strada del turismo spaziale: SpaceShipTwo (SS2), il velivolo che dovrebbe portare a spasso per l'atmosfera del pianeta i primi turisti spaziali, ha compiuto un volo suborbitale con tanto di accensione dell'endoreattore necessario a raggiungere la giusta altitudine.

SS2 si è librato in volo dal deserto del Mojave agganciato sul vettore WhiteKnightTwo, che lo ha portato sino a un'altitudine di oltre 14.000 metri prima di lasciarlo andare. A questo punto il velivolo ha acceso il motore a razzo per 16 secondi, il tempo necessario per superare la velocità del suono (Mach 1,2) e raggiungere gli oltre 16.000 metri di altitudine.


Il volo inaugurale di SS2 con accensione dell'endoreattore si è infine concluso 10 minuti dopo, con l'atterraggio in perfette condizioni presso l'aeroporto nel Mojave. Nel commentare il felice risultato del volo, il fondatore di Virgin Galactic Sir Richard Branson ha sottolineato la portata "storica" dell'evento e si è detto orgoglioso di tutte le persone coinvolte.
Branson si avvicina dunque alla realizzazione del suo sogno di turismo spaziale già accarezzato alla fine del secolo scorso, un sogno che ha attirato la simpatia di personaggi famosi (e facoltosi) ma che è già stato ritardato più volte: l'ultima timeline ufficiale parla di un primo volo turistico per la fine del 2013 (con Branson e figli, moglie permettendo) e poi l'entrata in servizio ufficiale di SS2 nel 2014.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Virgin Galactic prende il volo
Ordina
  • Sarebbe corretto precisare che Virgin Galactic è solo la "compagnia aerospaziale" che ha ordinato il velivolo alla Scaled Composites, un po' come se Alitalia avesse ordinato un 787 Dreamliner alla Boeing e questa fosse andata in ritardo per difficoltà nello sviluppo del mezzo volante.

    I ritardi nella messa in servizio di SpaceShipTwo scontano il fatto che non è certo banale portare in volo parabolico (non in orbita) 8 persone e riportarle sane e salve a terra, e purtroppo nel 2007 durante i test al motore tre dipendenti di Scaled Composites morirono per un'esplosione, il che bloccò a lungo i lavori per le ovvie indagini e verifiche tecniche.

    Una considerazione: contando il prezzo pagato da ogni passeggero per minuto trascorso ai confini dello spazio, credo che saremo di fronte al più costoso divertimento della storia, anche se alcuni voli saranno dedicati a esperimenti scientifici e quindi un po' più costruttivi per chi resta a terra Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: OldDog

    > Una considerazione: contando il prezzo pagato da
    > ogni passeggero per minuto trascorso ai confini
    > dello spazio, credo che saremo di fronte al più
    > costoso divertimento della storia, anche se
    > alcuni voli saranno dedicati a esperimenti
    > scientifici e quindi un po' più costruttivi per
    > chi resta a terra Sorride

    hai presente la pubblicita' dove il cliente dice: "come, costa solo X? no, noi vogliamo pagare molto di piu'!". Ecco, ci sara' sempre qualcuno con abbastanza tanti soldi da non assegnargli piu' alcun valore, il cui divertimento constiste nello spendere piu' degli altri, cosa che viene ne vista come uno "status symbol". (iphone d'oro tempestato di diamanti anyone?)

    In pratica pensano "Se posso spendere tantissimo per volare su un razzo mentre voi potete permettervelo, allora io sono meglio di voi".

    Come gli antichi romani che pagavano piu' tasse (propoprzionali alla ricchezza posseduta) di quanto avrebbero dovuto solo per far credere di essere piu' ricchi di quanto non fossero in realta'.

    Epoca che vai, status symbol che trovi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...

    > Come gli antichi romani che pagavano piu' tasse
    > (propoprzionali alla ricchezza posseduta) di
    > quanto avrebbero dovuto solo per far credere di
    > essere piu' ricchi di quanto non fossero in
    > realta'.
    Da cui si deduce che c'è più di una differenza tra i romani di una volta e i loro attuali discendenti (italici in particolare)....
    non+autenticato
  • - Scritto da: OldDog
    > Sarebbe corretto precisare che Virgin Galactic è
    > solo la "compagnia aerospaziale" che ha ordinato
    > il velivolo alla Scaled Composites


    Burt Routan è il Dio del cielo A bocca aperta