Luca Annunziata

Garante Privacy vieta email del Movimento 5 Stelle

Divieto assoluto di trattamento per le email rilasciate dai cosiddetti "hacker del PD". Chi ha scaricato le missive dovrà cancellarle

Roma - Il Garante per la protezione dei dati personali è intervenuto ufficialmente, dopo il primo monito, nella questione delle email degli attivisti del Movimento 5 Stelle diffuse al pubblico da uno o più persone sotto lo pseudonimo "hacker del PD": con un provvedimento, il n.229 del 6 maggio 2013, ha disposto il divieto di trattamento per il contenuto delle caselle di posta. In pratica, chiunque dovesse distribuire o rendere noto il contenuto di suddette caselle si esporrebbe a una violazione del Codice di protezione dei dati personali, con tutto ciò che ne consegue.

"L'attività compiuta a danno dei deputati configura, innanzitutto, una grave violazione di un diritto fondamentale sancito dalla Costituzione, quello alla segretezza della corrispondenza e delle comunicazioni di ogni cittadino - spiega il Garante in una nota - aggravato in questo caso dal fatto che ad essere stata violata è la corrispondenza di membri del Parlamento, tutelati da specifiche disposizioni costituzionali. L'attività posta in essere dagli hacker, oltre che una responsabilità di natura penale (art. 616 e seguenti del codice penale) (...) ha comportato una violazione del Codice privacy per quanto attiene a tutte le informazioni contenute nella corrispondenza che sono state diffuse all'insaputa e contro la volontà degli interessati".

Il Garante ha dunque sancito che ogni ulteriore manipolazione di queste informazioni esporrebbe chiunque, giornalisti compresi, al pieno rigore della legge: non si potrà fare alcun riferimento diretto o indiretto al loro contenuto, non si potrà ovviamente neppure diffonderne stralci o materiale allegato. Chi fosse già in possesso degli archivi delle caselle in questione dovrà eliminarli dal proprio hard disk. "Il mancato rispetto delle prescrizioni del Garante espone a sanzioni amministrative e penali", conclude il comunicato. (L.A.)
Notizie collegate
55 Commenti alla Notizia Garante Privacy vieta email del Movimento 5 Stelle
Ordina
  • Ma è noto, il contenuto.. cioè èstato distribuito, voglio dire, quella casa è bruciata, quel latte è versato.

    Chè sucesso al prima? è passato.
    non+autenticato
  • ... adesso ci si appella alla inviolabilità delle comunicazioni e della posta dei cittadini... detto nel paese dove è record di intercettazioni e cittadini spiati!!!
    Ipocrisia tutta italiota.
    non+autenticato
  • - Scritto da: M.R.

    > ... adesso ci si appella alla inviolabilità delle
    > comunicazioni e della posta dei cittadini...
    > detto nel paese dove è record di intercettazioni
    > e cittadini
    > spiati!!!

    Sono intercettazioni autorizzate dalla magistratura. La differenza è tutta qui. A bocca storta
    E "cittadini più spiati", non direi. L'uso incontrollato di videocamere ad ogni angolo delle città è un problema in diverse parti del mondo, ma in Italia non ancora. Vedi questa piccola classifica:

    http://www.vintechnology.com/journal/uncategorized.../
  • in che senso e con quale algoritmo ? ... spero che non si intenda "selezionare e premere CANC" Rotola dal ridere ... nel 2013 esprimere un pensiero di senso compiuto e per intero è diventato così complicato ? Triste
    non+autenticato
  • Algoritmo? In italiano cosa significa cancellare? Se scrivi con la matitina colorata e poi con la gomma cancelli quello che hai scritto viene cancellato, lo stesso devi fare con le email, prendi un gomma e cancelli i bit sul tuo harddisk.
    Domani vieni accompagnato dalla mamma, visto che alla tua età ancora non sai cancellare!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maestrina
    > Algoritmo? In italiano cosa significa cancellare?
    > Se scrivi con la matitina colorata e poi con la
    > gomma cancelli quello che hai scritto viene
    > cancellato, lo stesso devi fare con le email,
    > prendi un gomma e cancelli i bit sul tuo
    > harddisk.
    > Domani vieni accompagnato dalla mamma, visto che
    > alla tua età ancora non sai
    > cancellare!!!

    o maestrina...
    studiati meglio come avviene la memorizzazione (e la cancellazione) dei dati sui supporti digitali...
    poi vieni all'interrogazione per vedere sa hai studiato e capito tutto...
    e in ultimo rileggiti le cose che hai scritto: allora capirai da te che sono solo un mucchio di sciocchezze
    non+autenticato
  • - Scritto da: Maestrina
    > Algoritmo? In italiano cosa significa cancellare?
    > Se scrivi con la matitina colorata e poi con la
    > gomma cancelli quello che hai scritto viene
    > cancellato, lo stesso devi fare con le email,
    > prendi un gomma e cancelli i bit sul tuo
    > harddisk.
    > Domani vieni accompagnato dalla mamma, visto che
    > alla tua età ancora non sai
    > cancellare!!!

    mo aspetta che già le cancello
  • Puoi sovrascrivere i file con dati casuali e poi rimuoveli permanentemente, ma c'è comunque il rischio che rimangano tracce di nomi e date di apertura dei file nel registro di Windows e in vari log di antivirus ecc., il modo migliore è lavare l'hard disk sotto l'acqua e buttarlo per,strada facendolo investire da un tir. Poi disperdere i resti nel raggio di qualche centinaia di km
    non+autenticato
  • Io per essere sicuro di cancellare aprirei l'hd e farei un bel taglio radiale dal settore 0 sino all'ultimo settore ... e nel dubbio ritaglierei anche la FAT intorno al disco sbriciolandola e disperdendo i pezzi in un raggio di qualche centinaio di km.
    non+autenticato
  • Ma allora la legge sulla privacy viene fatta rispettare anche per qualuno che sta in politica !!! MIRACOLO !!!!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Beppe Rospo
    > Ma allora la legge sulla privacy viene fatta
    > rispettare anche per qualuno che sta in politica
    > !!! MIRACOLO
    > !!!!!!!!
    in realta' e' possibile (per non dire probabile) che quando e' stato compiuto inizialmente il reato, nessuno avesse ancora una carica in politica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba


    > > Ma allora la legge sulla privacy viene fatta
    > > rispettare anche per qualuno che sta in politica
    > > !!! MIRACOLO
    > > !!!!!!!!

    > in realta' e' possibile (per non dire probabile)
    > che quando e' stato compiuto inizialmente il
    > reato, nessuno avesse ancora una carica in
    > politica.

    Nel senso che non erano ancora stati eletti al parlamento?
    Ma qualcuno queste e-mail le ha guardate? C'erano le date?
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: bubba
    >
    >
    > > > Ma allora la legge sulla privacy viene
    > fatta
    > > > rispettare anche per qualuno che sta in
    > politica
    > > > !!! MIRACOLO
    > > > !!!!!!!!
    >
    > > in realta' e' possibile (per non dire
    > probabile)
    > > che quando e' stato compiuto inizialmente il
    > > reato, nessuno avesse ancora una carica in
    > > politica.
    >
    > Nel senso che non erano ancora stati eletti al
    > parlamento?
    > Ma qualcuno queste e-mail le ha guardate? C'erano
    > le
    > date?

    E anche se ci fossero delle date?
    Da quando una data inserita in un file di testo ha una qualche valenza giuridica?
    Se fosse un foglietto di carta con una data scritta a penna, magari col carbonio 14 si potrebbe anche tentare di dimostrare che la data era stata scritta proprio in quel giorno, ma un file di testo!

    31 febbraio 1960.
  • - Scritto da: panda rossa


    > > > > Ma allora la legge sulla privacy
    > viene
    > > fatta
    > > > > rispettare anche per qualuno che
    > sta
    > in
    > > politica
    > > > > !!! MIRACOLO
    > > > > !!!!!!!!
    > >
    > > > in realta' e' possibile (per non dire
    > > probabile)
    > > > che quando e' stato compiuto
    > inizialmente
    > il
    > > > reato, nessuno avesse ancora una carica
    > in
    > > > politica.
    > >
    > > Nel senso che non erano ancora stati eletti
    > al
    > > parlamento?
    > > Ma qualcuno queste e-mail le ha guardate?
    > C'erano
    > > le
    > > date?
    >
    > E anche se ci fossero delle date?
    > Da quando una data inserita in un file di testo
    > ha una qualche valenza
    > giuridica?

    Ma non stavamo parlando di valenza giuridica, che discorsi! Era per capire meglio entro quale lasso di tempo e in quale contesto esatto fossero state spedite quelle e-mail. Leggo che erano tutte webmail (pare di capire hotmail), quindi, a meno che il servizio avesse un bug, le date indicate sono affidabili.
    Poi gli hacker possono averle modificate o cancellate, è lapalissiano; ma non vedo lo scopo.
  • - Scritto da: Leguleio
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    >
    > > > > > Ma allora la legge sulla
    > privacy
    > > viene
    > > > fatta
    > > > > > rispettare anche per qualuno
    > che
    > > sta
    > > in
    > > > politica
    > > > > > !!! MIRACOLO
    > > > > > !!!!!!!!
    > > >
    > > > > in realta' e' possibile (per non
    > dire
    > > > probabile)
    > > > > che quando e' stato compiuto
    > > inizialmente
    > > il
    > > > > reato, nessuno avesse ancora una
    > carica
    > > in
    > > > > politica.
    > > >
    > > > Nel senso che non erano ancora stati
    > eletti
    > > al
    > > > parlamento?
    > > > Ma qualcuno queste e-mail le ha
    > guardate?
    > > C'erano
    > > > le
    > > > date?
    > >
    > > E anche se ci fossero delle date?
    > > Da quando una data inserita in un file di
    > testo
    > > ha una qualche valenza
    > > giuridica?
    >
    > Ma non stavamo parlando di valenza giuridica, che
    > discorsi! Era per capire meglio entro quale lasso
    > di tempo e in quale contesto esatto fossero state
    > spedite quelle e-mail. Leggo che erano tutte
    > webmail (pare di capire hotmail), quindi, a meno
    > che il servizio avesse un bug, le date indicate
    > sono
    > affidabili.

    Se il servizio era hotmail, che ci siano dei bug e' una CERTEZZA ASSOLUTA .
    E se un cittadino M5S si affida a hotmail, vuole dire che Casaleggio si e' dimenticato di spiegare alcuni fondamentali concetti di informatica ai suoi.

    > Poi gli hacker possono averle modificate o
    > cancellate, è lapalissiano; ma non vedo lo
    > scopo.

    Non vedi lo scopo?
    Gettare fango sull'unica opposizione presente in parlamento non e' uno scopo sufficiente?
  • - Scritto da: panda rossa
    > Se il servizio era hotmail, che ci siano dei bug
    > e' una CERTEZZA ASSOLUTA
    > .
    Citaci qualche bug visto che sono certezze assolute
    non+autenticato
  • Microsoft.
    Bug clinicamente provato!
    non+autenticato
  • - Scritto da: qwertyuiop
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Se il servizio era hotmail, che ci siano dei
    > bug
    > > e' una CERTEZZA ASSOLUTA
    >

    > > .
    > Citaci qualche bug visto che sono certezze
    > assolute

    Il bug che ritengo piu' grave in assoluto e' che dopo 20 anni di catastrofi, c'e' ancora in giro gente come te che difende M$.
    Pagando per farlo!

    Guardati allo specchio e vedrai il bug!
  • - Scritto da: panda rossa
    > Il bug che ritengo piu' grave in assoluto e' che
    > dopo 20 anni di catastrofi, c'e' ancora in giro
    > gente come te che difende
    > M$.
    > Pagando per farlo!
    >
    > Guardati allo specchio e vedrai il bug!
    Ok, fud as usual
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    > Se il servizio era hotmail, che ci siano dei bug
    > e' una CERTEZZA ASSOLUTA

    Questa è una cattiveria gratuita che nemmeno commento.


    > > Poi gli hacker possono averle modificate o
    > > cancellate, è lapalissiano; ma non vedo lo
    > > scopo.
    >
    > Non vedi lo scopo?
    > Gettare fango sull'unica opposizione presente in
    > parlamento non e' uno scopo
    > sufficiente?

    Continuo a non vedere lo scopo. Il testo e il contenuto delle e-mail non cambia a seconda della data che vi si appone. A me interessava solo per sapere se si riferiscono al periodo in cui erano già stati eletti, oppure no. Ad altri magari interessa per ricollegare quella discussione o quel litigio ad avvenimenti precisi di quel periodo.

    Tra l'altro gettare fango così serve anche a poco. I soggetti le cui e-mail sono state pubblicate passano nel ruolo delle vittime. E il contenuto delle e-mail, a quanto ho letto, ha ben poco di interessante, da un punto di vista strettamente politico (nulla che non si sapesse già). Io vedo soprattutto un effetto boomerang per chiunque si celi dietro lo pseudonimo "hacker del PD" (dove PD sta per Pure Data, un linguaggio di programmazione).
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)