Mauro Vecchio

Obbligo di rettifica, ritorno alla Camera

Dal Gruppo Misto, l'On. Pisicchio vuole riformulare alcuni articoli della vecchia legge sulla stampa, introducendo l'obbligo di rettifica per tutti i siti internet aventi natura editoriale. C'è chi grida al ritorno del famigerato comma ammazza-blog

Obbligo di rettifica, ritorno alla CameraRoma - Presentato alla Camera dei Deputati dall'On. Pino Pisicchio (Gruppo Misto), il testo di una nuova proposta legislativa per ridefinire i delicati confini del reato di diffamazione a mezzo stampa e tramite le moderne reti di comunicazione elettronica. Un pugno di modifiche alle versioni attuali del codice penale e della vecchia legge sulla stampa (8 febbraio 1948, n. 47) con l'istituzione di un Giurì per la "correttezza dell'informazione".

La proposta di riforma dell'On. Pisicchio agirebbe su due leve per "offrire una disciplina innovativa relativamente alla posizione del giornalista nell'ipotesi di reati con il mezzo della stampa". Verrebbero dunque eliminate quelle sanzioni definite illiberali - la pena detentiva - con una sanzione pecuniaria variabile tra 5mila e 10mila euro. Sul secondo fronte d'azione, il cosiddetto Giurì dell'informazione andrebbe a rappresentare "uno strumento per la tutela tempestiva", fuori dai lunghi e complessi meccanismi giuridici.

Se il diavolo si nasconde tra i dettagli, la proposta presentata alla Camera andrebbe altresì a modificare (art. 1) le disposizioni della legge n. 47 del 1948, "specificando che essa si applica anche ai siti internet aventi natura editoriale, ampliando l'ambito applicativo dell'istituto della rettifica". Per tutti i siti informatici, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate entro 48 ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia alla quale si riferiscono.
In forma diversa, sarebbe il ritorno del famigerato comma ammazza-blog (o più genericamente, ammazza-Internet), per aggiornare l'articolo 8 della stessa legge n. 47 sulle risposte e rettifiche in ambito giornalistico. Ma la definizione "siti internet aventi natura editoriale" non ha affatto convinto i più attenti osservatori della Rete, a partire dall'avvocato Guido Scorza intervenuto tra le pagine de Il Fatto Quotidiano.

"Non esiste nel nostro Ordinamento una disposizione che stabilisca cosa debba intendersi per sito internet di natura editoriale - spiega Scorza - e l'unica norma che lambisce l'argomento ovvero quella sull'editoria, stabilisce che per prodotto editoriale - categoria nella quale rientrano anche i siti internet - si intende il prodotto realizzato su supporto cartaceo, ivi compreso il libro, o su supporto informatico, destinato alla pubblicazione o, comunque, alla diffusione di informazioni presso il pubblico con ogni mezzo, anche elettronico, o attraverso la radiodiffusione sonora o televisiva, con esclusione dei prodotti discografici o cinematografici".

"A tutti i siti internet (o quasi) può essere quindi attribuita natura editoriale - continua Scorza - con l'ovvia conseguenza che se, a forza di provarci e riprovarci, il Parlamento riuscisse ad approvare la famigerata disposizione ammazza-internet, tutte le disposizioni contenute nella preistorica legge sulla stampa diverrebbero applicabili, il giorno dopo, a chiunque diffonda informazioni ed opinioni online. Le conseguenze sarebbero devastanti in termini democratici".

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàEmendamento salva-blog alla CameraIl nuovo emendamento Cassinelli limita l'obbligo di rettifica ai siti di testate registrate secondo la normativa sulla Stampa. E promette di salvare i blog, se il Governo non porrà la Fiducia prima della sua approvazione
  • Diritto & InternetLa Camera manda avanti il DDL anti-blogdi Luca Spinelli - Assegnata alla commissione Cultura della Camera una nuova proposta di legge che obbliga molti blog a iscriversi al registro dei comunicatori ed estende ad essi i reati a mezzo stampa. Tutti i dettagli
  • AttualitàDDL Diffamazione, la Rete nel mirinoLa Commissione Giustizia del Senato approva la cosiddetta salva-Sallusti, permettendo ai soggetti lesi di ordinare la rimozione dei contenuti da siti e motori di ricerca. Grandi polemiche
45 Commenti alla Notizia Obbligo di rettifica, ritorno alla Camera
Ordina
  • Negli ultimi tempi vedo che c'è un certo fermento politico nell'imbavagliare il pensiero reale dei cittadini su internet. Troppo scomodo ? Queste sono le vere priorità del Paese oppure non si vuole cattiva pubblicità ? L'Italia va a picco e loro (come la Boldrini) si preoccupano per 4 voci messe su internet ?.....un bel tentativo di controllare l'informazione,la tv non gli basta ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Negli ultimi tempi vedo che c'è un certo fermento
    > politico nell'imbavagliare il pensiero reale dei
    > cittadini su internet. Troppo scomodo ? Queste
    > sono le vere priorità del Paese oppure non si
    > vuole cattiva pubblicità ? L'Italia va a picco e
    > loro (come la Boldrini) si preoccupano per 4 voci
    > messe su internet ?.....un bel tentativo di
    > controllare l'informazione,la tv non gli basta
    > ?

    Guarda un po' qua:

    http://crisis.blogosfere.it/2013/02/europa-1-milio...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Etype
    > > Negli ultimi tempi vedo che c'è un certo
    > fermento
    > > politico nell'imbavagliare il pensiero reale
    > dei
    > > cittadini su internet. Troppo scomodo ?
    > Queste
    > > sono le vere priorità del Paese oppure non si
    > > vuole cattiva pubblicità ? L'Italia va a
    > picco
    > e
    > > loro (come la Boldrini) si preoccupano per 4
    > voci
    > > messe su internet ?.....un bel tentativo di
    > > controllare l'informazione,la tv non gli
    > basta
    > > ?
    >
    > Guarda un po' qua:
    >
    > http://crisis.blogosfere.it/2013/02/europa-1-milio

    Proviamo subito!!!!

    Uscire dall'euro.
    Torniamo alla lira.
    Fiscal compact.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: Etype
    > > > Negli ultimi tempi vedo che c'è un certo
    > > fermento
    > > > politico nell'imbavagliare il pensiero
    > reale
    > > dei
    > > > cittadini su internet. Troppo scomodo ?
    > > Queste
    > > > sono le vere priorità del Paese oppure
    > non
    > si
    > > > vuole cattiva pubblicità ? L'Italia va a
    > > picco
    > > e
    > > > loro (come la Boldrini) si preoccupano
    > per
    > 4
    > > voci
    > > > messe su internet ?.....un bel
    > tentativo
    > di
    > > > controllare l'informazione,la tv non gli
    > > basta
    > > > ?
    > >
    > > Guarda un po' qua:
    > >
    > >
    > http://crisis.blogosfere.it/2013/02/europa-1-milio
    >
    > Proviamo subito!!!!
    >
    > Uscire dall'euro.
    > Torniamo alla lira.
    > Fiscal compact.

    Sei un po in anticipo. Stanno ancora assegnando i fondi, per il resto ci vorrá tempo.
    In ogni caso i troll europei avranno vita facile. Gli anti euro sono anche loro troll al servizio delle caste che si basano su teorie cervellotiche di fantomatici professoroni facili da smontare.
    Le caste stanno sguinzagliando i loro troll perché la tutela europea da molto fastidio ai loro affari. In Grecia e in Portogallo la troika ha imposto molte misure che hanno fatto molto male alle loro caste. Infatti nelle proteste sono stati i piú rumorosi.

    In Italia visto che abbiamo una popolazione composta per la maggior parte da "furbi" che sono capaci solo di eleggere una classe politica di disonesti ed incompetenti l'unica speranza di progresso viene solo dall'europa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > l'unica speranza di
    > progresso viene solo
    > dall'europa.
    Il problema non è se ci debba essere l'europa.
    Il problema è quale europa vogliamo.
    Vogliamo l'europa in cui la sovranità polare e le sua espressioni siano di fatto privi di qualunque potere ?
    Vogliamo l'europa delle commissioni nominate di fatto dai governi senza alcun riferimento alla sovranità popolare?
    Vogliamo L'europa della BCE che detta legge senza alcun controllo in nome di una formale indipendenza e di una sostanziale dipendenza dalle banche private?
    C'è un deficit enorme di democrazia nella europa come è attualmente costruita e è un deficit architetturale.
    Se la architettura istituzionale europea non verrà rivista in senso democratico e federale non solo non "salverà noi" come cittadini europei e cittadini italiani, ma non salverà neppure se stessa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: qualcuno
    > > l'unica speranza di
    > > progresso viene solo
    > > dall'europa.
    > Il problema non è se ci debba essere l'europa.
    > Il problema è quale europa vogliamo.

    Vogliamo una europa che dia multe a M$ e che promuova e adotti software libero e formati aperti.

    Vogliamo una europa che rida in faccia a tutti quelli che osino scrivere "brevetto" e "software" nella stessa frase.

    Vogliamo una europa che ci permetta di acquistare supporti magnetici in germania o altri paesi dove l'equo compenso non esista.

    Questa e' l'europa che vogliamo.
  • Guarda che qui non si tratta di migliorare le strutture democratiche europee. L'unico argomento che tutti stanno discutendo é solo se si debba uscire dall'euro o no.
    Di certo non si possono cambiare le istituzioni e migliorare gli accordi tirandosi fuori.
    Sei fuori tema.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Guarda che qui non si tratta di migliorare le
    > strutture democratiche europee. L'unico argomento
    > che tutti stanno discutendo é solo se si debba
    > uscire dall'euro o no.
    >
    > Di certo non si possono cambiare le istituzioni e
    > migliorare gli accordi tirandosi
    > fuori.
    > Sei fuori tema.
    Non direi l'Euro non ne il male ne il bene in se... è un male se è un altro modo per dire marco.
    non+autenticato
  • Ma il commento si può ben condensare in una battuta già vista:

    "Mica lo sa...
    è tanto per dire qualcosa!"

    Che si può rivedere qui:
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3644695&m=364...
    non+autenticato
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Etype
    > > Negli ultimi tempi vedo che c'è un certo
    > fermento
    > > politico nell'imbavagliare il pensiero reale
    > dei
    > > cittadini su internet. Troppo scomodo ?
    > Queste
    > > sono le vere priorità del Paese oppure non si
    > > vuole cattiva pubblicità ? L'Italia va a
    > picco
    > e
    > > loro (come la Boldrini) si preoccupano per 4
    > voci
    > > messe su internet ?.....un bel tentativo di
    > > controllare l'informazione,la tv non gli
    > basta
    > > ?
    >
    > Guarda un po' qua:
    >
    > http://crisis.blogosfere.it/2013/02/europa-1-milio

    Ci siamo abituati su PI con i Troll Apple.

    Basta dire:

    Apple moda
    Apple troppo costoso
    Apple virus per Mac
    Apple Ios troppo chiuso e limitato

    Vedi come scattano. A bocca aperta
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Etype
    > > Negli ultimi tempi vedo che c'è un certo
    > fermento
    > > politico nell'imbavagliare il pensiero reale
    > dei
    > > cittadini su internet. Troppo scomodo ?
    > Queste
    > > sono le vere priorità del Paese oppure non si
    > > vuole cattiva pubblicità ? L'Italia va a
    > picco
    > e
    > > loro (come la Boldrini) si preoccupano per 4
    > voci
    > > messe su internet ?.....un bel tentativo di
    > > controllare l'informazione,la tv non gli
    > basta
    > > ?
    >
    > Guarda un po' qua:
    >
    > http://crisis.blogosfere.it/2013/02/europa-1-milio
    Dicasi "memetic warfare" , il figliolo prediletto dell'astroturfing
    non+autenticato
  • Questi parassiti, che ci hanno portato alla bancarotta con la loro incapacità e le loro ruberie, associati alle banche e ai mediatori immobiliari, adesso cercano di distogliere l'attenzione delle masse con la lotta all'evasione e con legiferazioni, come questa, fuori da ogni logica di opportunità temporale.
    Mentre la barca affonda si preoccupano del contenzioso sulla qualità della verniciatura...
    Abbiamo uno stato che è diventato una insopportabile palla al piede delle persone che faticano ogni giorno a trovare lavoro per poter mangiare, e invece di riformarlo cercano di creare ulteriori divisioni fra i cittadini, mettendoli sempre più glki uni contro gli altri.
    Dividi e impera; bella strategia, sembra anche funzionare...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lairi
    > Questi parassiti, che ci hanno portato alla
    > bancarotta con la loro incapacità e le loro
    > ruberie, associati alle banche e ai mediatori
    > immobiliari, adesso cercano di distogliere
    > l'attenzione delle masse con la lotta
    > all'evasione e con legiferazioni, come questa,
    > fuori da ogni logica di opportunità
    > temporale

    Eh sì... ma evidentemente 20 anni agli italiani non bastano più per capire di aver eletto dei cialtroni. Manco sanno imparare dalla propria storia passata.

    Paese senza speranza. Mi dispiace per la parte di italiani che invece è dotata di cervello.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bacutugio Soferazulo
    > - Scritto da: Lairi
    > > Questi parassiti, che ci hanno portato alla
    > > bancarotta con la loro incapacità e le loro
    > > ruberie, associati alle banche e ai mediatori
    > > immobiliari, adesso cercano di distogliere
    > > l'attenzione delle masse con la lotta
    > > all'evasione e con legiferazioni, come questa,
    > > fuori da ogni logica di opportunità
    > > temporale
    >
    > Eh sì... ma evidentemente 20 anni agli italiani
    > non bastano più per capire di aver eletto dei
    > cialtroni. Manco sanno imparare dalla propria
    > storia
    > passata.
    >
    > Paese senza speranza. Mi dispiace per la parte di
    > italiani che invece è dotata di
    > cervello.

    Abbiamo politici che siedono tuttora in Parlamento che hanno pubblicamente fatto il dito medio contro i manifestanti... rendiamoci conto. E discutiamo se questo governo ci tira fuori dalla crisi? Ma di che cazzo parliamo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bacutugio Soferazulo
    > - Scritto da: Lairi
    > > Questi parassiti, che ci hanno portato alla
    > > bancarotta con la loro incapacità e le loro
    > > ruberie, associati alle banche e ai mediatori
    > > immobiliari, adesso cercano di distogliere
    > > l'attenzione delle masse con la lotta
    > > all'evasione e con legiferazioni, come questa,
    > > fuori da ogni logica di opportunità
    > > temporale
    >
    > Eh sì... ma evidentemente 20 anni agli italiani
    > non bastano più per capire di aver eletto dei
    > cialtroni. Manco sanno imparare dalla propria
    > storia
    > passata.

    Vorrai dire "storia presente" visto che negli ultimi vent'anni
    ci sono stati sempre gli stessi patetici personaggi
  • ...ci vogliono per capire che, a differenza di una pubblicazione editoriale, un blog può essere aperto anche da un ragazzino che tutto fa tranne che curarsi di ciò che viene postato dai visitatori?
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > ...ci vogliono per capire che, a differenza di
    > una pubblicazione editoriale, un blog può essere
    > aperto anche da un ragazzino che tutto fa tranne
    > che curarsi di ciò che viene postato dai
    > visitatori?
    Il punto è che anche se piccolo PURTROPPO un cervello ci vuole.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > ...ci vogliono per capire che, a differenza di
    > una pubblicazione editoriale, un blog può essere
    > aperto anche da un ragazzino che tutto fa tranne
    > che curarsi di ciò che viene postato dai
    > visitatori?

    Più che altro i blog di natura amatoriale e non professionale, anzi no, che non sono di un editore con direttore responsabile al seguito, non può fare una vigilanza continua su ogni commento che gli viene messo nel blog, come non può essere responsabile se qualcuno diffama tra i commenti.
    Sgabbio
    26178
  • > Più che altro i blog di natura amatoriale e non
    > professionale, anzi no, che non sono di un
    > editore con direttore responsabile al seguito,
    > non può fare una vigilanza continua su ogni
    > commento che gli viene messo nel blog, come non
    > può essere responsabile se qualcuno diffama tra i
    > commenti.

    mah che ci vuole a censurare i commenti. Non penso che un blog amatoriale abbia lo stesso numero di commenti/ora che ha quello di grillo. Al più, escluso l'enlarge your penis e l'mmf saranno massimo una decina al giorno.
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: shevathas
    >
    > > mah che ci vuole a censurare i commenti.
    >
    > Oh... sono sicuro che quando vai in vacanza in
    > tibet, la prima cosa che fai è contorllare il tuo
    > blog

    commenti censurati di default. amen.
  • - Scritto da: shevathas
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > - Scritto da: shevathas
    > >
    > > > mah che ci vuole a censurare i commenti.
    > >
    > > Oh... sono sicuro che quando vai in vacanza in
    > > tibet, la prima cosa che fai è contorllare il
    > tuo
    > > blog
    >
    > commenti censurati di default. amen.
    è più semplice mandare in tibet pisicchio e forse è anche più utile.
    non+autenticato
  • Se blocchi i commenti ti dicono che sei egocentrico e non vuoi essere contraddetto, se metti la moderazione a posteriori, dicono la stessa cosaA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > ...ci vogliono per capire che, a differenza di
    > una pubblicazione editoriale, un blog può essere
    > aperto anche da un ragazzino che tutto fa tranne
    > che curarsi di ciò che viene postato dai
    > visitatori?

    Un ragionamento da persona sensata e intelligente, i politici non ci arriveranno mai. Cosa voi che ne capiscono quei vecchi che govenano questa nazione, avranno l'Ipad ma solo perchè è di moda, e lo usano solo per FB e siti di Escort, non sanno neache come funziona la Rete!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 22 maggio 2013 09.45
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: thebecker
    > - Scritto da: Skywalkersenior
    > > ...ci vogliono per capire che, a differenza
    > di
    > > una pubblicazione editoriale, un blog può
    > essere
    > > aperto anche da un ragazzino che tutto fa
    > tranne
    > > che curarsi di ciò che viene postato dai
    > > visitatori?
    >
    > Un ragionamento da persona sensata e
    > intelligente, i politici non ci arriveranno mai.
    > Cosa voi che ne capiscono quei vecchi che
    > govenano questa nazione, avranno l'Ipad ma solo
    > perchè è di moda, e lo usano solo per FB e siti
    > di Escort, non sanno neache come funziona la
    > Rete!

    Lo usano anche per angry birds, come parecchie foto possono testimoniare!
  • Era meglio prima quando erano al potere quelgi altri, che potevano pensare solo all'impunità del loro capetto, almeno non avevano il tempo di fare danni.
  • A dire il vero questa proposta era partita proprio dall'altro governo, poi arenaata più volte per incostituzionalità e perchè poi l'altro governo cadde. Quindi è tutta farian del loro sacco.

    - Scritto da: W.O.P.R.
    > Era meglio prima quando erano al potere quelgi
    > altri, che potevano pensare solo all'impunità del
    > loro capetto, almeno non avevano il tempo di fare
    > danni.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • PD = PDL quindi cosa ti aspetti?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ignorante
    > PD = PDL quindi cosa ti aspetti?

    E' vero ma ora c'è anche il terzo incomodo, la mia speranza è che tali porcate vengano ostacolate in modo molto più forte rispetto a una protesta virtuale (che comunque è d'obbligo).
    non+autenticato
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Thepassenge r
    > > A dire il vero questa proposta era partita
    > > proprio dall'altro governo, poi arenaata più
    > > volte per incostituzionalità e perchè poi
    > l'altro
    > > governo cadde. Quindi è tutta farian del loro
    > > sacco.
    >
    > Quindi dici che è dobbiamo aspettarci che tutte
    > le proposte di legge del vecchio governo ritorino
    > alla
    > camera?
    > O vale solo per questa?

    Torneranno sicuramente, oltre alle novità per salvare gli amichetti...
    Sgabbio
    26178
  • la risposta gia te l'ha data il pd dichiarando di non voler votare per l'ineleggibilità della metastasi...
  • - Scritto da: Internetcrazia
    > la risposta gia te l'ha data il pd dichiarando di
    > non voler votare per l'ineleggibilità della
    > metastasi...

    E contemporaneamente rendere ineleggibili quelli che sono venuti a controllare le loro porcate!
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Thepassenge r
    > > A dire il vero questa proposta era partita
    > > proprio dall'altro governo, poi arenaata più
    > > volte per incostituzionalità e perchè poi
    > l'altro
    > > governo cadde. Quindi è tutta farian del loro
    > > sacco.
    >
    > Quindi dici che è dobbiamo aspettarci che tutte
    > le proposte di legge del vecchio governo ritorino
    > alla
    > camera?
    > O vale solo per questa?
    è così che funziona, quando cade un governo decadono tutte le proposte di legge, proposte che vengono ripresentate con il nuovo governo.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • La soluzione e' banale.
    Basta usare un server al di fuori dei confini nazionali e scrivere usando un banale pseudonimo non riconducibile alla persona fisica e tanti saluti alla censura di stato.
  • Se ci fai caos ogni anno ci riprovano con la stessa legge, cambiano solo le persone o prestanomi che la propongono. Fra l'altro è già stata bocciata come incostituzionale ma questi prepmeranno sempre, ingoranza o malafede, beh direi molta ignoranza e poca malafede.

    Si spera che con i 162 del M5S nel parlamento queste vaccate nemmeno ci arrivino a una discussione e approvazione.


    - Scritto da: panda rossa
    > La soluzione e' banale.
    > Basta usare un server al di fuori dei confini
    > nazionali e scrivere usando un banale pseudonimo
    > non riconducibile alla persona fisica e tanti
    > saluti alla censura di
    > stato.
    non+autenticato
  • Io direi che è molta ignoranza e moltissima malafede
  • chi, quelli che si sono fatti rubare le mail e hanno cominciato a frignare ?
  • - Scritto da: io123456
    > chi, quelli che si sono fatti rubare le mail e
    > hanno cominciato a frignare
    > ?
    pensavano di essere in un paese civileA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Thepassenge r
    > Se ci fai caos ogni anno ci riprovano con la
    > stessa legge, cambiano solo le persone o
    > prestanomi che la propongono. Fra l'altro è già
    > stata bocciata come incostituzionale ma questi
    > prepmeranno sempre, ingoranza o malafede, beh
    > direi molta ignoranza e poca
    > malafede.
    Vuoi scherzare?
    Se ci fai caso scopri che nel 99% dei casi i proponenti di questo tipo di "leggine" sono tra i "campionissimi" del cambio rapido di casacca e quasi tutti di una certa "provenienza" di base.
    Basti la biografia.
    http://it.wikipedia.org/wiki/Pino_Pisicchio
    non+autenticato
  • non è cosi semplice.
    Sgabbio
    26178
  • la soluzione migliore sarebbe una legge che definisca in modo chiaro e netto la differenza tra un blog amatoriale da uno editoriale, e quindi nessuna conseguenza per il primo, lasciando la respponsabilità all'estensore del commento e l'obbligo di rettifiìca per il secondo visto che esisterebbe un direttore responsabile.
    Ma si sa le cose semplici in Italia..
    non+autenticato