Gates presenta Longhorn, l'erede di XP

Microsoft porta sotto i riflettori della conferenza per gli sviluppatori una versione preliminare di Longhorn, il successore di Windows XP che avrà in eredità la stragrande maggioranza del mercato desktop. Ecco come regnerà

Gates presenta Longhorn, l'erede di XPLos Angeles (USA) - "La più importante release dal debutto di Windows 95". Così Bill Gates ha descritto Microsoft Longhorn, il nuovo sistema operativo dell'azienda, nel discorso d'apertura della Microsoft Professional Developers Conference (PDC) 2003 di Los Angeles. Una conference che, come si era preannunciato, si è aperta all'insegna di Longhorn, l'ormai celebre nome in codice del successore di Windows XP.

Durante la conferenza, Microsoft ha distribuito agli sviluppatori una release d'anteprima di Longhorn e, insieme a Jim Allchin, group vice president della Platform Group di Microsoft, Bill Gates ha descritto alcuni degli aspetti chiave del prossimo Windows.

"È davvero emozionate oggi essere uno sviluppatore di software", ha commentato il fondatore di Microsoft. "Un hardware in continua evoluzione, strumenti importanti e la possibilità che tutto quello che si fa su Internet diventi pietra fondante di qualcosa di più grande rende molto interessante questo lavoro da pionieri. Microsoft sta investendo moltissimo per rendere Windows la piattaforma ideale per gli sviluppatori che vogliono cavalcare l'onda dell'innovazione".
Bill GatesAllchin ha spiegato che alla base di Longhorn vi sono tre nuove tecnologie: il motore grafico Avalon, il sistema di archiviazione WinFS, e l'architettura di comunicazione Indigo.

Avalon è un sottosistema grafico destinato a rimpiazzare la Graphics Device Interface di Windows ed a costituire le fondamenta della shell di Longhorn. Fornirà un'architettura unificata per la rappresentazione dell'interfaccia utente, dei documenti e dei media, e supporterà lo standard XML. A tecnologie ormai consolidate in Windows, come DirectX e ClearType, Avalon unirà un motore grafico vettoriale - sullo stile di quello utilizzato in Flash - che permetterà agli sviluppatori di incorporare contenuti multimediali nelle applicazioni di Windows senza far ricorso alle pesanti immagini bitmap o al Windows Media Player.

Avalon sfrutterà le schede grafiche di nuova generazione per fornire ad Aero, l'interfaccia grafica che in Longhorn rimpiazzerà Luna, una veste più ricca di effetti e animazioni e simile, nell'apparenza, a quella di Mac OS X. Aero, che come si era previsto è rimasta fuori dalla presentazione di Microsoft, è in uno stato ancora iniziale dello sviluppo ma, da ciò che si è potuto vedere finora, dovrebbe giocare molto sugli effetti di trasparenza e di ombreggiatura, integrare icone più grandi e "in rilievo", e fornire un accesso alle applicazioni ancor più task-oriented rispetto a quello introdotto con Windows XP.

L'accoppiata Avalon/Aero supporterà nuovi stili, nuovi elementi d'interfaccia e una risoluzione di 120 punti per pollice: queste caratteristiche, oltre a migliorare il look di Windows, dovrebbero aiutare gli utenti ad organizzare e distribuire le informazioni in modo più intuitivo ed efficiente.
TAG: microsoft
703 Commenti alla Notizia Gates presenta Longhorn, l'erede di XP
Ordina
  • Noto che la percentuale di commenti negativi alla microsoft e ai suoi prodotti è di circa il 95%. Casualmente è circa la stessa percentuale di utenti che utilizzano prodotti microsoft.

    Da ciò di deduce che solo una cosa:
    Il forum di PI è frequentato esclusivamente da utenti Linux. O meglio, solo gli utenti linux hanno il tempo di postare su questo forum , forse gli altri devono dormire per alzarsi presto per andare a lavorare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Noto che la percentuale di commenti
    > negativi alla microsoft e ai suoi prodotti
    > è di circa il 95%.
    > Casualmente è circa la stessa percentuale di
    > utenti che utilizzano prodotti microsoft.

    Forse sono tutti gli utenti windows che si lamentano perche non si trovano bene con i prodotti che usano.

    > Da ciò di deduce che solo una cosa:
    > Il forum di PI è frequentato esclusivamente da
    > utenti Linux. O meglio, solo gli utenti linux
    > hanno il tempo di postare su questo forum ,
    > forse gli altri devono dormire per alzarsi
    > presto per andare a lavorare.

    O invece gli utenti linux, non avendo un SO a cui stare dietro per aggiornare "anti" di vario tipo ed a recuperare dati smozzicati dai virus, hanno molto piu' tempo libero.
    non+autenticato
  • Gli utenti Windows stanno aspettando che la macchina si riavvii !!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Noto che la percentuale di commenti negativi alla
    > microsoft e ai suoi prodotti è di circa il 95%.
    > Casualmente è circa la stessa percentuale di
    > utenti che utilizzano prodotti microsoft.

    Secondo me questo vuol dire che windows fa schifo anche a chi lo usa. Del resto basta chiedere a chi lo usa, fallo domani mattina in ufficio e poi posta qui il risultato.

    > Da ciò di deduce che solo una cosa:
    > Il forum di PI è frequentato esclusivamente da
    > utenti Linux. O meglio, solo gli utenti linux
    > hanno il tempo di postare su questo forum , forse
    > gli altri devono dormire per alzarsi presto per
    > andare a lavorare.

    Eh, brutta cosa l'invidiaSorride Un sistemista unix dorme sonni tranquilli e non ha mai fretta di correre a riparare il server...
    non+autenticato
  • Longhorn in arrivo???beh per essere competitivo non già con Tiger ma con l'attuale Panther di casa Apple ci vorranno almeno 4 anni di duro scopiazzament...ehm lavoro!!!Coraggio Microsoft in fondo si sa:l'erba del vicino è sempre più verde!!!...e il sorpasso è in arrivo!!!
    Buona guarigione Steve!!!!!!!
    Mac Saluti a Tutti!!!
    non+autenticato
  • Partendo dal fatto che io sono "fan" di Microsoft, ci terrei che lui non ci rifilasse un'altra "fregatura" piena di bug e che richieda eccessive risorse di sistema.
    non+autenticato
  • Ho provato una alfa di longhorn e devo dire che mi ha lasciato perplesso... in pratica è un WinXP con molti più fronzoli... insomma... è inutile che la microsoft continui a sfornare SO sempre più ricchi di funzioni, con grafica rotondeggiantissima... personalmente uso XP senza temi grafici (che comunque significa usarlo col tema grafico che simula quello in vecchio stile) e la scelta di XP la do solo alla maggior stabilità e velocità di caricamento rispetto alle vecchie versioni. Insomma, quando MS fece il millennium, il peggior sistema operativo dal 95 in poi, lo ritirò quasi subito partorendo l'XP, molto più stabile. Ora che XP è quasi perfetto, invece di migliorarlo tentano di rifare tutto daccapo...
  • - Scritto da: carobeppe
    > Ho provato una alfa di longhorn e devo dire
    > che mi ha lasciato perplesso... in pratica è
    > un WinXP con molti più fronzoli...
    > insomma... è inutile che la microsoft
    > continui a sfornare SO sempre più ricchi di
    > funzioni, con grafica rotondeggiantissima...

    Scusa, ma che ti aspettavi da una alpha???
    Forse non hai visto le alpha di Whistler (XP), ma allora si diceva la stessa cosa con Win2000.Occhiolino


    > personalmente uso XP senza temi grafici (che
    > comunque significa usarlo col tema grafico
    > che simula quello in vecchio stile

    No, ti sbagli.
    Il tema Windows Classico è proprio quello che dice di essere: il sistema smette di utilizzare le nuove API dei Visual Styles (uxtheme.dll) per utilizzare le classiche funzioni GDI dei Windows precedenti.


    > scelta di XP la do solo alla maggior
    > stabilità e velocità di caricamento rispetto
    > alle vecchie versioni. Insomma, quando MS
    > fece il millennium, il peggior sistema
    > operativo dal 95 in poi, lo ritirò quasi
    > subito partorendo l'XP, molto più stabile.

    XP è la finalizzazione del progetto partito alla fine del 1996 da NT4. In realtà Windows 2000 avrebbe dovuto essere così, poi il ritardo accumulato fece decidere per l'uscita di una versione meno rifinita (Win2K appunto).

    Millennium non è stata una grande idea, o meglio, non è stata una grande idea commercializzarlo come una nuova versione.
    Ho sempre criticato questo fatto; il suo nome avrebbe dovuto essere Windows 98 Terza Edizione, e avrebbe dovuto soppiantare l'SE in maniera indolore, con possibilità di upgrade gratuito (solo spese di supporto e spedizione) per chi aveva già Win98 (come appunto è accaduto nel passaggio da Win98 a Win98SE)

    Per fortuna è stato l'ultimo Win9x.


    > Ora che XP è quasi perfetto, invece di
    > migliorarlo tentano di rifare tutto
    > daccapo...

    No, beh... XP non è perfetto. Guai a pensarlo.
    Con Longhorn vedremo all'atto pratico tutta una nuova serie di tecnologie (da .NET al DCE) che ci accompagneranno per un po' nei prossimi anni.
    Era naturale che prima o poi si arrivasse ad una revisione integrale della base NT, e soprattutto della sua API.


    Zeross
    1303
  • qualcosa nn mi quadra: verrà lanciato sul mercato fra 2 anni, ma lo zio bill l'hagià presentato, ciò vuol dire che questo tempo finalmente lo impiegheranno x togliere i bug?. Altrimenti che senso può avere una mossa del genere? Se fosse già pronto fra 2 anni sarebbe vecchio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > qualcosa nn mi quadra: verrà lanciato sul
    > mercato fra 2 anni, ma lo zio bill l'hagià
    > presentato, ciò vuol dire che questo tempo
    > finalmente lo impiegheranno x togliere i
    > bug?. Altrimenti che senso può avere una
    > mossa del genere? Se fosse già pronto fra 2
    > anni sarebbe vecchio

    Perchè ? Secondo te sarebbe la prima volta che zio bill ti vende, a caro prezzo, software vecchio ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Perchè ? Secondo te sarebbe la prima volta
    > che zio bill ti vende, a caro prezzo,
    > software vecchio ?

    assolutamente no, xò che lo faccia così spudoratamente, subito dopo la Vera disponibilità di panther mi fa cadere le braccia
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | Successiva
(pagina 1/16 - 77 discussioni)