Alfonso Maruccia

GeForce GTX 770, figlia illegittima di Titan

NVIDIA presenta la nuova GPU videoludica di fascia alta, un prodotto molto più economico della GTX 780 ancorché basato sul refresh di un chip vecchio di un anno. La palla passa ora al mercato, e ad AMD

Roma - A una settimana esatta dal lancio della GTX 780, NVIDIA è ora pronta a mettere sul mercato una nuova GeForce di fascia alta: la GPU GTX 770 condivide la stessa "generazione" della suddetta GTX 780 e della GeForce GTX Titan, anche se diversamente da queste (core GK110) la nuova scheda non è altro che una versione riveduta e corretta dello stesso chip (GK104) montato sulla ammiraglia della precedente generazione (GTX 680).

Non che il tempo trascorso non abbia giovato all'architettura Kepler, visto che la GeForce GTX 770 può ora vantare 1.536 core CUDA con clock a 1.046MHz (1.085 in modalità Boost), memoria GDDR5 in banchi da 2 o 4 GB con velocità da 7 Gbps (bus a 256-bit) e il supporto a tutte le ultime tecnologie di rendering e processing grafico introdotte da NVIDIA negli ultimi tempi. Garantito naturalmente il supporto anche al software di ottimizzazione GeForce Experience.

Quello che caratterizza maggiormente la nuova GeForce - e che NVIDIA si premura di mettere in evidenza - è però il prezzo: GTX 770 offre una "performance videoludica superiore" a partire da soli 329 euro (IVA esclusa), un livello di spesa molto inferiore sia all'inarrivabile Titan che al nuovo modello di punta GTX 780.
I partner OEM di NVIDIA (ASUS, EVGA, Gigabyte e altri) sono poi liberi di offrire schede GTX 770 dotate di caratteristiche tecniche, memoria e prezzo molto variati tra loro, mentre per quanto riguarda le performance la nuova GPU va in pari con la Radeon HD 7970 "GHz Edition" di AMD.

Il 2013 dei videogiocatori con portafogli limitato si giocherà dunque fra GTX 770 e Radeon HD 7970, con GTX 780 a rappresentare un lusso difficile da raggiungere e GTX Titan a giocare il ruolo di Ferrari delle schede grafiche a singola GPU fino alla presentazione delle nuove architetture di NVIDIA e AMD.

Per non farsi mancare nulla, infine, assieme a GTX 770 NVIDIA ha presentato ufficialmente anche la linea di GeForce GTX 700M per laptop dedicati al gaming: anche in questo caso si tratta di rebrand della linea GeForce GTX 600M, ma la corporation californiana parla di vette di performance assolute nel mercato dei portatili (GTX780M) e di incrementi prestazionali rispetto alla precedente generazione che vanno dal 30 per cento di GTX 760M al 55 per cento di GTX 770M.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • HardwareRadeon HD 7970, AMD la fa specialeSunnyvale mette in commercio la "GHz edition" della sua GPU ammiraglia: overclock di fabbrica per prestazioni che se la giocano con la GTX 680 di NVIDIA. Benchmark contrastanti per un prezzo non proprio popolarissimo
  • TecnologiaGeForce Experience per il gaming ottimizzatoL'esperienza di NVIDIA al servizio dei suoi clienti. Per affinare la configurazione del PC prima di lanciare ogni gioco
  • HardwareGTX Titan, superGPU per giocareNVIDIA presenta ufficialmente la sua nuova GPU, una GeForce con cuore da supercomputer capace di vedersela - in quanto a potenza bruta - con le schede dual GPU più potenti. Con tanti saluti alle console next-gen
  • HardwareNVIDIA, nuove GeForce per laptopLa corporation californiana presenta una linea rinnovata di GPU discrete per computer portatili, un rinnovamento che però sa poco di novità. Ma le performance migliorano, e così fanno anche i consumi
  • HardwareNvidia GTX 780, la Titan per tutti o quasiCapostipite di una nuova famiglia, costa meno della prima della classe ma garantisce prestazioni quasi alla pari. Servirà a rilanciare le performance dei PC oltre quelle delle console: Playstation 4 e Xbox One sono avvertite