Alfonso Maruccia

Bitcoin, la legge e il business

La California accusa la fondazione della moneta virtuale di pratiche illegali di trasferimento di denaro, mentre Mt. Gox sospende i prelievi dagli States. Ma c'è chi promette di trasformare Bitcoin in un business miliardario

Roma - Non c'è pace per Bitcoin, la moneta virtuale finita sotto la lente delle autorità federali USA e ora messa alla berlina anche dallo stato della California per presunte violazioni delle leggi che regolamentano le operazioni finanziarie processate localmente.

Il nuovo attacco a quella che dovrebbe essere la moneta del futuro - P2P, sicura, rispettosa della privacy - arriva dal Dipartimento Finanziario della California, e si concretizza in una lettera "cease and desist" indirizzata alla Bitcoin Foundation per il presunto coinvolgimento dell'organizzazione nel "business del trasferimento di denaro senza licenza o autorizzazione adeguata".

Nel caso in cui le accuse venissero confermate, le multe elevate diverrebbero pesanti visto che si parla di 1.000-2.500 dollari per violazione con tanto di processo penale - e quindi prigione più ulteriori multe. Ma dalla fondazione nata per "standardizzare, proteggere e promuovere" l'uso di Bitcoin smentiscono categoricamente la fondatezza delle accuse delle autorità californiane.
Nessun membro della fondazione ha avuto parte nel business degli scambi economici a mezzo Bitcoin, sostiene l'organizzazione, mentre al momento non è chiaro se la California si sia mossa solo contro la Bitcoin Foundation oppure abbia coinvolto anche altre "entità" attive sul mercato della moneta virtuale.

Mercato che, California a parte, continua a passare una stagione a dir poco burrascosa e piena di novità non necessariamente positive: dopo aver incrementato il livello di sicurezza sugli account, Mt.Gox comunica ora il blocco ai prelievi in dollari per prossime due settimane per far fronte all'aumento delle transazioni registrate nell'ultimo periodo.

Bitcoin non piace al mercato statunitense? I fondatori di Coinsetter sono convinti dell'esatto contrario, e grazie al contributo di capitalisti di ventura (500mila dollari) si preparano ad aprire quella che vuole essere la principale piazza di scambio di BTC al mondo.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
21 Commenti alla Notizia Bitcoin, la legge e il business
Ordina
  • come si paga la VAT (IVA USA) sui prodotti venduti in bitcoin?
    qual'è il cambio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > come si paga la VAT (IVA USA) sui prodotti
    > venduti in
    > bitcoin?

    Come la paghi l'iva in euro?

    > qual'è il cambio?

    google "bitcoin exchange" non è difficileA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: astro
    > - Scritto da: pietro
    > > come si paga la VAT (IVA USA) sui prodotti
    > > venduti in
    > > bitcoin?
    >
    > Come la paghi l'iva in euro?
    >
    > > qual'è il cambio?
    >
    > google "bitcoin exchange" non è difficileA bocca aperta
    quindi ogni volta che vendi qualcosa in bitcoin devi controllare il cambio del giorno e versare l'Iva poi in euro o in dollari?

    comodo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: astro
    > > - Scritto da: pietro
    > > > come si paga la VAT (IVA USA) sui
    > prodotti
    > > > venduti in
    > > > bitcoin?
    > >
    > > Come la paghi l'iva in euro?
    > >
    > > > qual'è il cambio?
    > >
    > > google "bitcoin exchange" non è difficileA bocca aperta
    > quindi ogni volta che vendi qualcosa in bitcoin
    > devi controllare il cambio del giorno e versare
    > l'Iva poi in euro o in
    > dollari?
    >
    > comodo!

    Perche' tu quando compri qualcosa in dollari come fai ???
    Sorpresa
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: pietro
    > > - Scritto da: astro
    > > > - Scritto da: pietro
    > > > > come si paga la VAT (IVA USA) sui
    > > prodotti
    > > > > venduti in
    > > > > bitcoin?
    > > >
    > > > Come la paghi l'iva in euro?
    > > >
    > > > > qual'è il cambio?
    > > >
    > > > google "bitcoin exchange" non è
    > difficile
    >A bocca aperta
    > > quindi ogni volta che vendi qualcosa in
    > bitcoin
    > > devi controllare il cambio del giorno e
    > versare
    > > l'Iva poi in euro o in
    > > dollari?
    > >
    > > comodo!
    >
    > Perche' tu quando compri qualcosa in dollari come
    > fai
    > ???
    > Sorpresa
    se compro in dollari sono in USA e loro le tasse le versano in dollari se sono in europa le pago in euro e qui le tasse le versano in euro.
    ma se compro in bitcoin ovunque sia, devo sempre vedere il cambio
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: pietro
    > > > - Scritto da: astro
    > > > > - Scritto da: pietro
    > > > > > come si paga la VAT (IVA USA) sui
    > > > prodotti
    > > > > > venduti in
    > > > > > bitcoin?
    > > > >
    > > > > Come la paghi l'iva in euro?
    > > > >
    > > > > > qual'è il cambio?
    > > > >
    > > > > google "bitcoin exchange" non è
    > > difficile
    > >A bocca aperta
    > > > quindi ogni volta che vendi qualcosa in
    > > bitcoin
    > > > devi controllare il cambio del giorno e
    > > versare
    > > > l'Iva poi in euro o in
    > > > dollari?
    > > >
    > > > comodo!
    > >
    > > Perche' tu quando compri qualcosa in dollari
    > come
    > > fai
    > > ???
    > > Sorpresa
    > se compro in dollari sono in USA e loro le tasse
    > le versano in dollari se sono in europa le pago
    > in euro e qui le tasse le versano in
    > euro.
    > ma se compro in bitcoin ovunque sia, devo sempre
    > vedere il
    > cambio
    ma forse a pensarci bene chi vende in bitcoin le tasse per ora mica le paga...
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: pietro
    > > > - Scritto da: astro
    > > > > - Scritto da: pietro
    > > > > > come si paga la VAT (IVA USA) sui
    > > > prodotti
    > > > > > venduti in
    > > > > > bitcoin?
    > > > >
    > > > > Come la paghi l'iva in euro?
    > > > >
    > > > > > qual'è il cambio?
    > > > >
    > > > > google "bitcoin exchange" non è
    > > difficile
    > >A bocca aperta
    > > > quindi ogni volta che vendi qualcosa in
    > > bitcoin
    > > > devi controllare il cambio del giorno e
    > > versare
    > > > l'Iva poi in euro o in
    > > > dollari?
    > > >
    > > > comodo!
    > >
    > > Perche' tu quando compri qualcosa in dollari
    > come
    > > fai
    > > ???
    > > Sorpresa
    > se compro in dollari sono in USA e loro le tasse
    > le versano in dollari se sono in europa le pago
    > in euro e qui le tasse le versano in
    > euro.
    Se sono in svizzera il cioccolato lo pago in franchi ma l'iva la pago in euro quando rientro in italia, in teoriaImbarazzato
    non+autenticato
  • > Se sono in svizzera il cioccolato lo pago in
    > franchi ma l'iva la pago in euro quando rientro
    > in italia, in teoria
    >Imbarazzato

    E' un consumabile quindi soggetto all'iva del paese in cui lo compri, ma compra in svizzera un'automobile e vedi che non è tanto "in teoria".
    non+autenticato
  • Si accaniscono su Bitcoin ma perchè non controllano gli istituti finanziari tradizionali (non sono certo dei santi)? Forse perchè ormai la finanza privata è collusa con i governi e le istituzioni pubbliche? Vedi ad esempio le partecipazione di bache private nel capitale delle banche nazionali che emettono moneta, in questo modo i privati possono influenzare le politche dello stato (tassi d'interesse, emissione di moneta..ecc), nel mio paese si chiama collusione...

    CITAZIONE ARTICOLO:
    "P2P, sicura, rispettosa della privacy"

    Ma forse la risposta è più semplice. Se qualcosa non può essere controllata facilmente e garantisce la privacy allora è "cattiva" e facilmente spiabile e tracciabile dalle autorità allora è "cosa buona e giusta". Vedi il caso "Prism"...

    Ipocriti...
  • - Scritto da: thebecker
    > Ma forse la risposta è più semplice. Se qualcosa
    > non può essere controllata facilmente e
    > garantisce la privacy allora è "cattiva" e
    > facilmente spiabile e tracciabile dalle autorità
    > allora è "cosa buona e giusta".
    Veramente i paradisi fiscali esistono da un pezzo, ma sono solo per i ricchi, bitcoin sarebbe il paradiso per tutti, ma i ricchi NON sono d'accordoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: astro
    > - Scritto da: thebecker
    > > Ma forse la risposta è più semplice. Se
    > qualcosa
    > > non può essere controllata facilmente e
    > > garantisce la privacy allora è "cattiva" e
    > > facilmente spiabile e tracciabile dalle
    > autorità
    > > allora è "cosa buona e giusta".
    > Veramente i paradisi fiscali esistono da un
    > pezzo, ma sono solo per i ricchi, bitcoin sarebbe
    > il paradiso per tutti, ma i ricchi NON sono
    > d'accordo
    >A bocca aperta

    Ottima risposta!
  • - Scritto da: astro
    > - Scritto da: thebecker
    > > Ma forse la risposta è più semplice. Se
    > qualcosa
    > > non può essere controllata facilmente e
    > > garantisce la privacy allora è "cattiva" e
    > > facilmente spiabile e tracciabile dalle
    > autorità
    > > allora è "cosa buona e giusta".
    > Veramente i paradisi fiscali esistono da un
    > pezzo, ma sono solo per i ricchi, bitcoin sarebbe
    > il paradiso per tutti, ma i ricchi NON sono
    > d'accordo
    >A bocca aperta

    ma vivete tutti a topilina? Come si fa notare i Bitcoin sarebbero un paradiso fiscale per tutti, già questo sarebbe un buon motivo per eliminarli, si parla sempre di lotta all'evasione e poi si promuove una moneta che ha come unica differenza rispetto alle latre quella di favorire l'evasione stessa.. se questa non è ipocrisia allora non so cosa possa esserlo.
    Però dire che hai ricchi non vadano bene i bitcoin è veramente ridicolo. la stragrande maggioranza dei bitcoin scambiati sono in pochi conti di grandi dimensioni e in generale la maggioranza dei bitcoin emessi non è mai stata scambiata. Sapete questo cosa vuol dire, semplicemente che il bitcoin è già utilizzato dai "ricchi" per diventarlo ancora di più e evadere ancora di più e a prenderlo in quel posto sono tutti gli altri, stati e gente comune indistintamente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome
    > - Scritto da: astro
    > > - Scritto da: thebecker

    > ma vivete tutti a topilina ? Come si fa notare i
    > Bitcoin sarebbero un paradiso fiscale per tutti,
    > già questo sarebbe un buon motivo per eliminarli,
    > si parla sempre di lotta all'evasione e poi si
    > promuove una moneta che ha come unica differenza
    > rispetto alle latre quella di favorire l'evasione
    > stessa.. se questa non è ipocrisia allora non so
    > cosa possa esserlo.

    Domanda: e perche' mai dovrebbero favorire l'evasione ? Non si potrebbe facilmente controllarli visto che ogni transazione e' in rete ?

    > Però dire che hai ricchi non vadano bene i
    > bitcoin è veramente ridicolo. la stragrande
    > maggioranza dei bitcoin scambiati sono in pochi
    > conti di grandi dimensioni e in generale la
    > maggioranza dei bitcoin emessi non è mai stata
    > scambiata.

    Dove e' possibile trovare questi dati ?

    > Sapete questo cosa vuol dire,
    > semplicemente che il bitcoin è già utilizzato dai
    > "ricchi" per diventarlo ancora di più e evadere
    > ancora di più e a prenderlo in quel posto sono
    > tutti gli altri, stati e gente comune
    > indistintamente.
    krane
    22544
  • > > Però dire che hai ricchi non vadano bene i
    > > bitcoin è veramente ridicolo. la stragrande
    > > maggioranza dei bitcoin scambiati sono in
    > pochi
    > > conti di grandi dimensioni e in generale la
    > > maggioranza dei bitcoin emessi non è mai
    > stata
    > > scambiata.
    >
    > Dove e' possibile trovare questi dati ?
    >

    Tutte le transazioni bitcoin sono pubbliche (anonimizzate).
    Puoi scaricarti le transazioni e analizzarle come ti pare.
    Se non vuoi installarti un bitcoin client puoi comunque scaricarti una snapshot recente della blockchain:

    http://sourceforge.net/projects/bitcoin/files/Bitc.../
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > > > Però dire che hai ricchi non vadano
    > bene
    > i
    > > > bitcoin è veramente ridicolo. la
    > stragrande
    > > > maggioranza dei bitcoin scambiati sono
    > in
    > > pochi
    > > > conti di grandi dimensioni e in
    > generale
    > la
    > > > maggioranza dei bitcoin emessi non è mai
    > > stata
    > > > scambiata.
    > >
    > > Dove e' possibile trovare questi dati ?
    > >
    >
    > Tutte le transazioni bitcoin sono pubbliche
    > (anonimizzate).
    > Puoi scaricarti le transazioni e analizzarle come
    > ti
    > pare.
    > Se non vuoi installarti un bitcoin client puoi
    > comunque scaricarti una snapshot recente della
    > blockchain:
    >
    > http://sourceforge.net/projects/bitcoin/files/Bitc

    Speravo in dati gia' processati, comunq ok, grazie.
    krane
    22544
  • - Scritto da: nome
    > - Scritto da: astro
    > > - Scritto da: thebecker
    > > > Ma forse la risposta è più semplice. Se
    > > qualcosa
    > > > non può essere controllata facilmente e
    > > > garantisce la privacy allora è "cattiva" e
    > > > facilmente spiabile e tracciabile dalle
    > > autorità
    > > > allora è "cosa buona e giusta".
    > > Veramente i paradisi fiscali esistono da un
    > > pezzo, ma sono solo per i ricchi, bitcoin
    > sarebbe
    > > il paradiso per tutti, ma i ricchi NON sono
    > > d'accordo
    > >A bocca aperta
    >
    > ma vivete tutti a topilina? Come si fa notare i
    > Bitcoin sarebbero un paradiso fiscale per tutti,
    > già questo sarebbe un buon motivo per eliminarli,
    > si parla sempre di lotta all'evasione e poi si
    > promuove una moneta che ha come unica differenza
    > rispetto alle altre quella di favorire l'evasione
    > stessa..
    Anonimato, non evasione, dove spendo i MIEI soldi sono affari MIEI
    non+autenticato
  • sta cercando accesso anche ai loro server?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: sgabbio reloaded
    > 01/10
    TrollTroll occhiolinoTroll di tutti i colori
    non+autenticato
  • - Scritto da: astro
    > - Scritto da: sgabbio reloaded
    > > 01/10
    > TrollTroll occhiolinoTroll di tutti i colori
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: astro
    > sta cercando accesso anche ai loro server?A bocca aperta

    e perchè prbabilmente l'NSA ha un sacco di bitcoin e li usa per i suoi traffici illeciti come tutte le mafie del mondo...
    non+autenticato