Gli hacker vanno tutelati?

Lo pensano coloro che hanno messo in piedi un sito con l'esplicita missione di preservare dall'assalto dei media male informati il termine hacker e la cultura dell'hacking. Ecco di che si tratta

Roma - Quanto spesso le attività di cracking vengono confuse dai media con quelle di hacking? Quante volte efferate azioni di criminalità informatica vengono attribuite ad "hacker" anziché a "cracker"? Per cercare di ribaltare il perverso meccanismo lessicale che a loro parere sta minacciando l'hacking stesso, un gruppo italiano ha messo in piedi un sito dedicato.

Il Progetto HANC (acronimo di Hackers Are Not Crackers, o Hackers Are Not Criminals) si presenta come "una organizzazione non profit che ha come obiettivo la tutela del termine Hacker (e della relativa cultura) dai continui attacchi da parte dei media, che tendono a spacciarli per pirati informatici".

Sfruttando la rete ed ogni altro mezzo consentito, HANC si propone esplicitamente di difendere quella che ritiene essere la migliore definizione per la figura dell'hacker:
Persona che si diverte ad esplorare i dettagli dei sistemi di programmazione e come espandere le loro capacità, a differenza di molti utenti che preferiscono imparare il minimo indispensabile, e a volte nemmeno quello, affidandosi a terzi al primo, banale, problema. L'Hacker è curioso, ama il sapere e la cultura, ama scoprire e conoscere, sempre cosciente del fatto di non sapere nulla.
Il sito si richiama ad un Manifesto - ispirato al Manifesto Hacker di The Mentor - nel quale si afferma che gli hacker sono "il motore del progresso (...) il loro crimine è la curiosità" e nonostante questo sono stati criminalizzati dai media, dipinti come "terroristi informatici, pirati virtuali".

"HANC - si legge in una nota - cerca anche l'aiuto dei sostenitori del progetto. È possibile aiutare l'organizzazione semplicemente segnalando nell'apposita sezione del Forum ogni abuso del termine Hacker, diffuso con qualsiasi mezzo di comunicazione".
Giornalisti avvisati.
20 Commenti alla Notizia Gli hacker vanno tutelati?
Ordina
  • pazzesco... PI sta cadendo in basso ultimamente, sempre più in basso... hanc e hackerlandia, madonna mia, ma ci rendiamo conto?
    Non ho nulla contro queste persone, ma dando un'occhiata al loro lavoro mi pare non ci sia nessuna differenza con le miriadi di sitarelli simili che popolano il cosiddetto underground: cavolatine messe su col phpnuke (ma da quando linuxpratico ha fatto un articolo di pn usano anche quello Sorride) da ragazzini che si sono esaltati guardando matrix e hackers alla tivù.

    Piuttosto mi stupisco che PI dedichi loro attenzione... i redattori dovrebbero averne piene le scatole di questi gruppetti di marmocchi che giocano agli acher nella capanna sull'albero dopo la scuola, la prossima volta di cosa si parlerà? Di alexmessomalex?

    Andate a lavorare, acari....
    non+autenticato
  • > Non ho nulla contro queste persone

    Ti contraddici nel giro di mezza riga
    Complimenti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > pazzesco... PI sta cadendo in basso
    > ultimamente, sempre più in basso... hanc e
    > hackerlandia, madonna mia, ma ci rendiamo
    > conto?

    Mi inserisco qui per dire che milo cutty, uno dell'organizzazione HANC, ho visto che ha compiti anche all'interno di hacker Journal, se comprate l'ultimo numero troverete il suo nome nella prima pagina sotto la solita definizione di hacker.

    > Non ho nulla contro queste persone, ...
    >
    > Piuttosto mi stupisco che PI dedichi loro
    > attenzione... i redattori dovrebbero averne
    > piene le scatole di questi gruppetti di
    > marmocchi che giocano agli acher nella
    > capanna sull'albero dopo la scuola, la
    > prossima volta di cosa si parlerà? Di
    > alexmessomalex?

    Poi se non bastasse vorrei esprimere la mia felicità per essere riconosciuto come un valido articolista da milo, se andate nel forum, sezione presentazioni potete vedere il thread.

    > Andate a lavorare, acari....

    Ho fatto anch'io la mia parte e ho messo una semplice news riguardo il nuovo sito dell'HANC su linuxhelp.it, l'articolo di PI è una recensione completa anche se non approfondita, la mia è una notizia breve. In futuro mi piacerebbe parlarne più estesamente e raccogliere informazioni.

    Ho visto che pure Zeus news ha riportato la notizia, mi pare che siamo al completo...:)))
  • gli hacker motore del progresso?!?! AH AH AH AHAHA HAHAH

    I veri hacker usano Amiga, non Linux!!! A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > gli hacker motore del progresso?!?! AH AH AH
    > AHAHA HAHAH
    >
    > I veri hacker usano Amiga, non Linux!!! A bocca aperta
    > A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    > A bocca aperta

    No comment....A bocca storta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > gli hacker motore del progresso?!?! AH AH AH
    > AHAHA HAHAH
    >
    > I veri hacker usano Amiga, non Linux!!!

    Ma è uno scherzo, vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > gli hacker motore del progresso?!?! AH AH AH
    > AHAHA HAHAH
    >
    > I veri hacker usano Amiga, non Linux!!! A bocca aperta
    > A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    > A bocca aperta
    Veramente i veri hacker sono in grado di usare qualunque cosa, evitiamo di scrivere per il puro gusto di lasciare le impronte digitali sulla tastiera...

  • - Scritto da: Anonimo
    > gli hacker motore del progresso?!?! AH AH AH
    > AHAHA HAHAH
    >
    > I veri hacker usano Amiga, non Linux!!! A bocca aperta
    > A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    > A bocca aperta
    Vabbè, un lamah che non sapeva che scrivere...
    non+autenticato
  • Un hacker non si identifica certo nel sistema operati che usa... Sono ben altri i criteri!

    ----------------------------
    BrC - Moderatore HancProject Forum
    http://www.hackerlandia.com/
    non+autenticato
  • "Hanno creato un OS stabile e sicuro, personalizzabile e open source... e li chiamate criminali."

    "Voi avete globalizzato il mondo, voi avete imposto l'imperialismo Microsoft "

    queste due citazioni tratte dall'intro del sito sono chiaramente bipartisan !!!

    "Il loro crimine è quello di giudicare le persone in base a quello che pensano e dicono"
    che dicono ??? chi giudicha una persona solo per quello che dice e' perlomeno ... poco intelligente ...

    "Il loro crimine è quello di saperne più di voi, di essere più furbi di voi, di essere più intelligenti di voi"
    su questa non ho parole ...

    "Non li temete dunque"
    se c'e' un hacker in italia sai che je ne frega a lui di me ???

    sei un grande ... vorrei veramente capire come ti e' venuta in mente l'idea di diventare il difensore degli hacker !!!
  • Prima di sentenziare forse e' meglio informarsi su chi ha scritto le parole da te citate (presenti anche sul manifesto di hancproject.org)...

    Sono tratte dal Manifesto di Mentor...

    Se non sai di cosa parli, e' meglio stare zitti...
    non+autenticato
  • Fan Linux Va a studiare va!!!! Arrabbiato
    non+autenticato
  • Fan Linux
    Amiga? "Wannabe insoddisfatto", studia e non scrivere eresie.
    non+autenticato
  • Perchè parli male di qualcosa che non conosci e che (almeno finche non cambierai atteggiamento) non conoscerai mai?



    Doc.Thorne
    non+autenticato
  • Mi pare ottima cosa visto come si usa la parola Hacker, spero che st'atteggiamento cambi
    fEdu9
    non+autenticato
  • Concordo pienamente... Infatti ho dato il mio sostegno al gruppo HANC tramite il mio portale... Invito tutti a visitare il sito e il Forum di Hanc...

    ----------------------------
    BrC - Moderatore HancProject Forum
    http://www.hackerlandia.com/
    non+autenticato
  • Fornisco, a chi fosse interessato, l'URL del progetto.

    http://www.hancproject.org
    non+autenticato