Mauro Vecchio

AntiSec fa visita al sito di Casaleggio

La divisione italiana del collettivo LulzSec contro il sito ufficiale della Casaleggio Associati. Invocata trasparenza e cambio di strategia per il M5S. Nessun dato sottratto, dicono i cracker

Roma - La falange hacktivista AntiSec contro il sito ufficiale della Casaleggio Associati, vittima dell'ennesima operazione di defacciamento con l'inconfondibile sagoma Lulz a troneggiare in homepage. "Ciao Beppone, Casaleggio e carissimo SysAdmin - ha esordito il collettivo hacker in un breve comunicato pubblicato su ZeroBin - A quanto pare il caveau non era blindato abbastanza e un pirata avido e sanguinario ha fatto irruzione! Saccheggi e scorribande, ecco ciò che un pirata apprezza di più".

Indirizzata al "guru informatico" del Movimento 5 Stelle (M5S) Gianroberto Casaleggio, l'offensiva cibernetica non avrebbe portato al trafugamento di contenuti o dati personali, limitandosi al semplice divertimento. "Sareste estremamente più popolari e benvoluti se la smetteste di dedicarvi unicamente a faide interne e a decidere chi è la persona non grata della settimana - continuano i membri di AntiSec - State diventando il cancro che vi eravate ripromessi di eliminare".

Dopo il flop delle cosiddette quirinarie - le elezioni online per scegliere il candidato al Quirinale erano slittate per una manomissione esterna del sistema - la rivendicazione hacktivista ha posto una sola domanda: "Quirinarie, il futuro é la rete, e vi fate pwnare così??? Offrite anche servizi di IT Security, è uno scherzo? It's very very lulzy". Il gruppo ha poi preso le distanze da quei "pagliacci degli hacker del PD", responsabili delle intrusioni informatiche all'interno degli account di posta elettronica di alcuni tra i principali esponenti del nuovo movimento politico italiano. (M.V.)
Notizie collegate
  • AttualitàGarante Privacy sugli hacker del PDIl presidente Boldrini interviene ufficialmente sulla questione. Le fa eco il garante Soro. Nel frattempo sono iniziate le indagini per individuare gli autori del leak
  • AttualitàM5S, nuova fuga di emailPubblicati altri 3 GB di materiale dalle caselle di posta elettronica dei cittadini Vignaroli, Turco e Bernini, insieme a quella dell'attivista Baloo. Gli archivi sul sito Par:AnoIA. Si attende un nuovo leak tra quattro giorni
22 Commenti alla Notizia AntiSec fa visita al sito di Casaleggio
Ordina
  • Un'altra ganga di attivisti hacker individuata:

    http://www.lastampa.it/2013/07/25/italia/cronache/...

    Questi si facevano chiamare LndTm 2013.
    non+autenticato
  • Chi ha effettuato l'attacco ha voluto screditare Casaleggio perché si atteggia a guru, dimostrando che lui e la sua squadra sono tutto tranne che infallibili. Il motivo per cui giudicano gli hacker del PD dei pagliacci è che non esiste nessun hacker del PD: si tratta di email rese pubbliche da un parlamentare di Casaleggio, che ovviamente ha voluto restare anonimo, e sperando di non scatenare la caccia alle streghe interna (pardon, "caccia alle merde", come dice la "cittadina eletta 5stelle Lombardi") ha cercato di far credere che "è stato il pd".

    Con questo non voglio dire (non mi sognerei mai di dirlo!) che il PD sia corretto. Solo che sarebbe meglio scrivere la verità, invece della prima cosa che ci passa per la testa. Anche su PI.
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno nessuno centomila
    > Chi ha effettuato l'attacco ha voluto screditare
    > Casaleggio perché si atteggia a guru, dimostrando
    > che lui e la sua squadra sono tutto tranne che
    > infallibili. Il motivo per cui giudicano gli
    > hacker del PD dei pagliacci è che non esiste
    > nessun hacker del PD: si tratta di email rese
    > pubbliche da un parlamentare di Casaleggio, che
    > ovviamente ha voluto restare anonimo, e sperando
    > di non scatenare la caccia alle streghe interna
    > (pardon, "caccia alle merde", come dice la
    > "cittadina eletta 5stelle Lombardi") ha cercato
    > di far credere che "è stato il
    > pd".
    >
    > Con questo non voglio dire (non mi sognerei mai
    > di dirlo!) che il PD sia corretto. Solo che
    > sarebbe meglio scrivere la verità, invece della
    > prima cosa che ci passa per la testa. Anche su
    > PI.

    E questa interessante teoria secondo cui gli "hacker del pd " sono un bluff...l'ha partorita la tua mente o hai le prove di quello che stai dicendo ? Secondo...caro..genio... mica si tratta di una email...si tratta di un insieme di email...quindi il parlamentare non poteva avere accesso a tutte le email della collega...onde per cui hai detto la prima stupidata che ti e' passata per la testa...( a meno che i parlamentari del m5s non condividano le password delle caselle private di posta elettronica...cosa di cui dubito altamente...)

    In secondo luogo gli hacker..fanno gli hacker...se vedono dei siti insicuri li violano...e notificano (in base all'etica hacker) al proprietario del sito i problemi di sicurezza...esattamente quello che hanno fatto... l'unica caduta di stile la vedo nella critica alle espulsioni...pero' considerando la spiritosaggine e l'ironia di questi gruppi non c'e' molto da stupirsi...(avevano voglia di cazzegg**re)
    Riguardo agli hacker del pd che sono dei perdenti mentecatti...lo sanno pure le pietre..!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Franky
    > - Scritto da: uno nessuno centomila
    > > Chi ha effettuato l'attacco ha voluto
    > screditare
    > > Casaleggio perché si atteggia a guru,
    > dimostrando
    > > che lui e la sua squadra sono tutto tranne
    > che
    > > infallibili. Il motivo per cui giudicano gli
    > > hacker del PD dei pagliacci è che non esiste
    > > nessun hacker del PD: si tratta di email rese
    > > pubbliche da un parlamentare di Casaleggio,
    > che
    > > ovviamente ha voluto restare anonimo, e
    > sperando
    > > di non scatenare la caccia alle streghe
    > interna
    > > (pardon, "caccia alle merde", come dice la
    > > "cittadina eletta 5stelle Lombardi") ha
    > cercato
    > > di far credere che "è stato il
    > > pd".
    > >
    > > Con questo non voglio dire (non mi sognerei
    > mai
    > > di dirlo!) che il PD sia corretto. Solo che
    > > sarebbe meglio scrivere la verità, invece
    > della
    > > prima cosa che ci passa per la testa. Anche
    > su
    > > PI.
    >
    > E questa interessante teoria secondo cui gli
    > "hacker del pd " sono un bluff...l'ha partorita
    > la tua mente o hai le prove di quello che stai
    > dicendo ? Secondo...caro..genio... mica si tratta
    > di una email...si tratta di un insieme di
    > email...quindi il parlamentare non poteva avere
    > accesso a tutte le email della collega...onde per
    > cui hai detto la prima stupidata che ti e'
    > passata per la testa...( a meno che i
    > parlamentari del m5s non condividano le password
    > delle caselle private di posta elettronica...cosa
    > di cui dubito
    > altamente...)
    >
    > In secondo luogo gli hacker..fanno gli
    > hacker...se vedono dei siti insicuri li
    > violano...e notificano (in base all'etica hacker)
    > al proprietario del sito i problemi di
    > sicurezza...esattamente quello che hanno fatto...
    > l'unica caduta di stile la vedo nella critica
    > alle espulsioni...pero' considerando la
    > spiritosaggine e l'ironia di questi gruppi non
    > c'e' molto da stupirsi...(avevano voglia di
    > cazzegg**re)
    > Riguardo agli hacker del pd che sono dei perdenti
    > mentecatti...lo sanno pure le
    > pietre..!!

    Cioè...tu credi davvero all'esistenza degli 'Hacker del PD'?



    Madonnina buona, questa va a fare compagnia ai microcippe e alla biopalla.

    Come dite voi? SVEGLIAAAAAAA! Le email trafugate e il laptop rubato IN PARLAMENTO è roba da primo capitolo prefazione del manuale degli 'inside job'.
    non+autenticato
  • Cosa avete dimostrato con questo attacco? Nulla!
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Cosa avete dimostrato con questo attacco? Nulla!

    E tu sg@bbio che cosa vorresti dimostrare usando un altro nick?
    non+autenticato
  • Mister paranoico, come fai a dire che sono stato io ?A bocca aperta
  • Non badarci papi. Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Cosa avete dimostrato con questo attacco? Nulla!

    Dimostrare ? Lo fanno per fregarsi le pwd.
    krane
    22544
  • a leggere quello che hanno scritto questi sedicenti anonymous a me sembrano intelligenti come i piddini, io me li ricordo decisamente diversi e molto meglio informati gli anon, ben diversi da questi
    non+autenticato
  • - Scritto da: renato
    > a leggere quello che hanno scritto questi
    > sedicenti anonymous a me sembrano intelligenti
    > come i piddini,

    Che c'hai contro i piddini?
    Peggio dei grillino-pidiellini sempre in cerca del profeta che pensi per loro non possono essere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > - Scritto da: renato
    > > a leggere quello che hanno scritto questi
    > > sedicenti anonymous a me sembrano
    > intelligenti
    > > come i piddini,
    >
    > Che c'hai contro i piddini?
    > Peggio dei grillino-pidiellini sempre in cerca
    > del profeta che pensi per loro non possono
    > essere.

    Parlate della politica come si parla di calcio.
  • > Parlate della politica come si parla di calcio.
    Sveglia!!!

    C'è una propaganda che va avanti da decenni che si basa solo sull'attacco degli avversari. Dai forzaitalioti che accusavano la sinistra di essere comunisti che inciuciavano con la DC siamo passati ai grillini che accusano il pdmenoelle di inciuciare cool PDL. Hanno cambiato casacca, ma non hanno mai cambiato i toni. Il risultato purtroppo è che con le menzogne si vince. Che vuoi fare? Stare zitto e lasciargli avvelenare questo paese sempre di più ogni giorno che passa?

    Il tono lo decidono loro purtroppo.
    non+autenticato
  • Qualunquismo, qualunquismo ovunque, uno dei mali di questo paese (che poi che il PD sia culo e camicia del PDL è pure vero.)
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Qualunquismo, qualunquismo ovunque,

    Il bue che dice cornuto all'asino.

    > (che poi che il PD sia culo e
    > camicia del PDL è pure vero.)

    Questa è la tattica della destra. Contare sul fatto che gli italioti non hanno memoria oltre i sei mesi.
    Si può riscrivere tranquillamente la storia, tanto gli idioti non si accorgono che è falsa.
    Si può continuare a fare propaganda usando sempre gli stessi tono e le stesse parole. Funzionao, perchè cmbiarli?! Tanto gli idioti non si accorgono che sono sempre le stesse ca%%ate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > - Scritto da: Sg@bbio
    > > Qualunquismo, qualunquismo ovunque,
    >
    > Il bue che dice cornuto all'asino.

    Si, vabbè! Poi ci manca solo il "specchio riflesso gne gne gne" e completiamo questo quadretto squallido.


    >
    > Questa è la tattica della destra. Contare sul
    > fatto che gli italioti non hanno memoria oltre i
    > sei
    > mesi.
    > Si può riscrivere tranquillamente la storia,
    > tanto gli idioti non si accorgono che è falsa.

    Questo non toglie che il PD e sempre stata una costola del PDL alla fin fine.

    > Si può continuare a fare propaganda usando sempre
    > gli stessi tono e le stesse parole. Funzionao,
    > perchè cmbiarli?! Tanto gli idioti non si
    > accorgono che sono sempre le stesse
    > ca%%ate.
    Ma invece di argomentare, vai sempre nel solito qualunquismo, bhe, ma siamo su PI, fare una discussione è impossibileA bocca aperta
  • Anche se cerchi di rigirare la frittata e giocare con le parole quello che ho scritto prima rimane valido.
    Niente da aggiungere.
    non+autenticato
  • Che bello! Accusi gli altri della tua condotta.
  • - Scritto da: qualcuno
    > > Parlate della politica come si parla di
    > calcio.
    > Sveglia!!!
    >
    > C'è una propaganda che va avanti da decenni che
    > si basa solo sull'attacco degli avversari. Dai
    > forzaitalioti che accusavano la sinistra di
    > essere comunisti che inciuciavano con la DC siamo
    > passati ai grillini che accusano il pdmenoelle di
    > inciuciare cool PDL. Hanno cambiato casacca, ma

    Perché, non è forse vero che è tutta la stessa melma, che da vent'anni finge di alternarsi al potere e da un po' ha pure smesso di fare finta?
    Funz
    12944
  • che l'ego dello smanettino debba essere continuamente soddisfatto ,propagandando al pubblico i suoi "divertimenti", e' cosa nota dai tempi della nascita di zone-h.org .....
    Nel caso grillesco in questione, forse potrebbe essere pure divertente, SE NON FOSSE CHE il caso degli "hacker del pd" ha ombre molto inquietanti... e cioe che non ci sia alcun "hacker" alla Anonymous.. ma gente che IN PARLAMENTO ha fatto il dump di qualche harddisk. Quindi anche questi giochini Anonlulzeschi prendono un colore sinistro...
    non+autenticato
  • Il giorno in cui i media smetteranno di dare risalto agli attacchi informatici ai siti, di chiunque siano, stapperemo la bottiglia. Le persone che li attuano cercano solo questo, che si parli delle loro gesta. Della persona o dell'istituzione colpita non gliene frega nulla.
    Diverso è il caso in cui siano violate banche o database di siti istituzionali, ma lì, al contrario, nei casi in cui avvengono mi pare che si tenda a minimizzare, a non far preoccupare i cittadini o i clienti...
    non+autenticato