Luca Annunziata

Android, Google sistema tutto

Risolto il problema svelato da Bluebox Labs e che riguardava tutte le versioni di OS in circolazione. Ora tocca ai produttori distribuire la patch

Roma - Un po' di luce è stata fatta sulla vulnerabilità di cui si era avuta notizia la scorsa settimana e che riguardava la firma digitale dei pacchetti delle app da installare. Sebbene Bluebox Labs non abbia ancora svelato i dettagli della sua segnalazione, a Mountain View non hanno voluto perdere tempo e sono corsi rapidamente ai ripari. Anche perchè in modo autonomo diversi smanettoni stavano venendo a capo della faccenda e iniziavano a proporre riproduzioni pubbliche del baco.

Google ha quindi annunciato di aver sviluppato le opportune contromisure al problema segnalato da BlueBox Labs: la patch c'è ed è stata distribuita ai produttori di smartphone, che ora avranno il compito di integrarla in un proprio aggiornamento e distribuirla agli utenti. Visto che, a quanto riferito, la vulnerabilità riguarda tutti i dispositivi equipaggiati da Android 1.6 in avanti, si parla di milioni di apparecchi: una stima onesta non esclude che ci siano centinaia di milioni di smartphone e tablet da sistemare, visto il successo ottenuto in questi anni.

Sebbene non vi siano per il momento informazioni su possibili sfruttamenti del bug, le idee sulla sua natura non mancano: la questione, che l'intelligenza collettiva della Rete ha provveduto a sviscerare in questi giorni, parrebbe riguardare il modo in cui i pacchetti di installazione delle app vengono confezionati e firmati. Aggiungendo un file con lo stesso nome di uno già presente dovrebbe essere possibile iniettare codice senza che la marca digitale venga alterata o i controlli presenti nell'OS allertati: certo rimarrebbe il problema di inserirsi nella catena di distribuzione del software, pertanto scanso equivoci al momento conviene a tutti di scaricare nuove app solo da store ufficiali come Google Play. (L.A.)
51 Commenti alla Notizia Android, Google sistema tutto
Ordina
  • - Scritto da: maxsix

    > Ho saltato volutamente la prima parte in quanto
    > le considerazioni sul forum-no-forum, cazzaro-no
    > cazzaro e nuvoladifumo-no-nuvoladifumo sono
    > lapalissiane e inutili di ulteriori commenti in
    > quanto le tue opinioni sono tue e le mie sono le
    > mie.

    Salti quello che non ti fa comodo, è diversoA bocca aperta

    > Del tipo di che colore è il cavallo bianco di
    > napoleone.

    Che mente argutaA bocca aperta

    > Chiedi al tuo dito o all'amichetto con il dosbox,
    > forse in 2 trovate una
    > risposta.

    Nulla da dire eh ...

    > Per quello che riguarda il darmi retta, bah, non
    > è il punto focale della questione, ma diciamo
    > pure che un post mio scatena spesso e volentieri
    > montagne di discussioni (alle volte costruttive
    > alle volte
    > no).

    I tuoi post non scatenano discussioni serie,il 98% delle risposte ai tuoi commenti sono sempre contro di te e le stronzate che dici,oltre a prenderti allegramente per i fondelli visto le idiozie che cerchi invano di propinare....

    > Quando posti te al massimo ti risponde un etype o
    > un suo clone con una vaccata
    > random.

    Io rispondo a tutti,oppure vogliamo dire quanti apple newbie ho messo in difficoltà con dei semplici ragionamenti ??
    Oppure di quando ho sollevato il problema della polvere con il cilindro posacenere Apple e poi tu te ne sei uscito con un commento uguale dopo il mio ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta ...dai parliamone suA bocca aperta

    > Capisci, si, la differenza?

    Finito di sparare cavolate ?

    > Sarà il nickname trollolero? Può essere.

    Giusto,Maxminch è molto meglioA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • ... ok probabilmente sulle periferiche ammiraglie o comunque di un certo pregio.
    Come la mettiamo con la stragrande maggioranza dei telefoni Android da 80-200 euro?

    Lasciamo tutto così, nevvero?

    Bene, molto ma molto bene.
    maxsix
    8907
  • L'ha già scritto l'altro fanboy, e gli hanno già risposto.

    Sai leggere?
    non+autenticato
  • - Scritto da: cicciobello
    > L'ha già scritto l'altro fanboy, e gli hanno già
    > risposto.
    >
    > Sai leggere?

    Anche per te un bel sussidiario con tanti disegnini.
    Va bene quello con tanti puntini da unire?
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: cicciobello
    > > L'ha già scritto l'altro fanboy, e gli hanno
    > già
    > > risposto.
    > >
    > > Sai leggere?
    >
    > Anche per te un bel sussidiario con tanti
    > disegnini.
    > Va bene quello con tanti puntini da unire?
    Qui se ne vede uno solo che ha bisogno di un ritorno d'urgenza alle basi dell'istruzione (meglio se in una bella scuola gestita da suore vecchio stampo, modello righello & ceci.....)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollollero
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: cicciobello
    > > > L'ha già scritto l'altro fanboy, e gli
    > hanno
    > > già
    > > > risposto.
    > > >
    > > > Sai leggere?
    > >
    > > Anche per te un bel sussidiario con tanti
    > > disegnini.
    > > Va bene quello con tanti puntini da unire?
    > Qui se ne vede uno solo che ha bisogno di un
    > ritorno d'urgenza alle basi dell'istruzione
    > (meglio se in una bella scuola gestita da suore
    > vecchio stampo, modello righello &
    > ceci.....)

    E caro il mio trollocoso quando avrai girato il mondo come il sottoscritto e arriverai alla mia età con i mei risultati potrai dirmi qualcosa.

    Fino ad allora limitati al tuo essere inutilmente cantinaro, continuando a guardare il tuo dito senza guardare tutto il resto, che è quello che conta.
    maxsix
    8907
  • > E caro il mio trollocoso quando avrai girato il
    > mondo come il sottoscritto

    Sei andato in capo al mondo? E perchè non ci sei rimasto?

    > e arriverai alla mia
    > età con i mei risultati

    Arrivare a 70 anni con tutti zeri in effetti richiede impegno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > E caro il mio trollocoso quando avrai girato il
    > mondo come il sottoscritto e arriverai alla mia
    > età con i mei risultati potrai dirmi
    > qualcosa.
    >
    > Fino ad allora limitati al tuo essere inutilmente
    > cantinaro, continuando a guardare il tuo dito
    > senza guardare tutto il resto, che è quello che
    > conta.

    Sino a quando non dimostrerai chi sei e quali grandi risultati hai raggiunto nella tua lunga vita, potro' solo pensare di aver letto i post di un "vecchio vagabondo".
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix

    > E caro il mio trollocoso quando avrai girato il

    più troll di te è difficile che possa essere

    > mondo come il sottoscritto e arriverai alla mia
    > età con i mei risultati potrai dirmi
    > qualcosa.

    quindi eri tu il serpante di servizio sulla USS George Bush? Rotola dal ridere

    >
    > Fino ad allora limitati al tuo essere inutilmente
    > cantinaro, continuando a guardare il tuo dito
    > senza guardare tutto il resto, che è quello che
    > conta.

    e chi ti dice che è un cantinaro? vedo che la tua irrazionale rabbia verso linux e l'opensource, continua ad annebbiarti vista e cervello

    ma che t'ha fatto? Torvalds ti ha violentato? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > E caro il mio trollocoso quando avrai girato
    > il
    >
    > più troll di te è difficile che possa essere
    >
    Tu dici.
    Poi si guarda le cose e ci si accorge che io sono un utente registrato e tu un baluba qualunque collione senza g.

    > > mondo come il sottoscritto e arriverai alla
    > mia
    > > età con i mei risultati potrai dirmi
    > > qualcosa.
    >
    > quindi eri tu il serpante di servizio sulla USS
    > George Bush?
    > Rotola dal ridere
    >
    Non l'ho capita, ma rido lo stesso.
    Ti faccio compagnia.

    > >
    > > Fino ad allora limitati al tuo essere
    > inutilmente
    > > cantinaro, continuando a guardare il tuo dito
    > > senza guardare tutto il resto, che è quello
    > che
    > > conta.
    >
    > e chi ti dice che è un cantinaro? vedo che la tua
    > irrazionale rabbia verso linux e l'opensource,
    > continua ad annebbiarti vista e
    > cervello
    >
    La mia non è irrazionale rabbia, è solo constatare le cose per quelle che sono veramente.
    Non esiste beneficio senza costo e continuare a raccontare la balla che questo non è vero è un'enorme idiozia.

    Finalmente sta calando il velo, ma ancora non basta.
    Prima o poi verrà fuori chi sta finanziando e, sopratutto come, tutta questa follia.
    Torvalds è una ruota importante di questo ingranaggio, ma non la pietra angolare ne la causa del moto dell'ingranaggio stesso.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > Poi si guarda le cose e ci si accorge che io sono
    > un utente registrato e tu un baluba qualunque
    > collione senza
    > g.

    Wow un utente registrato,ora si che sei più intelligenteA bocca aperta

    > La mia non è irrazionale rabbia, è solo
    > constatare le cose per quelle che sono
    > veramente.

    Ovvero fuffa .....come da AppleOcchiolino

    > Non esiste beneficio senza costo e continuare a
    > raccontare la balla che questo non è vero è
    > un'enorme
    > idiozia.

    Sempre la storia delle BMW gratis ?
    In effetti basta guardare quanta gente compra le distro linuxA bocca aperta

    > Finalmente sta calando il velo, ma ancora non
    > basta.

    Hai finito con le idiozie e le tue fuffa previsioni ?

    > Prima o poi verrà fuori chi sta finanziando e,
    > sopratutto come, tutta questa
    > follia.

    Muahahahhahaha,un terrorista ?A bocca aperta

    > Torvalds è una ruota importante di questo
    > ingranaggio, ma non la pietra angolare ne la
    > causa del moto dell'ingranaggio
    > stesso.

    Torvalds ha dato inizio a tutto,punto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: maxsix
    > > Poi si guarda le cose e ci si accorge che io
    > sono
    > > un utente registrato e tu un baluba qualunque
    > > collione senza
    > > g.
    >
    > Wow un utente registrato,ora si che sei più
    > intelligente
    >A bocca aperta
    >
    Semplicemente PI sa chi sono.
    Non ho bisogno di nascondermi.

    > > La mia non è irrazionale rabbia, è solo
    > > constatare le cose per quelle che sono
    > > veramente.
    >
    > Ovvero fuffa .....come da AppleOcchiolino
    >
    Ma ascolta un attimo, per curiosità.
    Te ti svegli alla mattina con la frase Apple cacca e la ripeti tutto il giorno?
    Così per sapere eh.

    Ti faccio notare che qua di Apple non ne sta parlando nessuno, a parte te, ovviamente.

    > > Non esiste beneficio senza costo e continuare a
    > > raccontare la balla che questo non è vero è
    > > un'enorme
    > > idiozia.
    >
    > Sempre la storia delle BMW gratis ?

    L'ultima che ho comprato effettivamente l'ho pagata un po' salata e mi è rimasta sul gozzo.
    Sono passato a Mercedes.

    E' un problema?

    > In effetti basta guardare quanta gente compra le
    > distro linux
    >A bocca aperta

    Se è per quello basta vedere anche quanta gente usa le distro e dona un qualcosa a contributo.
    Lasciamo perdere va.

    >
    > > Finalmente sta calando il velo, ma ancora non
    > > basta.
    >
    > Hai finito con le idiozie e le tue fuffa
    > previsioni
    > ?
    >
    No, perchè la verità sta uscendo.

    > > Prima o poi verrà fuori chi sta finanziando e,
    > > sopratutto come, tutta questa
    > > follia.
    >
    > Muahahahhahaha,un terrorista ?A bocca aperta

    Hmmm.
    Dipende quanto ci vogliamo allargare e declinare il termine.

    >
    > > Torvalds è una ruota importante di questo
    > > ingranaggio, ma non la pietra angolare ne la
    > > causa del moto dell'ingranaggio
    > > stesso.
    >
    > Torvalds ha dato inizio a tutto,punto.

    Effettivamente quel giorno doveva presenziare a una lezione di economia che si intitolava "Lavorare gratis è un diritto, far lavorare a gratis gli altri è un reato".
    Ma ha pensato bene di fare sega e andare a nascondersi in cantina.

    Come vedi a tutto c'è un perchè.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > ...SE...

    FUD.

    Google Play patchato (impossibile infettarsi passando da li').
    Android stock patchato.
    In tutto questo bailamme nessuno ha avuto il buon gusto di spiegare come reagirebbe un antivirus di fronte ad un'applicazione compromessa, ma a naso direi che farebbe il suo lavoro.

    Quindi, perche' posti boiate, scimmietta ?
    non+autenticato
  • Mi chiedo infatti cosa cambi tra un Android bacato ma che usa Google Play ed un iPhone che usa il suo app store.
    In entrambi i casi se si passa a store non ufficiali (facendo il jailbreak sull'iPhone), si corrono rischi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Mi chiedo infatti cosa cambi tra un Android
    > bacato ma che usa Google Play ed un iPhone che
    > usa il suo app
    > store.
    > In entrambi i casi se si passa a store non
    > ufficiali (facendo il jailbreak sull'iPhone), si
    > corrono
    > rischi.

    Non capisci la fondamentale differenza.
    Il Jailbreak è un operazione che va a fatta a priori (non sempre possibile tra l'altro), va cercata, va eseguita, facile o difficile che sia.
    L'installazione di app non da Google play su Android è prevista DI SERIE.

    Serve disegnino?
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: iRoby
    > > Mi chiedo infatti cosa cambi tra un Android
    > > bacato ma che usa Google Play ed un iPhone
    > che
    > > usa il suo app
    > > store.
    > > In entrambi i casi se si passa a store non
    > > ufficiali (facendo il jailbreak
    > sull'iPhone),
    > si
    > > corrono
    > > rischi.
    >
    > Non capisci la fondamentale differenza.
    > Il Jailbreak è un operazione che va a fatta a
    > priori (non sempre possibile tra l'altro), va
    > cercata, va eseguita, facile o difficile che
    > sia.
    > L'installazione di app non da Google play su
    > Android è prevista DI
    > SERIE.
    >
    > Serve disegnino?
    MA devi esplicitamente abilitarla, anche se abilitata salta fuori un messaggio di conferma grande come lo schermo appena provi ad installare, vengono presentati tutti i permessi che richiede l'applicazione (con una grafica diversa da quella del Play Store, cosi' da non potersi confondere) e, alla fine di tutta la trafila, SE viene detto si' a tutto hai installato.

    Ed e' pure risultato che gli antivirus bloccherebbero (si', condizionale: al momento c'e' solo un Proof of Concept che "sfrutta" 'sta roba) eventuali infezioni, quindi che hai da FUDdare, macaco ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollollero
    quindi che hai da
    > FUDdare, macaco
    > ?

    ahah, lo dite proprio voi... dopo anni di iphone, e voi coi vostri symbian che non potevano fare niente, giù a sbavare , in attesa che uscisse un concorrente (android), ci andavate giù pesantucci ahahahah

    ma andate a ritirarvi nelle caverne e non fatevi più vedere che è meglio...
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > - Scritto da: Trollollero
    > quindi che hai da
    > > FUDdare, macaco
    > > ?
    >
    > ahah, lo dite proprio voi... dopo anni di iphone,
    > e voi coi vostri symbian che non potevano fare
    > niente, giù a sbavare , in attesa che uscisse un
    > concorrente (android), ci andavate giù pesantucci
    > ahahahah
    >

    Guarda, lascia perdere gli allucinogeni perche' ti fanno veramente un brutto effetto.

    > ma andate a ritirarvi nelle caverne e non fatevi
    > più vedere che è
    > meglio...

    Consiglio una visita da un bravo veterinario....
    non+autenticato
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > ahah, lo dite proprio voi... dopo anni di iphone,
    > e voi coi vostri symbian che non potevano fare
    > niente,

    da dove pensi che sia uscito Iphone ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    > giù a sbavare , in attesa che uscisse un
    > concorrente (android), ci andavate giù pesantucci
    > ahahahah

    a sbavare per un sistema per newbie ?A bocca aperta

    > ma andate a ritirarvi nelle caverne e non fatevi
    > più vedere che è
    > meglio...

    Ma stai zitto trollino,la stragrande maggioranza degli utenti Apple sono solo newbie che non hanno nessuna nozione d'informatica,trovano difficile persino difficile usare un telecomando TV e parlate pure ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollollero
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: iRoby
    > > > Mi chiedo infatti cosa cambi tra un
    > Android
    > > > bacato ma che usa Google Play ed un
    > iPhone
    > > che
    > > > usa il suo app
    > > > store.
    > > > In entrambi i casi se si passa a store
    > non
    > > > ufficiali (facendo il jailbreak
    > > sull'iPhone),
    > > si
    > > > corrono
    > > > rischi.
    > >
    > > Non capisci la fondamentale differenza.
    > > Il Jailbreak è un operazione che va a fatta a
    > > priori (non sempre possibile tra l'altro), va
    > > cercata, va eseguita, facile o difficile che
    > > sia.
    > > L'installazione di app non da Google play su
    > > Android è prevista DI
    > > SERIE.
    > >
    > > Serve disegnino?
    > MA devi esplicitamente abilitarla, anche se
    > abilitata salta fuori un messaggio di conferma
    > grande come lo schermo appena provi ad
    > installare, vengono presentati tutti i permessi
    > che richiede l'applicazione (con una grafica
    > diversa da quella del Play Store, cosi' da non
    > potersi confondere) e, alla fine di tutta la
    > trafila, SE viene detto si' a tutto hai
    > installato.
    >
    Per quanto gestita con un disclaimer è prevista dal sistema operativo.
    Il jailbreak, se non lo sai, è prevista una modifica dell'OS che richiede l'immissione del telefono in modalità debug, il download del jailbreak, e tutto un insieme di costine.

    Capisci che c'è una differenza SOSTANZIALE tra le 2 cose.

    Detto questo, comunque, a me non risulta ad oggi un bug di pericolosità tale su iOS anche jailbreackato.

    > Ed e' pure risultato che gli antivirus
    > bloccherebbero (si', condizionale: al momento
    > c'e' solo un Proof of Concept che "sfrutta" 'sta
    > roba) eventuali infezioni, quindi che hai da
    > FUDdare, macaco
    > ?

    Al momento si sa quello che LORO hanno voglia di dirci.
    Ricordatelo.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: Trollollero
    > > - Scritto da: maxsix
    > > > - Scritto da: iRoby
    > > > > Mi chiedo infatti cosa cambi tra un
    > > Android
    > > > > bacato ma che usa Google Play ed un
    > > iPhone
    > > > che
    > > > > usa il suo app
    > > > > store.
    > > > > In entrambi i casi se si passa a
    > store
    > > non
    > > > > ufficiali (facendo il jailbreak
    > > > sull'iPhone),
    > > > si
    > > > > corrono
    > > > > rischi.
    > > >
    > > > Non capisci la fondamentale differenza.
    > > > Il Jailbreak è un operazione che va a
    > fatta
    > a
    > > > priori (non sempre possibile tra
    > l'altro),
    > va
    > > > cercata, va eseguita, facile o
    > difficile
    > che
    > > > sia.
    > > > L'installazione di app non da Google
    > play
    > su
    > > > Android è prevista DI
    > > > SERIE.
    > > >
    > > > Serve disegnino?
    > > MA devi esplicitamente abilitarla, anche se
    > > abilitata salta fuori un messaggio di
    > conferma
    > > grande come lo schermo appena provi ad
    > > installare, vengono presentati tutti i
    > permessi
    > > che richiede l'applicazione (con una grafica
    > > diversa da quella del Play Store, cosi' da
    > non
    > > potersi confondere) e, alla fine di tutta la
    > > trafila, SE viene detto si' a tutto hai
    > > installato.
    > >
    > Per quanto gestita con un disclaimer è prevista
    > dal sistema
    > operativo.
    > Il jailbreak, se non lo sai, è prevista una
    > modifica dell'OS che richiede l'immissione del
    > telefono in modalità debug, il download del
    > jailbreak, e tutto un insieme di
    > costine.
    >
    > Capisci che c'è una differenza SOSTANZIALE tra le
    > 2
    > cose.
    >

    Certo. Sul MIO telefono Android installo quel che pare a ME, sul TUO iPhogn installi quel che vuole Steve, e se vuoi installare quel che vuoi tu devi invalidare la garanzia.

    > Detto questo, comunque, a me non risulta ad oggi
    > un bug di pericolosità tale su iOS anche
    > jailbreackato.
    >

    Bug che, al momento, e' al livello del famosissimo bug di overflow di qmail: devastante in teoria, inapplicabile in pratica.
    Ribadisco: basta un antivirus e passa la paura.

    > > Ed e' pure risultato che gli antivirus
    > > bloccherebbero (si', condizionale: al momento
    > > c'e' solo un Proof of Concept che "sfrutta"
    > 'sta
    > > roba) eventuali infezioni, quindi che hai da
    > > FUDdare, macaco
    > > ?
    >
    > Al momento si sa quello che LORO hanno voglia di
    > dirci.
    > Ricordatelo.

    Paradossale.
    Ti fidi di una compagnia che fa del closed la sua bandiera e ti metti a far FUD su un esempio tipico di applicazione delle logiche open
    Se non fosse stato disponibile il codice di Android, col ca$$o che questa vulnerabilita' saltava fuori.
    Figuriamoci quanta merda nasconde Apple sotto al tappeto, seguendo la tua "logica".....
    non+autenticato
  • >
    > Certo. Sul MIO telefono Android installo quel che
    > pare a ME, sul TUO iPhogn installi quel che vuole
    > Steve, e se vuoi installare quel che vuoi tu devi
    > invalidare la
    > garanzia.
    >
    Diciamo prima di tutto che installo quello che trovo su app store. E c'è veramente di tutto e di più.
    Comunque.
    Capisco il tuo postulato, ma allora, va evidenziata la pericolosità di un eventuale gesto come quello di installare un app fuori dal controllo di google.

    Un po' come succede con le sigarette, si possono comprare ma un utilizzo scorretto, un abuso o altro può portare a danni irreversibili a se stesso e agli altri.

    Quindi, oltre che un disclaimer dentro all'OS, ci va anche una bella scritta sulla scatola.
    Esattamente come succede con le sigarette.

    > > Detto questo, comunque, a me non risulta ad
    > oggi
    > > un bug di pericolosità tale su iOS anche
    > > jailbreackato.
    > >
    >
    > Bug che, al momento, e' al livello del
    > famosissimo bug di overflow di qmail: devastante
    > in teoria, inapplicabile in
    > pratica.
    > Ribadisco: basta un antivirus e passa la paura.
    >
    Ribadisco una cosa che non mi stuferò mai di dire.
    Un Antivirus su uno smartphone è una cosa allucinante.
    Una bestialità, un insulto a tutto il mondo dell'IT in quanto ci dimostra che tutti gli anni passati a giocare con i vari Norton Antivirus, Evira e qua e la sotto Windows non sono serviti a nulla.

    Ergo, se mi serve un antivirus su Android allora Android è come Windows.
    E per la proprietà transitiva voi cantinari che ieri additavate i prodotti M$ come delle cialtronate closed, vi ritrovate oggi una cialtronata open identica con un nome diverso.

    Bravi, veramente bravi e sopratutto coerenti.

    > > > Ed e' pure risultato che gli antivirus
    > > > bloccherebbero (si', condizionale: al
    > momento
    > > > c'e' solo un Proof of Concept che
    > "sfrutta"
    > > 'sta
    > > > roba) eventuali infezioni, quindi che
    > hai
    > da
    > > > FUDdare, macaco
    > > > ?
    > >
    > > Al momento si sa quello che LORO hanno
    > voglia
    > di
    > > dirci.
    > > Ricordatelo.
    >
    > Paradossale.
    > Ti fidi di una compagnia che fa del closed la sua
    > bandiera e ti metti a far FUD su un esempio
    > tipico di applicazione delle logiche open
    >
    Mettiamola così.
    A me mio nonno mi ha insegnato che nessuno da niente per niente.
    E chi fa pagare una determinata cosa è tendenzialmente più affidabile di chi la regala.

    I fatti gli danno ragione.

    > Se non fosse stato disponibile il codice di
    > Android, col ca$$o che questa vulnerabilita'
    > saltava
    > fuori.

    Probabilmente in contesto diverso la vulnerabilità non sarebbe saltata fuori perchè sarebbe stata un NON problema in quanto l'infrastruttura che circonda l'OS non ne avrebbe permesso l'utilizzo.

    E' qui il problema, se non l'hai capito.

    Walled garden o non walled garden.
    Se la vedo da nerd ti do ragione a te, se la vedo dal punto della 'sura maria la gente come te andrebbe buttata a zappare i campi.

    Essendo che è la 'sura maria in un modo o nell'altro a darci la sbobba da mettere sotto i denti diciamo che le do sempre ragione.
    Quindi da operatore e sviluppatore nel mondo dell'IT se la sura maria ha un problema, IO ho un problema.

    Si chiama coerenza e non sputare sul piatto dove mangi.

    > Figuriamoci quanta merda nasconde Apple sotto al
    > tappeto, seguendo la tua
    > "logica".....

    Può essere.
    Ma la sura maria dorme sonni felici e tranquilli e io con lei.
    Ed è questo quello che conta, se non l'hai ANCORA capito.
    maxsix
    8907