Alfonso Maruccia

I requisiti di Windows 8.1, il taglio di Surface RT

Redmond annuncia le nuove specifiche hardware che gli OEM dovranno adottare nei prossimi mesi e anni per vendere prodotti "certificati" Windows 8. Nel frattempo taglia il prezzo del suo tablet ARM

Roma - Microsoft ha colto l'occasione della Worldwide Partner Conference per rendere noti i requisiti hardware necessari a commercializzare prodotti certificati Windows 8.1, una serie di periferiche e funzionalità che dovranno andare di pari passo con una comunicazione al cliente finale maggiormente focalizzata.

i requisiti per la certificazione di windows 8.1

L'iniziativa di Microsoft è parte di una accresciuta attenzione nei confronti dei produttori OEM, un tentativo di migliorare le sorti sin qui non brillantissime dell'OS a piastrelle: le nuove funzionalità hardware richieste dai dispositivi Windows 8.1 comprendono gli hard disk SATA ibridi (memoria flash + unità magnetiche), GPU con model driver WDDM 1.3, supporto alle comunicazioni di prossimità (NFC), Precision Touchpad (quest'ultimo richiesto per dispositivi ARM e opzionale per sistemi x86-64), fotocamera frontale da 720p, supporto allo standard Bluetooth accanto al WiFi.

Questi e altri requisiti hardware (inclusi speaker e microfoni ad "alta fedeltà" per le applicazioni di videoconferenza in ottica enterprise) entreranno in vigore a partire dal gennaio 2014, mentre per l'anno successivo (gennaio 2015) è prevista l'adozione obbligatoria di un modulo TPM 2.0 (Trusted Platform Module) per le comunicazioni cifrate.
Microsoft ci tiene a sottolineare che gli OEM, oltre ad adottare i nuovi requisiti, dovranno fornire maggiore attenzione alle necessità dell'acquirente nel proporre l'acquisto di un dispositivo Windows 8(.1) sia che si tratti di esigenze di business, di reparti IT o degli utenti che i PC/gadget dovranno alla fine usarli. In altre parole, la comunicazione commerciale dovrà comunque indirizzare al prodotto giusto per il compito per cui l'acquirente vuole impiegarlo.

Per quanto riguarda i prodotti consumer e i gadget portatili - un mercato in cui l'azienda di Redmond ha intenzione di giocare un ruolo molto più incisivo che in passato - Microsoft pensa a tagliare i prezzi dei sistemi Surface RT (CPU ARM e OS Windows RT) del 30 per cento (150 dollari): la versione da 32 GB del dispositivo ora costa 349 dollari, mentre quella da 64 GB a 499 dollari. In Italia ora il prezzo di Surface RT parte da 337 euro.

Il taglio ai prezzi di Surface RT è l'ennesimo tentativo di Microsoft di incrementare le vendite di un sistema (Windows 8, e nel caso anche Windows RT) che non ha esattamente scatenato un'epidemia virale: le colpe di questo scarso successo, almeno negli USA e secondo gli analisti di IDC, vanno attribuite a un mercato dei PC sostanzialmente saturato e alla maggiore attrattiva di Windows 7 per il business. I cicli di upgrade sono rallentati in maniera considerevole, dice IDC, ma le cose dovrebbero ora stabilizzarsi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
23 Commenti alla Notizia I requisiti di Windows 8.1, il taglio di Surface RT
Ordina
  • è prevista l'adozione obbligatoria di un modulo TPM 2.0 (Trusted Platform Module)

    gia' non vendono ... anche se in effetti forse siamo in pochi a preoccuparci delle implicazioni ...
    non+autenticato
  • Questi è altri requisiti hardware
  • in realtà è un problema venuto fuori in fase di editing della notizia, ora sistemato

    grazie
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > in realtà è un problema venuto fuori in fase di
    > editing della notizia, ora
    > sistemato
    >

    Certo che questa cosa e' curiosa.
    Quando farai un articolo per spiegare come funzionano queste cose e come possono verificarsi i refusi (che a volte sono pure spassosi)?
  • Il prezzo è 150 dollari, ma In Italia ora il prezzo di Surface RT parte da 337 euro.
    Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa euro?
    non+autenticato
  • Leggere gli articoli un po' meglio, no? Collegare il cervello interamente opzionale? Tagliato DEL, non AL 30%
    - Scritto da: Panda Rosa
    > Il prezzo è 150 dollari, ma In Italia ora il
    > prezzo di Surface RT parte da 337
    > euro.
    > Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa
    > euro?
    non+autenticato
  • - Scritto da: vgaber
    > Leggere gli articoli un po' meglio, no? Collegare
    > il cervello interamente opzionale? Tagliato DEL,
    > non AL

    Adesso pero' mi devi spiegare come si fa a uscire dal BSOD se hanno tolto il tasto DEL.
  • Se hai la tastiera italiana si chiama CANC...Sorride
    iRoby
    5712
  • - Scritto da: iRoby
    > Se hai la tastiera italiana si chiama CANC...Sorride

    Se hai piastrellotto su tablet la tastiera neanche c'e'Triste
  • - Scritto da: Panda Rosa
    > Il prezzo è 150 dollari, ma In Italia ora il
    > prezzo di Surface RT parte da 337
    > euro.
    > Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa
    > euro?

    Mai sentito parlare di INTERMEDIARI PARASSITI?

    Eppure visto che stai usando un nick simile al mio, dovresti aver gia' letto molti commenti qua dentro.
  • Il prezzo del tablet ARM era troppo elevato per poter penetrare un mercato dove iOS aveva molte più applicazioni a disposizione e Android in innumerevoli versioni e varianti a prezzi inferiori.
    non+autenticato
  • Scommettiamo che anche così non se lo caga nessuno?

    Chi si ricorda della rapina al supermercato e l'unica cosa lasciata dai ladri furono le confezioni di Windows Vista in alcune vetrine.

    Della serie, manco li cani...Sorride
    iRoby
    5712
  • ... se vuole avere un luminoso avvenire gli basta fregare alla concorrenza il miglior CEO oggi disponibile... Enlop!
    Sono sicuro che con Lui alla guida M$ riuscirà a risolvere tutti i suoi problemi!

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • Si scrive "(Stephen) Elop", non "Enlop"!!
    Fate tanto i sapientini e poi sbagliate un nome così facile?
    mah...mi sa che qua siete bravi solo a criticare microsoft.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giorgio

    > mah...mi sa che qua siete bravi solo a criticare
    > microsoft.....

    Puo' anche essere. E allora?
    Forse M$ ti paga per venire qui a difenderla, o stai facendo il servo gratis?
  • - Scritto da: panda rossa
    > Puo' anche essere. E allora?
    > Forse M$ ti paga per venire qui a difenderla, o
    > stai facendo il servo
    > gratis?
    Viene pagato dallo stesso che paga te per venire a subire umiliazioni
    non+autenticato
  • - Scritto da: sandalo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Puo' anche essere. E allora?
    > > Forse M$ ti paga per venire qui a
    > difenderla,
    > o
    > > stai facendo il servo
    > > gratis?
    > Viene pagato dallo stesso che paga te per venire
    > a subire
    > umiliazioni

    Ah, ok. Viene a subire umiliazioni gratis.
  • Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè mi pare che qui l'unico ad essere stato umialiato sei tu...
    E poi prima di offendere senza motivo, rileggi bene quello che viene scritto: non mi sembra che abbia difeso ms. la mia era solo una critica nei confronti di quelli come te, che criticano senza neanche sapere ciò di cui parlano
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giorgio
    > Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè mi pare
    > che qui l'unico ad essere stato umialiato sei
    > tu...

    E' stato sandalo a parlare di umiliazioni.

    > E poi prima di offendere senza motivo, rileggi
    > bene quello che viene scritto: non mi sembra che
    > abbia difeso ms.

    A me sembrava di si.
    Rileggo:
    "...mi sa che qui siete solo bravi a criticare M$"

    > la mia era solo una critica nei
    > confronti di quelli come te, che criticano senza
    > neanche sapere ciò di cui parlano

    Quindi se critichi me, dicendo che non so di che parlo, difendi M$.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Giorgio
    > > Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè mi
    > pare
    > > che qui l'unico ad essere stato umialiato sei
    > > tu...
    >
    > E' stato sandalo a parlare di umiliazioni.

    Non rigirare la frittata. Hai scritto "Ah, ok. VIENE a subire umiliazioni gratis.". Dalla terza persona singolare del verbo deduco che ti riferissi a me, quindi non vedo che rilevanza abbia che sia stato Sandalo a tirare fuori il discorso delle umiliazioni. Pertanto ribadisco: "qui l'unico ad essere stato umiliato sei tu."

    > > E poi prima di offendere senza motivo,
    > rileggi
    > > bene quello che viene scritto: non mi sembra
    > che
    > > abbia difeso ms.
    >
    > A me sembrava di si.
    > Rileggo:
    > "...mi sa che qui siete solo bravi a criticare M$"

    Sei proprio insistente.. Ho solo scritto quello che mi è venuto in mente leggendo e rileggendo centinaia di commenti che pubblicate qui. Avrei scritto la stessa cosa se avessi letto commenti in cui si criticava sempre Apple, o sempre Samsung (e via dicendo..)

    > > la mia era solo una critica nei
    > > confronti di quelli come te, che criticano
    > senza
    > > neanche sapere ciò di cui parlano
    >
    > Quindi se critichi me, dicendo che non so di che
    > parlo, difendi
    > M$.

    No, veramente.. Questo è un periodo assolutamente privo si senso! Rifletti su quello che scrivi prima di pubblicarlo..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giorgio
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Giorgio
    > > > Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè
    > mi
    > > pare
    > > > che qui l'unico ad essere stato umialiato
    > sei
    > > > tu...
    > >
    > > E' stato sandalo a parlare di umiliazioni.
    >
    > Non rigirare la frittata. Hai scritto "Ah, ok.
    > VIENE a subire umiliazioni gratis.". Dalla terza
    > persona singolare del verbo deduco che ti
    > riferissi a me, quindi non vedo che rilevanza
    > abbia che sia stato Sandalo a tirare fuori il
    > discorso delle umiliazioni.

    Certo che mi riferivo a te.
    Lui si riferiva a me e io mi sono difeso.
    Hai presente quando uno vuole mollare un ceffone ad un altro, e questo si abbassa all'improvviso? Il ceffone finisce in faccia a quello accanto che non c'entra nulla.
    A chi vuoi dare la colpa?
    A chi molla il ceffone o a quello che lo ha schivato?

    > Pertanto ribadisco:
    > "qui l'unico ad essere stato umiliato sei
    > tu."

    Posso fare un rutto in risposta a questa affermazione?

    > > > E poi prima di offendere senza motivo,
    > > rileggi
    > > > bene quello che viene scritto: non mi
    > sembra
    > > che
    > > > abbia difeso ms.
    > >
    > > A me sembrava di si.
    > > Rileggo:
    > > "...mi sa che qui siete solo bravi a criticare
    > M$"
    >
    > Sei proprio insistente.. Ho solo scritto quello
    > che mi è venuto in mente leggendo e rileggendo
    > centinaia di commenti che pubblicate qui. Avrei
    > scritto la stessa cosa se avessi letto commenti
    > in cui si criticava sempre Apple, o sempre
    > Samsung (e via
    > dicendo..)

    Sembrava che la cosa ti desse fastidio.
    Qui critichiamo tutto cio' che e' closed, che non funziona, che limita i diritti dell'utente, etc...

    > > > la mia era solo una critica nei
    > > > confronti di quelli come te, che criticano
    > > senza
    > > > neanche sapere ciò di cui parlano
    > >
    > > Quindi se critichi me, dicendo che non so di che
    > > parlo, difendi
    > > M$.
    >
    > No, veramente.. Questo è un periodo assolutamente
    > privo si senso! Rifletti su quello che scrivi
    > prima di
    > pubblicarlo..

    Perche' dovrei?
    Questo e' un forum di cazzeggio, mica una sala di conferenze.

    Comunque il concetto non e' difficile.
    Io critico M$.
    Tu critichi me che critico M$.
    Ergo, tu difendi M$.

    E' un sillogismo aristotelico.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Giorgio
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: Giorgio
    > > > > Umiliazioni da chi? spiegati bene,
    > perchè
    > > mi
    > > > pare
    > > > > che qui l'unico ad essere stato
    > umialiato
    > > sei
    > > > > tu...
    > > >
    > > > E' stato sandalo a parlare di
    > umiliazioni.
    > >
    > > Non rigirare la frittata. Hai scritto "Ah,
    > ok.
    > > VIENE a subire umiliazioni gratis.". Dalla
    > terza
    > > persona singolare del verbo deduco che ti
    > > riferissi a me, quindi non vedo che rilevanza
    > > abbia che sia stato Sandalo a tirare fuori il
    > > discorso delle umiliazioni.
    >
    > Certo che mi riferivo a te.
    > Lui si riferiva a me e io mi sono difeso.
    > Hai presente quando uno vuole mollare un ceffone
    > ad un altro, e questo si abbassa all'improvviso?
    > Il ceffone finisce in faccia a quello accanto che
    > non c'entra
    > nulla.
    > A chi vuoi dare la colpa?
    > A chi molla il ceffone o a quello che lo ha
    > schivato?

    Magari a quello che lo ha mollato, che è stato poco intelligente a non notare che c'era accanto un poveretto che non c'entrava nulla?Sorride Se quello che lo ha schivato ha dei bei riflessi, che colpa ne ha lui? Perché dovrebbe subire le conseguenze di un'azione che ha compiuto un altro, che magari non sa che i problemi non si risolvono solo con la violenza??Sorride

    > > Pertanto ribadisco:
    > > "qui l'unico ad essere stato umiliato sei
    > > tu."
    >
    > Posso fare un rutto in risposta a questa
    > affermazione?

    Poco educato, ma non serve a cambiare il mio pensiero..

    > > > > E poi prima di offendere senza
    > motivo,
    > > > rileggi
    > > > > bene quello che viene scritto: non
    > mi
    > > sembra
    > > > che
    > > > > abbia difeso ms.
    > > >
    > > > A me sembrava di si.
    > > > Rileggo:
    > > > "...mi sa che qui siete solo bravi a
    > criticare
    > > M$"
    > >
    > > Sei proprio insistente.. Ho solo scritto
    > quello
    > > che mi è venuto in mente leggendo e
    > rileggendo
    > > centinaia di commenti che pubblicate qui.
    > Avrei
    > > scritto la stessa cosa se avessi letto
    > commenti
    > > in cui si criticava sempre Apple, o sempre
    > > Samsung (e via
    > > dicendo..)
    >
    > Sembrava che la cosa ti desse fastidio.
    > Qui critichiamo tutto cio' che e' closed, che non
    > funziona, che limita i diritti dell'utente,
    > etc...

    Beh, fino a "closed" e "che limita i diritti dell'utente" ti potrei anche capire, ma se dici "che non funziona" allora mi sa che non ci siamo.. Altrimenti perchè stareste tutti qua ad elogiare Linux???

    > > > > la mia era solo una critica nei
    > > > > confronti di quelli come te, che
    > criticano
    > > > senza
    > > > > neanche sapere ciò di cui parlano
    > > >
    > > > Quindi se critichi me, dicendo che non
    > so di
    > che
    > > > parlo, difendi
    > > > M$.
    > >
    > > No, veramente.. Questo è un periodo
    > assolutamente
    > > privo si senso! Rifletti su quello che scrivi
    > > prima di
    > > pubblicarlo..
    >
    > Perche' dovrei?
    > Questo e' un forum di cazzeggio, mica una sala di
    > conferenze.
    >
    > Comunque il concetto non e' difficile.
    > Io critico M$.
    > Tu critichi me che critico M$.
    > Ergo, tu difendi M$.
    >
    > E' un sillogismo aristotelico.

    Sillogismo aristotelico? Non credo proprio.. Non so se hai studiato filosofia a scuola, ma ti posso dire che nel tuo sillogismo dovrebbero esserci una premessa maggiore, una minore e una conclusione che scaturisce NECESSARIAMENTE dalle prime due. Del tipo:

    Ogni stato ha confini,
    L'Italia è uno Stato,
    >>> L'Italia ha dei confini.

    Questo sì che è un sillogismo, mentre il tuo (sempre se lo si può definire così) è MOLTO MOLTO discutibile e pertanto non NECESSARIAMENTE vero.
    Spero che tu mi capisca in un "forum di cazzeggio"...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Giorgio
    > Si scrive "(Stephen) Elop", non "Enlop"!!
    > Fate tanto i sapientini e poi sbagliate un nome
    > così
    > facile?
    > mah...mi sa che qua siete bravi solo a criticare
    > microsoft.....

    Ok Elop... ma il resto del discorso non cambia!