Alfonso Maruccia

Atlas, robot in missione per DARPA

Boston Dynamics presenta un nuovo automa dall'aspetto antropomorfo, un robot progettato per operare laddove l'uomo potrebbe arrivare solo a rischio della propria vita

Roma - Sviluppato da un team di Boston Dynamics con i finanziamenti dell'agenzia DARPA, Atlas è un robot che assomiglia a un essere umano ed è pensato per sostituirlo in tutte quelle situazioni in cui il rischio alla salute (o persino alla vita) consiglia di rimanere a distanza.


Già nota per aver sviluppato il robot a quattro zampe AlphaDog e altre bestie robotiche assortite, Boston Dynamics è ora impegnata nello sviluppo di Atlas e nella programmazione del computer di bordo in tempo per la Robotics Challenge organizzata da DARPA il prossimo dicembre.

Atlas è alto 1 metro e 88 centimetri, pesa 150 chilogrammi, monta un computer per il controllo in tempo reale, 28 giunture idrauliche e un sistema di sensori integrati nella testa con tanto di telecamere. Completano la dotazione una pompa idraulica, la gestione integrata del calore prodotto dalla strumentazione e una fonte di energia elettrica esterna a cui il robot è collegato senza fili.
Atlas è stato realizzato con braccia "articolate e senzienti" per impugnare strumenti progettati per l'uso da parte dei sacchi di carne in forma umana, anche se non deve necessariamente trattarsi di strumenti di morte e distruzione: gli scenari applicativi delle capacità del robot - inclusa quella di camminare su terreni accidentati o con ostacoli - come descritti da Boston Dynamics includono la guida di un veicolo, la raccolta di detriti, l'apertura di un varco in un muro, la chiusura di una valvola in condizioni impraticabili per l'uomo e altro ancora.



Alfonso Maruccia
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Atlas, robot in missione per DARPA
Ordina