Alfonso Maruccia

Utilite, ARM per Ubuntu o Android

Compulab si prepara a offrire un nuovo sistema compatto basato su CPU ARM, economico e ideale - a dire dell'azienda - come hub multimediale domestico e non solo

Roma - L'azienda israeliana CompuLab metterà presto in commercio Utilite, nuova linea di sistemi ultracompatti basati su CPU ARM che ha nel prezzo a dir poco accessibile e nel form factor da hub multimediale (domestico e non solo) le sue principali attrattive. Per i sistemi operativi la scelta spetta all'utente, fra Android o Ubuntu Linux.

Utilite

Compulab non è nuova alla realizzazione di sistemi Linux dal prezzo abbordabile: la linea Utilite verrà resa disponibile a partire da agosto a un prezzo base di 99 dollari, e l'azienda sottolinea le caratteristiche di performance, risparmio energetico e ricca dotazione di interfacce di I/O del suo nuovo sistema.

Gli ultracompatti Utilite vengono offerti con CPU ARM Cortex-A9 in configurazione a singolo, doppio o quadruplo core, per un consumo energetico compreso fra 3 e 8 Watt. La memoria RAM (DDR3) massima è di 4 GB, lo storage (SSD) può arrivare a 512GB mentre lo slot microSD supporta schede di memoria fino a 128 Gigabyte di capienza.
La componente grafica dei sistemi Utilite supporta gli standard OpenGL ES 1.1 e 2.0, OpenVG 1.1 e OpenCL EP, ed è in grado di gestire lo streaming multiplo di flussi Full HD codificati in vari formati. Le uscite video comprendono porte HDMI 1.4 e DVI-D per una risoluzione massima di 1920x1200 pixel a 60Hz, mentre il supporto alla connettività è garantito per standard Bluetooth, Gigabit Ethernet (due porte) e WiFi.

Non mancano infine un buon numero di porte USB 2.0, uscite audio digitali (S/PDIF) e due porte seriali RS232. Per quanto riguarda i possibili scenari di utilizzo, Compulab sostiene che i sistemi Utilite hanno le qualità necessarie per funzionare da media player, stazione IPTV, sistemi di infotainment, thin client e anche - tenendo bene a mente la disparità di prestazioni esistente fra una CPU ARM e un qualsiasi processore x86 per PC - come sostituto di sistemi desktop a basso assorbimento energetico.

Alfonso Maruccia

fonte immagine
Notizie collegate
  • TecnologiaRaspberry Pi ha il suo app storeLa board di sviluppo super-economica si aggiunge alla lista di dispositivi dotati di un proprio ecosistema: tante le app gratuite, ma nulla esclude che qualcuno possa provare a guadagnare qualcosa
47 Commenti alla Notizia Utilite, ARM per Ubuntu o Android
Ordina
  • Tutte le soluzioni da voi proposte usano la tecnologia ARM Cortex A9,che e' superata,in quanto sono uscite le schede con la Cortex A15,provviste di estensioni virtuali. Aggiornatevi smanettoni di sto caxxoSorride
  • - Scritto da: collione
    > ma l'avete visto questo?
    > http://www.adapteva.com/announcements/the-parallel

    sicuramente è un prodotto interessante, ma dai un occhio qui
    http://www.extremetech.com/electronics/137085-adap...

    benchè è un prodotto, anch'esso, altamente specializzato ed è differente da ciò che la board sopr'indicata permette di fare ... personalmente ho preferito investire su
    http://www.udoo.org/

    :)
    non+autenticato
  • udoo sembra un buon sostituto sia per arduino sia per raspberry

    tuttavia io pensavo ad applicazioni sulle reti neurali e, in questo campo, un hardware massicciamente parallelo ( anche se non general purpose ) è decisamente preferibile
    non+autenticato
  • Ok, l'hardware potrà essere più o meno interessante. Ma il software, cioè l'intelligenza di questo dispositivo? Un generico android o linux non vuol dire granché. Cioè, ci si può divertire a smanettare...
    FDG
    10893
  • Ci sono persone per cui il fatto che ci si possa mettere Linux è più che sufficiente; se uno vuole soluzioni già complete per uno specifico utilizzo fa meglio a rivolgersi altrove.
    Non tutto è adatto a tutti, senza che per questo gli uni siano necessariamente meglio degli altri.
    (Detto da un appassionato Linux che tuttavia adora la semplicità ed immediatezza di Time Machine)
  • scherzi? per android ci sono un botto di app

    per linux ci sono tutti i programmi che servono al 99% dell'utenza

    cosa non ci può fare con un pc con linux? photoshop? no grazie, non serve per togliere gli occhi rossi

    autocad? siamo tutti architetti ed ingegneri? non credo proprio
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione

    > scherzi? per android ci sono un botto di app
    >
    > per linux ci sono tutti i programmi che servono
    > al 99% dell'utenza...

    Ovvero chi fa l'hardware non si preoccupa del software. Quindi lascia a te questo compito. Quindi o sei uno smanettone e ti diverti a giocare con l'hardware e il software (gioco rispettabilissimo, eh!), oppure non sai che pesci prendere, soprattutto tenendo conto di un fatto importante: quello che vendi all'utente è quello che ci può fare col dispositivo, non un pezzo di ferraglia. Ma questo produttore cosa di vende? Cosa vedi nel suo sito? Le immagini di quello che puoi fare, magari mostrandolo con dei video o con le schermate dell'interfaccia degli strumenti?

    Purtroppo molti questi non lo capiscono, non ci arrivano... proprio non ce la fanno.
    FDG
    10893
  • se parliamo degli oem android in generale, mi pare che vendano prodotti finiti ( i galaxy di samsung non necessitano certo di smanettamenti )

    se parli dell'Utilite, preinstallato c'è ubuntu e alcuni rumors parlano di una linea con android preinstallato

    quindi non vedo cosa ci sia da smanettare esattamente

    è un minipc, lo colleghi al monitor, lo accendi e ci fai tutto quello che fai con un normale ubuntu/android

    e se vuoi smanettare puoi farlo, a differenza dell'hardware superchiuso di apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione

    > se parli dell'Utilite, preinstallato c'è ubuntu e
    > alcuni rumors parlano di una linea con android
    > preinstallato
    >
    > quindi non vedo cosa ci sia da smanettare
    > esattamente
    >
    > è un minipc, lo colleghi al monitor, lo accendi e
    > ci fai tutto quello che fai con un normale
    > ubuntu/android

    Allora inutile definirlo "mediacenter", a meno di non smanettare.

    > e se vuoi smanettare puoi farlo, a differenza
    > dell'hardware superchiuso di
    > apple

    Che infatti non serve per smanettare (non i computer). Ma guarda che non ho nulla contro chi smanetta. Lo faccio pure io, anche se non ci passo le giornate a farlo.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > Ok, l'hardware potrà essere più o meno
    > interessante. Ma il software, cioè l'intelligenza
    > di questo dispositivo? Un generico android o
    > linux non vuol dire granché. Cioè, ci si può
    > divertire a
    > smanettare...

    Vabbeh non è adatto per i newbie Apple user,loro hanno difficoltà anche con il transponder della loro autoA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Dimenticavo,parli proprio tu d'intelligenza del dispositivo ???
    Dov'è l'intelligenza nei device Apple ? dai son curiosoA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Dimenticavo,parli proprio tu d'intelligenza del
    > dispositivo
    > ???
    > Dov'è l'intelligenza nei device Apple ? dai son
    > curiosoA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca aperta
    Deve per forza essere nel dispositivo, non è certo nell'utontoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: astro
    > - Scritto da: Etype
    > > Dimenticavo,parli proprio tu d'intelligenza
    > del
    > > dispositivo
    > > ???
    > > Dov'è l'intelligenza nei device Apple ? dai
    > son
    > > curiosoA bocca apertaA bocca aperta
    > >A bocca aperta
    > Deve per forza essere nel dispositivo, non è
    > certo nell'utonto
    >A bocca aperta
    ma su... come nel dispositivo? l'intelligenza Apple e' nell'App Store.... il piu grosso mungitore dell'ultimo decennio... se le banche applicassero i tassi che applica apple, verrebbero tutte condannate per usura (ed estorsione).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Dimenticavo,parli proprio tu d'intelligenza del
    > dispositivo
    > ???
    > Dov'è l'intelligenza nei device Apple ? dai son
    > curiosoA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca aperta

    Nel modo in cui software e hardware vengono messi assieme per realizzare una funzionalità usabile dall'utente che comprerà lo strumento.

    Etype, io non spero che tu arriva a capire questo. Non hai l'elasticità mentale per farcela.
    FDG
    10893
  • Device interessanteSorride
    non+autenticato
  • ╚ una specie di Raspberry PI con un case intorno...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Quelo
    > ╚ una specie di Raspberry PI con un case
    > intorno...

    il raspberry non usa un cortex a9, non ha 4 gb di ram, nè mezzo 1/2 tb di storage, o la gigabit ethernet e nemmeno il wifi

    questo sarà almeno 3 volte più potente del raspberry
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: Quelo
    > > ╚ una specie di Raspberry PI con un case
    > > intorno...
    >
    > il raspberry non usa un cortex a9, non ha 4 gb di
    > ram, nè mezzo 1/2 tb di storage, o la gigabit
    > ethernet e nemmeno il
    > wifi
    >
    > questo sarà almeno 3 volte più potente del
    > raspberry
    costa anche il doppio, ed è nato 2 anni dopoOcchiolino
    non+autenticato
  • >
    > il raspberry non usa un cortex a9, non ha 4 gb di
    > ram, nè mezzo 1/2 tb di storage, o la gigabit
    > ethernet e nemmeno il
    > wifi
    >
    > questo sarà almeno 3 volte più potente del
    > raspberry


    Chiaramente mi sono riferito al Raspberry perché è il più famoso e conosciuto.

    Se vogliamo parlare di Olimex o altra roba, il discorso non cambia, sono macchine con architettura micro, cioè single chip + memoria che usufruiscono delle periferiche integrate nel processore e di un paio di chip ausiliari opzionali come quello del Wi-Fi o della scheda grafica.

    Sti tizi in più ci hanno messo un case piazzando il prodotto direttamente nel mercato consumer.
    non+autenticato
  • allora mettiamoci dentro tutto (desktop, laptop, tablet e cellulari) e facciamo prima...
    La categoria che descrivi è molto ampia ed il raspberry non ha mai avuto la pretesa di mettersi in concorrenza con le board da 100$ ed oltre, fa un po' categoria a se'
  • ho capito, parlavi di tipologia, mentre io pensavo ti riferissi alla potenza elaborativa

    il raspberry usa un SoC vecchiotto rispetto agli attuali a9, a15, ecc...

    e comunque pensa sia normale che ci sia sempre più interesse nel portare arm sulla scrivania di casa

    i cinesi lo stanno facendo già da qualche anno
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: Quelo
    > > ╚ una specie di Raspberry PI con un case
    > > intorno...
    >
    > il raspberry non usa un cortex a9, non ha 4 gb di
    > ram, nè mezzo 1/2 tb di storage, o la gigabit
    > ethernet e nemmeno il
    > wifi
    >
    > questo sarà almeno 3 volte più potente del
    > raspberry

    3? Fai anche 10/20
    non+autenticato
  • per nulla, è come paragonare una Smart ad una Range Rover; entrambi hanno quattro ruote, ma sono due prodotti destinati ad usi ben diversi
  • - Scritto da: pentolino
    > per nulla, è come paragonare una Smart ad una
    > Range Rover; entrambi hanno quattro ruote, ma
    > sono due prodotti destinati ad usi ben
    > diversi

    Meglio non potevi spiegarlo! Quotatissssimo
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)