Alfonso Maruccia

USB si aggiorna a 3.1

Il consorzio ha ufficializzato la finalizzazione delle nuove specifiche dello standard. Con più banda passante e retrocompatibilità garantita. La sfida a Thunderbolt resta aperta

Roma - Lo standard Universal Serial Bus si aggiorna ancora e arriva alla versione 3.1, o per usare la dicitura commerciale ufficiale alla modalità "SuperSpeed USB 10Gbps": il gruppo di lavoro USB ha annunciato le specifiche aggiornate, rimandando gli sviluppatori interessati a prendere conoscenza dei dettagli tecnici a tre diverse conferenze che si terranno in giro per il mondo (USA, Europa e Asia) a partire dal prossimo 21 agosto.

SuperSpeed USB 10Gbps (o USB 3.1, in breve) permette allo standard di interconnessione più popolare di raggiungere i 10 gigabit al secondo di banda passante, spiega il gruppo promotore, una capacità annunciata la scorsa primavera e che rappresenta un raddoppio netto delle prestazioni disponibili in precedenza con lo standard USB 3.0 "liscio".

USB 3.1 nasce per rispondere alla "forte domanda" dell'industria IT per volumi di dati in crescita costante per le periferiche e le docking station compatibili. E parlando di compatibilità, il consorzio rimarca la capacità di USB 3.1 di lavorare senza problemi con le connessioni USB 3.0 e 2.0, anche se in questi casi le prestazioni saranno naturalmente molto inferiori ai 10 Gbps teorici disponibili.
La nuova revisione punto uno di USB finisce inevitabilmente per alimentare la contesa con Thunderbolt di Intel, anche se la popolarità della tecnologia voluta da Santa Clara sembra essere ai minimi storici nonostante i progressi tecnologici.

Intel stessa sembra essere ben consapevole della inarrivabile popolarità di USB (3.1), tanto che la press release ufficiale del consorzio cita il vicepresidente Alex Peleg nel confermare l'impegno della corporation di supportare la diffusione delle nuove specifiche per il bene dell'intera industria.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • HardwareUSB Vs Thunderbolt, secondo roundLa contesa non si ferma, e il consorzio rilancia. Nuove specifiche per la revision 3.0 per renderla più veloce e competitiva con la tecnologia sviluppata da Intel
  • HardwareIntel fa luce su Thunderbolt 2Il chipmaker di Santa Clara presenta ufficialmente la nuova generazione di interconnessione ad alta velocità per PC, smartphone e tablet. In arrivo entro la fine dell'anno
  • BusinessThunderbolt, l'abbandono di AcerIl produttore taiwanese annuncia l'intenzione di non supportare più lo standard di interconnessione voluto da Intel e scelto da Apple. USB 3.0 è più che adeguato per il presente e anche per il futuro, dice la corporation
50 Commenti alla Notizia USB si aggiorna a 3.1
Ordina
  • - Scritto da: ruppolo
    > USB, il VHS del video.

    "La nuova revisione punto uno di USB finisce inevitabilmente per alimentare la contesa con Thunderbolt di Intel, anche se la popolarità della tecnologia voluta da Santa Clara sembra essere ai minimi storici nonostante i progressi tecnologici."
    non+autenticato
  • In effetti il peggio avrà (anzi ha già ora) la meglio.

    Per questo flop l'Intel non può che prendersela con se stessa, per aver creato uno standard tecnicamente valido ma architettato per spillare soldi in licenze su tutta la catena dei componenti di TB e il mercato gli ha fatto un bel salame.
  • ciao,
    volevo solo darti un consiglio: riempi di cera tutte le porte USB dei tuoi iCosi. Poi vediamo cosa ci fai.
    ciao
    non+autenticato
  • ma la c'ha la tanderboooolt Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Ma chi ha la 3.0 può updagrare via bios o cosaltro, o bisogna cambiare motherboard?
  • - Scritto da: Voorn
    > Ma chi ha la 3.0 può updagrare via bios o
    > cosaltro, o bisogna cambiare
    > motherboard?

    Servono nuovi integrati per gestirla ancora tutti da progettare,bisonera'aspettare almeno un anno e mezzo per vederla in giro mese piu' mese meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ecto
    > - Scritto da: Voorn
    > > Ma chi ha la 3.0 può updagrare via bios o
    > > cosaltro, o bisogna cambiare
    > > motherboard?
    >
    > Servono nuovi integrati per gestirla ancora tutti
    > da progettare,bisonera'aspettare almeno un anno
    > e mezzo per vederla in giro mese piu' mese
    > meno.

    Non sarei così ottimista sui tempi.
    Le specifiche di USB 3.0 sono state diffuse il 13 agosto 2008 (http://it.wikipedia.org/wiki/Usb#USB_3.0) però tutti sappiamo che finché Intel non ha implementato il controller negli Ivy Bridge (primo distibuito nell'aprile 2012) di periferiche USB 3.0 se ne sono vendute davvero pochine pochine per quelle rare installazioni che usavano chip specifici. Nessun portatile.

    Si trattò di 3 anni ed 8 mesi !!!

    Ora Thunderbolt 1 è già superiore (bidirezionalità e 2x10Gb/s effettivi) e fra qualche mese esce Thunderbolt 2 che viaggerà al doppio. Se Intel facesse le corse ad implementare USB3.1 sarebbe decisamente idiota, prima che autolesionista. Roba da cacciare il nuovo CEO prima che scaldi la sedia.

    Quel che serve sarebbe    batostare    quei produttori che per un semplice controller ThB, che costerà qualche dollaro di più di uno USB 3.0, stoccano prezzi incredibili per periferiche analoghe e "stabiliscono loro" un mercato differente sulla pelle dei consumatori. Gli acquirenti hanno avuto con USB2 accesso all'evoluzioni tecnologica, più scadente rispetto a FireWire ed in ritardo, abbindolati dall'illusione di "risparmiare" mentre in rapporto qualità/prezzo sono stati truffati in modo indecente. Ora tentano di ripete la storia ... come al solito alla caccia, facile, dei POLLI
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 agosto 2013 22.38
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: MacUserFrom 89
    > Ora Thunderbolt 1 è già superiore
    > (bidirezionalità e 2x10Gb/s effettivi) e fra
    > qualche mese esce Thunderbolt 2 che viaggerà al
    > doppio.

    Si e cosa te ne fai,sentiamo..

    > Se Intel facesse le corse ad implementare
    > USB3.1 sarebbe decisamente idiota, prima che
    > autolesionista. Roba da cacciare il nuovo CEO
    > prima che scaldi la
    > sedia.

    Ovvio che non lo farà,ancora è tutto teorico su carta.

    > Quel che serve sarebbe    batostare
    >
       quei produttori che per un semplice
    > controller ThB, che costerà qualche dollaro di
    > più di uno USB 3.0, stoccano prezzi incredibili
    > per periferiche analoghe e "stabiliscono loro" un
    > mercato differente sulla pelle dei consumatori.

    Concettualmente è vero lato hardware,poi ci sono le royalty più onerose che fanno alzare il presso per TB

    > Gli acquirenti hanno avuto con USB2 accesso
    > all'evoluzioni tecnologica, più scadente rispetto
    > a FireWire ed in ritardo,

    E vai a vedere dove si trova ora Firewire ...

    > abbindolati
    > dall'illusione di "risparmiare" mentre in
    > rapporto qualità/prezzo sono stati truffati in
    > modo indecente.

    Qui sbagli,USB è più economico di firewire (dove devi pagare le licenze ad Apple) infatti le trovavi solo in pc di fascia alta o in schede PCI più costose di quelle USB.L'unico difetto di USB è quello di non avere una velocità costante (come invece era Firewire),nella pratica andavano di pari passo,in qualche caso USB impiegava qualche secondo in più per trasferire i dati...di certo la piccola differenza non valeva il costo.

    > Ora tentano di ripete la storia
    > ... come al solito alla caccia, facile, dei
    > POLLI

    Come con Thunderbolt ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Si e cosa te ne fai,sentiamo..

    I Mac Pro potranno usare più d'una scheda PCIe x4 o x8
    http://www.magma.com/thunderbolt-compatibility
    Qualsiasi altro Mac o Pc che implementerà il controller potrà fare altrettanto, soprattutto i portatili, i Mac Mini e gi All-In-One.

    > Concettualmente è vero lato hardware,poi ci sono
    > le royalty più onerose che fanno alzare il presso per TB

    A parte che la crisi dovrebbe finalmente far "calare le arie" sta di fatto che Thunderbolt esiste mentre la concorrenza "futura" si prospetta già al 50% se non al 25% di potenzialità.

    > E vai a vedere dove si trova ora Firewire ...

    Fino ai primi mac con Thunderbolt FW ha equipaggiato tutti i modelli meno qualche MacBook ormai uscito di scenae. Ora comunque è presente ancora nel Mac Mini ed è disponibile un adattatore ThB->FW per chi ne ha bisogno. Non valutare sulla misura dei tuoi bisogni o sui numeri di mercato, la logica muscolare non è del mondo Mac né dei professionisti "reali". Tieni conto che molti studi e laboratori hanno raid su FW che usano ed useranno a lungo sostituendo HD meccanici che soddisfano ancora (in raid appunto) le esigenze prestazionali richieste a costi contenutissimi (di questi tempi ...)

    > Qui sbagli,USB è più economico di firewire ...

    Essere più economico era l'unico "più" che aveva USB2 rispetto a FireWire 400
    Rispetto a FW 800 non c'era alcun tipo di raffronto possibile !!!

    > Come con Thunderbolt ?A bocca aperta

    Perché ragioni come se quel che non serve o non interessa te debba essere altrettanto inutile per altri? Costa qualcosa di più? Se mi serve, è uno strumento di lavoro mica uno sfizio, lo prendo e lo metto in bilancio come tante altre cose che costano un'abominio ...
    Speriamo si diffonda e le leggi dell'economia facciano il loro dovere.
  • - Scritto da: MacUserFrom 89
    > I Mac Pro potranno usare più d'una scheda PCIe x4
    > o
    > x8

    Come tutti i PC che usano PCIe con 2 o 4 slot per GPU.
    Con la differenza che PCIe è puro e puoi collegarci anche 4 GPU,cosa che non puoi fare con Thunderbolt se non farle lavorare a prestazioni ridotte.

    > http://www.magma.com/thunderbolt-compatibility
    > Qualsiasi altro Mac o Pc che implementerà il
    > controller potrà fare altrettanto, soprattutto i
    > portatili, i Mac Mini e gi
    > All-In-One.

    Peccato che ti ritrovi con cavi sparsi,case esterni di dimensioni simili ad un slim pc con tanto di alimentazione esterna,prezzi esorbitanti e non puoi montare una qualsiasi PCIe che ha dissipatore/lunghezza non prevista per il case esterno.

    > A parte che la crisi dovrebbe finalmente far
    > "calare le arie" sta di fatto che Thunderbolt
    > esiste

    E' sovradimensionato per quello che si usa oggi,primo per i dischi che non lo sfruttano,secondo perchè il rapporto flessibilità/costo/ingombro della soluzione esterna non è favorevole.Come usare una Ferrari nel vialetto di casa.

    > mentre la concorrenza "futura" si
    > prospetta già al 50% se non al 25% di
    > potenzialità.

    Innazitutto bisogna vedere per cosa ti serve,inutile avere una sportiva in una strada molto trafficata o solo e sempre in città.Questo vale sia Per Thunderbolt che per USB3.1. Tuttavia l'USB è retrocompatibile con le versioni precedenti (ovviamente non sfrutterai mai la banda maggiore).
    Considerando che tra qualche anno esce PCIe 4 con banda da 16GB/s (sinigifica che thunderbolt come minimo la dovrà portare a 32Gb/s per usare almeno 2 GPU) e che già si lavora per PCIe con collegamento esterno da 32GB/s la vedo abbastanza dura una supremazia di Thunderbolt già solo per la grafica...la sua diffusione sarà come per firewire.

    > Ora comunque è presente
    > ancora nel Mac Mini ed è disponibile un
    > adattatore ThB->FW per chi ne ha bisogno.

    Giusto,della serie "compra anche tu un adattatore,collezionali tutti"A bocca aperta

    > Non
    > valutare sulla misura dei tuoi bisogni o sui
    > numeri di mercato

    Bisogni reali,non miei...vai a controllare quante periferiche ci sono con Thunderbolt o con il vecchio Firewire.

    > la logica muscolare non è del
    > mondo Mac né dei professionisti "reali".

    Nel mondo Mac non c'è proprio ne logica ne professionalità.

    > Tieni conto che molti studi e laboratori hanno raid su
    > FW che usano ed useranno a lungo sostituendo HD
    > meccanici che soddisfano ancora (in raid appunto)
    > le esigenze prestazionali richieste a costi
    > contenutissimi (di questi tempi
    > ...)

    E da quando un sistema RAID esterno su Firewire è ritenuto professionale ? E' un'idiozia colossale,con un ESata poteva avere anche un pò di senso ma su FW ...dai.

    > Essere più economico era l'unico "più" che aveva
    > USB2 rispetto a FireWire
    > 400

    Quanto è durato USB2 e quanto FW 400 ???Sorride

    > Rispetto a FW 800 non c'era alcun tipo di
    > raffronto possibile
    > !!!

    Infatti era talmente potente FW 800 che USB2 l'ha soppiantato pur essendo più vecchio.

    > Perché ragioni come se quel che non serve o non
    > interessa te debba essere altrettanto inutile per
    > altri?

    Ripeto,bisogni reali e standard diffusi.

    > Costa qualcosa di più? Se mi serve, è uno
    > strumento di lavoro mica uno sfizio, lo prendo e
    > lo metto in bilancio come tante altre cose che
    > costano un'abominio

    Quanto ti viene a costare un Mac + Box esterno + Sk video compatibile ?

    > Speriamo si diffonda e le leggi dell'economia
    > facciano il loro
    > dovere.

    Si diffonderà come Firewire visto che ha già più di un nemico alle spalle,e tutti possibili standard,un bella salitaSorride
    non+autenticato
  • Fire Wire 400
    Prestazioni reali = 393 Mbit/s ( 49 MB/s)

    Fire Wire 800
    Prestazioni reali = 786 Mbit/s ( 98 MB/s)

    USB 2.0
    Prestazioni teoriche = 480 Mbit/s (60 MB/s)
    Prestazioni reali _ = 280 Mbit/s ( 35 MB/s)

    ----

    USB 3.0
    Prestazioni teoriche = 4,8 Gbit/s (600 MB/s)
    Prestazioni reali _ = 3,2 Gbit/s ( 400 MB/s)

    USB 3.1
    Prestazioni "attese" = 10 Gbit/s ( 1.250 MB/s)

    Thunderbolt 1
    Prestazioni reali _ = 20 Gb/s ( 2.500 MB/s)

    Thunderbolt 2
    Prestazioni "attese" = 40 Gb/s ( 5.000 MB/s)

    Thunderbolt LIMITE teorico con fibra ottica
    Prestazioni "attese" = 100 Gb/s ( 12.500 MB/s)
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 04 agosto 2013 21.51
    -----------------------------------------------------------
  • Sul mio PC, utilizzando un disco in un box esterno dotato sia di porta USB-2, sia di porta Firewire, non riscontravo un tale GAP. Firewire si comportava leggermente meglio e manteneva una velocità di trasferimento dati costante nel tempo, ma inferiore ai suddetti 50 MBytes/sec.
  • La velocità della connessione dipende dal suo controller sulla scheda logica (quando c'è perché USB 2 è integrata nella CPU) ma dipende anche dal controller SATA->FW del box e, in ultima analisi, dalle prestazioni dell'HD.
    Conosci tutti questi dati?
    Sei certo che ogni componente non fungesse da collo di bottiglia?
  • Ovviamente no; ma mi sembra ovvio, a questo punto, che se differenze possono esserci tra le prestazioni fornite dai vari controllers, il parametro dei 50 MBytes/sec. quale velocità reale di una connessione Firewire torna ... teorico, perchè legato alla tipologia e qualità dei suddetti controllers, in quanto diversi da dispositivo a dispositivo, o dagli altri anelli deboli della catena !
  • Vabbe' se si ragiona così è a che serve definire USB 3.0 una connessione da 400MB/s effettivi visto che mai nessun HD singolo potrà raggiungere quella velocità o USB 3.1 una connessione da 1.250 MB/s perché mai nessun SSD singolo potrà raggiungere (o magari no?) quella velocità?

    Invece, putacaso, FireWire è stata massicciamente impiegata per usare Raid di più dischi (Pata da poche decine di GB e lentissimi) che, complessivamente sfruttavano tutta la banda passante dei 96MB che all'epoca (2003!) erano l'unico modo per velocizzare il lavoro in FinalCut, per dirne una, ma anche in altri programmi di peso.

    Inoltre certamente non lo sai, e non sto qui a dilungarmi, ma le specifiche FireWire già prevedevano connessioni su fibra ottica a grandi distanze ad a 3,2 Gbit/s dato che è stato codificato FW 1600 e FW 3200.
  • Notoriamente USB non è il massimo che la tecnologia possa offrire, ma è semplice e costa poco, per cui tutti lo supportano.
    Anche thunderbolt come firewire rimarrà relegato ad ambiti specifici, mentre USB3.1 si diffonderà a macchia d'olio; ben venga l'innovazione comunque, meglio avere diverse tecnologie in competizione
  • - Scritto da: pentolino
    > Notoriamente USB non è il massimo che la
    > tecnologia possa offrire, ma è semplice e costa
    > poco, per cui tutti lo
    > supportano.
    > Anche Thunderbolt come firewire rimarrà relegato
    > ad ambiti specifici, mentre USB3.1 si diffonderà
    > a macchia d'olio; ben venga l'innovazione
    > comunque, meglio avere diverse tecnologie in
    > competizione

    Nemmeno le nicchie per Thunderbolt,non vedo un futuro per questa porta,sarebbe gia' un enorme successo replicare quanto fatto con il fireware,ma sono altri tempi.
    LATO COSTRUTTORE
    Perche' investire soldi nella costruzioni di periferiche Thunderbolt piu' costose con dubbi o nulli miglioramenti di prestazioni per il 99,9% delle applicazioni escludendo una enorme fetta di possibili clienti o obbligandomi a tenere due linee dello stesso prodotto ben sapendo che appena Apple molla tutto finisce in soffitta senza la possibilita' di farmi rientrare dal mio investimento iniziale?
    LATO UTENTE
    Preferisco comprarla USB la mia periferica cosi' sono sicuro di farla funzionare con ogni mio dispositivo che possiedo ed e' meno costosa.
    non+autenticato
  • Buona notizia,anche se ad oggi non c'è nessuna periferica in grado di supportare pienamente tali velocità.Tuttavia almeno la compatibilità e la diffusione e garantita rispetto a Thunderbolt 2 in 1.
    non+autenticato
  • ssd e schede video (esterne, perché no?) possono tranquillamente sfruttare queste caratteristiche
    non+autenticato
  • - Scritto da: zio lambo
    > ssd e schede video (esterne, perché no?) possono
    > tranquillamente sfruttare queste
    > caratteristiche

    In teoria si ma nella pratica non ha senso.Che senso ha avere un costoso SSD su periferica esterna dalla capacità ben più limitata dun classico HDD?? Stessa cosa per la scheda video,non fai prima ad inserirla in una PCI Express dato che la velocità di quest'ultima aumenta sempre prima degli altri ? Molto più efficiente e comodo avere le suddete periferiche all'interno di un pc che all'esterno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: zio lambo
    > > ssd e schede video (esterne, perché no?) possono
    > > tranquillamente sfruttare queste
    > > caratteristiche
    >
    > In teoria si ma nella pratica non ha senso.Che
    > senso ha avere un costoso SSD su periferica
    > esterna dalla capacità ben più limitata dun
    > classico HDD?? Stessa cosa per la scheda
    > video,non fai prima ad inserirla in una PCI
    > Express dato che la velocità di quest'ultima
    > aumenta sempre prima degli altri ? Molto più
    > efficiente e comodo avere le suddete periferiche
    > all'interno di un pc che
    > all'esterno.
    Mai sentito parlare di pc portatili?
    Se voglio un pc da portarmi in giro ma che possa essere usato per editing video o cad 3D serio posso, quando serve, attaccarlo al mio "acceleratore 3d" esterno con una nvidia quadro o una firegl con sua alimentazione e disspatore.
    Ho visto che esistono anche delle pcie esterne ma non sono cosi mainstream e, come per firewire la sicurezza non è il massimo
    non+autenticato
  • - Scritto da: quello poco informato

    > Mai sentito parlare di pc portatili?
    > Se voglio un pc da portarmi in giro ma che possa
    > essere usato per editing video o cad 3D serio
    > posso, quando serve, attaccarlo al mio
    > "acceleratore 3d" esterno con una nvidia quadro o
    > una firegl con sua alimentazione e
    > disspatore.


    A sto punto ti porti dietro un mini desktop e ci infili dentro la scheda "potente" sembra quasi quasi piu portatile del portatile Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: quello poco informato
    > Mai sentito parlare di pc portatili?

    e allora te ne compri uno di fascia alta.

    > Se voglio un pc da portarmi in giro ma che possa
    > essere usato per editing video o cad 3D serio
    > posso, quando serve, attaccarlo al mio
    > "acceleratore 3d" esterno con una nvidia quadro o
    > una firegl con sua alimentazione e
    > disspatore.

    Non lo puoi fare già con un buon notebook ? Mica devi avere una macchina da 20.000 Euro per fare cose del genere.
    Ti ritrovi cavi ed alimentazione esterna...
    L'esempio che citi poi ha già un ingombro/peso di un slim pc ..tanto vale prendersi quello,anche perchè un portatile lo devo usare in movimento,così facendo sono costretto ad usarlo come desktop.

    Poi quanto ti costerebbe questo giochetto Mac + Box + Scheda video ?
    Esempi pratici alla mano su ...

    > Ho visto che esistono anche delle pcie esterne ma
    > non sono cosi mainstream e, come per firewire la
    > sicurezza non è il
    > massimo

    Thunderbolt è mainstream ?
    non+autenticato
  • sarebbe una vera skeggia un ssd da 500 giga
    non+autenticato
  • Da qui a quando uscirà l'USB 3.1 forse gli SSD scenderanno di prezzo.
    Anche se forse potrebbero superare il 1GByte/s.
    È sempre indietro USB come prestazioni.
    iRoby
    7615
  • - Scritto da: domus
    > sarebbe una vera skeggia un ssd da 500 giga

    Certo con quello che ti costerebbeA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: zio lambo
    > ssd e schede video (esterne, perché no?) possono
    > tranquillamente sfruttare queste
    > caratteristiche

    il perché no sta nel fatto che Thunderbolt contiene il bus PCIe (oltre a DisplayPort) mentre USB no e non potrà mai contenerlo, sia tecnicamente che per proprietà intellettuale già sfruttata da thunderbolt.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 agosto 2013 22.40
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: MacUserFrom 89
    > - Scritto da: zio lambo
    > > ssd e schede video (esterne, perché no?)
    > possono
    > > tranquillamente sfruttare queste
    > > caratteristiche
    >
    > il perché no sta nel fatto
    > che Thunderbolt contiene il bus PCIe (oltre a
    > DisplayPort)

    E' la combinazione dei 2

    > mentre USB no e non potrà mai
    > contenerlo

    chi te l'ha detto questo ?

    > sia tecnicamente

    Falso

    > che per proprietà
    > intellettuale già sfruttata da
    > thunderbolt.

    Questa è una gran fesseria...
    non+autenticato