Alfonso Maruccia

Elon Musk, professione Iron Man

L'imprenditore USA annuncia di aver realizzato un sistema di progettazione gestuale simile a quello usato da Tony Stark. Un video dimostrativo arriverà a breve. Con la benedizione del regista del film

elon musk Roma - Elon Musk è pronto a trasformarsi definitivamente in Iron Man: l'imprenditore statunitense, già noto per le auto elettriche di massa (Tesla Motors), per il business di cargo spaziali (SpaceX) e per il progetto di un sistema di trasporto ecocompatibile e super-veloce (Hyperloop), dice ora di aver trovato il modo di progettare componenti industriali interamente basato su comandi gestuali.

Musk annuncia la novità su Twitter parlando di progettazione di parti per missili "semplicemente con i movimenti delle mani in aria" e di immediata "stampa" dei particolari in titanio, anticipando la pubblicazione di un video esplicativo nel corso della settimana appena cominciata.



In sostanza l'idea evoca il sistema di olo-progettazione usato da Iron Man/Tony Stark/Robert Downey Jr. - con l'assistenza dell'intelligenza artificiale Jarvis - nell'omonimo blockbuster cinematograficodel 2008, un'idea che rafforza ulteriormente la connessione tra il personaggio (Tony Stark) e l'uomo (Elon Musk) che lo ha in parte ispirato per stessa ammissione del regista Jon Favreau.

Musk avrebbe insomma completato il circolo (virtuoso?) che dalla realtà porta alla fantasia e infine di nuovo alla realtà, e lo scambio di tweet fra l'imprenditore e il suddetto Favreau conferma come il sistema di progettazione gestuale+stampa in titanio possa essere assimilato a quello rappresentato nella serie di pellicole hollywoodiane con protagonista il super-eroe Marvel.

Alfonso Maruccia

fonte immagine
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia Elon Musk, professione Iron Man
Ordina
  • Non è poi un concetto così nuovo. Software simili esistono da anni, l'unica differenza è che serve il guanto per la realtà virtuale per farli funzionare invece di usare le mani libere. Dal ppunto di vista dell'usabilità non cambia molto. Li usano le case automobilistiche per progettare le macchine, gli ingegneri possono prendere componenti della macchina e del motore e spostarli.
    non+autenticato
  • Bhe... che dire... a stò punto aspettiamo il reattore Arc... chissà che poi, oltre a muovere l'armatura di Elon.... ops scusate !! volevo dire Iron Man, possa anche fornire energia economica ed in abbondanza al mondo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fossi Matto
    > Bhe... che dire... a stò punto aspettiamo il
    > reattore Arc... chissà che poi, oltre a muovere
    > l'armatura di Elon.... ops scusate !! volevo dire
    > Iron Man, possa anche fornire energia economica
    > ed in abbondanza al
    > mondo.

    Lo stiamo costruendo:
    www.iter.org

    ...poi andrà miniaturizzato.

    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > - Scritto da: Fossi Matto
    > > Bhe... che dire... a stò punto aspettiamo il
    > > reattore Arc... chissà che poi, oltre a muovere
    > > l'armatura di Elon.... ops scusate !! volevo
    > dire
    > > Iron Man, possa anche fornire energia economica
    > > ed in abbondanza al
    > > mondo.
    >
    > Lo stiamo costruendo:
    > www.iter.org

    Quella è una puttanata che non andrà da nessuna parte: l'ennesimo carrozzone succhiasoldi all'europea che finirà nel nulla. Le innovazioni non si fanno con i mega-progetti dove troppa gente troppo diversa con interessi diversi vuole dire la sua. Le innovazioni le fanno con piccoli gruppi di persone speciali ben motivate da leader carismatici.

    La fusione, se riusciranno a farla, arriverà da uno di questi progetti sponsorizzati da Google:
    http://www.smartplanet.com/blog/bulletin/new-jerse...

    Sono ottimista in particolare per quello della Skunk Works, che sembra molto vicino al completamento.

    >
    > ...poi andrà miniaturizzato.

    L'Iter non puoi, è fisicamente impossibile. Anzi il successivo 'Demo' (che comunque non faranno mai) sarebbe il 20% più grande (e quindi ancora più costoso).
  • > Quella è una puttanata che non andrà da nessuna
    > parte: l'ennesimo carrozzone succhiasoldi
    > all'europea che finirà nel nulla. Le innovazioni
    > non si fanno con i mega-progetti dove troppa
    > gente troppo diversa con interessi diversi vuole
    > dire la sua. Le innovazioni le fanno con piccoli
    > gruppi di persone speciali ben motivate da leader
    > carismatici.

    Be', però la dimostrazione dell'essitenza del bosone di Higgs, teorizzato fin dagli anni Sessanta, è stata possibile grazie a quel carrozzone del CERN, a suo modo un megaprogetto pure lui.


    > La fusione, se riusciranno a farla, arriverà da
    > uno di questi progetti sponsorizzati da
    > Google:
    > http://www.smartplanet.com/blog/bulletin/new-jerse

    Hai fatto bene a specificare "se riusciranno a farla".
    Diffido sempre da chi prevede il futuro: nel 20XX l'uomo farà così, si nutrirà cosà, l'energia costerà tot, gli spostamenti si effettueranno col teletrasporto...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zito
    > > Quella è una puttanata che non andrà da
    > nessuna
    > > parte: l'ennesimo carrozzone succhiasoldi
    > > all'europea che finirà nel nulla. Le
    > innovazioni
    > > non si fanno con i mega-progetti dove troppa
    > > gente troppo diversa con interessi diversi
    > vuole
    > > dire la sua. Le innovazioni le fanno con
    > piccoli
    > > gruppi di persone speciali ben motivate da
    > leader
    > > carismatici.
    >
    > Be', però la dimostrazione dell'essitenza del
    > bosone di Higgs, teorizzato fin dagli anni
    > Sessanta, è stata possibile grazie a quel
    > carrozzone del CERN, a suo modo un megaprogetto
    > pure lui.

    Wow! Ha cambiato la tua vita la 'scoperta' del bosone di Higgs?

    E poi sei così sicuro che esiste davvero? Hai capito la spiegazione che ti hanno dato quelli del CERN? Sai cosa diceva Einstein? "Non hai veramente capito qualcosa finché non sei in grado di spiegarlo a tua nonna". Ecco, chiedi a tua nonna se l'ha capita (e se lei l'ha capita e tu no, inizia a preoccuparti).

    E anche se esistesse, cambierebbe qualcosa nelle nostre vite?

    Della serie, come buttare miliardi di € per delle cose senza senso...
  • Io non capisco perchè vi incazzate tanto quando persone che non capiscono molto di informatica entrano nel vostro campo e giudicano, mentre quando si parla di fisica state tutti qui a dare opinioni che tradiscono l'ignoranza e la chiusura mentale di una casalinga di Voghera. Ora, abbiamo capito che di fisica non capisci assolutamente niente (a parte qualche cazzata del liceo che probabilmente sbrodolerai in tante forme diverse in ogni discussione), visto quello che hai appena detto sul bosone di Higgs. Mi puoi dire su che base valuti la bontà di progetti scientifici se di base non hai proprio idea di cosa si parli?

    Perchè, inoltre, stupri le frasi di Einstein astraendole dal loro contesto per poter giustificare la tua ignoranza nel campo e destinare il giudizio dell'importanza di una scoperta scientifica a tua nonna?
    Visto che sento ripetere questa cazzata tante volte perderò un po' di tempo a commentarla. Ti informo che anche l'INTERA MECCANICA QUANTISTICA non si può spiegare a tua nonna (e neanche a te), a meno che non utilizzando un linguaggio così semplificato da farle perdere qualsiasi significato e interesse. Perchè? Siamo più intelligenti? Assolutamente no. Devi vedere la fisica come una montagna, ogni passo è semplice, logico, a volte anche a prevedibile, ma questo non vuol dire che puoi arrivare in cima con un salto. Ti manca un bagaglio di conoscenze ed una confidenza con la materia che acquisisci con più o meno anni di lavoro, a seconda dell'argomento. Ecco, il Modello Standard è uno di questi argomenti. Inizi a capire?? E' esattamente come qualsiasi altra materia difficile! Pensa un po', si deve studiare per capirla!

    So che, purtroppo, dopo un discorso del genere ti sentirai ferito nell'orgoglio e risponderai cose senza senso, o svierai il discorso, o cercherai fonti assolutamente credibili per dimostrare quello che dici. Mi sta bene, non voglio che capisci ora ed ammetti il tuo errore davanti a tutti, voglio solo che nel tuo cuoricino ti si instilli il dubbio che ti permetta di essere un po' più umile in futuro. Persone che ragionano come te sono ciò che mantiene la ricerca imbrigliata nella situazione attuale, se nel profondo ti avessi smosso anche un minimo dal tuo credo granitico sarei soddisfatto.

    A proposito, scusa eventuali errori di ortografia o stile ma non ho più tempo di correggere.

    Ciao!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 agosto 2013 10.05
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 agosto 2013 10.05
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: seirel
    > Io non capisco perchè vi incazzate tanto quando
    > persone che non capiscono molto di informatica
    > entrano nel vostro campo e giudicano, mentre
    > quando si parla di fisica state tutti qui a dare
    > opinioni che tradiscono l'ignoranza e la chiusura
    > mentale di una casalinga di Voghera.
    Ahemm... dai, non infierire.

    > Ora, abbiamo
    > capito che di fisica non capisci assolutamente
    > niente (a parte qualche cazzata del liceo che
    > probabilmente sbrodolerai in tante forme diverse
    > in ogni discussione), visto quello che hai appena
    > detto sul bosone di Higgs.
    Eh si. Certo, quella del bosone di Higgs è difficile da mandar giù pure per me che un paio di anni li ho dedicati allo studio della fisica. D'altro canto ci deve essere un motivo se non sfrecciamo tutti alla velocità della luce.

    > Mi puoi dire su che
    > base valuti la bontà di progetti scientifici se
    > di base non hai proprio idea di cosa si parli?
    Ecco, su questo punto credo che il colpevole sia da ricercare in un numero di Le Scienze uscito l'estate di un paio di anni addietro.
    Avevo acquistato quel numero proprio perché si parlava di ITER e fusione nucleare. Mai avrei immaginato un solo articolo dedicato, breve, cinico e pessimista come quello che ho letto. Ricordo che concludeva con un "funzionerà perché deve farlo" e si parlava soprattutto di politica, piuttosto che di scienza.


    > Perchè, inoltre, stupri le frasi di Einstein
    > astraendole dal loro contesto per poter
    > giustificare la tua ignoranza nel campo e
    > destinare il giudizio dell'importanza di una
    > scoperta scientifica a tua nonna?

    Sai, conoscevo anche io quell'aforisma e ho provato a spiegare la relatività ristretta a mia nonna.
    Ci sono voluti molti treni, molti righelli e molta pazienza Occhiolino

    > Visto che sento ripetere questa cazzata tante
    > volte perderò un po' di tempo a commentarla. Ti
    > informo che anche l'INTERA MECCANICA QUANTISTICA
    > non si può spiegare a tua nonna (e neanche a te),
    > a meno che non utilizzando un linguaggio così
    > semplificato da farle perdere qualsiasi
    > significato e interesse.
    Come molte altre materie, ma occhio a quanto la storia ci insegna.
    Anche il "modello tolemaico" era, appunto, un modello che metteva la terra al centro dell'universo... ma far tornare i conti era diventato talmente complesso che non si poteva più spiegarlo alla propria nonna.
    C'è voluto un Copernico qualsiasi... considera che in circa 5000 anni di storia di Copernico ne è nato uno solo. Nel mentre aspettiamo il prossimo Copernico meglio tenersi stretta la meccanica quantistica e rinunciare a spiegarla alla nonna, che invece contiunerà a raccontarci fiabe e quant'altro.

    > Perchè? Siamo più
    > intelligenti? Assolutamente no.
    Be' insomma. Si Occhiolino


    > Devi vedere la
    > fisica come una montagna, ogni passo è semplice,
    > logico, a volte anche a prevedibile, ma questo
    > non vuol dire che puoi arrivare in cima con un
    > salto.
    90 minuti di applausi.

    > Ti manca un bagaglio di conoscenze ed una
    > confidenza con la materia che acquisisci con più
    > o meno anni di lavoro, a seconda dell'argomento.
    O se preferisci: man mano che il background cresce diventa più semplice spiegarti la meccanica quantistica.


    > Ecco, il Modello Standard è uno di questi
    > argomenti. Inizi a capire?? E' esattamente come
    > qualsiasi altra materia difficile! Pensa un po',
    > si deve studiare per capirla!
    Capisci pure che per un MacAco qualsiasi, abituato a "attacco la spina e uso uno strumento con più potenza di calcolo di tutti i computer della nasa nel 1969" è quasi un insulto non poter comprendere una quisquilia come il modello standard appena aperto il libro.


    >
    > So che, purtroppo, dopo un discorso del genere ti
    > sentirai ferito nell'orgoglio e risponderai cose
    > senza senso, o svierai il discorso, o cercherai
    > fonti assolutamente credibili per dimostrare
    > quello che dici. Mi sta bene, non voglio che
    > capisci ora ed ammetti il tuo errore davanti a
    > tutti, voglio solo che nel tuo cuoricino ti si
    > instilli il dubbio che ti permetta di essere un
    > po' più umile in futuro. Persone che ragionano
    > come te sono ciò che mantiene la ricerca
    > imbrigliata nella situazione attuale, se nel
    > profondo ti avessi smosso anche un minimo dal tuo
    > credo granitico sarei soddisfatto.

    Se non ti offende metto da parte questo testo, nella mia sezione "frasi da incorniciare".

    > A proposito, scusa eventuali errori di ortografia
    > o stile ma non ho più tempo di
    > correggere.

    Posso dire che lo stile è un po' diretto e a volte aggressivo, ma la grammatica è impeccabile.

    GT
  • Tutto molto bello, ma non ci hai comunque detto in cosa in cosa ci cambia la vita sapere se il "bosone di higgs" esiste o no. Quindi?
  • Ma forse una domanda più sensata, e da porre preventivamente, è la seguente: "In cosa in cosa i commenti di MacGeek ci cambiano la vita": io proprio non lo so.
    Poi eventualmente si discutono le altre.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacGeek
    > Tutto molto bello, ma non ci hai comunque detto
    > in cosa in cosa ci cambia la vita sapere se il
    > "bosone di higgs" esiste o no.
    > Quindi?

    Credi che appena scoperto il "laser" Maiman abbia esclamato "Finalmente posso masterizzarmi la mia collezione di film in DVD!!" ???
    Ci possono voler decenni e decenni per scoprire utilizzi pratici di una scoperta...
    non+autenticato