Mauro Vecchio

Kindle Paperwhite, la seconda generazione

Amazon annuncia la seconda generazione del suo e-reader. Più leggero e con una migliore illuminazione dello schermo. Da Goodreads a FreeTime, nuove integrazioni software per diverse esperienze di lettura

Roma - In arrivo alla fine di questo settembre, la seconda generazione della linea Paperwhite di Kindle garantirà agli utenti di Amazon un'esperienza di lettura digitale più maneggevole e ricca di funzionalità. Il design del nuovo e-reader della famiglia Kindle sembra pressoché identico a quello del primo modello Paperwhite, salvo differenziarsi in termini di peso - 7,3 once o 207 grammi circa - e caratteristiche di funzionamento.

Già disponibile per le prime ordinazioni, il nuovo arrivato in casa Amazon sarà dotato (per la prima volta) dell'innovativo display E-Ink Pearl 2, a garanzia di un migliore contrasto e con funzioni più potenti per l'illuminazione dello schermo per la lettura all'aria aperta. Il processore sarà più potente rispetto alla prima generazione di Paperwhite, da 800 MHz a 1 GHz.

kindle paperwhite

Con uno schermo touch più brillante e un livello d'illuminazione più uniforme, il nuovo e-reader dell'azienda di Seattle riuscirà a mantenere - nonostante il processore potenziato - la stessa durata della batteria presente sul primo Paperwhite: fino a 8 settimane con lo spegnimento della modalità WiFi. Verrà mantenuta anche la capacità minima di storage (2GB, di cui 1,25 per i contenuti caricati dagli utenti) per un totale approssimato di oltre 1.100 libri elettronici.
Le novità annunciate da Amazon - la stessa azienda guidata da Jeff Bezos ha ribadito il grande successo di Kindle, sottolineando come nessun produttore investa così tanto per i nuovi lettori digitali - non si limitano all'aspetto hardware, con una serie di aggiornamenti software per la seconda generazione di Paperwhite. In primis, l'integrazione di Goodreads, la piattaforma delle recensioni social acquisita da Amazon all'inizio di quest'anno.

kindle paperwhite

Dalla funzione Vocabulary Builder - per mettere insieme tutte le parole evidenziate dal lettore nel corso di un libro - all'accesso più rapido (tramite tab) a Wikipedia, Amazon introdurrà entro la fine dell'anno anche FreeTime, lo strumento che permette ai genitori di escludere i propri pargoli dall'accesso al Kindle Store, con la possibile creazione di liste dei desideri o per tracciare i progressi di lettura.

Passando al capitolo prezzi, il nuovo modello Kindle Paperwhite è disponibile in una versione offerta speciale con la sola modalità Wi-Fi, al prezzo di lancio di 119 dollari (90 euro) con l'apparizione di messaggi pubblicitari alla messa in standby dello schermo. L'utente potrà evitare i consigli per gli acquisti con una spesa aggiuntiva di 20 dollari (15 euro). Per l'Italia, il dispositivo sarà disponibile a 129 Euro, con spedizioni previste a partire dal 9 ottobre.
Entro i primi giorni di novembre sarà invece disponibile il modello WiFi con 3G gratuito al prezzo di 189 dollari (143 euro), per l'Italia 189 Euro.

Piccola curiosità, sul retro del dispositivo sparisce il logo Kindle, sostituito da quello della casa di produzione Amazon. Una mossa strategica per alimentare le vendite sui mercati emergenti - Cina, India, Messico - dove il brand Amazon è decisamente più popolare di quello legato al suo e-reader. Dopo il lancio della linea Aura da parte di Kobo, la corsa al trono dei libri elettronici si fa decisamente più agguerrita.

Mauro Vecchio

Fonte immagini: Amazon.com
Notizie collegate
16 Commenti alla Notizia Kindle Paperwhite, la seconda generazione
Ordina