Mauro Vecchio

Cortana, da Halo a Windows per servirvi

Nella nuova build Windows Phone 8.1 compare un servizio di assistenza vocale che dovrebbe competere con Siri e Google Now. Liberamente ispirato alla sinuosa forma di intelligenza artificiale di Halo

Roma - Tra le prossime funzioni di Windows Phone 8.1, un'applicazione che dovrebbe lanciare il guanto di sfida ai servizi di assistenza vocale Siri (iOS) e Google Now (Android). Nel prototipo di Nokia Lumia 920 acquistato da un utente di Reddit su eBay, la nuova versione del sistema operativo mobile di Microsoft conteneva un servizio in beta chiamato zCortana, inizialmente trascurato dagli osservatori online.

Il nome Cortana è mutuato dalla popolare serie videoludica Halo: nel videogame, è un sistema di intelligenza artificiale con le sembianze di un'affascinante ragazza dai capelli scuri. Nelle intenzioni di Redmond, l'applicazione zCortana dovrebbe sfruttare un meccanismo di apprendimento in tempo reale - con le funzioni di ricerca garantite dal motore Bing - per fornire assistenza vocale agli utenti legati all'ecosistema Windows.

Nei piani di Microsoft, Cortana sarà in grado di gestire i vari comandi vocali sui principali dispositivi made in Redmond, dai cellulari della linea Windows Phone alla console videoludica Xbox One. In un precedente memo diramato dal futuro ex-CEO Steve Ballmer, l'interfaccia Cortana riuscirà ad anticipare i bisogni dell'utente grazie alle informazioni registrate nel corso del tempo. Stando alle attuali indiscrezioni, l'app non sarà disponibile prima di alcuni anni, forse non prima del 2016.


Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàGoogle, una voce che traduceLa Grande G presenta un prototipo che permetterà ai viaggiatori di diverse lingue di interagire senza problemi di comprensione, perfettamente in tempo reale
17 Commenti alla Notizia Cortana, da Halo a Windows per servirvi
Ordina