Luca Annunziata

Un iMac dal cuore Haswell

Nuova versione degli All In One di Cupertino. Con la quarta generazione dei processori Core Intel. Prezzi di fatto invariati

« Indietro
Foto 1 di 4

Roma - Nessuna rivoluzione cosmetica, quella c'è stata lo scorso anno con il nuovo design privo di lettore ottico, ma alcune novità sotto il coperchio o dietro lo schermo che dir si voglia: gli iMac 2013 sono ancora macchine Intel nel cuore, solo aggiornato all'ultima iterazione dei quad-core della linea Core, che nella maggior parte dei casi sono abbinate a GPU Nvidia. Con una sola eccezione.

Immutate sono ancora le diagonali dello schermo: iMac è disponibile da 21,5 e da 27 pollici, e nel modello base della diagonale più stretta monta un Core i5 4570R da 2,7GHz (il turbo arriva fino a 3,2GHz) che integra una GPU Iris 5200 capace in teoria di garantire prestazioni superiori alla Nvidia 640 dello scorso anno. È senz'altro questa la principale novità che fa anche un po' da spartiacque: la grafica di Intel è ritenuta in grado di garantire, almeno sul modello base, le prestazioni che i clienti si attendono da un All In One (AIO) di Apple che costa 1.329 euro. Senz'altro un buon aiuto arriva, nei modelli che scelgano di montarlo, dal disco Fusion: si tratta della denominazione dietro la quale Apple cela la tecnologia ibrida che unisce memorie flash e dischi magnetici tradizionali.

Anche Fusion, stando alle dichiarazioni di Cupertino, è stato migliorato: le NAND utilizzate sono più veloci, l'archiviazione passa direttamente su PCIe fatto che da solo dovrebbe garantire un guadagno di almeno il 50 per cento nelle prestazioni. Fusion resta un optional, nei tagli da 1 a 3GB, ma chi usa iMac per lavoro potrebbe pensare all'upgrade per 200 euro in più sul prezzo base. La RAM parte da 8GB e si può espandere fino a 32GB (solo 16 nel modello da 21 pollici), nella confezione oltre al PC ci sono ovviamente anche un mouse e una tastiera Apple.
Gli altri tre modelli della griglia iMac offrono potenze crescenti: il secondo prodotto da 21 pollici monta un Core i5 quad-core da 2,9GHz (sale fino 3,6 in modalità Turbo) abbinato a una Nvidia GeForce GT 750M con 1GB di RAM dedicata, per un costo base di 1.529 euro; il più economico dei 27 pollici costa invece 1.849 euro per un Core i5 quad-core 3,2GHz (Turbo da 3,6GHz) con la Nvidia GeForce GT 755M a fargli da compagnia; infine il modello di punta costa 2.029 euro e offre un Core i5 quad-core da 3,4GHz (Turbo 3,8) e GeForce GTX 775M con ben 2GB di RAM dedicata. Come optional si possono montare anche processori Core i7, e nel 27 da 2mila euro c'è anche spazio per una GeForce GTX 780M con 4GB di memoria dedicata.

Infine, ultima novità è l'aggiornamento della connettività WiFi al protocollo 802.11ac. Gli iMac 2013 sono già in vendita sullo store di Apple, quasi tutti pronta-consegna.

Luca Annunziata
253 Commenti alla Notizia Un iMac dal cuore Haswell
Ordina
  • - Scritto da: gnammolo
    >
    > ahh ovviamente come al solito segnala il ramo del
    > post così lo cancellano

    mai fatto, mi spiace deluderti.
    sono qui apposta per discutere, mi so difendere da solo

    torniamo a noi.

    Tempo di accesso: ControllerOverhead + SeekTime + Latency + RotationalTime

    Seek time (tempo di ricerca): è il tempo necessario a spostare la testina sulla traccia; è il fattore più critico

    lo vuoi capire, O NO
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: gnammolo
    > >
    > > ahh ovviamente come al solito segnala il
    > ramo
    > del
    > > post così lo cancellano
    >
    > mai fatto, mi spiace deluderti.
    > sono qui apposta per discutere, mi so difendere
    > da
    > solo

    Curiosamente hanno cancellato qualcosa.
    (non guardate me Imbarazzato )

    > Seek time (tempo di
    > ricerca): è il tempo necessario a spostare la
    > testina sulla traccia; è il fattore
    > più critico

    >
    >
    > lo vuoi capire, O NO

    Io faccio sempre il sync prima di spegnere.
    Una abitudine che ho acquisito il secolo scorso e che continuo ancora a usare.
  • - Scritto da: bertuccia
    > Tempo di accesso: ControllerOverhead + SeekTime +
    > Latency +
    > RotationalTime
    >
    > Seek time (tempo di
    > ricerca): è il tempo necessario a spostare la
    > testina sulla traccia; è il fattore
    > più critico

    >
    >
    > lo vuoi capire, O NO

    almeno cita WikipediaSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    >
    > almeno cita WikipediaSorride

    l'avevo fatto, fatto, qui
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3896730&m=389...

    ma poi han segato un messaggio di gnammolo (quello che vedi citato qui da me)
  • Giudicare gli iMac dai soli processori o memoria è una cosa ingiusta.
    Sarebbe più consono dire un computer di qualsiasi formato con le stesse caratteristiche ma con uno schermo LCD di elevata qualità quanto costa..
    Certo ad hardware interno si può avere di più e spendere di meno, ma se poi ci mettete nel preventivo un monitor semi professionale LCD di qualsiasi marca il prezzo lieviterebbe di molto.
    Per chi fa grafica o architectural design e se lo può permettere non esiste di meglio su piazza. Spazio occupato minimo, solo cavo di alimentazione, certo il Magic Mouse o trackpad non sono ideali compagni di un designer ma se avete un vecchio mouse a tre tasti e rotella non cambierete più..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Giudicare gli iMac dai soli processori o memoria
    > è una cosa
    > ingiusta.

    Quindi cos'altro mettiamo sul piatto ?

    > Sarebbe più consono dire un computer di qualsiasi
    > formato con le stesse caratteristiche ma con uno
    > schermo LCD di elevata qualità quanto
    > costa..

    Quindi siamo passati ad "Apple fa risparmiare" ora ?Sorride

    > Certo ad hardware interno si può avere di più e
    > spendere di meno, ma se poi ci mettete nel
    > preventivo un monitor semi professionale LCD di
    > qualsiasi marca il prezzo lieviterebbe di
    > molto.

    più di 2000 Euro ? mmmmm
    e ci puoi sempre collegare più monitor senza passare per adattatori vari...

    > Per chi fa grafica o architectural design e se lo
    > può permettere non esiste di meglio su piazza.

    Chi fa grafica usa un buon pc..

    > Spazio occupato minimo, solo cavo di
    > alimentazione

    Si ha per caso meno di 1mq per lavorare ? mah

    > certo il Magic Mouse o trackpad
    > non sono ideali compagni di un designer

    quindi devo anche comprare queste 2 periferiche oltre alla spesa ?

    > ma se
    > avete un vecchio mouse a tre tasti e rotella non
    > cambierete
    > più..

    per la grafica non è meglio una tavoletta grafica ? molto più comoda.
    non+autenticato
  • non li produce la Apple nei suoi laboratori super-sicuri a Cupertino? Perché hanno messo un processore intel? Così diventano dei normali PC!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Applenoob
    > non li produce la Apple nei suoi laboratori
    > super-sicuri a Cupertino? Perché hanno messo un
    > processore intel? Così diventano dei normali
    > PC!
    Apple non ha mai prodotto processori, ...fino all'anno scorso
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > Apple non ha mai prodotto processori, ...fino
    > all'anno
    > scorso

    già neanche gli A7 che continua a fare SamsungA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: pietro
    > > Apple non ha mai prodotto processori, ...fino
    > > all'anno
    > > scorso
    >
    > già neanche gli A7 che continua a fare SamsungA bocca aperta

    Quindi neanche Nvidia e AMD fanno processori. Giusto?
  • - Scritto da: MacGeek
    > Quindi neanche Nvidia e AMD fanno processori.
    > Giusto?

    certo che li fanno...Intel non va a farsi fare i processori da AMD e viceversa,specie se sono in causa tra loro...Apple continua a farloA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato
  • pensa... in Samsung sono talmente fessi che fanno processori più prestanti per la concorrenza che per sé stessi...

    se invece pensassi davvero capiresti la differenza tra progettare e realizzare (al di là del fatto che non è per niente certo che li stia facendo Samsung)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Applenoob
    > non li produce la Apple nei suoi laboratori
    > super-sicuri a Cupertino?

    no... al massimo li progetta, ma solo quelli per Mobile (al momento)

    > Perché hanno messo un
    > processore intel? Così diventano dei normali PC!

    la differenza la fa il sistema
    non+autenticato
  • Si può discutere sul livello dei computer Apple rispetto alla concorrenza, ma riguardo gli All-in-One non c'é competizione. Tempo fa cercavo un computer abbastanza potente per fare un po' di grafica 2D e stavo pensando all'iMac (le mie economie mi permettevano quello da 21 pollici), mi chiesi allora se non fosse il caso di cercare un AiO meno costoso su cui installare Ubuntu ed imparare ad usare Inkscape... ne trovai di molto meno costosi ma erano anche molto più castrati (e quasi tutti a 19 pollici); secondo me i produttori pensano agli AiO come dei grossi tablet col piedistallo "per navigare e per l'email", iMac invece è un computer completo a livelli professionali.
    Del resto gli All-in-One sono il marchio di fabbrica della Apple dal "Lisa".

    P.S.
    Alla fine però mi accontentai di un laptop Lenovo (17" - core i5 - 4Gb - 1 Tb - doppia scheda grafica e, cosa più bella, freedos ) a 680 euro Con la lingua fuori
  • - Scritto da: il solito bene informato
    > Si può discutere sul livello dei computer Apple
    > rispetto alla concorrenza, ma riguardo gli
    > All-in-One non c'é competizione. Tempo fa cercavo
    > un computer abbastanza potente per fare un po' di
    > grafica 2D e stavo pensando all'iMac (le mie
    > economie mi permettevano quello da 21 pollici),
    > mi chiesi allora se non fosse il caso di cercare
    > un AiO meno costoso su cui installare Ubuntu ed
    > imparare ad usare Inkscape... ne trovai di molto
    > meno costosi ma erano anche molto più castrati (e
    > quasi tutti a 19 pollici); secondo me i
    > produttori pensano agli AiO come dei grossi
    > tablet col piedistallo "per navigare e per
    > l'email", iMac invece è un computer completo a
    > livelli
    > professionali.

    Per quale misterioso motivo ti sei intestardito a volere un AiO, quando avresti potuto prendere un case qualunque da ficcare sotto il tavolo, mettendoci dentro tutta la componentistica che ti occorreva, e sul tavolo metterci un monitor di grandezza adatta alle tue esigenze?

    > Del resto gli All-in-One sono il marchio di
    > fabbrica della Apple dal
    > "Lisa".

    Il resto del mondo ha stabilito da tempo che la separazione dei componenti e' la cosa piu' furba ed economica.

    > P.S.
    > Alla fine però mi accontentai di un laptop Lenovo
    > (17" - core i5 - 4Gb - 1 Tb - doppia scheda
    > grafica e, cosa più bella, freedos
    >
    ) a 680 euro
    >Con la lingua fuori

    Voglio sperare che lo usi anche da portare in giro, perche' un laptop inchiodato alla scrivania e' uno spreco.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: il solito bene informato
    > > Si può discutere sul livello dei computer
    > Apple
    > > rispetto alla concorrenza, ma riguardo gli
    > > All-in-One non c'é competizione. Tempo fa
    > cercavo
    > > un computer abbastanza potente per fare un
    > po'
    > di
    > > grafica 2D e stavo pensando all'iMac (le mie
    > > economie mi permettevano quello da 21
    > pollici),
    > > mi chiesi allora se non fosse il caso di
    > cercare
    > > un AiO meno costoso su cui installare Ubuntu
    > ed
    > > imparare ad usare Inkscape... ne trovai di
    > molto
    > > meno costosi ma erano anche molto più
    > castrati
    > (e
    > > quasi tutti a 19 pollici); secondo me i
    > > produttori pensano agli AiO come dei grossi
    > > tablet col piedistallo "per navigare e per
    > > l'email", iMac invece è un computer completo
    > a
    > > livelli
    > > professionali.
    >
    > Per quale misterioso motivo ti sei intestardito a
    > volere un AiO, quando avresti potuto prendere un
    > case qualunque da ficcare sotto il tavolo,
    > mettendoci dentro tutta la componentistica che ti
    > occorreva, e sul tavolo metterci un monitor di
    > grandezza adatta alle tue
    > esigenze?

    combatto tutti i giorni contro il disordine, non volevo aggiungerne altro

    > > Del resto gli All-in-One sono il marchio di
    > > fabbrica della Apple dal
    > > "Lisa".
    >
    > Il resto del mondo ha stabilito da tempo che la
    > separazione dei componenti e' la cosa piu' furba
    > ed
    > economica.

    Jeeg non sarebbe d'accordo

    > > P.S.
    > > Alla fine però mi accontentai di un laptop
    > Lenovo
    > > (17" - core i5 - 4Gb - 1 Tb - doppia scheda
    > > grafica e, cosa più bella, freedos
    > >
    ) a 680 euro
    > >Con la lingua fuori
    >
    > Voglio sperare che lo usi anche da portare in
    > giro, perche' un laptop inchiodato alla scrivania
    > e' uno
    > spreco.

    sei fuori?! peserà 10 chili quel coso... Rotola dal ridere
  • - Scritto da: il solito bene informato

    > > Voglio sperare che lo usi anche da portare in
    > > giro, perche' un laptop inchiodato alla
    > scrivania
    > > e' uno
    > > spreco.
    >
    > sei fuori?! peserà 10 chili quel coso... Rotola dal ridere

    Un laptop di 10 chili??? E che e'?
  • Questo è probabilmente l'unico prodotto Apple che vale veramente fino all'ultimo centesimo del suo prezzo.

    Poi se vogliamo parlar male di un prodotto solo perché c'è la mela sopra, allora è solo trollaggio e le argomentazioni sono pretestuose.
  • - Scritto da: saverio_ve
    > Questo è probabilmente l'unico prodotto Apple che
    > vale veramente fino all'ultimo centesimo del suo
    > prezzo.

    Stiamo parlando di un soprammobile, un complemento d'arredo.
    Una cosa che si compra per mettere sul tavolo della reception.

    Che cosa c'entra il prezzo?

    > Poi se vogliamo parlar male di un prodotto solo
    > perché c'è la mela sopra, allora è solo
    > trollaggio e le argomentazioni sono
    > pretestuose.

    Ah, c'e' pure la mela sopra?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: saverio_ve
    > > Questo è probabilmente l'unico prodotto
    > Apple
    > che
    > > vale veramente fino all'ultimo centesimo del
    > suo
    > > prezzo.
    >
    > Stiamo parlando di un soprammobile, un
    > complemento
    > d'arredo.
    > Una cosa che si compra per mettere sul tavolo
    > della
    > reception.

    così mi pare un po' sprecato.
    Gli studi di grafica sono popolati di iMac
  • - Scritto da: panda rossa

    > Stiamo parlando di un soprammobile, un
    > complemento
    > d'arredo.
    > Una cosa che si compra per mettere sul tavolo
    > della
    > reception.

    Non credo che esser bello sia un difetto. Esattamente come non lo è per una macchina, una scrivania di design, un piatto presentato come si deve.
    Certo .. poi deve anche funzionare bene, non c'è dubbio.

    >
    > Che cosa c'entra il prezzo?

    Se non ne contesti il prezzo e il fatto che ci sia una mela sopra... cosa contesti esattamente?
  • - Scritto da: saverio_ve
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Stiamo parlando di un soprammobile, un
    > > complemento
    > > d'arredo.
    > > Una cosa che si compra per mettere sul tavolo
    > > della
    > > reception.
    >
    > Non credo che esser bello sia un difetto.

    No, se e' l'ultimo parametro che vai a guardare, dopo che tutto il resto soddisfa appieno le tue esigenze.

    > Esattamente come non lo è per una macchina, una
    > scrivania di design, un piatto presentato come si
    > deve.
    > Certo .. poi deve anche funzionare bene, non c'è
    > dubbio.

    No, non poi ma PRIMA.
    La macchina deve essere efficiente, adatta all'uso che si intende fare, guardi i consumi, guardi il bagagliaio, guardi la praticita' dei comandi sul quadro, la comodita' dei sedili...
    E solo dopo vai a vedere la linea e il colore.

    Cosi' pure il piatto.
    Prima deve essere buono e costare il giusto. Poi a parita' di questo, guardo la presentazione.

    > >
    > > Che cosa c'entra il prezzo?
    >
    > Se non ne contesti il prezzo e il fatto che ci
    > sia una mela sopra... cosa contesti
    > esattamente?

    Contesto il fatto che lo si paragoni ad un tower assemblato invece che ad una fontanella di cristallo da arredamento.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Contesto il fatto che lo si paragoni ad un tower
    > assemblato invece che ad una fontanella di
    > cristallo da
    > arredamento.

    Hai ragione, sicuramente il form factor AIO risponde ad un esigenza estetica e non tecnica. Guadagni in estetica (niente cavi, niente ciabatte, niente polvere, meno rumore) e perdi in espandibilità e (potenzialmente) in potenza.
    D'altronde sai quante persone comprano un portatile per poi usarlo sempre sulla scrivania, solo per una questione di ingombro e pulizia? Sai quale percentuale di pc (tower) vengono effettivamente upgradati nella loro vita? Soprattutto nelle aziende?
    Poi ognuno sceglie quello che preferisce, tu preferisci il tower perché sei un smanettone? Benissimo! Ma non significa che le tue esigenze siano "intelligenti" e quelle di tutti gli altri siano "stupide".
    Perché alla fine che ti piaccia o no non è una fontanella di cristallo, è un pc! e ci fai le cose che fai con un pc.
  • - Scritto da: saverio_ve
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Contesto il fatto che lo si paragoni ad un
    > tower
    > > assemblato invece che ad una fontanella di
    > > cristallo da
    > > arredamento.
    >
    > Hai ragione, sicuramente il form factor AIO
    > risponde ad un esigenza estetica e non tecnica.
    > Guadagni in estetica (niente cavi, niente
    > ciabatte, niente polvere, meno rumore) e perdi in
    > espandibilità e (potenzialmente) in
    > potenza.

    Il giorno che anche ruppolo accettera' questa verita', vivremo tutti meglio.

    > D'altronde sai quante persone comprano un
    > portatile per poi usarlo sempre sulla scrivania,
    > solo per una questione di ingombro e pulizia?

    Considerando il numero delle persone che usa windows con NAV, solo per collegarsi a fessbuk, direi che e' molto alto.
    I numeri delle botnet sono li' a dimostrarcelo.

    > Sai
    > quale percentuale di pc (tower) vengono
    > effettivamente upgradati nella loro vita?

    Considerando che i vari Saturn dedicano non meno di un paio di scaffali alle schede video, schede di rete, etc, mi viene da dire che l'hardware upgrade costituisca una significativa fetta di mercato.

    > Soprattutto nelle
    > aziende?

    Le aziende mica possiedono i pc: hanno contratti di leasing.
    Per quanto riguarda i server invece ti posso dire che l'hardware viene aggiornato spesso: nuovi rack, nuovi dischi...

    > Poi ognuno sceglie quello che preferisce, tu
    > preferisci il tower perché sei un smanettone?

    Io prefersico il tower perche' e' la soluzione piu' furba e piu' economica.
    In quanto smanettone mi sono concesso un case di quelli facili da aprire e chiudere, cosa che chi non smanetta, magari non fa.

    > Benissimo! Ma non significa che le tue esigenze
    > siano "intelligenti" e quelle di tutti gli altri
    > siano "stupide".

    Qualunque soluzione, compresa quella di scegliere un mac, e' intelligente se e' conseguenza di un ragionamento.
    Qualunque soluzione, compresa quella di scegliere un assemblato, e' stupida se e' fatta d'impulso e senza valutazioni.

    Statisticamente il mac e' una soluzione stupida perche' e' una scelta di impulso fatta da gente che non ci capisce un ca**o e vuole anche aver da dire!

    > Perché alla fine che ti piaccia o no non è una
    > fontanella di cristallo, è un pc! e ci fai le
    > cose che fai con un pc.

    Ci puoi fare le cose che fai con un pc.
    Ma se lo metti sul tavolo della reception a farci girare lo screen saver col logo dell'azienda, allora e' una fontanella di cristallo.
  • - Scritto da: saverio_ve
    > Hai ragione, sicuramente il form factor AIO
    > risponde ad un esigenza estetica e non tecnica.
    > Guadagni in estetica (niente cavi, niente
    > ciabatte, niente polvere, meno rumore) e perdi in
    > espandibilità e (potenzialmente) in
    > potenza.

    difficilmente non avrai cavi e ciabatte,almeno una periferica la colleghi no ? niente polvere ?un case può essere smontato per pulire l'interno invece l'AIO no,quindi si accumula.Per il rumore bisogna vedere che temperatura viene raggiunta dal processore e dagli altri componenti in un AIO,sicuramente sarà superiore a quella di un case.

    > D'altronde sai quante persone comprano un
    > portatile per poi usarlo sempre sulla scrivania,
    > solo per una questione di ingombro e pulizia?

    Si ma non lo fanno solo per questo,anzichè prendere un desktop e dopo un notebook per portarlo in giro puntano direttamente sul secondo.

    > Sai
    > quale percentuale di pc (tower) vengono
    > effettivamente upgradati nella loro vita?
    > Soprattutto nelle
    > aziende?

    Il pc è un sistema informatico molto noto per l'affidabilità e la sua espandibilità.Hai un guasto alla GPU,la cambi,guasto PSU,lo cambi,vuoi aumentare la Ram,l'aggiungi,vuoi fare un upgrade del processore,lo cambi,ecc quanti AIO hai visto in un'azienda ?

    > Perché alla fine che ti piaccia o no non è una
    > fontanella di cristallo, è un pc! e ci fai le
    > cose che fai con un
    > pc.

    Non è esatto,vedi sopra ....è un PC semplificato all'osso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Per il rumore
    > bisogna vedere che temperatura viene raggiunta
    > dal processore e dagli altri componenti in un
    > AIO,sicuramente sarà superiore a quella di un
    > case.

    Qui si vede che non hai MAI usato un iMac.
  • - Scritto da: MacGeek
    > Qui si vede che non hai MAI usato un iMac.

    Guarda che i prodotti Apple non sono esenti dalle leggi fisiche eh.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: MacGeek
    > > Qui si vede che non hai MAI usato un iMac.
    >
    > Guarda che i prodotti Apple non sono esenti dalle
    > leggi fisiche eh.

    No, ma sono fatti da ingegneri con le palle. Non da smanettoni della domenica che assemblano pezzi di terza scelta fatti in Cina..
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)