Mauro Vecchio

Windows 8 e IE6, in calo a settembre

A sorpresa, il nuovo OS di Redmond rallenta la crescita, mentre il vecchio 7 sale di qualche punto. La sesta versione di IE crolla al di sotto del 5 per cento, superato ampiamente da Firefox

Roma - Tra strumenti di navigazione sul web e sistemi operativi, la guerra dei giganti IT alla conquista del mercato globale su dispositivi desktop e mobile. Alla fine dello scorso settembre, i dati raccolti dalla società d'analisi Net Applications hanno registrato un significativo rallentamento nel tasso di penetrazione dell'ultimo OS di Microsoft Windows 8, con una percentuale di poco superiore agli 8 punti - più del doppio rispetto a Vista - a fronte di un 46,6 per cento per Windows 7, il cui utilizzo è addirittura cresciuto di quasi 1 punto dai circa 2,2 persi dalla quota di XP.

Sul mercato dei browser, la quota detenuta da Internet Explorer supera di poco il 50 per cento, seguita da quelle di Firefox (16,5 per cento) e Chrome (14,6 per cento). L'azienda di Redmond ha assistito alla caduta di IE6 (al di sotto del 5 per cento), e potrà gridare di gioia per il primato di IE8 (21 per cento) e, con qualche punto percentuale in meno, di IE10 (19,43 per cento). In generale, le rilevazioni di Net Applications hanno mostrato una crescita nella penetrazione globale del browser di BigM allo scorso settembre.

Le cattive notizie arrivano dai risultati relativi alla diffusione su dispositivi mobile: la versione di IE per Windows Phone può contare su un tasso di diffusione dell'1,9 per cento, mentre il primato spetta a Safari (iOS) con una quota del 54 per cento circa. Al secondo posto c'è il browser Android con il 22,8 per cento del mercato.
Mentre il browser di Redmond affronta una vulnerabilità critica - non è chiaro quando verrà distribuita una patch per la falla zero day che ha compromesso alcune agenzie governative giapponesi dopo il rilascio online del codice d'attacco - Microsoft si gode il primato sul mercato combinato (desktop e mobile) della navigazione sul web, con una fetta complessiva del 57,2 per cento secondo i dati di Net Applications.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 8.1 si compra interoLa nuova versione sarà disponibile dal prossimo 18 ottobre al prezzo di 119,99 dollari. Gli utenti di Windows 8 lo avranno gratis. E per l'installazione non serviranno versioni precedenti di Windows
  • BusinessWindows 7, sorpasso a Vista (e XP)Per la prima volta, Windows 7 supera per utilizzo i vecchi XP e Vista. Quest'ultimo viene battuto anche da Mac OS. Sul totale, dominano ancora le Finestre
56 Commenti alla Notizia Windows 8 e IE6, in calo a settembre
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)