Luca Annunziata

AMD Radeon, inizia l'era Mantle

Dopo mesi di attesa, Sunnyvale fa debuttare le nuove VGA di classe R9 e R7. Che vanno oltre Direct3D e OpenGL, puntando sull'architettura per sopravanzare la concorrenza Nvidia

Roma - AMD ha voluto centellinare le sue novità, ma non ha voluto saltare l'appuntamento con le compere natalizie: a ottobre fa debuttare le nuove schede grafiche Radeon, classe R9 e R7, che puntano a far riconquistare lo scettro delle best-seller della categoria. L'asso nella manica di AMD si chiama Mantle: la nuova tecnologia sviluppata dal produttore è un'esclusiva delle VGA Radeon, e dovrebbe permettere di ottimizzare al massimo le prestazioni riducendo sprechi di energia e capacità elaborativa sulle GPU. A condizione che chi scrive i giochi (e non solo) decida di supportarla.


L'obiettivo di Mantle è di offrire a chi sviluppa grafica (in particolare i giochi) un accesso diretto all'hardware: ridurre al massimo l'astrazione, fornire piena utilizzabilità di tutto quanto c'è dentro una GPU. Mantle, in un certo senso, assomiglia a un API da console: AMD ha riunito sotto la stessa architettura GCN i propri chip per console (sarà fornitrice unica delle console next-gen Xbox One e Playstation 4) e per PC, e dunque ha potuto creare un'offerta coerente basata sulla piattaforma Graphics Core Next. Sfruttando Mantle si possono semplificare i compiti della CPU, migliorando l'efficienza e le prestazioni video e anche audio. Ma occorrerà il supporto degli sviluppatori per rendere Mantle un successo: per ora l'unico titolo annunciato che lo supporti è Battlefield 4 per PC (motore Frostbite 3 di DICE), ma se il risultato sarà spettacolare come annunciato altri seguiranno.

radeon r9 280xSul piano hardware, il nuovo corso di AMD distingue le Radeon in due famiglie: le R9 sono i prodotti di fascia alta, le R7 racchiudono il mainstream, semplificando la classificazione. Molte delle GPU impiegate restano identiche alla "vecchia" generazione 7000, ma introducono la citata novità di Mantle, il supporto a DirectX 11.2 e in generale razionalizzano l'offerta rispetto alla selva di sigle precedente. In più ci sono degli affinamenti sul piano della connettività, con un miglioramento nella gestione HDMI, e viene introdotta su alcune GPU una feature denominata TrueAudio che dovrebbe migliorare la gestione dell'audio durante il gioco offrendo una pipeline programmabile appositamente allo scopo.
L'analogia tra vecchio e nuovo è evidente se si prende in esame ad esempio la R9 280X (Tahiti) assieme alla "datata" 7970: stesso processo di produzione a 28nm, stesso numero di transistor (4,3 miliardi), 2,048 processor unit, 128 texture unit, 32 ROP unit, stessa frequenza di esercizio (1GHz), stessa ampiezza di 384 bit del bus di memoria. Consumano gli stessi 250W, e il principale vantaggio della "rinnovata" R9 è che costerà 100 dollari in meno circa. Stessa affinità c'è tra la R9 270X (Pitcairn) e la 7870, o la R7 260X (Bonnaire) e 7790, anche se in questo caso il prezzo rimane identico. Le ammiraglie R9 290X e 290 (Hawaii) non sono ancora disponibili: con quelle, evidentemente, AMD spera di giocarsi qualche altra carta più avanti (nel 2014 debutterà l'architettura Maxwell di Nvidia, e lì ci sarà di nuovo da ridiscutere la leadership). Nella fascia bassa del mercato si muoveranno le R7 240 e 250.

Sta di fatto che, nonostante questa tornata sia poco più di un maquillage, i benchmark premiano le mosse AMD: Sunnyvale si posiziona bene in vista della fine del 2013 e dell'inizio del 2014, l'offerta Radeon garantisce al solito un ottimo rapporto prezzo/prestazioni, e con Mantle (se farà presa) ci potrebbero essere parecchie sorprese da qui in avanti.

Luca Annunziata
Notizie collegate
  • BusinessAMD, la luce in fondo al tunnelTrimestrale migliore del previsto per Sunnyvale, che perde ancora ma di poco e annuncia il ritorno agli utili di qui a tre mesi. Il futuro č integrato e custom, ma soprattutto il futuro č roseo. PC o non PC
17 Commenti alla Notizia AMD Radeon, inizia l'era Mantle
Ordina
  • fatto fondamentalmente da remake/prequel/sequel di vecchie glorie è completamente inutile, basta vedere cosa è successo a bioshock infinite ... la qualità anche grafica del gioco non è nemmeno parente della prima versione. C'è poco da mettere in bella mostra "Unreal Engine 3" quando lo si utilizza male. L'idea è comunque lodevole come sempre, ci faranno sicuramente qualche bella demo ... e poi vedremo all'atto pratico.
    non+autenticato
  • Cambierò scheda grafica solo quando verrà supportato il path tracing hardware. Augh!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sparapippe
    > Cambierò scheda grafica solo quando verrà
    > supportato il path tracing hardware.
    > Augh!

    Qualche screenshot di grafica IN TEMPO REALE... (ogni riflesso è perfetto, il fotorealismo è pressoché totale) http://raytracey.blogspot.it/
    non+autenticato
  • Non è facile che accada, ma Mantle potrebbe essere una occasione unica e spettacolare per SteamBox e console in genere (non quelle dei colossi). Essendo di fatto una standardizzazione delle API da console, permetterebbe a tali console di surclassare facilmente le performance grafiche su desktop. E se poi il supporto a Mantle passa a tutto Linux, potrebbe aprirsi una nuova era dove linux diventa la piattaforma privilegiata per il gaming.

    Ok, troppi "se"A bocca aperta ma teoricamente possibile.
  • - Scritto da: bradipao
    > Non è facile che accada, ma Mantle potrebbe
    > essere una occasione unica e spettacolare per
    > SteamBox e console in genere (non quelle dei
    > colossi). Essendo di fatto una standardizzazione
    > delle API da console, permetterebbe a tali
    > console di surclassare facilmente le performance
    > grafiche su desktop. E se poi il supporto a
    > Mantle passa a tutto Linux, potrebbe aprirsi una
    > nuova era dove linux diventa la piattaforma
    > privilegiata per il
    > gaming.
    >
    > Ok, troppi "se"A bocca aperta ma teoricamente possibile.

    Giusto giusto ieri
    http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px...
    Shiba
    3826
  • - Scritto da: bradipao
    > Non è facile che accada, ma Mantle potrebbe
    > essere una occasione unica e spettacolare per
    > SteamBox e console in genere (non quelle dei
    > colossi). Essendo di fatto una standardizzazione
    > delle API da console, permetterebbe a tali
    > console di surclassare facilmente le performance
    > grafiche su desktop. E se poi il supporto a
    > Mantle passa a tutto Linux, potrebbe aprirsi una
    > nuova era dove linux diventa la piattaforma
    > privilegiata per il
    > gaming.
    >
    > Ok, troppi "se"A bocca aperta ma teoricamente possibile.

    aspettiamo di vedere cos'è veramente mantle, anche se da come è stato proposto e sviluppato ho dei dubbi che lo vedremo mai su linux, ferme restando le obiezioni relative a un API low level pensata esclusivamente per una certa architettura.

    Spero di essere smentito, anche se in quel caso i vantaggi di questa nuova API sono tutti da dimostrare.
    non+autenticato
  • non credo che lo scopo sia legare l'api all'architettura radeon, visto che la stessa AMD sta andando altrove ( hsail consentirà di avere un un'unica ISA per diverse famiglie di cpu!!! )

    AMD sta seguendo un percorso interessante e spero che verrà supportata dagli altri big ( ARM sicuramente )
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > imho un progetto interessante è questo
    > http://www.kickstarter.com/projects/725991125/open

    é un bel sogno ma onestamente dubito fortemente che possa avere anche lontanamente successo.

    Io non credo sia attuabile l'openHW. basterebbe in fin dei conti rilasciare open le specifiche e i driver, sarebbe già abbastanza open.

    200.000 solo per il 2d, il 3d opzione a 400.000.

    conviene fare una colletta e "aprire" un soc arm con relativa gpu.

    imho
    non+autenticato
  • il problema delle specifiche è relativo allo spionaggio, ovvero hai comunque tra le mani un hardware che non sai cosa fa sotto il cofano

    aprire un SoC arm sarebbe in effetti molto più vantaggioso di questo progetto di scheda 2d/3d open

    il punto è che l'open hardware, una volta lanciato, diverrebbe virale e verrebbe ottimizzato/sviluppato da migliaia di individui, con benefici enormi per l'intero settore computing
    non+autenticato
  • Non mi pare che i benchmark premino più di tanto questi nuovi modelli:
    http://hexus.net/tech/reviews/graphics/60961-amd-r...

    http://hexus.net/tech/reviews/graphics/60961-amd-r...

    Dopo tutte le lusinghe dell'articolo mi aspettavo che la concorrenza fosse stracciata e invece sono già superate a livello prestazionale prima ancora di uscire
    non+autenticato
  • > Dopo tutte le lusinghe dell'articolo mi aspettavo
    > che la concorrenza fosse stracciata e invece sono
    > già superate a livello prestazionale prima ancora
    > di
    > uscire

    in realtà dipende da tante cose tipo i driver l'ottimizzazione del motore... bisogna aspettare di vedere qualcosa di più concreto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: trollololl
    > in realtà dipende da tante cose tipo i driver
    > l'ottimizzazione del motore... bisogna aspettare
    > di vedere qualcosa di più
    > concreto.
    Se hanno fatto le schede grafiche con driver malfatti è solo un problema loro(e non mi sorprende in quanto è un marchio di fabbrica ormai). A bocca storta
    Per quanto riguarda l'ottimizzazione dei motori, le schede Nvidia che dominano i benchmark sono anch'esse successive all'uscita dei giochi. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > Non mi pare che i benchmark premino più di tanto
    > questi nuovi
    > modelli:
    > http://hexus.net/tech/reviews/graphics/60961-amd-r
    >
    > http://hexus.net/tech/reviews/graphics/60961-amd-r
    >
    > Dopo tutte le lusinghe dell'articolo mi aspettavo
    > che la concorrenza fosse stracciata e invece sono
    > già superate a livello prestazionale prima ancora
    > di
    > uscire

    La 270x si avvicina come prestazioni più ad una hd 7950 che ad una 7870. Fra un paio di mesi potrebbe essere un buon affare tutto sommato. Quello che mi ha colpito in negativo sono le temperature alte e la rumorosità, che però potrebbero anche essere dovuto ad un sistema di dissipazione amd non proprio efficiente.
    Comunque nell'ultimo anno e mezzo sia il mercato cpu che quello gpu è stato decisamente ristagnante, aggiungerei forse per la prima volta negli ultimi dieci anni. Per quanto riguarda Intel sono due anni che non offrono miglioramenti netti rispetto a Sandy Bridge, neanche il passaggio ai 22 nm ha fatto una grande differenza. Ugualmente nel comparto gpu amd e nvidia hanno svolto operazioni di affinamento e rebrand, correzioni dei prezzi e poco altro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ces
    > La 270x si avvicina come prestazioni più ad una
    > hd 7950 che ad una 7870.
    Mi riferivo alla fascia alta che mi aspettavo, dopo tutte le bandiere sventolate, fosse superiore al top della concorrenza. Occhiolino

    > Quello che mi ha colpito in negativo sono le
    > temperature alte e la rumorosità, che però
    > potrebbero anche essere dovuto ad un sistema di
    > dissipazione amd non proprio
    > efficiente.
    Come dissero in Nvidia, quando giochi tieni il volume alto, almeno non si pone il problema della rumorosita'. A bocca aperta

    > Per quanto riguarda
    > Intel sono due anni che non offrono miglioramenti
    > netti rispetto a Sandy Bridge, neanche il
    > passaggio ai 22 nm ha fatto una grande
    > differenza.
    Essendo nettamente superiore alla concorrenza e constatando che ormai anche i processori che hanno prodotto 3/4 anni fa, sono ancora al top, direi che si sono adagiati un po' sugli allori, ma vedendo le prestazioni che erogano in confronto alle prestazioni richieste dagli utilizzatori mi pare che non abbiano commesso un errore. Sorride

    > Ugualmente nel comparto gpu amd e
    > nvidia hanno svolto operazioni di affinamento e
    > rebrand, correzioni dei prezzi e poco
    > altro.
    Mi aspetto che con l'avvento delle console next-gen arrivino innovazione anche da parte dei produttori di GPU.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: ces
    > > La 270x si avvicina come prestazioni più ad
    > una
    > > hd 7950 che ad una 7870.
    > Mi riferivo alla fascia alta che mi aspettavo,
    > dopo tutte le bandiere sventolate, fosse
    > superiore al top della concorrenza.
    >Occhiolino

    la fascia alta, cioè la 290X, deve ancora uscire.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mantle
    > la fascia alta, cioè la 290X, deve ancora uscire.
    E dovrà essere comparata con la GTX 790 o la nuova Titan, che devono ancora uscire. Anonimo
    non+autenticato