Luca Annunziata

D-Link tapperà i router entro Halloween

L'azienda asiatica si assume l'incarico di risolvere la questione backdoor in 2 settimane. E mette in chiaro quali saranno le modalità di rilascio delle patch

Roma - D-Link non è rimasta con le mani in mano: la notizia che esiste una backdoor in alcuni modelli di router da lei prodotti ha scatenato la reazione del produttore taiwanese, che ha informato il pubblico di voler procedere all'aggiornamento dei firmware affetti dalla vulnerabilità entro la fine del mese. Nel frattempo, ha preparato qualche raccomandazione per minimizzare i rischi.

"Stiamo lavorando attivamente con le fonti di queste scoperte e continuando ad analizzare l'intera linea dei prodotti per essere certi che le vulnerabilità scoperte siano risolte" spiega D-Link in un comunicato, ribadendo che i modelli più recenti non sembrerebbero coinvolti nella questione. Le patch saranno tutte messe a disposizione su una apposita pagina informativa sul sito dell'azienda (oltre ovviamente nelle classiche pagine di supporto di ciascun prodotto): la raccomandazione è di verificare con attenzione la release hardware del router in proprio possesso per evitare di scaricare l'aggiornamento sbagliato.

Infine, D-Link fornisce alcuni consigli per evitare problemi prima di Halloween, limite entro il quale tutti gli aggiornamenti saranno pronti: nessuna email sarà inviata per segnalare il problema e proporre soluzioni, pertanto qualsiasi tentativo in tal senso dovrà essere trattato come phishing. D-Link inoltre suggerisce di disabilitare l'accesso remoto al router (lo è già normalmente) e attivare la protezione con password della WiFi per impedire che attaccanti sconosciuti possano creare problemi. (L.A.)
5 Commenti alla Notizia D-Link tapperà i router entro Halloween
Ordina