Microsoft apre l'XML di Office 2003

Il big di Redmond concederÓ gratuitamente in licenza il formato dei file XML utilizzato in Office 2003 a chiunque ne farÓ richiesta. Microsoft non chiede royalty di sorta ma qualche critica arriva lo stesso

Redmond (USA) - Ammiccando ai governi e, in modo particolare, alla Commissione Europea, Microsoft ha annunciato che renderÓ disponibili attraverso una licenza royalty-free gli XML Reference Schemas di Office 2003, ossia la definizione delle strutture XML alla base dei nuovi formati dei file.

Microsoft afferma che questa sua decisione aiuterÓ gli sviluppatori di terze parti a costruire applicazioni in grado di interoperare agevolmente con Office 2003 o, in altre parole, capaci di aprire e salvare i file nei nuovi formati XML utilizzati dalle edizioni 2003 di Word, Excel e InfoPath.

Gli osservatori sostengono che l'assenza di royalty dalla licenza di Microsoft favorisca l'implementazione dei formati di Office 2003 anche all'interno dei software gratuiti e open source, come ad esempio OpenOffice. Nonostante questo, non sono mancate le critiche di chi afferma che i formati basati su XML dovrebbero essere liberi e slegati dal controllo di una sola azienda.
"Gli schemi XML di Office 2003 - ha scritto uno sviluppatore su di un forum dedicato al software libero - sono essenzialmente delle API proprietarie attraverso cui Microsoft tenta di mantenere uno stretto controllo sui formati di Office".

Il Governo danese, uno dei maggiori artefici dell'intesa che ha spinto Microsoft ad aprire i suoi formati, Ŕ il primo ad avvantaggiarsi della licenza gratuita per migliorare lo scambio di dati e informazioni fra gli enti pubblici.

Gli XML Reference Schemas di Word sono giÓ disponibili qui, mentre quelli di Excel e InfoPath verranno rilasciati il 5 dicembre, data in cui Microsoft darÓ ufficialmente il via al relativo programma di licensing.
TAG: mercato
144 Commenti alla Notizia Microsoft apre l'XML di Office 2003
Ordina
  • Dopo che all'Apache gli hanno bucato tutti i formati (doc, xls, ppt) facendo reverse engine del codice binario hanno deciso di rendere pubblico cio' che e' gia' pubblico.

    BRAVI! Cosi' si salvano almeno la faccia...

    Non dimentichiamo che pochi mesi fa hanno ritirato dal mercato anche i documenti di specifica dei formati office per impedire a chiunque di riprodurli...

    Ora tentano di detenere il potere facendosi patroni degli schema, BRAVI!
    non+autenticato
  • Aho raga, era troppo trasgressivo quello di prima?
    PardònImbarazzato
    non+autenticato
  • Leggo sul forum solo un coacervo di minchiate.

    Ho la forte impressione che molti di voi XML manco sappiano cos'è. XML è una "semplice" grammatica per la scrittura di documenti testuali semistrutturati.

    Per farla breve, un documento XML è per molti aspetti simile a un HTML, con qualche regolina più rigida (chiusura obbligatoria dei tag, annidamenti corretti,....) in cui posso fissare i tag che voglio. Un banale documento di testo.

    M$ Office 2003 salva in formato XML i propri documenti.
    L'unica cosa che contengono quei XML-Schemas è la documentazione (a sua volta XML) di quali tag sono validi, su come li posso/devo annidare e su cosa ci posso/devo scrivere come testo e attributi.

    Se un documento XML oltre a essere XML verifica l'XML-Schema di Word, ad esempio, allora Word riuscirà a renderizzarlo, interpretarlo e così via.

    E' tutto standard per Dio! XML come XML-Schema.

    Non sono API come si dice nell'articolo! E' un vocabolario di simboli da usare nella grammatica XML standard.

    Il succo è: vuoi creare un Word? Creati un file XML che rispetti lo schema con che ca**o di programma ti pare e sarà valido. Vuoi buttare un Word in un database che supporta XML? Potrai farci ricerche intelligenti. Eccetera

    Creare documenti XML per un programmatore è semplice perchè esistono molte librerie tutte fatte allo stesso modo, in quanto W3C ha unificato anche i modelli di accesso e creazione di API (leggi DOM e SAX).

    M$ ha fatto una mossa MOLTO intelligente in fatto di interoperabilità. Ha eliminato i formati binari a favore di un formato universale come XML. Chiunque (e qualunque tipo di programma) ora può generare e usare documenti Office. Questo è il succo del discorso il resto che andate vanneggiando sono, lo ripeto, minchiate.
    non+autenticato
  • Era ovvio che avrebbero rilasciato gli XML-schema pubblici.

    A) Non avrebbe avuto senso abbandonare formati binari e relativi vantaggi di struttura e compattezza e favore di corposi file XML, e poi tenerli per se.

    B) Chiunque avrebbe ricavato l'XML-Schema usando uno sputacchio di file e i tanti tool di generazione di uno schema valido a partire da un documento. Visual Studio stesso lo fa.

    Esempio di utilizzo: al PDC ad una presentazione di Yukon (il nuovo db M$) presentarono un applicazione che caricava in una tabella relazionale un gruppo di file Excel. Poi usando XQuery (standard W3 anche quello) venivano eseguite ricerche e update sugli excel incrociati a dati SQL standard dal motore del db stesso.

    Questo è XML! E non è legato assolutamente a Microsoft!!!!
    L'avete capito????????
    non+autenticato
  • Come si può riallacciare il discorso di un sistema open come XML ai nuovi sistemi crittografici di maicro$oft? Ho sentito in giro che ciò impedirebbe di fatto l'uso con altri software di questi formati open
    non+autenticato
  • > M$ ha fatto una mossa MOLTO intelligente in
    > fatto di interoperabilità. Ha eliminato i
    > formati binari a favore di un formato
    > universale come XML.

    beh, diciamo che, come al solito è venuta per seconda ed ha copiato la mossa intelligente di openoffice.
    Prova a rinominare un documento di writer, cambiando l'estensione in .zip, adesso aprili con winzip e guarda quello che succede.....magia, sono documenti XML compressi!!
    non+autenticato
  • sai cosa e' un dtd? sai che senza un dtd con il solo file xml ci fai la birra?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > sai cosa e' un dtd? sai che senza un dtd con
    > il solo file xml ci fai la birra?

    se hanno reversato un binario non credi che si possa reversare anche un file di testo XML?
    non+autenticato
  • il DMCA e la EUCD vietano il reverse engineering, il problema non e' quanto sia difficile reversare un formato/protocollo chiuso ma e' proprio il fatto che e' chiuso
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > il DMCA e la EUCD vietano il reverse
    > engineering, il problema non e' quanto sia
    > difficile reversare un formato/protocollo
    > chiuso ma e' proprio il fatto che e' chiuso

    No è vietato solo quando ci sono delle misure di protezione. Mentre è ancora legale fare il reverse engeneering di un formato se questo serve per mantenere la compatibilità con un altro programma e non per basarci il programma stesso.
    Esempio: openoffice dà la possibilità di salvare in formato doc per essere compatibile con ms office, però non sarebbe possibile creare un editor che salva solo nel formato doc di office.
    non+autenticato
  • > sai cosa e' un dtd? sai che senza un dtd con
    > il solo file xml ci fai la birra?
    si: il DTD è una modalità _obsoleta_ di definire lo schema di un elemento. XML ha usato i DTD fino al momento della disponibiltà degli schemi XSD, da allora il W3C raccomanda l'uso di questi ultimi e _non_ dei DTD.
    La prossima volta studia, così eviti di dire queste baggianate.
    non+autenticato
  • ragazzino nel mondo vero il 99% delle aziende usa ancora DTD, la prossima volta fatti un po d'esperienza sul campo prima di voler dar lezioni agli altri
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ragazzino nel mondo vero il 99% delle
    > aziende usa ancora DTD, la prossima volta
    > fatti un po d'esperienza sul campo prima di
    > voler dar lezioni agli altri

    DTD viene da SGML (se sbaglio non fucilatemi) di cui XML è sottoinsieme, quindi ti consente potenzialmente di definire schemi XML non validabili!
    XML-Schema è costruito e adattato per XML
    XML-Schema è standard W3
    XML-Schema è più semplice
    non+autenticato
  • un colpo al cerchio e uno alla botte... la politica di M$ da sempre , da un lato blinda i PC con palladium, dall'altro si propone come 'open' rilasciando i formati... ma secondo voi su un PC blindato cosa cavolo me ne faccio di un formato aperto ? non ci potrà girare nulla di diverso da office su un PC del genere...

    ... guardare un centimetro più in là del proprio naso, grazie...
    non+autenticato
  • Bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo bravo e bravo.

    Temevo che nessuno ci pensasse a questo, invece qualcuno con il cervello acceso e funzionante lo si trova ancora.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > un colpo al cerchio e uno alla botte... la
    > politica di M$ da sempre , da un lato blinda
    > i PC con palladium, dall'altro si propone
    > come 'open' rilasciando i formati... ma
    > secondo voi su un PC blindato cosa cavolo me
    > ne faccio di un formato aperto ? non ci
    > potrà girare nulla di diverso da office su
    > un PC del genere...
    >
    > ... guardare un centimetro più in là del
    > proprio naso, grazie...

    E invece sei tu che non vedi molto in là del tuo naso:
    con il formato aperto anche con un altro SO ed un altra suite puoi aprire un documento che qualcun altro ha fatto con Office.

    Non credi?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > un colpo al cerchio e uno alla botte... la
    > > politica di M$ da sempre , da un lato
    > blinda
    > > i PC con palladium, dall'altro si propone
    > > come 'open' rilasciando i formati... ma
    > > secondo voi su un PC blindato cosa cavolo
    > me
    > > ne faccio di un formato aperto ? non ci
    > > potrà girare nulla di diverso da office su
    > > un PC del genere...
    > >
    > > ... guardare un centimetro più in là del
    > > proprio naso, grazie...
    >
    > E invece sei tu che non vedi molto in là del
    > tuo naso:
    > con il formato aperto anche con un altro SO
    > ed un altra suite puoi aprire un documento
    > che qualcun altro ha fatto con Office.
    >
    > Non credi?

    no, perchè un computer palladium non può far girare altro che windows; e chi vorrà far girare un programma dovrà acquistare la costosa certificazione di M$, QUINDI programmi che non hanno alle spalle una software house multimiliardaria NON potranno sviluppare sw, ERGO aprire il formato non serve a un fico perchè si potrà usare solo office.
    non+autenticato

  • > no, perchè un computer palladium non può far
    > girare altro che windows; e chi vorrà far
    > girare un programma dovrà acquistare la
    > costosa certificazione di M$,

    hai qualche link?
    sono curioso di sapere come affrontare questa trafila in futuro .....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > no, perchè un computer palladium non può far
    > girare altro che windows; e chi vorrà far
    > girare un programma dovrà acquistare la
    > costosa certificazione di M$, QUINDI
    > programmi che non hanno alle spalle una
    > software house multimiliardaria NON potranno
    > sviluppare sw, ERGO aprire il formato non
    > serve a un fico perchè si potrà usare solo
    > office.

    Ma quando la smetterete di spandere queste fandonie? Qualcuno di voi si è veramente letto la documentazione sul cosiddetto Palladium (che poi non è nemmeno di Microsoft ma di un consorzio di aziende)? Qualcuno di voi ha mai visto un PC con su Palladium?

    E allora smettetela di sparare balle!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > no, perchè un computer palladium non può
    > far
    > > girare altro che windows; e chi vorrà far
    > > girare un programma dovrà acquistare la
    > > costosa certificazione di M$, QUINDI
    > > programmi che non hanno alle spalle una
    > > software house multimiliardaria NON
    > potranno
    > > sviluppare sw, ERGO aprire il formato non
    > > serve a un fico perchè si potrà usare solo
    > > office.
    >
    > Ma quando la smetterete di spandere queste
    > fandonie? Qualcuno di voi si è veramente
    > letto la documentazione sul cosiddetto
    > Palladium (che poi non è nemmeno di
    > Microsoft ma di un consorzio di aziende)?

    già , peccato che windows è l'unico sistema operativo deputatoa supportarlo... che strana coincidenza...

    > Qualcuno di voi ha mai visto un PC con su
    > Palladium?

    non muoio certo dalla voglia di vederlo, e in ogni caso cercherò di evitarlo...

    >
    > E allora smettetela di sparare balle!!!

    togliti le fette di salame dagli occhi...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > già , peccato che windows è l'unico sistema
    > operativo deputatoa supportarlo... che
    > strana coincidenza...
    >

    Insisto: ne hai mai visto uno? Sai come sarà implementato? Il mercato ha già diverse volte dimostrato di aborrire le scelte vincolanti (ti ricordi il tentativo di "privatizzare" il PC fatto da IBM con il PS/2?) quindi non ho paura: se MS farà una cazzata la pagherà sul mercato.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > già , peccato che windows è l'unico
    > sistema
    > > operativo deputatoa supportarlo... che
    > > strana coincidenza...
    > >
    >
    > Insisto: ne hai mai visto uno? Sai come sarà
    > implementato? Il mercato ha già diverse
    > volte dimostrato di aborrire le scelte
    > vincolanti (ti ricordi il tentativo di
    > "privatizzare" il PC fatto da IBM con il
    > PS/2?) quindi non ho paura: se MS farà una
    > cazzata la pagherà sul mercato.

    si, ma qui il problema è che a palladium aderiscono quasi tutte le compagnie hardware ... che alternative vuoi avere ?

    non+autenticato
  • beh, apt-get install wine ... ha funzionato senza neanche doverlo configurare... ho messo l'rpm da newrpms.sunsite.dk

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > beh, apt-get install wine ... ha funzionato
    > senza neanche doverlo configurare... ho
    > messo l'rpm da newrpms.sunsite.dk
    >

    AAAAHHHHH che bestemmia!!!
    "Senza neanche doverlo configurare" non è un linguaggio da utente linux!!!!!!!!!!

    Si vede da dove arrivi!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)