Windows 2003 si fa Small Business

Microsoft lancia la versione italiana di Windows Small Business Server 2003, componente della famiglia di sistemi operativi server dedicata alle piccole imprese

Milano - Microsoft ha annunciato la disponibilità della versione italiana di Windows Small Business Server (SBS) 2003, nuovo componente di quella giovane famiglia di prodotti, Windows Server 2003, che ha debuttato sui mercati internazionali lo scorso marzo.

Windows SBS 2003 rappresenta la quarta generazione di sistemi operativi server che Microsoft ha tagliato su misura per le piccole imprese, le stesse che generalmente devono gestire reti con un massimo di 50 PC e servizi come posta elettronica, fax, piccoli database e condivisione di Internet.

Nonostante sia un prodotto relativamente giovane, Windows SBS è rapidamente diventato un componente chiave nelle strategie di Microsoft, questo perché si rivolge ad un mercato dove la concorrenza delle piattaforme open source, prime fra tutte Linux, è più forte e radicata.
Ad un prezzo inferiore alle edizioni maggiori, Microsoft ha spiegato che Windows SBS 2003 è in grado di fornire alle piccole imprese gli strumenti necessari per proteggere, organizzare e gestire i propri dati, fornendo loro wizard di configurazione che seguono le più comuni best practice, un processo di backup dei dati end-to-end e servizi per l'accesso da remoto. Il nuovo Windows Server in formato small business promette inoltre tempi d'installazione inferiori ai 15 minuti.

Windows SBS 2003 è disponibile in due versioni: la Standard Edition e la più costosa Premium Edition. Entrambe le versioni includono l'ambiente di collaborazione SharePoint Services, il mailserver Exchange Server 2003 e il servizio Shared Fax; in più l'edizione Premium offre il firewall ISA Server, il database SQL Server 2000 e il software di authoring per il Web FrontPage 2003.
TAG: mercato
73 Commenti alla Notizia Windows 2003 si fa Small Business
Ordina
  • Con Windows 2003 Linux se ne andrà in pensione definitivamente!!! Le angherie di SCO nei confronti di Linux "Non utilizzatelo fa schifo è solo una pessima copia di UNIX gli Unix originali funzionano meglio"Windows va Meglio!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Con Windows 2003 Linux se ne andrà in
    > pensione definitivamente!!!

    i birbi come te lo dicevano anche quando nell'era di windows ME, 2000, XP...

    > Le angherie di
    > SCO nei confronti di Linux "Non utilizzatelo
    > fa schifo è solo una pessima copia di UNIX
    > gli Unix originali funzionano meglio"Windows
    > va Meglio!!!

    qui invece non sei riuscito a dire la tua porcata senza sembrare afasico.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Con Windows 2003 Linux se ne andrà in
    > > pensione definitivamente!!!
    > i birbi come te lo dicevano anche quando
    > nell'era di windows ME, 2000, XP...
    hum... ti sei scordato 95, 98 e _sopratutto visto che stiamp parlando di server_ NT.

    Cmq c'è poco da fare, il forum è ormai impestato di troll anonimi che prima sparano cacao (per la verità non è cacao... ma una cosa con lo stesso colore ma gusto diversoOcchiolino) a volte su Windows, a volte su Linux. Che noia.

  • Io ho provato la verione 2000 e faceva veramente pena.

    Si impallava in continuazione e richiedeva hardware esagerato !

    Inoltre il supporto microsoft è davvero pessimo.

    Sconsigliato a tutti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Io ho provato la verione 2000 e faceva
    > veramente pena.
    >
    > Si impallava in continuazione e richiedeva
    > hardware esagerato !
    >
    > Inoltre il supporto microsoft è davvero
    > pessimo.
    >
    > Sconsigliato a tutti

    Ma ti diverti tanto trollare restando anonimo? Bah, io questi passatempi non li capisco...
  • - Scritto da: Anonimo
    > Io ho provato la verione 2000 e faceva
    > veramente pena.
    >
    > Si impallava in continuazione e richiedeva
    > hardware esagerato !
    >
    > Inoltre il supporto microsoft è davvero
    > pessimo.
    >
    > Sconsigliato a tutti

    Provato? Avrai provato l'installazione temo...
    Sono sicuro che non sai nemmeno quello che fa SBS Occhiolino
    non+autenticato

  • PRO:
    - può matterci le mani quasi chiumuqe
    - installazione rapida
    - supporto facilmente accessibile in caso di problemi

    CONTRO:
    - può matterci le mani quasi chiumuqe
    - costo elevato
    - problemi inspiegabili risolvibili spesso con reboot
    - virus a gagganella
    - reboot necessario per la quasi totalità delle patch
    - paura terribile quando si installano sw nuovi che la macchina non riparta
    - richieste hw esose

    SOLUZIONE LINUX:
    - NON può metterci le mani chiunque
    - installazione NON rapida
    - supporto GRATIS (volendo) con news e google e mailing lists
    - costo zero (o circa zero)
    - nessun problema inspiegabile
    - nessun virus
    - reboot NON necessari
    - nessuna paura ad installare sw nuovi
    - richiest hw modeste

    Io sceglierei la soluzione Linux, lo ho già fatto e sono pienamente soddisfatto.
  • Scusa che centra Linux (sistema operativo) con Small Business? Elenca una serie di applicazioni da confrontare con small business no? O sai solo trollare?


    - Scritto da: MemoRemigi
    >
    > PRO:
    > - può matterci le mani quasi chiumuqe
    > - installazione rapida
    > - supporto facilmente accessibile in caso di
    > problemi
    >
    > CONTRO:
    > - può matterci le mani quasi chiumuqe
    > - costo elevato
    > - problemi inspiegabili risolvibili spesso
    > con reboot
    > - virus a gagganella
    > - reboot necessario per la quasi totalità
    > delle patch
    > - paura terribile quando si installano sw
    > nuovi che la macchina non riparta
    > - richieste hw esose
    >
    > SOLUZIONE LINUX:
    > - NON può metterci le mani chiunque
    > - installazione NON rapida
    > - supporto GRATIS (volendo) con news e
    > google e mailing lists
    > - costo zero (o circa zero)
    > - nessun problema inspiegabile
    > - nessun virus
    > - reboot NON necessari
    > - nessuna paura ad installare sw nuovi
    > - richiest hw modeste
    >
    > Io sceglierei la soluzione Linux, lo ho già
    > fatto e sono pienamente soddisfatto.
    non+autenticato
  • non ci hai capito gran che, vero?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Scusa che centra Linux (sistema operativo)
    > con Small Business? Elenca una serie di
    > applicazioni da confrontare con small
    > business no? O sai solo trollare?

    Quando uno parte prevenuto...
    Linux inteso come sistema operativo con programmi relativi che ci girano sopra ovvio... ma tu eri interessat solo a denigrare ovviamente.
  • > Quando uno parte prevenuto...
    > Linux inteso come sistema operativo con
    > programmi relativi che ci girano sopra
    > ovvio... ma tu eri interessat solo a
    > denigrare ovviamente.

    questa notizia riguarda SBS quindi
    o parli di SBS oppure la tua
    analisi oggettiva per spingere
    linuzzo diventa solo una trollata
    (come al solito mi vien da dire..)
    non+autenticato

  • - Scritto da: MemoRemigi
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Scusa che centra Linux (sistema operativo)
    > > con Small Business? Elenca una serie di
    > > applicazioni da confrontare con small
    > > business no? O sai solo trollare?
    >
    > Quando uno parte prevenuto...
    > Linux inteso come sistema operativo con
    > programmi relativi che ci girano sopra
    > ovvio... ma tu eri interessat solo a
    > denigrare ovviamente.

    Senti chi parla di preconcetti: ma hai mai visto che immagine ti sei scelto come avatar?
    non+autenticato
  • > PRO:
    > - può matterci le mani quasi chiumuqe
    > - installazione rapida
    > - supporto facilmente accessibile in caso di
    > problemi

    ok

    > CONTRO:
    > - può matterci le mani quasi chiumuqe
    Non ho capito cosa intendi

    > - costo elevato
    Si, è vero

    > - problemi inspiegabili risolvibili spesso
    > con reboot
    Non è vero
    > - virus a gagganella
    Vero, devi per forza ricorrere ad un sistema antivirus con supporto di exchange

    > - reboot necessario per la quasi totalità
    > delle patch
    Non sempre... e comunque non è un gran problema. Puoi schedulare questa attività alle 3 della notte.

    > - paura terribile quando si installano sw
    > nuovi che la macchina non riparta
    Mmmm... non so...
    la paura è su TUTTE le macchine di vitale importanza con qualunque sistema operativo. Quindi temo sia un discorso generico e non prettamente di SBS
    > - richieste hw esose
    Qui le richieste hw sono quelle di tutti i sistemi che gestisco tutti questi servizi. La cosa importante è che sia tollerante agli errori (raid, backup, gruppi di continuità ecc). Anche qui, non sono requisiti tipici di SBS ma di qualunque sistema che debba gestire questi servizi

    > SOLUZIONE LINUX:
    > - NON può metterci le mani chiunque
    Vero

    > - installazione NON rapida
    Vero, ma se uno lo sa fare... è tutto sommato abbastanza rapido anche con sistemi *nix

    > - supporto GRATIS (volendo) con news e
    > google e mailing lists
    Se lo usi per lavoro non puoi certo affidarti a google per risolvere i tuoi problemi. A certi livelli si deve essere sempre affiancati da società esterne che ti danno supporto

    > - costo zero (o circa zero)
    Non è vero. Che costa di meno sono daccordo ma ci sono costi significativi anche su sistemi linux.

    > - nessun problema inspiegabile
    Neanche in casa M$. Se sei competente non ci sono problemi inspiegabili. Rimangono inspiegabili all'utente medio basso (senza offesa...)

    > - nessun virus
    Ci sono virus, ma sono mooolto più rari

    > - reboot NON necessari
    Rebootti di meni

    > - nessuna paura ad installare sw nuovi
    Come detto sopra, se si è capaci in nessun sistema c'è paura di installare nuovo software, indipendentemente dalla piattaforma

    > - richiest hw modeste
    Falso

    > Io sceglierei la soluzione Linux, lo ho già
    > fatto e sono pienamente soddisfatto.
    Sono contento.

    Purtroppo quando si fanno questi confronti... viene fatto per "default" un confronto di un amministratore linux competente con uno smanettone con sistemi M$...
    mi sbaglio?

    Perché allora parli che si Windows devi temere pre l'installazione di nuovi software? Perché lo fa un utonto? Se è uno bravo e competente non ci sono questi problemi. Potrei girarti la frittata dicendo: e se un utonto installa un nuovo software in un sistema linux?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Purtroppo quando si fanno questi
    > confronti... viene fatto per "default" un
    > confronto di un amministratore linux
    > competente con uno smanettone con sistemi
    > M$...
    > mi sbaglio?
    >
    > Perché allora parli che si Windows devi
    > temere pre l'installazione di nuovi
    > software? Perché lo fa un utonto? Se è uno
    > bravo e competente non ci sono questi
    > problemi. Potrei girarti la frittata
    > dicendo: e se un utonto installa un nuovo
    > software in un sistema linux?

    Il problema di windows lato server è che ti da l'idea di essere piu semplice e di richiedere meno competenze di una macchina linux. E questo secondo me è causa del 50% dei problemi delle reti windows.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Perché allora parli che si Windows devi
    > temere pre l'installazione di nuovi
    > software? Perché lo fa un utonto? Se è uno
    > bravo e competente non ci sono questi
    > problemi. Potrei girarti la frittata
    > dicendo: e se un utonto installa un nuovo
    > software in un sistema linux?

    Non so lui, sono un altro.
    Pero` lo capisco eccome.

    Il problema di Windows?
    Che non ti dice cosa fa quando avvia, se si pianta non ti dice perche` si pianta, non si riesce a capire perche` non parte piu`, e questo non lo capisce nessuno, al di la` del livello di esperienza, non perche` manchi l'esperienza, perche` non ci sono gli strumenti per farlo. E a volte, questo tipo di problemi non si risolve con il solo reboot.

    Colpa del sistema?
    Indirettamente si`.
    Esempio: un HD che funziona male.
    Colpa del sistema? No, no di certo.
    Hai modo di scoprirlo?
    Be', ho avuto UN caso del genere, e mentre Linux avvertva, dopo essere stato installato al posto del -non piu` funzionante- NT, che durante l'avviamento c'erano degli errori di CRC in lettura, Win si limitava a non partire.

    Dettagli?
    Per niente.
    Alla MS hanno un difetto grave: avere la presunzione che le cose funzionino bene da sole, e per questa convinzione non fornire quei piccoli dettagli che permettano di capire cosa non va, e casomai di intervenire. Bella la console di ripristino, si`... te la raccomando in emergenza...
    non+autenticato

  • > Il problema di Windows?
    > Che non ti dice cosa fa quando avvia, se si
    > pianta non ti dice perche` si pianta, non si
    > riesce a capire perche` non parte piu`, e
    > questo non lo capisce nessuno, al di la` del


    Mai usato roba come Registro Eventi, Bootlog.Txt, modalità SOS?
    Ci sono meno messaggi strani sullo schermo...
    ma la registrazione di quello che accade c'è...
    senza contate che NTFS è journaled da sempre...
    su linux ext3 e reiser ci sono da relativamente poco.. o sbaglio?


    >
    > Colpa del sistema?
    > Indirettamente si`.
    > Linux avvertva, dopo essere stato installato
    > al posto del -non piu` funzionante- NT, che
    > durante l'avviamento c'erano degli errori di
    > CRC in lettura, Win si limitava a non partire.

    Avevi installato il supporto SMART?
    I miei server mi avvertono sempre se hanno un problema...

    >
    > Dettagli?
    > Per niente.
    > intervenire. Bella la console di ripristino,
    > si`... te la raccomando in emergenza...

    Perchè .. cosa ha?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Il problema di Windows?
    > > Che non ti dice cosa fa quando avvia, se
    > si
    > > pianta non ti dice perche` si pianta, non
    > si
    > > riesce a capire perche` non parte piu`, e
    > > questo non lo capisce nessuno, al di la`
    > del
    >
    >
    > Mai usato roba come Registro Eventi,
    > Bootlog.Txt, modalità SOS?
    > Ci sono meno messaggi strani sullo schermo...
    > ma la registrazione di quello che accade
    > c'è...

    Ah, si', gia`... be', allora quanto a semplicita`...
    erano piu` intelligibili i messaggi a schermo.
    Senza contare che si tratta di feedback in tempo reale.
    Ma insomma cos'hanno di cosi` brutto, poi?
    Il DOS li aveva ed era di MS, era molto molto bello.
    Oh, certo per i suoi tempi. Ma aggiornandolo... invece di partorire il 95...

    > senza contate che NTFS è journaled da
    > sempre...
    > su linux ext3 e reiser ci sono da
    > relativamente poco.. o sbaglio?

    Che io sappia da almeno un paio d'anni.
    E` relativamente poco, pero` Linux non e` ancorato a un file system specifico. Esistono moduli per fargli operare con unita` NTFS, per esempio. Ma ce ne sono molti altri. Certo le partizioni di sistema probabilmente hanno bisogno di determinati FS.

    > > Colpa del sistema?
    > > Indirettamente si`.
    > > Linux avvertva, dopo essere stato
    > installato
    > > al posto del -non piu` funzionante- NT,
    > che
    > > durante l'avviamento c'erano degli errori
    > di
    > > CRC in lettura, Win si limitava a non
    > partire.
    >
    > Avevi installato il supporto SMART?
    > I miei server mi avvertono sempre se hanno
    > un problema...

    Bene, quello non avvertiva, si limitava a non partire.
    E l'HD primario aveva sempre funzionato, fino a un tot giorno.

    > > Dettagli?
    > > Per niente.
    > > intervenire. Bella la console di
    > ripristino,
    > > si`... te la raccomando in emergenza...
    >
    > Perchè .. cosa ha?

    Cosa non ha.
    non+autenticato
  • ... ad altre pubblicità demenziali con segretarie e manager che ballano, ciccioni che risparmiano 5 cents a transazione , milioni di domini consolidati in 4 e tanto, tanto .... zump, zump,
    zump, zump,zump, zump ...
    non+autenticato

  • > ... ad altre pubblicità demenziali con
    > segretarie e manager che ballano, ciccioni
    > che risparmiano 5 cents a transazione ,
    > milioni di domini consolidati in 4 e tanto,
    > tanto .... zump, zump,
    > zump, zump,zump, zump ...

    Quello che mi chiedo è: c'è veramente così poco da fare nel vostro mondo, da perdere tempo a scrivere post di questo calibro?
    No veramente, gradirei una spiegazione seria, perchè decisamente non capisco...

    bye
    .NET
    net
    193

  • - Scritto da: net
    >
    > > ... ad altre pubblicità demenziali con
    > > segretarie e manager che ballano, ciccioni
    > > che risparmiano 5 cents a transazione ,
    > > milioni di domini consolidati in 4 e
    > tanto,
    > > tanto .... zump, zump,
    > > zump, zump,zump, zump ...
    >
    > Quello che mi chiedo è: c'è veramente così
    > poco da fare nel vostro mondo, da perdere
    > tempo a scrivere post di questo calibro?
    > No veramente, gradirei una spiegazione
    > seria, perchè decisamente non capisco...
    >
    > bye
    > .NET

    Beh... visto che ci sono società che perdono tempo per fare pubblicità di questo calibro....
    non+autenticato

  • > Beh... visto che ci sono società che perdono
    > tempo per fare pubblicità di questo
    > calibro....

    Può non piacerti il marketing, ma questo cosa centra? Le pubblicità sono fatte per restare impresse nella mente.. lo vedi? anche a voi sono rimaste impresse, tanto è vero che ne citate addirittura dei pezzi, malgrado il prodotto non vi interessi per nulla... come vedi, la pubblicità di MS è riuscitissima...

    bye
    .NET
    net
    193

  • - Scritto da: net
    >
    > > Beh... visto che ci sono società che
    > perdono
    > > tempo per fare pubblicità di questo
    > > calibro....
    >
    > Può non piacerti il marketing, ma questo
    > cosa centra? Le pubblicità sono fatte per
    > restare impresse nella mente.. lo vedi?
    > anche a voi sono rimaste impresse, tanto è
    > vero che ne citate addirittura dei pezzi,
    > malgrado il prodotto non vi interessi per
    > nulla... come vedi, la pubblicità di MS è
    > riuscitissima...
    >
    > bye
    > .NET

    si, la pubblicità è riuscitissima, mi chiedo se anche i prodottilo siano...
    non+autenticato

  • - Scritto da: net
    >
    > > Beh... visto che ci sono società che
    > perdono
    > > tempo per fare pubblicità di questo
    > > calibro....
    >
    > Può non piacerti il marketing, ma questo
    > cosa centra? Le pubblicità sono fatte per
    > restare impresse nella mente.. lo vedi?
    > anche a voi sono rimaste impresse, tanto è
    > vero che ne citate addirittura dei pezzi,
    > malgrado il prodotto non vi interessi per
    > nulla... come vedi, la pubblicità di MS è
    > riuscitissima...


    I casi sono due: o la pubblicità non è riuscitissima (visto che viene fatto notare che gli slogan sono del cazzo) oppure la pubblicità è riuscitissima visto che i suoi slogan del cazzo, in quanto tali, vengono ricordati.

    Tu dici che la pubblicità è riuscitissima, visto che viene ricordata, però ti lamenti che la gente si ricorda le cazzate che dice..... non ti sembra un po' una contraddizione ?

    Il grave a parer mio è che una pubblicità per un prodotto destinato ad un mercato professionale non è stata fatta, come avviene di solito, puntando sulle argomentazioni tecniche, ma con gli slogan commerciali ad effetto. E questo la dice lunga sulla professionalità, vera o presunta, del target di clientela tecnica al quale pensa di rivolgersi Microsoft....

    E visto che con tutta probabilità in questo target rientri pure tu, inizio a capire che te la prendi quando ti si fanno notare certe cose.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: net
    > >
    > > > Beh... visto che ci sono società che
    > > perdono
    > > > tempo per fare pubblicità di questo
    > > > calibro....
    > >
    > > Può non piacerti il marketing, ma questo
    > > cosa centra? Le pubblicità sono fatte per
    > > restare impresse nella mente.. lo vedi?
    > > anche a voi sono rimaste impresse, tanto è
    > > vero che ne citate addirittura dei pezzi,
    > > malgrado il prodotto non vi interessi per
    > > nulla... come vedi, la pubblicità di MS è
    > > riuscitissima...
    >
    >
    > I casi sono due: o la pubblicità non è
    > riuscitissima (visto che viene fatto notare
    > che gli slogan sono del cazzo) oppure la
    > pubblicità è riuscitissima visto che i suoi
    > slogan del cazzo, in quanto tali, vengono
    > ricordati.
    >
    > Tu dici che la pubblicità è riuscitissima,
    > visto che viene ricordata, però ti lamenti
    > che la gente si ricorda le cazzate che
    > dice..... non ti sembra un po' una
    > contraddizione ?
    >

    La vera domanda da porsi è come mai la gente ricorda e cita solo le cazzate. Rammente che la pubblicità nasce solo come risposta all'insorgere di una certa domanda: la gente ricorda cazzate -> propiniamo cazzate.

    > Il grave a parer mio è che una pubblicità
    > per un prodotto destinato ad un mercato
    > professionale non è stata fatta, come
    > avviene di solito, puntando sulle
    > argomentazioni tecniche, ma con gli slogan
    > commerciali ad effetto. E questo la dice
    > lunga sulla professionalità, vera o
    > presunta, del target di clientela tecnica al
    > quale pensa di rivolgersi Microsoft....
    >

    Ma da quando all'alba del 2003 una pubblicita nasce per presentare un prodotto? L'intento è solo quello di catturare l'attenzione. E che mi dici della pubblicita si Cisco o IBM?
    O quella delle auto...o DEI PROFUMI!!??

    > E visto che con tutta probabilità in questo
    > target rientri pure tu, inizio a capire che
    > te la prendi quando ti si fanno notare certe
    > cose.....

    Attento a giudicare....specie se ahi nel mirino uno che si firma .NET
    Potrebbe saperne piu di programmazione piu di me e di te messi assieme (e dato che ho gia letto alcuni suoi post ne sono PIU CHE SICURO).

    PS: .NET sei un grande perche mostri di avere sempre idee chiare ed opportune.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: net
    > > >
    > > > > Beh... visto che ci sono società che
    > > > perdono
    > > > > tempo per fare pubblicità di questo
    > > > > calibro....
    > > >
    > > > Può non piacerti il marketing, ma
    > questo
    > > > cosa centra? Le pubblicità sono fatte
    > per
    > > > restare impresse nella mente.. lo vedi?
    > > > anche a voi sono rimaste impresse,
    > tanto è
    > > > vero che ne citate addirittura dei
    > pezzi,
    > > > malgrado il prodotto non vi interessi
    > per
    > > > nulla... come vedi, la pubblicità di
    > MS è
    > > > riuscitissima...
    > >
    > >
    > > I casi sono due: o la pubblicità non è
    > > riuscitissima (visto che viene fatto
    > notare
    > > che gli slogan sono del cazzo) oppure la
    > > pubblicità è riuscitissima visto che i
    > suoi
    > > slogan del cazzo, in quanto tali, vengono
    > > ricordati.
    > >
    > > Tu dici che la pubblicità è riuscitissima,
    > > visto che viene ricordata, però ti lamenti
    > > che la gente si ricorda le cazzate che
    > > dice..... non ti sembra un po' una
    > > contraddizione ?
    > >
    >
    > La vera domanda da porsi è come mai la gente
    > ricorda e cita solo le cazzate. Rammente che

    la cazzata ,il più delle volte, contiene un paradosso, è per questa sua inusualità che la gente la ricorda più facilmente...

    > la pubblicità nasce solo come risposta
    > all'insorgere di una certa domanda: la gente
    > ricorda cazzate -> propiniamo cazzate.
    >

    ...ricorda cazzate -> propiniamo cazzate-> vendiamo cazzate->diventiamo ricchi sfondati-> andiamo in TV da maurizio costanzo a fare i fighi.. (si può continuare...)


    > > Il grave a parer mio è che una pubblicità
    > > per un prodotto destinato ad un mercato
    > > professionale non è stata fatta, come
    > > avviene di solito, puntando sulle
    > > argomentazioni tecniche, ma con gli slogan
    > > commerciali ad effetto. E questo la dice
    > > lunga sulla professionalità, vera o
    > > presunta, del target di clientela tecnica
    > al
    > > quale pensa di rivolgersi Microsoft....
    > >
    >
    > Ma da quando all'alba del 2003 una
    > pubblicita nasce per presentare un prodotto?
    > L'intento è solo quello di catturare
    > l'attenzione. E che mi dici della pubblicita
    > si Cisco o IBM?
    > O quella delle auto...o DEI PROFUMI!!??

    mettersi un profumo è un fatto personale, non tecnico...

    >
    > > E visto che con tutta probabilità in
    > questo
    > > target rientri pure tu, inizio a capire
    > che
    > > te la prendi quando ti si fanno notare
    > certe
    > > cose.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: net
    >
    > > ... ad altre pubblicità demenziali con
    > > segretarie e manager che ballano, ciccioni
    > > che risparmiano 5 cents a transazione ,
    > > milioni di domini consolidati in 4 e
    > tanto,
    > > tanto .... zump, zump,
    > > zump, zump,zump, zump ...
    >
    > Quello che mi chiedo è: c'è veramente così
    > poco da fare nel vostro mondo, da perdere
    > tempo a scrivere post di questo calibro?
    > No veramente, gradirei una spiegazione
    > seria, perchè decisamente non capisco...
    >
    > bye
    > .NET


    perchè ? vorresti dire che quella pubblicità non è demenziale ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ... ad altre pubblicità demenziali con
    > segretarie e manager che ballano, ciccioni
    > che risparmiano 5 cents a transazione ,
    > milioni di domini consolidati in 4 e tanto,
    > tanto .... zump, zump,
    > zump, zump,zump, zump ...

    A me quegli spot piacciono un casino, credo che siano la cosa migliore partorita da Microsoft dai tempi dell'MS-DOS, sono molto aderenti alla realtà, chi non ha in azienda un manager che non capisce un cavolo degli aspetti tecnici dell'azienda per la quale lavora e che capisce e sorride solo se si risparmia qualcosa? Quello spot ha un solo target: il dirigente idiota che è in tutte le aziende, i tecnici sanno bene come stanno le cose...
    Ciao

    Ant.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... ad altre pubblicità demenziali con
    > segretarie e manager che ballano, ciccioni
    > che risparmiano 5 cents a transazione ,
    > milioni di domini consolidati in 4 e tanto,
    > tanto .... zump, zump,
    > zump, zump,zump, zump ...


    Ma dai !!! Lasciami stare le pubblicita' m$ che sono bellissime !

    D'altra parte e' anche l'unica cosa che sanno fare visto che i SO e il software in generale gli riesce proprio male....
    non+autenticato
  • certo che sti esperti di compravendita ne inventano sempre una nuova... dovrebbero mettersi a fare le bancarelle sul mercato LOL

    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)