Alfonso Maruccia

PlayStation 4 esordisce negli USA

La next-gen delle home console si apre ufficialmente con il debutto della nuova PlayStation nei negozi d'oltreoceano. Qualche coda, nessun assalto agli scaffali, nuovi giochi in arrivo. La sfida con Xbox One si farà infuocata a Natale

Roma - PlayStation 4 è da oggi ufficialmente disponibile negli Stati Uniti: la nuova console Sony, attesa come una delle due contendenti al trono di console next-gen più richiesta dagli appassionati, è stata presentata ufficialmente dall'azienda nipponica nel corso di un evento organizzato a New York e trasmesso in streaming.

Si è trattato tutto considerato di un lancio "tranquillo", con qualche breve coda e qualche negozio che ha esaurito la console, ma comunque nulla di comparabile ad altre occasioni. Il primo a ricevere la sua nuova PS4 è stato tale Joey Chiu, e il management di Sony ha festeggiato degnamente l'evento a favore di telecamere.

Preannunciata da una campagna di marketing che da mesi martella sul messaggio "Greatness Awaits", PS4 rinnova in praticamente ogni aspetto l'ecosistema PlayStation partendo dall'hardware per finire al software e passando per connettività, abitudini di social networking, applicazioni "second-screen" (con apposita app per gadget iOS e Android) e tutto il resto. Le recensioni già pubblicate dai siti specializzati in videogiochi e affini descrivono la nuova PlayStation 4 come una macchina potente, dotata di un design elegante - ed estremamente compatto, considerando l'hardware che c'è dentro e le dimensioni molto meno contenute della concorrente Xbox One - e soprattutto di un controller DualShock 4 ergonomico, funzionale e più che adatto a sfruttare le nuove capacità della console.

Chi ha provato il sistema operativo di PS4 ne è stato parecchio soddisfatto, in quanto a reattività, capacità multitasking - con la possibilità di passare da un videogioco in grafica 3D complessa a una app per lo streaming di contenuti multimediali (Netflix) e viceversa senza l'ombra di un'incertezza. Meno apprezzate sono invece le mancanze di PS4 sul fronte dell'intrattenimento domestico "accessorio", quello che Xbox One ha scelto come suo campo d'elezione e che nel caso della console Sony risulta ancora mancante sul fronte delle funzionalità.

Beninteso, nessuno sembra essere disposto a strapparsi i capelli per PS4: la console è un'upgrade hardware notevole per gli utenti delle vecchie console, ma nel caso di un utente abituato a giocare su PC l'aggiornamento non è poi così spettacolare. Stesso discorso per i giochi: i titoli disponibili all'esordio sono dignitosi, graficamente appaganti ma niente affatto rivoluzionari, in attesa di quella "Greatness" che Sony ha promesso.

Sia come sia, PS4 è il risultato di un lavoro di ricerca&sviluppo che Sony ha portato avanti cercando di apprendere dai (molti) errori fatti all'epoca del debutto della PS3, un lavoro che ha portato l'azienda ad abbandonare le tecnologie proprietarie realizzando una macchina "user-friendly" ad alto coefficiente di riparabilità pronta per affrontare lo scenario videoludico moderno. Uno scenario molto diverso e molto più sfaccettato rispetto a 7 anni fa, su un mercato che appare - almeno negli States - non così favorevole al marchio PlayStation come lo era stato in passato. PS4 arriverà in Europa - e quindi in Italia - il prossimo 29 novembre.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
37 Commenti alla Notizia PlayStation 4 esordisce negli USA
Ordina
  • contenuto non disponibile
  • Questa cosa ci stava anche nelle condizioni d'uso della ps3.
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > "7. Resale
    > 7.1. You must not resell either Disc-based
    > Software or Software
    >
    > Downloads, unless expressly authorised by us and,
    > if the publisher is
    >
    > another company, additionally by the publisher."
    >

    >
    >
    > Se è così rimango col PC + Steam e le vecchie
    > console, per la gioia della polvere che potrà
    > godersi gli scatoloni di Sony...
    >

    Hai ragione ad arrabbiarti, ma... Steam? Guarda che i giochi su disco PSx li puoi vendere, quelli PC per Steam no Triste

    >
    > edit:
    > la voce c'è ma si riferisce ai giochi del "Sony
    > Entertainment
    > Network"
    >
    > edit2:
    > non mi risultano Disc-based Software per il "Sony
    > Entertainment
    > Network".
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 18 novembre 2013 15.46
    > --------------------------------------------------
    Izio01
    4027
  • contenuto non disponibile
  • Qualcuno ha conferma di questa situazione? 30% di DOA sembra una catastrofe. http://www.neowin.net/news/foxconn-intern-claims-p...
  • ragazzi ho letto quanto avete scritto.....ma per favore prima di criticare informatevi,leggete,chiedete e sopratutto imparate a guardare lontano.Possibile che nessuno di voi abbia menzionato del topsilver 66 inserito nel raibowplayeur da 441 che la sony mette a disposizione di chi ne abbia le capacita' e il tempo di saperlo sfruttare? l apu 2014 di cui dispone e' solo la porta d ingresso per accedere al favoloso megapentium2014 disponibile con solo 119 euro in piu'.....non e' fantascienza ma realta' se siete in grado di sfruttare tutto il potenziale che la sony vi mette a disposizione cari
    non+autenticato
  • bene il megapentium 2014,ho provato anche il raibow di ultima generazione ma i miei dubbi rimangono se uso il mouse a vista,troppo veloce in alcuni casi,basta uno starnuto per far si che il cursore perda di vista l'iride.
    non+autenticato
  • guarda che l occhio e' meglio della mano per spaziare con il cursore,devi guardare con attenzione lo schermo e sopratutto non dimenticarti di acquisire al piu presto il kump45- sd per ottimizzare al meglio la potenza del raibow.......cavolo siamo ai primi passi vero?
    non+autenticato
  • zzope'quanto siete studiati
    non+autenticato
  • una bella badilata pro pc gaming l'articolista la doveva mettereA bocca aperta
  • Ma è la verità, prima hanno tappato le versioni dei giochi PC per non fare sfigurare le console, poi hanno fatto i giochi per console che su PC girano a 60 fps anche con schede video di 3/4 anni fa.Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Ma è la verità, prima hanno tappato le versioni
    > dei giochi PC per non fare sfigurare le console,
    > poi hanno fatto i giochi per console che su PC
    > girano a 60 fps anche con schede video di 3/4
    > anni fa.
    >Sorride

    Ma adesso HW è come lo volevano gli sviluppatori, se anche cosi non riescono a fare giochi a 60fps, penso che il problema sia di chi sviluppa.
  • contenuto non disponibile
  • Semplicemente fanno un lavoro in fretta e furia, altrimenti non ti spieghi come mai alcuni titoli chiedono HW esageratiA bocca aperta
  • - Scritto da: unaDuraLezione

    > I giochi a 60FPS si possono fare su qualunque
    > console dall'alba dei
    > tempi.

    Si, infatti ce n'erano anche per Atari 2600. Campo di gioco di 3x2 pixel ma si poteva fare.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • Ciao

    - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: prova123
    > > Ma è la verità, prima hanno tappato le versioni
    > > dei giochi PC per non fare sfigurare le console,
    > > poi hanno fatto i giochi per console che su PC
    > > girano a 60 fps anche con schede video di 3/4
    > > anni fa.
    > >Sorride
    >
    > Ma adesso HW è come lo volevano gli sviluppatori,
    > se anche cosi non riescono a fare giochi a 60fps,
    > penso che il problema sia di chi
    > sviluppa.

    Dipende a che risoluzioni si vogliono mantenere i 60fps e con quali effetti abilitati.
    perchè credo girino anche adesso a 60fps in risoluzione hd-ready

    Il discorso è imho come ho detto legato al mercato dei giochi in sè.

    Non è un discorso hw ed è sicuramente più legato ai "manager" delle Software House che agli sviluppatori.

    La console è di per se impossibilitata a pareggiare come potenza il pc.
    Se non per brevissimi periodi.

    Il pc durante la vita della console si aggiorna (anche abbastanza facilmente) sopratutto se non si vuole (deve) affrontare un balzo "strutturale" tipo PCI Express 2 => 3

    La console ha (molti per alcuni) altri vantaggi.

    La potenza non è fra quelli.

    e IMHO come il discorso tablet vs computer

    all'utente medio "basta" un tablet ma il tablet non sarà mai all'altezza (complessiva) di un pc.

    al giocatore medio+occasionale "basta" la console ma una console non sarà mai all'altezza (complessiva) di un pc.

    La questione risiede nella stessa natura dell'oggetto, imho.

    Ci hanno provato a vendere in leggera perdita pensando di guadagnare con i giochi ma non è una strada percorribile.
    A parte discorso bluray/ps3 che doveva essere un valore aggiunto trainante ma gli si è ritorto contro mi sembra di ricordare.

    Come si può pensare di mantenere hw custom sui 400/500 €/$ senza "rinunciare" ad alcune prestazioni?

    Come sempre la fascia "mainstream" è più amplia quindi il mercato si concentra su quella e quindi sulle console e le aziende puntano sulle esclusive per "invogliare" il passaggio, perché il controllo dell'utenza console è comunque "più facile". Alla fine è un "garden" anche quello, e mi pare che le multinazionali pensino che per il futuro sia l'unico modo di "spremere" l'utenza.

    IMHO.
    non+autenticato
  • L'articolista è un PCista sfegatato che segue con una certa attenzione l'evoluzione di hardware e software per la piattaforma da gioco degna della master race che la usa. E il fatto che le console next-gen siano dei PC custom con hardware medio-potente (per non dire mediocre, vedi Radeon R9 290 e GeForce GTX 780 Ti fresche di commercializzazione) e un pò di pepe nel comparto memoria (PS4) è appunto un fatto, non un'opinioneCon la lingua fuori
  • - Scritto da: Alfonso Maruccia
    > L'articolista è un PCista sfegatato che segue con
    > una certa attenzione l'evoluzione di hardware e
    > software per la piattaforma da gioco degna della
    > master race che la usa. E il fatto che le console
    > next-gen siano dei PC custom con hardware
    > medio-potente (per non dire mediocre, vedi Radeon
    > R9 290 e GeForce GTX 780 Ti fresche di
    > commercializzazione) e un pò di pepe nel comparto
    > memoria (PS4) è appunto un fatto, non un'opinione
    >Con la lingua fuori

    Dai toni e i modi, sembra più un articolo per dire che le console sono merda e i pc "MASTER RACE!!111" ignorando i tanti svantaggi del pc.
  • Il problema è che le console devono fare bene solo una cosa e per farla discretamente nel 2014 sono costretti a fare giochi scarsi ... e dire che dovevano essere il traino dei videogiochi invece che con il pc (inarrivabile) sono in concorrenza con gli smartphone/iphone...
    non+autenticato
  • Per chi nei giorni passati ha seguito la polemica dei "1080p nativi contro 720p upscalati", la conferma che Infinitiy Ward sono degli scalzacani:

    http://www.gamespot.com/articles/call-of-duty-ghos.../

    http://www.playstationlifestyle.net/2013/11/12/cal.../
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)