Alfonso Maruccia

Mercato PC, il peggio è arrivato

Le ultime analisi sulle vendite confermano il declino del settore informatico ma avvertono: arrivati in fondo, si può solo risalire. Lenovo continua a crescere a spese di tutti, mentre Apple perde quota. O forse no

Mercato PC, il peggio è arrivatoRoma - La società di analisi Gartner ha messo assieme i numeri riguardanti i PC commercializzati nel corso del quarto trimestre del 2013, e sono come al solito dolori: il mercato subisce un nuovo declino del 6,9 per cento, un settimo trimestre consecutivo di risultati negativi e un declino netto del 10 per cento sul numero complessivo di PC venduti rispetto all'anno 2012 (315,9 milioni).

La situazione si fa ovviamente più complessa quando si prendono in considerazione i risultati dei singoli produttori, con Lenovo che continua a crescere (+6,6 per cento nel quarto trimestre 2013) e supera HP diventando il maggior operatore di settore. Il resto del gruppo di testa ha perso quota con declini più o meno sostenuti, con Asus che si segnala per un -19 per cento e Dell che a sorpresa cresce del 6,2 per cento.

Il 2013 è ufficialmente il peggior anno di declino nella storia del mercato dei PC, sostiene Gartner, con un business che si è ristretto agli stessi livelli del 2009. Ma nel prossimo futuro qualcosa dovrebbe cambiare, dicono gli analisti statunitensi, perché il declino dell'industria ha raggiunto il fondo (soprattutto negli States) e ora non può che risalire.
L'"aggiustamento" della base di utenza verso il basso rallenta, i prezzi dei sistemi "sottili e leggeri" scendono e le prospettive si fanno meno cupe - con la differenza, sostanziale, che i produttori avranno sempre meno margini di profitto e tenderanno a "spremere" l'utente finale quanto più gli è possibile.

La fotografia degli assestamenti del mercato dei PC scattata da Gartner è sostanzialmente speculare a quella di IDC, visto che anche questa seconda società di analisi parla di un business che si è ridotto, dallo scorso anno, del 10 per cento e della crescita continua di Lenovo. La differenza più marcata tra i due report? I risultati trimestrali USA di Apple, che per IDC sono inferiori del 5,5 per cento anno su anno e invece per Gartner sono cresciuti di un notevole 28,5 per cento.

Sia come sia, il futuro del business informatico continua a essere velato da una patina di incertezza, e i grandi produttori pensano ai licenziamenti di massa come misura per tamponare il declino dei ricavi: agisce in tal senso HP, e stando alle voci di corridoio anche la recentemente privatizzata Dell potrebbe seguire l'esempio.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessPC, la grande depressioneFosche previsioni per i grandi produttori di personal computer: nell'ultimo trimestre, nuovo declino dell'8,6 per cento in tutto il mondo. Resiste Lenovo, cade Apple, Chromebook in ascesa
  • BusinessDell riabbraccia DellIl titolo non figura più sul listino NASDAQ, l'azienda è tornata privata con un'operazione da 24,9 miliardi di dollari. E risolverà anche certi problemi di tanfo felino
  • BusinessIl PC non si sa più vendereLe nuove previsioni descrivono un mercato costantemente in declino e senza la prospettiva di un ritorno alla crescita. Il PC continua a essere al centro del computing personale, sostiene IDC, ma vende sempre meno
  • BusinessHP, meno 34milaAi 29mila licenziamenti programmati nel 2012 si aggiungono altre migliaia di tagli. HP sceglie di contenere i costi, in attesa di tempi migliori, e la stessa ricetta vale per Sony
235 Commenti alla Notizia Mercato PC, il peggio è arrivato
Ordina
  • I pc vengono venduti a prezzi assurdi, se decidi di assemblartelo come si faceva un tempo per risparmiare, quasi quasi spendi uguale, tanto vale comprartelo in negozio, anzi, tanto vale non comprarlo. Si stanno suicidando, lasciamoli fare. Il futuro sarà: le console che rimpiazzeranno il pc come centro multimediale (giochi, internet, divx, bluray), smartphone e tablet. Io la penso così. A breve pc e portatili saranno un vago ricordo.
    non+autenticato
  • Spero che arrivi il declino degli smartphone e poi dei tablet... così, ... e vissero tutti felici e contentiSorride
    non+autenticato
  • ...ma il calo non potrebbe essere dovuto a, per esempio, la crisi economica unita al fatto che un computer di 4-5 anni fa (ossia almeno dual-quad core con scheda video decente) non ha ancora bisogno di essere cambiato? Inoltre ho l'impressione che in questi anni si sia raggiunto il livello di "saturazione" del settore, nel senso che ormai praticamente tutti hanno un pc (mentre qualche anno fa ce n'erano un paio per famiglia, al più). No?
  • - Scritto da: enterthemax
    > ...ma il calo non potrebbe essere dovuto a, per
    > esempio, la crisi economica unita al fatto che un
    > computer di 4-5 anni fa (ossia almeno dual-quad
    > core con scheda video decente) non ha ancora
    > bisogno di essere cambiato? Inoltre ho
    > l'impressione che in questi anni si sia raggiunto
    > il livello di "saturazione" del settore, nel
    > senso che ormai praticamente tutti hanno un pc
    > (mentre qualche anno fa ce n'erano un paio per
    > famiglia, al più).
    > No?

    Sai che sei molto ma molto intelligente?
    Non ci avevo pensato e mi hai fatto vedere la luce!
    non+autenticato
  • Ha ragione, la mia era una considerazione banalotta, superficiale e che non fa altro che aggiungere altro inessenziale "rumore di fondo" a questa conversazione. Probabilmente se avessi letto meglio i commenti precedenti non avrei aggiunto il mio fin troppo comune punto di vista sull'argomento, e di questo mi scuso.
    Ciò che più mi dispiace è, però, che lei abbia perso un'occasione per essere gentile. Il fatto che ormai sia raro trovare persone cortesi su internet non fa che aumentare, piuttosto che smorzare, questa amarezza. Buona serata.
  • - Scritto da: enterthemax
    > Ha ragione, la mia era una considerazione
    > banalotta, superficiale e che non fa altro che
    > [CUT]
    > Ciò che più mi dispiace è, però, che lei abbia
    > perso un'occasione per essere gentile. Il fatto
    > che ormai sia raro trovare persone cortesi su
    > internet non fa che aumentare, piuttosto che
    > smorzare, questa amarezza.

    Sì OK, la risposta di intellix sarà anche stata molto sarcastica, ma ci sta tutta, decisamente. Di fronte ad un commento del genere che è un monumento alla scoperta dell'acqua calda è difficile non commentare diversamente. Saluti.
  • - Scritto da: fleed
    > - Scritto da: enterthemax
    > > Ha ragione, la mia era una considerazione
    > > banalotta, superficiale e che non fa altro che
    > > [CUT]
    > > Ciò che più mi dispiace è, però, che lei abbia
    > > perso un'occasione per essere gentile. Il fatto
    > > che ormai sia raro trovare persone cortesi su
    > > internet non fa che aumentare, piuttosto che
    > > smorzare, questa amarezza.
    >
    > Sì OK, la risposta di intellix sarà anche stata
    > molto sarcastica, ma ci sta tutta, decisamente.
    > Di fronte ad un commento del genere che è un
    > monumento alla scoperta dell'acqua calda è
    > difficile non commentare diversamente.
    > Saluti.

    cheppalle
    non+autenticato
  • Per una persona poco gentile è comunque difficile rispondere diversamente - non solo in questa occasione, immagino.

    > Sì OK, la risposta di intellix sarà anche stata
    > molto sarcastica, ma ci sta tutta, decisamente.
    > Di fronte ad un commento del genere che è un
    > monumento alla scoperta dell'acqua calda è
    > difficile non commentare diversamente.
    > Saluti.
    non+autenticato
  • sai come si dice: chi è senza peccato scagli la prima pietra. In quest ocas oimmagino che sia tu che quell'altro tizio siade dei geni incapaci di commettere banalità o forse mi sbaglio e nache voi siete fatti della stessa pasta di enterthemax ?
    non+autenticato
  • Un buon dual core non va più bene (e neanche un quad di 4 anni fa) per gli ultimi gioconi, e servono 8gb di ram, che di tipo ddr2 non si trova più o costa tantissimo. quindi andrebbe cambiato, ma i soldi non ci sono e si aspettano altri 4 anni.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 gennaio 2014 00.01
    -----------------------------------------------------------
  • un dual core o un quad core di 4 anni fa non vanno più bene per giocare ?

    Stai scherzando ?

    8 GB di RAM ?? Stai allestendo un server in casa o cosa ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Mi ci giocherei le palle che Microsoft c'entri qualcosa sull'obsolescenza che abbiamo avuto fino ad oggi...

    Ossia su ogni sistema operativo è vistosissima la caduta di prestazioni quando si installa un service pack o Microsoft Office.

    Senza contare quanto bloatware i produttori avevano il vizio di installarti nel PC nuovo e che molti utenti non tolgono.
    Ti ritrovavi nell'area di notifica una decina di iconcine che per l'80% non capisci che cacchio sono e cosa fanno.

    Microsoft non può continuare a rallentare Windows ad ogni release per fare contenti i produttori di PC, alla lunga diventa palese... Ci hanno provato con Win7 ed Aero ma lo hanno tolto su Win8.

    Un Win7 Starter è impressionante quanto sia veloce anche su macchina virtuale, è la versione per netbook per contrastare Linux, è stato ripulito e snellito e secondo me con la patch che sblocca PAE per supportare più ram e l'utility per cambiare lo sfondo del desktop, è il "miglior" Windows di tutti. Per quanto migliore possa essere quella merda, è inteso...
    iRoby
    6254
  • - Scritto da: iRoby
    > Mi ci giocherei le palle che Microsoft c'entri
    > qualcosa sull'obsolescenza che abbiamo avuto fino
    > ad
    > oggi...
    >
    > Ossia su ogni sistema operativo è vistosissima la
    > caduta di prestazioni quando si installa un
    > service pack o Microsoft
    > Office.
    >
    > Senza contare quanto bloatware i produttori
    > avevano il vizio di installarti nel PC nuovo e
    > che molti utenti non
    > tolgono.
    > Ti ritrovavi nell'area di notifica una decina di
    > iconcine che per l'80% non capisci che cacchio
    > sono e cosa
    > fanno.
    >
    > Microsoft non può continuare a rallentare Windows
    > ad ogni release per fare contenti i produttori di
    > PC, alla lunga diventa palese... Ci hanno provato
    > con Win7 ed Aero ma lo hanno tolto su
    > Win8.
    >
    > Un Win7 Starter è impressionante quanto sia
    > veloce anche su macchina virtuale, è la versione
    > per netbook per contrastare Linux, è stato
    > ripulito e snellito e secondo me con la patch che
    > sblocca PAE per supportare più ram e l'utility
    > per cambiare lo sfondo del desktop, è il
    > "miglior" Windows di tutti. Per quanto migliore
    > possa essere quella merda, è
    > inteso...

    Sono d'accordo ma ricordo che c'e' anche Win7 Basic, che e' un ottimo compromesso, senza la limitazione dei 2 gb di ram e il mancato cambio sfondo Sorride
  • io sto assemblando un itx in un case che misura 20x60x20, è piccolo va di fianco al monitor, silenzioso, con un bel ssd msata da 120GB (Plextor o Samsung), aggiornabile, componenti standard (mobo Asus ThinItx), i3 haswell, grafica integrata, bassi consumi, costo intorno ai 500 euri. Non pochi ma i componenti sono di qualità e di produttori affidabili e durerà tantissimi anni.

    In alternativa, potete prendere come mini pc uno di questi barebono:
    Zotac Nano
    Zotac Mini
    Intel Nuc
    Gigabyte Brix
    non+autenticato
  • D'accordissimo,ma alla fine son sempre pc no.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > D'accordissimo,ma alla fine son sempre pc no.
    certo, ma cosa vorresti usare mai per lavorare, programmare, modificare documenti, guardare le mappe ecc.? un tablet?
    non+autenticato
  • ruppolo e massimino ti reindirizzerebbero qui http://punto-informatico.it/3971309/PI/Commenti/an...

    :D
    non+autenticato
  • - Scritto da: ugo
    > - Scritto da: Etype
    > > D'accordissimo,ma alla fine son sempre pc no.
    > certo, ma cosa vorresti usare mai per lavorare,
    > programmare, modificare documenti, guardare le
    > mappe ecc.? un
    > tablet?

    Sono del tuo stesso parere...un tablet ? no quello è qualche appliano incallito che dice che con il tablet ci fa tutto e sostituisce in toto il pc,fino a quando gli dici "su cosa sviluppi le tue applicazioni" ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > con il tablet ci fa tutto e sostituisce in toto
    > il pc,

    forse succederà, ma è sicuramente presto

    poi bisogna capire cosa s'intende per quel "tutto"

    un pad connesso ad una docking station, magari collegato a cpu esterne tramite tecnologie tipo lightpeak? ecco, questo è un pad che potrebbe sostituire il pc anche per la programmazione, la grafica 2d/3d, il video

    ovviamente il trucco sta nelle cpu esterne, le quali devono essere molto potenti e soprattutto avere grossi dissipatori

    tuttavia questa soluzione somiglia stranamente a quello che chiamiamo clustering ( cloud per gli amici "social" )

    se convergenze ci sarà, sarà all'insegna dei sistemi distribuiti, col pc che sparirà come oggetto specifico, per diventare un insieme di unità di calcolo ( magari fuse con le nostre case/uffici, una sorta di domotica on steroids )
    non+autenticato
  • D'accordo ma poi il tablet dovrebbe essere almeno aggiornabile,con batterie rimovibili ed evitare che queste ultime vadino al creatore se lo usi spesso collegato alla rete elettrica....

    Un altro passo avanti nella direzione in quello che hai scritto sarebbe la prima CPU ibrida X86-ARM ad opera di AMD ,unisci i vantaggi di entrambi i mondi...

    http://punto-informatico.it/3970003/PI/News/ces201...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > D'accordo ma poi il tablet dovrebbe essere almeno
    > aggiornabile,con batterie rimovibili ed evitare

    infatti si sta ingrossando il movimento dei produttori di smartphone modulari

    sarà un caso? evidentemente il bisogno di eliminare batterie saldate o incollate, si fa sentire

    > Un altro passo avanti nella direzione in quello
    > che hai scritto sarebbe la prima CPU ibrida
    > X86-ARM ad opera di AMD ,unisci i vantaggi di
    > entrambi i
    > mondi...

    sicuramente

    personalmente sono convinto che amd stia facendo cose interessanti, a partire da huma, fino a hsa/hsail e ai soc ibridi
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > D'accordo ma poi il tablet dovrebbe essere almeno
    > aggiornabile,con batterie rimovibili ed evitare
    > che queste ultime vadino al creatore se lo usi
    > spesso collegato alla rete elettrica....

    usare un tablet collegato alla rete elettrica?

    capita solo se compri tablet scrausi come te, che hanno un'autonomia da 100 minuti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alex

    > usare un tablet collegato alla rete elettrica?

    dato che si parlava di usarlo come un desktop collegato ad altro computer...

    > capita solo se compri tablet scrausi come te, che
    > hanno un'autonomia da 100
    > minuti

    Falso,però puoi dirci la tecnologia delle batterie che usa Ipad ....sicuramente tecnologia alienaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Ciao.

    - Scritto da: ugo
    > io sto assemblando un itx in un case che misura
    > 20x60x20, è piccolo va di fianco al monitor,
    > silenzioso, con un bel ssd msata da 120GB
    > (Plextor o Samsung), aggiornabile, componenti
    > standard (mobo Asus ThinItx), i3 haswell, grafica
    > integrata, bassi consumi, costo intorno ai 500
    > euri. Non pochi ma i componenti sono di qualità e
    > di produttori affidabili e durerà tantissimi
    > anni.

    Sono solo curioso. anzi ottima configurazione.
    Che case hai usato? per le thin sono relativamente pochi, silverstone e akasa sono quelli che conosco io.
    hai preo i fanless i3 haswell dovrebbe permetterlo.
    che picoPSU?

    ripeto... pura curiosità

    grazie dell'eventuale risposta
    non+autenticato
  • Ho notato una cosa strana tra i PC desktop di marca.
    Quasi nessuno è ancora passato in modo massiccio ad Haswell.

    Molti dei prodotti aziendali budget di Acer e Asus, non hanno neppure una porta USB3.0 e nemmeno la eSata.

    Sono tutti socket 1155 e montano solo Ivy Bridge quando non anche Sandy Bridge.

    Stanno eliminando le giacenze e di macchine aggiornate ancora neppure l'ombra, forse a primavera prossima...
    iRoby
    6254
  • - Scritto da: iRoby
    > Molti dei prodotti aziendali budget di Acer e
    > Asus, non hanno neppure una porta USB3.0 e
    > nemmeno la
    > eSata.

    Beh l'eSATA è considerato più come come un extra

    > Sono tutti socket 1155 e montano solo Ivy Bridge
    > quando non anche Sandy
    > Bridge.

    Beh devono ancora eliminare quello che hanno in pancia.Ormai li hanno prodotti mica li possono buttare nel cestino.

    > Stanno eliminando le giacenze e di macchine
    > aggiornate ancora neppure l'ombra, forse a
    > primavera
    > prossima...

    Beh se Intel la smettesse di cambiare socket per ogni nuova generazione di CPU prodotta magari qualche aggiornamento in più era già avvenuto.
    Sotto questo punto di vista AMD fa scuola.
    non+autenticato
  • AMD per quando aggiornabilità è sempre stata un passo avanti ad intel, basti pensare che con un aggiornamento del bios, potevi mettere poi un processore nuovo, uscito successivamente alla scheda madre che hai. Certo, questa cosa hai i suoi limiti, ovvero il produttore di schede madri puzzone.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > AMD per quando aggiornabilità è sempre stata un
    > passo avanti ad intel, basti pensare che con un
    > aggiornamento del bios, potevi mettere poi un
    > processore nuovo, uscito successivamente alla
    > scheda madre che hai. Certo, questa cosa hai i
    > suoi limiti, ovvero il produttore di schede madri
    > puzzone.

    Certo,ma in genere tutti marchi più conosciuti lo permettono specie Asus,Gigabyte,Asrock,ecc ...con un aggiornamento del Bios sei di nuov in pista.Al contrario per le piattaforme Intel nata la nuova CPU,nuovo socket,così,tanto per allargare la famigliaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Bhe io ho una gigabyte che furbescamente e fuori supporto dopo poco, infatti non aggiornano più il bios e una beta non la mettono solo per avere un 6 core che ora credo non si trovi manco piùA bocca aperta Poverp phenom II!
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Bhe io ho una gigabyte che furbescamente e fuori
    > supporto dopo poco, infatti non aggiornano più il
    > bios e una beta non la mettono solo per avere un
    > 6 core che ora credo non si trovi manco piùA bocca aperta
    > Poverp phenom
    > II!

    Ho anche io una Gigabyte,BIOS aggiornato ad inizio 2013 per i Phenom II esacore.Attualmente c'è montato sopra un Phenom II 965 quadcore da 3.4GHz con moltiplicatore sbloccato verso l'alto...ad oggi ancora un bel mostricciattoloSorride
    non+autenticato
  • Anche il phenom II 940 non scherza, nonostante la distanza di anni dalla sua uscita non ho visto arrancamenti vari ed è un 3 ghz. per dire. All'epoca era il top di gamma e costava sui 260 euro, ma lo trovai a 170 in un negozio online che ha poi chiuso, poi scopri che la scheda madre non lo supportava con l'attuale biosA bocca aperta Per il resto io ho un pc fatto dal 2009 e a parte il cambio della ram Fallata e un nuovo HD magazzino, va ancora, BSOD di windows a parte, anche se penso che la mia ma790x-ud4 sia un pò fallataA bocca aperta
  • Ho visto la tua motherbard http://it.gigabyte.com/products/page/mb/ga-ma790x-...

    Che è anche molto simile alla mia (tranne northbridge,tipo di DDR,fasi di alimentazioni,doppio gigabit,ecc)

    http://it.gigabyte.com/products/page/mb/ga-ma790fx.../

    Degli ottimi prodotti devo direSorride

    Che la tua sia fallata non so,di solito sono prodotti molto robusti,aggiorna il BIOS alla beta e fai qualche controllo.
    non+autenticato
  • Io ho aggiornato falla f1 alla f6 appunto per evitare la beta, ho notato certi miglioramenti alla gestione HW, però comunque sia certi problemi che avevo con BSOD come i vari Memory mangment ci sono di tanto intantoA bocca aperta

    Comunque all'epoca presi quella perchè il processore più corazzato era su AM2+, mentre per AM3 non ci stava nulla, poi vabbè che gli AM3 girano su AM2+ ma non viceversa...A bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 12 gennaio 2014 21.33
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Sg@bbio
    Aggiorna all'F7DSorride su qualche pc ho una beta,qualche problema è stato risolto.In una motherboard non mi riconosceva correttamente la frequenza della memoria e anche io BSOD o freeze,pur aggiornando ad una beta risolsi (anche se non era specificato niente a riguardo).
    non+autenticato
  • manca un marketing serio, il consumatore si lamenta della lentezza del vecchio pc con la neccessità di cambiarlo per qualcosa di più performante e nei pc nuovi non pubblicizzano la eventuale presenza di SSD e che enormi benefici prestazionali puo dare un disco del genere
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)