Alfonso Maruccia

Windows 9 arriverà ad aprile 2015

Ancora indiscrezioni sulla prossima versione di Windows: per distanziarsi dall'ultima release - internamente considerato un disastro, sostengono le fonti - si chiamerà Windows 9

Roma - Si avvicina il momento di Threshold, nome in codice di quella che dovrebbe essere la futura versione di Windows: stando alle ultime indiscrezioni pubblicate dal solitamente bene informato Paul Thurrott, il nuovo OS a finestre/piastrelle verrà in effetti commercializzato come Windows 9 e uscirà ad aprile 2015.

Threshold segnerà il ritorno del tradizionale Menu Start - almeno in una delle SKU disponibile ai clienti - e rappresenterà il tentativo di Microsoft di distanziarsi da Windows 8, un sistema che a dispetto degli aggiornamenti (ora siamo a Windows 8.1, arriveremo presto a Windows 8.1 U1) e del marketing verrebbe internamente considerato - stando a quanto sostiene Thurrott - un disastro economico persino peggiore del pur discusso Windows Vista.

Windows 9 è atteso al primo debutto pubblico in occasione della conferenza BUILD per sviluppatori del prossimo aprile 2014, dice ancora Thurrott, e l'occasione servirà a Microsoft per tratteggiare la sua nuova prospettiva per l'OS per PC più usato e la sua evoluzione futura in un contesto tecnologico ed economico in costante cambiamento.
La prossima major release di Windows 9 rappresenterà dunque molto di più che il ritorno del Menu Start per gli utenti allergici alle piastrelle di Windows 8, e fra le novità Thurrott segnala l'arrivo dell'interfaccia Metro 2.0 (probabilmente con la possibilità di far girare le app monofunzionali in finestra oltre che a pieno schermo), la distribuzione di tre versioni intermedie prima della build finale e la succitata data di lancio dell'aprile 2015.

La speranza di Microsoft - e probabilmente dell'intera industria dei PC - è che Windows 9 segua l'esempio di Windows 7, un sistema nato per porre rimedio ai guasti (tecnologici e commerciali) di Vista e che al momento risulta l'OS Windows più usato al mondo, e in crescita, nonostante i suoi 4 anni di età.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows, ritorno al futuroLa prossima ondata di aggiornamenti per l'ecosistema Windows dovrebbe portare in dote novità importanti per tutti, anche per i bistrattati utenti desktop. Torna il Menu Start dei bei tempi andati?
  • BusinessWindows 7 cresce, IE11 pureLe ultime statistiche sull'utilizzo dei sistemi operativi per computer fotografano un mercato in movimento, sempre all'insegna di Windows ma non esattamente benevolo con l'ultimissima versione a piastrelle. Che cresce, ma molto lentamente
  • SicurezzaMicrosoft aggiorna Windows. Anche XPRedmond anticipa i contenuti del prossimo Patch Tuesday e avverte: questi sono gli ultimi giorni per gli update di Windows XP. Il futuro, invece, è già allineato ai blocchi di partenza - e sa di passato
469 Commenti alla Notizia Windows 9 arriverà ad aprile 2015
Ordina
  • Si, sembra che tutti i fan della nuova interfaccia W8 siano qui. Stranamente, HP invece ha deciso di rimettere in catalogo PC con su Seven, su richiesta degli utenti.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > Si, sembra che tutti i fan della nuova
    > interfaccia W8 siano qui. Stranamente, HP invece
    > ha deciso di rimettere in catalogo PC con su
    > Seven, su richiesta degli
    > utenti.

    Normale. Se guardi bene sono molti di più (pure qui) quelli che non hanno voglia di cambiare paradigma rispetto a quelli che invece apprezzano questo cambio.
    Prozac
    5034
  • Se il paradigma è sbagliato, non gli puoi dar torto, altrimenti perchè ci sono cosi tanti tool per simulare il tasto start ?
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Se il paradigma è sbagliato, non gli puoi dar
    > torto, altrimenti perchè ci sono cosi tanti tool
    > per simulare il tasto start
    > ?

    A me Windows 8.1 piace. Secondo me non è affatto meno produttivo di Windows 7.

    Parlando di paradigma, io penso che Microsoft abbia cambiato visione sul personal computing. Non è più "una questione di desktop". Ci stiamo evolvendo verso la mobilità e l'adozione di altri tipi di PC (tablet/ibridi).

    Tutte le aziende informatiche hanno capito tale cosa e ognuna di esse sta cercando/creando la propria strada che porta in quella direzione.

    Apple è partita con iOS (iPhone) da una parte e OSX (pc) dall'altra.
    Quando la tecnologia tablet era matura è uscita con iPad e ci ha messo su iOS. Dall'altra parte, invece, sta trasformando OSX in un iOS.

    Microsoft s'è svegliata tardi e ha fatto Windows Phone da una parte mentre dall'altra ha mantenuto Windows 7.
    Quando s'è sentita pronta per entrare nel mondo dei tablet ha avuto una "visione" differente rispetto a Apple. Non ha portato Windows Phone sul tablet. Ci ha portato Windows. E così ha trasformato Windows in modo che possa essere fruibile sui desktop classici ma adattabile anche ai tablet moderni.

    Ubuntu ha avuto un'idea simile che, per ora è rimasta solo un'idea.

    C'è chi pensa di portare Android su PC...

    Tornando a Microsoft, tra le varie "visioni" è quella che preferisco. Secondo me i tablet sono dei dispositivi che si avvicinano molto di più a un PC piuttosto che a uno smartphone.

    Aggiungendogli una tastiera diventano in tutto e per tutto dei notebook (degli ultrabook). Per questo penso sia più naturale una versione di Windows che una di Windows Phone come sistema operativo.
    Una versione di Windows che, naturalmente, si adatti alle caratteristiche di un tablet.
    Modern UI per la fruizione di contenuti è studiata bene. Non lo è per la produzione degli stessi. In quel caso il classico desktop è la soluzione più adatta!

    Windows 8.1 si adatta a entrambi i mondi.
    Io ora posso parlare solo per la parte desktop (non ho un ibrido e quindi non uso mai Modern UI).
    La parte desktop (con le modifiche apportate da 8.1) si utilizza esattamente come Windows 7.



    Per quanto riguarda i tool terzi per far tornare il tasto start. La vedo come quando è uscito Vista e poi 7. Pure lì le persone erano scandalizzate perché il nuovo tasto start era troppo pieno e pacchiano. E tutti a mettere su classic shell per farlo tornare allo stile di XP.

    Lo stesso avviene con Windows 8.1. La gente fa fatica a cambiare e, chi lavora esclusivamente nel mondo desktop, pensa sia inutile avere Modern UI "tra i piedi" (In realtà chi lavora con il desktop se lo ritrova tra i piedi solo quando entra in "start screen").
    Se ci metti che a Microsoft bisogna dare contro a prescindere, ecco tutte le lamenteleOcchiolino

    Poi, in realtà, chi ha provato a guardarla questa visione, alla fine ha scoperto che non è propio così male (e qui nascono quei pochi commenti positivi che trovi qui su PI).
    Prozac
    5034
  • Il tablet è una moda passeggera, molti produttori premono li solo perchè HW diventa obsoleto presto e al minimo problema lo devi ricomprare.

    Ios era tutt'altra cosa con il primo iphone, app e cose simili sono arrivate MOLTO DOPO. Per il resto che osx stia diventato come IOS avrei i miei dubbi, visto che la stessa apple ha affermato che PC, Tablet e smartphone sono cose diverse, per scopi diversi, anzi l'ha detto lo stesso Tim coso, anche se il marketing parla di "era post pc".

    Per il resto, microsoft ha fatto l'errore d'imporre lo stesso modo di usare un tablet pure su desktop, non avendo bene le idee chiare e campando mille scuse.

    Non è questione di andar addosso a microsoft, semplicemente hanno sbagliato.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Il tablet è una moda passeggera, molti produttori
    > premono li solo perchè HW diventa obsoleto presto
    > e al minimo problema lo devi
    > ricomprare.

    Perché sarebbe una moda passeggera?
    La fruizione di contenuti permette di estendere l'informatica al di fuori del campo professionale e degli addetti ai lavori.
    Il modo più comodo per fruire contenuti è il tablet.
    Tu ce l'hai?

    > Ios era tutt'altra cosa con il primo iphone, app
    > e cose simili sono arrivate MOLTO DOPO. Per il
    > resto che osx stia diventato come IOS avrei i
    > miei dubbi, visto che la stessa apple ha
    > affermato che PC, Tablet e smartphone sono cose
    > diverse, per scopi diversi, anzi l'ha detto lo
    > stesso Tim coso, anche se il marketing parla di
    > "era post
    > pc".

    In realtà, secondo me, il PC rimarrà sempre. PC = Personal Computer (Cioè quello strumento per fare "informatica" personale). Con l'evoluzione della tecnologia, finalmente, possiamo avere, a costi abbordabili, strumenti utili per la fruizione di contenuti in mobilità (smartphone e tablet). Il futuro è sempre più di questi strumenti.

    Io OSX lo ho dal 2009 (Leopard). Ora ho Mavericks. Ti assicuro che OSX si sta sempre più iOSizzando (ho pure iOS). Ogni nuova versione un pezzetto di iOS che arriva sul desktop.

    > Per il resto, microsoft ha fatto l'errore
    > d'imporre lo stesso modo di usare un tablet pure
    > su desktop, non avendo bene le idee chiare e
    > campando mille
    > scuse.

    In realtà non è assolutamente vero.
    Io uso Windows 8.1 da mesi ormai. Ci lavoro ai miei progetti extralavoro (quindi forensi, sviluppo web, sviluppo applicazioni standard). Lo uso esattamente come usavo Windows 7.
    Microsoft non ha assolutamente sacrificato la versione desktop di Windows per quella tablet.

    Tu non so come lo utilizzi... Ma è falso dire che ti obbliga a utilizzarlo come se fossi su un tablet...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 gennaio 2014 21.54
    -----------------------------------------------------------
    Prozac
    5034
  • - Scritto da: Prozac

    > Perché sarebbe una moda passeggera?
    > La fruizione di contenuti permette di estendere
    > l'informatica al di fuori del campo professionale
    > e degli addetti ai
    > lavori.
    > Il modo più comodo per fruire contenuti è il
    > tablet.
    > Tu ce l'hai?

    Li ho avuti è sono limitati per un uso normale.
    Sono sempre una moda passeggera, come lo sono stati i netbook, quando il mercato sarà saturo vedrai che diranno che l'era post pc saranno gli smartwatchA bocca aperta


    > In realtà, secondo me, il PC rimarrà sempre. PC =
    > Personal Computer (Cioè quello strumento per fare
    > "informatica" personale). Con l'evoluzione della
    > tecnologia, finalmente, possiamo avere, a costi
    > abbordabili, strumenti utili per la fruizione di
    > contenuti in mobilità (smartphone e tablet). Il
    > futuro è sempre più di questi
    > strumenti.

    L'informatica personale non è solo "fruire di contenuti".

    > Io OSX lo ho dal 2009 (Leopard). Ora ho
    > Mavericks. Ti assicuro che OSX si sta sempre più
    > iOSizzando (ho pure iOS). Ogni nuova versione un
    > pezzetto di iOS che arriva sul
    > desktop.

    Hanno messo alcune applicazioni di ios su OSX, da qui a definire un "ioszzazione" c'è ne vuole assai.



    > In realtà non è assolutamente vero.
    > Io uso Windows 8.1 da mesi ormai. Ci lavoro ai
    > miei progetti extralavoro (quindi forensi,
    > sviluppo web, sviluppo applicazioni standard). Lo
    > uso esattamente come usavo Windows
    > 7.

    Tu non fai statistica, purtroppo. La maggioranza delle persone non ha digerito il metro style imposto da 8, infatti le vendite parlano da sole, tanto che microsoft sta ammettendo a denti stretti il fallimento della loro strategia.

    > Microsoft non ha assolutamente sacrificato la
    > versione desktop di Windows per quella
    > tablet.

    Sicuro ? Io ho visto un Desktop volutamente moncato per farti usare Metro pure per spegnere il pc....

    > Tu non so come lo utilizzi... Ma è falso dire che
    > ti obbliga a utilizzarlo come se fossi su un
    > tablet...

    Io ho provato per 3 mesi windows 8 è microsoft imponeva l'uso di metro a discapito del desktop, basti vedere l'eliminazione del menu start che di fatto tagliava i ponti a molti collegamenti, prima ragiungibili con poco e ora devi fare più passaggi o peggio alternare tra metro e il desktop.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: Prozac
    >

    > Li ho avuti è sono limitati per un uso normale.
    > Sono sempre una moda passeggera, come lo sono
    > stati i netbook, quando il mercato sarà saturo
    > vedrai che diranno che l'era post pc saranno gli
    > smartwatch
    >A bocca aperta
    >
    Il Netbook non era ne carne ne pesce. Il tablet ha una sua precisa identità.
    Lo smartwatch sarà uno strumento ancora diverso.

    > L'informatica personale non è solo "fruire di
    > contenuti".

    Mai detto il contrario...

    > > Io OSX lo ho dal 2009 (Leopard). Ora ho
    > > Mavericks. Ti assicuro che OSX si sta sempre
    > più
    > > iOSizzando (ho pure iOS). Ogni nuova
    > versione
    > un
    > > pezzetto di iOS che arriva sul
    > > desktop.
    >
    > Hanno messo alcune applicazioni di ios su OSX, da
    > qui a definire un "ioszzazione" c'è ne vuole
    > assai.

    Ad ogni nuovo aggiornamento trovo sempre più parti di iOS dentro OS X... Io lo chiamo iOSizzazione... Vedremo dopo Maveriks cosa arriverà...
    >


    >
    > > Microsoft non ha assolutamente sacrificato la
    > > versione desktop di Windows per quella
    > > tablet.
    >
    > Sicuro ? Io ho visto un Desktop volutamente
    > moncato per farti usare Metro pure per spegnere
    > il
    > pc....

    Eh... Hai visto male...
    E sì. Ne sono sicuro. Lo uso tutti i giorni e modern ui praticamente non lo vedo.

    > > Tu non so come lo utilizzi... Ma è falso
    > dire
    > che
    > > ti obbliga a utilizzarlo come se fossi su un
    > > tablet...
    >
    > Io ho provato per 3 mesi windows 8 è microsoft
    > imponeva l'uso di metro a discapito del desktop,
    > basti vedere l'eliminazione del menu start che di
    > fatto tagliava i ponti a molti collegamenti,
    > prima ragiungibili con poco e ora devi fare più
    > passaggi o peggio alternare tra metro e il
    > desktop.

    Te lo sto spiegando da mesi che non è così. Che con Windows 8.1 modern ui non la vedi )se non vuoi vederla) e tu insisti a parlare di una tua esperienza di un anno fa? L'8.1 ha ascoltato le critiche di quelli come te e ha proposto una soluzione per rendere meno invasivo lo start screen (che io personalmente trovo più comodo rispetto al vecchio menù start per la gestione delle applicazioni). Se ti interessa Windows e vuoi lavorarci i modi li hai. A me sembra, invece, che tu preferisci fare polemica senza conoscere i prodotti...
    Prozac
    5034
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: Prozac
    >

    > Li ho avuti è sono limitati per un uso normale.
    > Sono sempre una moda passeggera, come lo sono
    > stati i netbook, quando il mercato sarà saturo
    > vedrai che diranno che l'era post pc saranno gli
    > smartwatch
    >A bocca aperta
    >
    Il Netbook non era ne carne ne pesce. Il tablet ha una sua precisa identità.
    Lo smartwatch sarà uno strumento ancora diverso.

    > L'informatica personale non è solo "fruire di
    > contenuti".

    Mai detto il contrario...

    > > Io OSX lo ho dal 2009 (Leopard). Ora ho
    > > Mavericks. Ti assicuro che OSX si sta sempre
    > più
    > > iOSizzando (ho pure iOS). Ogni nuova
    > versione
    > un
    > > pezzetto di iOS che arriva sul
    > > desktop.
    >
    > Hanno messo alcune applicazioni di ios su OSX, da
    > qui a definire un "ioszzazione" c'è ne vuole
    > assai.

    Ad ogni nuovo aggiornamento trovo sempre più parti di iOS dentro OS X... Io lo chiamo iOSizzazione... Vedremo dopo Maveriks cosa arriverà...
    >


    >
    > > Microsoft non ha assolutamente sacrificato la
    > > versione desktop di Windows per quella
    > > tablet.
    >
    > Sicuro ? Io ho visto un Desktop volutamente
    > moncato per farti usare Metro pure per spegnere
    > il
    > pc....

    Eh... Hai visto male...
    E sì. Ne sono sicuro. Lo uso tutti i giorni e modern ui praticamente non lo vedo.

    > > Tu non so come lo utilizzi... Ma è falso
    > dire
    > che
    > > ti obbliga a utilizzarlo come se fossi su un
    > > tablet...
    >
    > Io ho provato per 3 mesi windows 8 è microsoft
    > imponeva l'uso di metro a discapito del desktop,
    > basti vedere l'eliminazione del menu start che di
    > fatto tagliava i ponti a molti collegamenti,
    > prima ragiungibili con poco e ora devi fare più
    > passaggi o peggio alternare tra metro e il
    > desktop.

    Te lo sto spiegando da mesi che non è così. Che con Windows 8.1 modern ui non la vedi )se non vuoi vederla) e tu insisti a parlare di una tua esperienza di un anno fa? L'8.1 ha ascoltato le critiche di quelli come te e ha proposto una soluzione per rendere meno invasivo lo start screen (che io personalmente trovo più comodo rispetto al vecchio menù start per la gestione delle applicazioni). Se ti interessa Windows e vuoi lavorarci i modi li hai. A me sembra, invece, che tu preferisci fare polemica senza conoscere i prodotti...
    Prozac
    5034
  • Ecco la nuova interfaccia di Windows 9, come da sondaggio fra gli utenti A bocca aperta

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • Link ?
  • Il pc lo uso prevalentemente per programmare, con un po' di gaming quando capita.

    Mi trovo benissimo con la nuova start-screen; è ottima per:
    - Avere sempre sott occhio le informazioni necessarie (mail, feed della propria azienda, news Readers, meteo, etc.)
    - eseguire ricerche (il search integrato con bing funziona veramente bene, unica pecca e che a volte risulta un po lento). Buono anche la ricerca ora all' interno della configurazione di sistema.
    - avviare programmi (installando molti programmi lo trovo molto più ordinato)

    Inoltre personalmente apprezzo l' idea di poter lanciare un applicazione dedicata a tablet anche su desktop; io non comprero' mai un tablet quindi ben venga questa unificazione.

    Un opzione durante l' istallazione per chi non capisce come usare la nuova start screen o preferisce il vecchio menu start sarebbe comunque da mettere.

    A chi dice che W8 non offre nulla di nuovo invece rispondo: per l utente base a parte un interfaccia completamente rinnovata, la possibilità di far girare applicazioni dedicate a tablet, la procedura di boot completamente riscritta e resa molto più veloce, un boot manager grafico e un sistema di virtualizzazione (server e client) completamente integrato, non sembra ci sia nulla.

    Ci sono però molte innovazioni che non si vedono se non con occhi da sviluppatore:
    - Nuove API, ad esempio per gestire sistemi di Backup.
    - Nuovo WinRT (Windows Runtime) che permette di scrivere applicazioni in vari linguaggi (ad esempio HTML+Javascript). Un applicazione scritta in javascript verra dunque compilata in CLR ed eseguita come fosse stata scritta in C#, avendo accesso a stesse API e stesse potenzialità.
    - Migliorie varie (I.E supporto a protocollo IPv6) e aggiunte tecnologie varie.
    - In più sui dev blog erano state annunciate grandi miglioramenti nel Kernel (dovendo funzionare pure su tablet) di cui pero trapela sempre molto poco (lo Scheduling sembra comunque migliorato).

    Vedere MSDN per più informazioni. Alcuni link:
    http://technet.microsoft.com/en-us/library/hh83202...
    http://technet.microsoft.com/en-us/windows/dn14026...
    http://i.stack.imgur.com/y7uoI.png
    http://msdn.microsoft.com/en-us/library/hh920508(v...

    Vale una nuova versione di Windows? Secondo me si.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 3310 forever.

    > - eseguire ricerche (il search integrato con bing

    Adesso capisco che cos'era quello squillare di fanfare a redmond.
    L'utilizzo di bing e' raddoppiato da quando c'e' piastrellotto in giro
    dallo 0,1% allo 0,2%

    > funziona veramente bene,
    bing? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    > unica pecca e che a
    > volte risulta un po lento).
    Che non trova un cavolo invece non e' una pecca? e' normale?

    > Inoltre personalmente apprezzo l' idea di poter
    > lanciare un applicazione dedicata a tablet anche
    > su desktop; io non comprero' mai un tablet quindi
    > ben venga questa
    > unificazione.

    Pensa che invece io avrei preferito il contrario.
    Una applicazione per tablet su un pc e' quanto di piu' inutile si possa concepire visto che il pc dispone di applicazioni analoghe infinitamente piu' potenti.

    > Un opzione durante l' istallazione per chi non
    > capisce come usare la nuova start screen o
    > preferisce il vecchio menu start sarebbe comunque
    > da mettere.

    Installazione? Chi e' che installa piu'?
    E' tutto preinstallato da anni.

    > A chi dice che W8 non offre nulla di nuovo invece
    > rispondo: per l utente base a parte un
    > interfaccia completamente rinnovata,

    Qui e' soggettivo se sia meglio o peggio.

    > la
    > possibilità di far girare applicazioni dedicate a
    > tablet,

    come gia' detto sopra: inutile

    > la procedura di boot completamente
    > riscritta e resa molto più veloce,

    Basta che continui a funzionare grub. Funziona grub?

    > un boot manager grafico
    Capirai...

    > e un sistema di virtualizzazione
    > (server e client) completamente integrato,

    Questo e' da provare.

    > non
    > sembra ci sia
    > nulla.
    >
    > Ci sono però molte innovazioni che non si vedono
    > se non con occhi da
    > sviluppatore:
    > - Nuove API, ad esempio per gestire sistemi di
    > Backup.

    Che cosa intendi per sistemi di backup?
    Che per me il sistema di backup e' quello che interviene quando va giu' il primario.

    > - Nuovo WinRT (Windows Runtime) che permette di
    > scrivere applicazioni in vari linguaggi (ad
    > esempio HTML+Javascript). Un applicazione scritta
    > in javascript verra dunque compilata in CLR ed
    > eseguita come fosse stata scritta in C#, avendo
    > accesso a stesse API e stesse
    > potenzialità.

    Ciccio, guarda che una cosa in HTML/javascript deve avere un unico requisito: essere portabile!
    cisciarp invece e' il contrario della portabilita' e qualunque persona dotata di raziocinio lo rigetta e lo schifa.

    > - Migliorie varie (I.E supporto a protocollo
    > IPv6) e aggiunte tecnologie
    > varie.

    Perche'? Adesso IPv6 non e' supportato da settete?

    > - In più sui dev blog erano state annunciate
    > grandi miglioramenti nel Kernel (dovendo
    > funzionare pure su tablet) di cui pero trapela
    > sempre molto poco (lo Scheduling sembra comunque
    > migliorato).

    Si si, i soliti proclami del marketing.

    >
    > Vedere MSDN per più informazioni. Alcuni link:
    > http://technet.microsoft.com/en-us/library/hh83202
    > http://technet.microsoft.com/en-us/windows/dn14026
    > http://i.stack.imgur.com/y7uoI.png
    > http://msdn.microsoft.com/en-us/library/hh920508(v

    Oste, com'e' il vino?

    > Vale una nuova versione di Windows? Secondo me si.
    Benissimo pagatelo e installatelo.
  • - Scritto da: 3310 forever.
    > - Avere sempre sott occhio le informazioni
    > necessarie (mail, feed della propria azienda,
    > news Readers, meteo,
    > etc.)

    Sicuro che non è una distrazione ?

    > - eseguire ricerche (il search integrato con bing
    > funziona veramente bene, unica pecca e che a
    > volte risulta un po lento). Buono anche la
    > ricerca ora all' interno della configurazione di
    > sistema.

    Ovviamente posso scegliere di rimuovere Bing e mettere un'altro motore di ricerca,giusto ?

    > - avviare programmi (installando molti programmi
    > lo trovo molto più
    > ordinato)

    Hai uno strano concetto di ordine...

    > Inoltre personalmente apprezzo l' idea di poter
    > lanciare un applicazione dedicata a tablet anche
    > su desktop; io non comprero' mai un tablet quindi
    > ben venga questa
    > unificazione.

    Quindi cosa te ne fai di un''applicazione per tablet non si sa.

    > Un opzione durante l' istallazione per chi non
    > capisce come usare la nuova start screen o
    > preferisce il vecchio menu start sarebbe comunque
    > da
    > mettere.

    OK

    > A chi dice che W8 non offre nulla di nuovo invece
    > rispondo: per l utente base a parte un
    > interfaccia completamente rinnovata

    ma dai,4 cose messe li in croce...

    > la
    > possibilità di far girare applicazioni dedicate a
    > tablet

    se ne sentiva veramente il bisogno su un desktop...

    > la procedura di boot completamente
    > riscritta e resa molto più veloce

    grazie al cavolo non è un vero boot

    > un boot
    > manager grafico

    e giusto quello si può salvare un pochino,poi quando lo metti in dual boot con XP anzichè caricare ti si riavvia il pc.. WOW

    > un sistema di virtualizzazione
    > (server e client) completamente integrato, non
    > sembra ci sia
    > nulla.

    Non sei di parte vero ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • > Ciccio, guarda che una cosa in HTML/javascript deve avere un unico
    > requisito: essere portabile!
    > cisciarp invece e' il contrario della portabilita' e qualunque persona > dotata di raziocinio lo rigetta e lo schifa.

    Questo non è vero:
    1. C# e portabile. Un programma C# viene compilato in istruzioni per una macchina virtuale (CLR) e quando deve essere eseguito viene eseguita una compilazione JIT (per tradurlo nelle istruzioni native del sistema su cui gira) da .NET. (o in caso di Linux da Mono). E portabile, esattamente come un programma Java.
    2. Per l' esperienza lavorativa che ho io, lo standard del C# e molto apprezzato. Ben più del C++ ad esempio (mio linguaggio di programmazione primario non che preferito solo perché permette di gestire manualmente la memoria, fondamentale per il tipo di programmazione che svolgo solitamente, altrimenti mi sarei già dato al C#).
    3. Parlando di programmazione e infinitamente più apprezzabile di Kakkatml + Giavascript.


    > Che non trova un cavolo invece non e' una pecca? e' normale?
    Esagerato, io di base uso quello ed è raro che debba fare la fatica di aprire Google.

    > Installazione? Chi e' che installa piu'?
    > E' tutto preinstallato da anni

    Anche se e preinstallato (il mio computer e vecchio quindi ho dovuto rimuove W7 e installare W8) c'e una configurazione prima dell uso.
    Li intendevo.

    > Pensa che invece io avrei preferito il contrario.
    > Una applicazione per tablet su un pc e' quanto di piu' inutile si possa > concepire visto che il pc dispone di applicazioni analoghe infinitamente piu' potenti

    Non capisco che intendi.. intendi poter far girare un applicazione desktop su tablet?
    Se e cosi comprati un Surface Pro. L' idea alla base è esattamente quella.
    Rimango comunque del parere che una limitazione del genere non debba sussitere.
    Io sono per "con un PC si puo fare tutto".
    Perché non posso utilizzare programmi come WhatsApp/Viber da laptop, dal momento che non ho ne tablet ne smart-phone, ne mi frega nulla di
    comprarli?

    > Sicuro che non è una distrazione ?
    Anche aprendo un browser o campo minato ti puoi distrarre.
    non+autenticato
  • hai sbagliato a rispondere...Panda è più su ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: 3310 forever.
    ..
    > Rimango comunque del parere che una limitazione
    > del genere non debba
    > sussitere.
    > Io sono per "con un PC si puo fare tutto".
    ..

    non puoi, molte app nascono dall'integrazione dei dati della fotocamera con i sensori di posizione, con il GPS e con l'analisi di posizione triangolando i dati del cellulare.
    tutte cose che mancano in un computer.
    non+autenticato
  • Su Windows un applicazione fa riferimento al sistema di localizzazione il quale decide il sistema migliore utlizzabile per determinare la posizione dell utente. Nel caso manchi GPS e comunque possibile usare individuazione per indirizzo ip.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 3310 forever.
    > Su Windows un applicazione fa riferimento al
    > sistema di localizzazione il quale decide il
    > sistema migliore utlizzabile per determinare la
    > posizione dell utente. Nel caso manchi GPS e
    > comunque possibile usare individuazione per
    > indirizzo
    > ip.
    prova a farti mandare un taxi in quel modo
    non+autenticato
  • - Scritto da: 3310 forever.
    > > Ciccio, guarda che una cosa in HTML/javascript
    > deve avere un unico
    >
    > > requisito: essere portabile!
    > > cisciarp invece e' il contrario della
    > portabilita' e qualunque persona > dotata di
    > raziocinio lo rigetta e lo
    > schifa.
    >
    > Questo non è vero:
    > 1. C# e portabile.

    Stacippa! Portabile vuol dire che possa girare ovunque, non solo su winsozz.

    > Un programma C# viene
    > compilato in istruzioni per una macchina virtuale
    > (CLR) e quando deve essere eseguito viene
    > eseguita una compilazione JIT (per tradurlo nelle
    > istruzioni native del sistema su cui gira) da
    > .NET. (o in caso di Linux da Mono).

    dotnet e' una roba proprietaria.
    Il fatto che esista Mono non toglie il fatto che sia un ambiente proprietario, e visto che M$ non supporta Mono, potrebbe renderlo incompatibile in qualunque momento.

    > E portabile,
    > esattamente come un programma
    > Java.
    Con la differenza che java e' portabile per sua natura e chi controlla java ha scritto vm per tutti i sistemi esistenti. Dotnet no.

    > 2. Per l' esperienza lavorativa che ho io, lo
    > standard del C# e molto apprezzato.

    Sara' un ambiente di servi di M$.

    > Ben più del
    > C++ ad esempio (mio linguaggio di programmazione
    > primario non che preferito solo perché permette
    > di gestire manualmente la memoria, fondamentale
    > per il tipo di programmazione che svolgo
    > solitamente, altrimenti mi sarei già dato al
    > C#).

    Quindi riconosci che c'e' una enorme differenza tra il cioccolato e la merd@.

    > 3. Parlando di programmazione e infinitamente più
    > apprezzabile di Kakkatml +
    > Giavascript.

    Pere con mele.

    > > Che non trova un cavolo invece non e' una
    > pecca? e'
    > normale?
    > Esagerato, io di base uso quello ed è raro che
    > debba fare la fatica di aprire
    > Google.

    Che c'entra google?

    > > Installazione? Chi e' che installa piu'?
    > > E' tutto preinstallato da anni
    >
    > Anche se e preinstallato (il mio computer e
    > vecchio quindi ho dovuto rimuove W7 e installare
    > W8) c'e una configurazione prima dell
    > uso.

    Non ci credo neanche se mi fai vedere il filmatino su YT.

    Hai un computer vecchio e hai rimosso settete per installarci piastrellotto, e credi che qui dentro ce la beviamo?

    > Li intendevo.
    >
    > > Pensa che invece io avrei preferito il
    > contrario.
    > > Una applicazione per tablet su un pc e' quanto
    > di piu' inutile si possa > concepire visto che il
    > pc dispone di applicazioni analoghe infinitamente
    > piu'
    > potenti
    >
    > Non capisco che intendi.. intendi poter far
    > girare un applicazione desktop su tablet?

    Esatto.

    > Se e cosi comprati un Surface Pro. L' idea alla
    > base è esattamente
    > quella.

    Per carita': meglio usare quei soldi come carta igienica.

    > Rimango comunque del parere che una limitazione
    > del genere non debba
    > sussitere.

    Una limitazione del genere, sui sistemi che uso io infatti non sussiste.
    E' tutta tua la limitazione.

    > Io sono per "con un PC si puo fare tutto".

    Pure io.

    > Perché non posso utilizzare programmi come
    > WhatsApp/Viber da laptop, dal momento che non ho
    > ne tablet ne smart-phone, ne mi frega nulla di
    > comprarli?

    Cominciamo con l'elencare le cose che piastrellotto ti impedisce di fare, allora.
  • > Sara' un ambiente di servi di M$.
    Per nulla, anzi lavoriamo per lo più su Linux che grazie a dio ogni volta che devi cambiare versione del sistema operativo non funziona più una cippa e otteniamo 4 mesi di lavoro per fare porting delle applicazioni ( quando cambia distro e pure meglio... 8-12 mesi).

    > Stacippa! Portabile vuol dire che possa girare ovunque, non solo su winsozz.

    > Il fatto che esista Mono non toglie il fatto che sia un ambiente
    > proprietario, e visto che M$ non supporta Mono, potrebbe renderlo
    > incompatibile in qualunque momento.

    C# e uno STANDADRD, ideato da Microsoft e basato su C++, che è nato PROPRIO PER ESSERE PORTABILE tra diversi tipi di sistemi. Non è C++ perché ne migliora alcuni aspetti sopperendo ad alcune carenze e migliorando alcune situazioni che in C++ a volte generano paradossi.
    E presente su ogni sistema che lo desideri implementare. Tale e quale il C++.
    Devo spiegarti cos'e la differenza tra standard e implementazione?
    Per chi legge questo forum e non lo sa uno standard e un documento che definisce un linguaggio di programmazione (Keyword, regole, sintassi etc).
    Ogni linguaggio di programmazione nasce con uno standard. Viene poi implementato su varie macchine.
    Detto questo sta agli interessati ad usare un linguaggio su un sistema implementarlo.
    Esempio: lo standard C++ in Windows e stato implementato in Windows da Microsoft con Visual C++, in Linux ad esempio con G++.
    C# e stato implementato su Windows da .NET, su Linux da Mono.
    Per quanto riguarda mono deve solo aderire allo standard. Come GNU fa per il C++.
    Attualmente C# è disponibile per sistemi Linux, Mac, e Windows.

    > Con la differenza che java e' portabile per sua natura
    Ti ho appena spiegato che funzionano esattamente nello stesso modo Java e C#. Ce la fai?

    > Per carita': meglio usare quei soldi come carta igienica.
    Faziosa. Poso capire che vorresti Linux ma l' hardware e di tutto rispetto.

    > Quindi riconosci che c'e' una enorme differenza tra il cioccolato e la merd@.
    Estremamente faziosa e demagogica. Ho detto che non permette la gestione manuale della memoria cosa che non si addice ai miei interessi, ma molti altri linguaggi di programmazione sono memory managed (ossia gestiscono la memoria autonomamente), ad esempio: Java, PHP (fa girare Facebook per i lettori che non lo sapessero), Pyhton, Javascript, Ruby.
    I linguaggi memory managed sono ok per scrivere applicazioni non critiche. Ho solo detto che per i miei interessi non vanno bene. Non ho detto che siano merda. Per ogni lavoro serve il giusto strumento. Credo si dica cosi.

    > Non ci credo neanche se mi fai vedere il filmatino su YT.
    > Hai un computer vecchio e hai rimosso settete per installarci
    > piastrellotto, e credi che qui dentro ce la beviamo?

    Perché no? Mi avete catalogato con un fanboy di Microsoft no? Beh a dire il vero non sono proprio questo.
    Microsoft non mi dispiace (a parte quando a rilasciato IE dal 5,6,7 eFicoso è vero ma il fatto e che semplicemente io non ho nulla contro i software proprietari e quando un ente software rilascia qualcosa di nuovo lo provo e se mi piace lo uso, se no torno indietro. (Ricordo che provare Windows 8 e stato gratis, e ho deciso di tenerlo). Io provo. Come pure provo Linux. Smettila con queste frasi demagogiche.

    > dotnet e' una roba proprietaria.
    E allora? A meno che non rispetti i diritti dell' utente non ho nulla contro software proprietario.
    P.S. anche Java é roba proprietaria. Dietro c'è Oracle, che ora si è presa pure MySQL. Pure android è proprietario (non è completamente open source).
    non+autenticato
  • Alcune frasi sono uscite male, mi scuso ma l' ora è tarda e la finestrina di edit piccola: non avevo voglia di andare su e giù per controllare.
    non+autenticato
  • Per passare alla visualizzazione App invece che alla schermata Start:

    Puoi passare automaticamente alla visualizzazione App ogni volta che accedi alla schermata Start. Nella visualizzazione App sono elencate tutte le app installate sul PC ma, diversamente dalla schermata Start, non avrai i riquadri e non vedrai gli aggiornamenti.

    1.Apri Proprietà barra delle applicazioni ed esplorazione. A tale scopo, scorri rapidamente dal bordo destro dello schermo, tocca Cerca (se usi un mouse, posiziona il puntatore nell'angolo superiore destro dello schermo, spostalo verso il basso e quindi fai clic su Cerca), immetti Barra delle applicazioni nella casella di ricerca e quindi tocca o fai clic su Barra delle applicazioni ed esplorazione nell'elenco dei risultati.

    2.Tocca o fai clic sulla scheda Esplorazione e poi tocca o fai clic sulla casella di controllo Mostra la visualizzazione App automaticamente quando accedo alla schermata App. Tocca o fai clic su OK.

    http://windows.microsoft.com/it-it/windows-8/perso...
    http://windows.microsoft.com/it-IT/windows-8/start...
    non+autenticato
  • ora siete contenti che non dovete più clickare su un quadrato ma su un rettangolo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: suc
    > ora siete contenti che non dovete più clickare su
    > un quadrato ma su un
    > rettangolo?

    Io non voglio cliccare, io voglio usare la tastiera come ho sempre fatto per tanti anni.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Io non voglio cliccare, io voglio usare la
    > tastiera come ho sempre fatto per tanti
    > anni.

    cioè tu usi la tastiera per muoverti nel menù?
    Ma smettila di dire minchiate!
    non+autenticato
  • - Scritto da: carletto
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Io non voglio cliccare, io voglio usare la
    > > tastiera come ho sempre fatto per tanti
    > > anni.
    >
    > cioè tu usi la tastiera per muoverti nel menù?
    > Ma smettila di dire minchiate!

    Quali minchiate?
    La tastiera e' comodissima per accedere ai menu a discesa.
    E molto piu' veloce del mouse.
  • - Scritto da: panda rossa
    > La tastiera e' comodissima per accedere ai menu a
    > discesa.
    > E molto piu' veloce del mouse.

    digiti 3 o 4 lettere e pigi invio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: carletto
    > - Scritto da: panda rossa
    > > La tastiera e' comodissima per accedere ai
    > menu
    > a
    > > discesa.
    > > E molto piu' veloce del mouse.
    >
    > digiti 3 o 4 lettere e pigi invio.

    Quali 3 o 4 lettere?
  • - Scritto da: panda rossa
    > Quali 3 o 4 lettere?

    anzichè pigiare 6 volte su o 6 volte giu, basta che digiti 4 lettere del programma che vuoi aprire
    non+autenticato
  • - Scritto da: carletto
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Quali 3 o 4 lettere?
    >
    > anzichè pigiare 6 volte su o 6 volte giu, basta
    > che digiti 4 lettere del programma che vuoi
    > aprire

    Primo: potrei non sapere se il programma che voglio aprire c'e'.
    Secondo: potrei non sapere come si chiama
    Terzo: magari sono solo curioso di vedere che cosa c'e' installato.
    Quarto: non devo fare 6 volte su e giu, ma solo scrivere l'iniziale del nome del menu (che vedo scritta e quindi non devo ricordare niente), e il menu corrispondente si attiva.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Primo: potrei non sapere se il programma che
    > voglio aprire
    > c'e'.
    > Secondo: potrei non sapere come si chiama
    > Terzo: magari sono solo curioso di vedere che
    > cosa c'e'
    > installato.

    guarda che la schermata di Start ti fa vedere anche la lista di tutte le applicazioni che hai

    > Quarto: non devo fare 6 volte su e giu, ma solo
    > scrivere l'iniziale del nome del menu (che vedo
    > scritta e quindi non devo ricordare niente), e il
    > menu corrispondente si
    > attiva.

    lo stesso puoi ancora fare in Windows 8, digiti l'iniziale e la ricerca si sposta sull'elemento trovato con la stessa precisione del vecchio menù di start
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > Quarto: non devo fare 6 volte su e giu, ma solo
    > scrivere l'iniziale del nome del menu (che vedo
    > scritta e quindi non devo ricordare niente),

    si certo come no, ora ci mettiamo a guardare attentamente la prima lettera delle voci di menù per spostarci... Nel frattempo io ho già battuto 4 lettere e pigiato INVIO!
    non+autenticato
  • ovviamente non mi riferivo ad articoli risalenti a novembre 2013

    non vi è arrivata voce che i soc kaveri sono in vendita da ieri? http://www.tomshw.it/cont/news/amd-svela-le-apu-ka...

    ci sono pure tante belle recensioni e benchmark http://www.anandtech.com/show/7677/amd-kaveri-revi...
    non+autenticato
  • bastava un "ah, ok, grazie"

    prego, non c'è di che
  • avete fatto un articolo pure su questa fuffa di windows 9, e su kaveri niente?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)