Intel trasformerà i PC in access point Wi-Fi

Il prossimo anno il chipmaker lancerà un chipset che permetterà di creare una rete wireless senza l'ausilio di dispositivi esterni

Santa Clara (USA) - Proseguendo quella strategia con cui intende aggredire il mercato delle reti wireless, Intel ha annunciato che durante la prima metà del 2004 lancerà sul mercato un chipset, conosciuto con il nome in codice di Grantsdale, che consentirà agli utenti di utilizzare i propri PC per dar vita ad una rete Wi-Fi.

Paul Otellini, CEO di Intel, ha spiegato che Grantsdale integrerà su chipset le funzionalità necessarie per operare come un vero e proprio access point, ossia come una stazione base in grado di controllare l'accesso di altri dispositivi client ad una cella della Wireless LAN (WLAN).

Per accedere alla rete Wi-Fi l'utente necessiterà ancora di un adattatore separato. Per il futuro, il big di Santa Clara prevede tuttavia lo sviluppo di un chipset che, coniugando le tipiche funzionalità wireless oggi offerte da Centrino con quelle di Grantsdale, offrirà agli utenti una soluzione WLAN completa.
Grantsdale, che supporterà le memorie DDR2 e lo standard PCI Express, è stato progettato per affiancare Prescott, la prossima generazione di Pentium 4 il cui lancio sul mercato è atteso per questo mese (ma la produzione in volumi inizierà solo il prossimo anno).

Con Grantsdale Intel si rivolgerà in modo particolare al mercato della casa digitale, un ambito in cui il chipmaker sta tentando di fare del PC il centro di quel novello focolare domestico digitale wireless che avrà il compito di connettere fra loro tutti i dispositivi intelligenti e di trasportare vari contenuti digitali, fra cui TV, musica, film e informazioni.

Gli analisti hanno fatto notare come la soluzione integrata di Intel potrebbe effettivamente risultare interessante per una certa fascia di utenti desktop, tuttavia in ambito professionale e business i dispositivi stand-alone possono al momento garantire una gamma di funzionalità più avanzata di quella offerta da Grantsdale.
36 Commenti alla Notizia Intel trasformerà i PC in access point Wi-Fi
Ordina
  • ...e intanto chi vuole usare un OS alternativo con il centrino gli tocca comprarsi una scheda wireless pcmcia... per Linux esiste driverloader (a pagamento) per *BSD neppure quello. L'unica speranza per Linux e' nello sviluppo di ndiswrapper... oppure che l'Intel rilasci il driver che _ha sviluppato_ ma che non distribuisce causa problemi legali.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ...e intanto chi vuole usare un OS
    > alternativo con il centrino gli tocca
    > comprarsi una scheda wireless pcmcia... per
    > Linux esiste driverloader (a pagamento) per
    > *BSD neppure quello. L'unica speranza per
    > Linux e' nello sviluppo di ndiswrapper...
    > oppure che l'Intel rilasci il driver che _ha
    > sviluppato_ ma che non distribuisce causa
    > problemi legali.

    un link è il benvenuto!
    spiegati meglio, grazie!

    avvelenato che vorrebbe evitare di comprare un centrino con l'inc****a intorno
  • un benvenuto agli amici utilizzatori di un hardware inferiore controllati da un S.O.( qualunque esso sia win o linux) ridicolo...

    nel presente...
    tutto questo succede dal 1999
    premendo un pulsante
    e nativamente
    in qualunque mac ...



    ora flammate e divertitevi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > un benvenuto agli amici utilizzatori di un
    > hardware inferiore controllati da un S.O.(
    > qualunque esso sia win o linux) ridicolo...
    >
    > nel presente...
    > tutto questo succede dal 1999
    > premendo un pulsante
    > e nativamente
    > in qualunque mac ...
    >
    >
    >
    > ora flammate e divertitevi


    E che vuoi flammare, verranno presentati l'anno prossimo (6 anni dopo) e l'utonto non li comprerà nemmeno perché in perenne ricerca del GHz in più.....potenza del righello.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > un benvenuto agli amici utilizzatori di un
    > > hardware inferiore controllati da un S.O.(
    > > qualunque esso sia win o linux)
    > ridicolo...
    > >
    > > nel presente...
    > > tutto questo succede dal 1999
    > > premendo un pulsante
    > > e nativamente
    > > in qualunque mac ...
    > >
    > >
    > >
    > > ora flammate e divertitevi
    >
    >
    > E che vuoi flammare, verranno presentati
    > l'anno prossimo (6 anni dopo) e l'utonto non
    > li comprerà nemmeno perché in perenne
    > ricerca del GHz in più.....potenza del
    > righello.....

    "Il prossimo anno il chipmaker lancerà un chipset che permetterà di creare una rete wireless senza l'ausilio di dispositivi esterni"

    "..Grantsdale integrerà su chipset le funzionalità necessarie per operare come un vero e proprio access point"

    Certo che il Mac deve essere proprio facile da utilizzare, visto che pure gli analfabeti ci riescono...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > un benvenuto agli amici utilizzatori
    > di un
    > > > hardware inferiore controllati da un
    > S.O.(
    > > > qualunque esso sia win o linux)
    > > ridicolo...
    > > >
    > > > nel presente...
    > > > tutto questo succede dal 1999
    > > > premendo un pulsante
    > > > e nativamente
    > > > in qualunque mac ...
    > > >
    > > >
    > > >
    > > > ora flammate e divertitevi
    > >
    > >
    > > E che vuoi flammare, verranno presentati
    > > l'anno prossimo (6 anni dopo) e l'utonto
    > non
    > > li comprerà nemmeno perché in perenne
    > > ricerca del GHz in più.....potenza del
    > > righello.....
    >
    > "Il prossimo anno il chipmaker lancerà un
    > chipset che permetterà di creare una rete
    > wireless senza l'ausilio di dispositivi
    > esterni"
    >
    > "..Grantsdale integrerà su chipset le
    > funzionalità necessarie per operare come un
    > vero e proprio access point"
    >
    > Certo che il Mac deve essere proprio facile
    > da utilizzare, visto che pure gli analfabeti
    > ci riescono...
    A be se dobbiamo discuter del parere degli analfabeti ... avanti cosi...
    Macachi e winzozzi fatevi avanti!A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > un benvenuto agli amici utilizzatori
    > di un
    > > > hardware inferiore controllati da un
    > S.O.(
    > > > qualunque esso sia win o linux)
    > > ridicolo...
    > > >
    > > > nel presente...
    > > > tutto questo succede dal 1999
    > > > premendo un pulsante
    > > > e nativamente
    > > > in qualunque mac ...
    > > >
    > > >
    > > >
    > > > ora flammate e divertitevi
    > >
    > >
    > > E che vuoi flammare, verranno presentati
    > > l'anno prossimo (6 anni dopo) e l'utonto
    > non
    > > li comprerà nemmeno perché in perenne
    > > ricerca del GHz in più.....potenza del
    > > righello.....
    >
    > "Il prossimo anno il chipmaker lancerà un
    > chipset che permetterà di creare una rete
    > wireless senza l'ausilio di dispositivi
    > esterni"
    >
    > "..Grantsdale integrerà su chipset le
    > funzionalità necessarie per operare come un
    > vero e proprio access point"
    >
    > Certo che il Mac deve essere proprio facile
    > da utilizzare, visto che pure gli analfabeti
    > ci riescono...


    ???Cosa non ho capito?
    Riepiloghiamo:
    Il prossimo anno Intel lancerà bla bla bla. Vero.

    I mac fanno la stessa cosa dal 1999.

    Grantsdale integrerà bla bla bla. Vero.

    I Mac fanno la stessa cosa dal 1999.

    Dov'è il punto? Intel permetterà nel 2004 di fare con un PC quello che con un Mac è possibile dal 1999.

    Magari nel 2008 riuscirai anche a utilizzare Bluetooth e wi-fi contemporaneamente (non ti sforzare a cercare su google, con un PC NON è possibile ora) come su un Mac.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > un benvenuto agli amici utilizzatori
    > > di un
    > > > > hardware inferiore controllati da un
    > > S.O.(
    > > > > qualunque esso sia win o linux)
    > > > ridicolo...
    > > > >
    > > > > nel presente...
    > > > > tutto questo succede dal 1999
    > > > > premendo un pulsante
    > > > > e nativamente
    > > > > in qualunque mac ...
    > > > >
    > > > >
    > > > >
    > > > > ora flammate e divertitevi
    > > >
    > > >
    > > > E che vuoi flammare, verranno
    > presentati
    > > > l'anno prossimo (6 anni dopo) e
    > l'utonto
    > > non
    > > > li comprerà nemmeno perché in perenne
    > > > ricerca del GHz in più.....potenza del
    > > > righello.....
    > >
    > > "Il prossimo anno il chipmaker lancerà un
    > > chipset che permetterà di creare una rete
    > > wireless senza l'ausilio di dispositivi
    > > esterni"
    > >
    > > "..Grantsdale integrerà su chipset le
    > > funzionalità necessarie per operare come
    > un
    > > vero e proprio access point"
    > >
    > > Certo che il Mac deve essere proprio
    > facile
    > > da utilizzare, visto che pure gli
    > analfabeti
    > > ci riescono...
    >
    >
    > ???Cosa non ho capito?
    > Riepiloghiamo:
    > Il prossimo anno Intel lancerà bla bla bla.
    > Vero.
    >
    > I mac fanno la stessa cosa dal 1999.
    >
    > Grantsdale integrerà bla bla bla. Vero.
    >
    > I Mac fanno la stessa cosa dal 1999.
    >
    > Dov'è il punto? Intel permetterà nel 2004 di
    > fare con un PC quello che con un Mac è
    > possibile dal 1999.
    >
    > Magari nel 2008 riuscirai anche a utilizzare
    > Bluetooth e wi-fi contemporaneamente (non ti
    > sforzare a cercare su google, con un PC NON
    > è possibile ora) come su un Mac.....

    Mi spiace lo faccio gia' ora e senza google con linux e un (2 a dire la verita') bellissimo telefono ericcson (t39 3 p800) caro macachino ignorantino!A bocca aperta Con la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > >
    > > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > > un benvenuto agli amici
    > utilizzatori
    > > > di un
    > > > > > hardware inferiore controllati
    > da un
    > > > S.O.(
    > > > > > qualunque esso sia win o linux)
    > > > > ridicolo...
    > > > > >
    > > > > > nel presente...
    > > > > > tutto questo succede dal 1999
    > > > > > premendo un pulsante
    > > > > > e nativamente
    > > > > > in qualunque mac ...
    > > > > >
    > > > > >
    > > > > >
    > > > > > ora flammate e divertitevi
    > > > >
    > > > >
    > > > > E che vuoi flammare, verranno
    > > presentati
    > > > > l'anno prossimo (6 anni dopo) e
    > > l'utonto
    > > > non
    > > > > li comprerà nemmeno perché in
    > perenne
    > > > > ricerca del GHz in più.....potenza
    > del
    > > > > righello.....
    > > >
    > > > "Il prossimo anno il chipmaker lancerà
    > un
    > > > chipset che permetterà di creare una
    > rete
    > > > wireless senza l'ausilio di dispositivi
    > > > esterni"
    > > >
    > > > "..Grantsdale integrerà su chipset le
    > > > funzionalità necessarie per operare
    > come
    > > un
    > > > vero e proprio access point"
    > > >
    > > > Certo che il Mac deve essere proprio
    > > facile
    > > > da utilizzare, visto che pure gli
    > > analfabeti
    > > > ci riescono...
    > >
    > >
    > > ???Cosa non ho capito?
    > > Riepiloghiamo:
    > > Il prossimo anno Intel lancerà bla bla
    > bla.
    > > Vero.
    > >
    > > I mac fanno la stessa cosa dal 1999.
    > >
    > > Grantsdale integrerà bla bla bla. Vero.
    > >
    > > I Mac fanno la stessa cosa dal 1999.
    > >
    > > Dov'è il punto? Intel permetterà nel 2004
    > di
    > > fare con un PC quello che con un Mac è
    > > possibile dal 1999.
    > >
    > > Magari nel 2008 riuscirai anche a
    > utilizzare
    > > Bluetooth e wi-fi contemporaneamente (non
    > ti
    > > sforzare a cercare su google, con un PC
    > NON
    > > è possibile ora) come su un Mac.....
    >
    > Mi spiace lo faccio gia' ora e senza google
    > con linux e un (2 a dire la verita')
    > bellissimo telefono ericcson (t39 3 p800)
    > caro macachino ignorantino!A bocca aperta Con la lingua fuori


    Vuoi dire che usi Bluetooth e wi-fi CONTEMPORANEAMENTE su un PC?SorrideSorrideSorride
    Fallo sapere ai produttori perché stanno ancora sbattendoci la testaOcchiolino


    Apple, per ora, è l'unica ad avere messo in commercio macchine che gestiscono le interferenze tra le due tecnologie, non fare brutte figure su cose che NON puoi avere....se non hai un Mac. Sarebbe come dire che hai installato OSX su un Pentium II.....Sorride
    non+autenticato
  • Mah....
    Se cerchi cerchi il modo lo trovi...
    Basta saper cercare....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Mah....
    > Se cerchi cerchi il modo lo trovi...
    > Basta saper cercare....



    Aaaaah, ho capito! Hai installato Linux su un Mac!

    Anche in questo modo non sarebbe possibile: Bluetooth e wi-fi non possono funzionare contemporaneamente senza il supporto sw di OSX, riprova sarai più fortunatoOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Mah....
    > > Se cerchi cerchi il modo lo trovi...
    > > Basta saper cercare....
    >
    >
    >
    > Aaaaah, ho capito! Hai installato Linux su
    > un Mac!
    >
    > Anche in questo modo non sarebbe possibile:
    > Bluetooth e wi-fi non possono funzionare
    > contemporaneamente senza il supporto sw di
    > OSX, riprova sarai più fortunatoOcchiolino

    Non dire idiozie i produttori ci sbatteranno pure la testa io invece no ti ripeto ho un pc linux (con bluez e un volgare clone orinoco) e 2 telefonini bluetoth e vado da dio!
    e non sono il solo!
    ma tu cosa leggi topolino? solo apple? te lo ha detto walt disney?A bocca aperta hai una idea di come funzionino bluetoth e wifi ? ti risulta o no che esistano diversi canali per il wifi? ti risulta o no che i driver linux (wifi) e (bluez) li gestiscano? a me risulta e funziona come sara?A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Mah....
    > > > Se cerchi cerchi il modo lo trovi...
    > > > Basta saper cercare....
    > >
    > >
    > >
    > > Aaaaah, ho capito! Hai installato Linux su
    > > un Mac!
    > >
    > > Anche in questo modo non sarebbe
    > possibile:
    > > Bluetooth e wi-fi non possono funzionare
    > > contemporaneamente senza il supporto sw di
    > > OSX, riprova sarai più fortunatoOcchiolino
    >
    > Non dire idiozie i produttori ci sbatteranno
    > pure la testa io invece no ti ripeto ho un
    > pc linux (con bluez e un volgare clone
    > orinoco) e 2 telefonini bluetoth e vado da
    > dio!
    > e non sono il solo!
    > ma tu cosa leggi topolino? solo apple? te
    > lo ha detto walt disney?A bocca aperta hai una idea di
    > come funzionino bluetoth e wifi ? ti risulta
    > o no che esistano diversi canali per il
    > wifi? ti risulta o no che i driver linux
    > (wifi) e (bluez) li gestiscano? a me risulta
    > e funziona come sara?A bocca aperta


    Bluetooth (chiama le cose con il loro nome) e wi-fi lavorano sulle stesse frequenze e l'uso di antenne in spazi inferiori al metro provoca interferenze, su questo NON ci piove.
    Se hai un PC con le antenne separate di più di un metro (HP suggerisce almeno due metri...) puoi anche usare entrambi le connessioni, se hai un portatile (e l'articolo E' sui portatili) puoi farlo solo se hai un Mac.
    Adesso di' quello che vuoi, anche che sul tuo Pentium hai installato OSX e FCP.......tanto il livello è quello.



    PS: magari comandi PC, antifurto, musica e finestre di casa con il T39m tramite Salling Clicker? Io si, ma ho un Mac....
    non+autenticato
  • Ma i portatili Apple lo fanno dal 1999!!!!!
    Come è possibile che Intel "lanci" nel 2004 una tecnologia che altri forniscono da anni?
    Tanto poi la pubblicizzeranno come fa adesso HP con i Centrino: "Ora con la NUOVA tecnologia Intel centrino puoi navigare senza fili con una capacità di ben 802.11b!!!"
    Intanto negli USA le vendite del Centrino vanno malissimo perché la gente ormai è intortata (da Intel stessa...) dal mito dei MHz.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma i portatili Apple lo fanno dal 1999!!!!!
    > Come è possibile che Intel "lanci" nel 2004
    > una tecnologia che altri forniscono da anni?
    >
    > Tanto poi la pubblicizzeranno come fa adesso
    > HP con i Centrino: "Ora con la NUOVA
    > tecnologia Intel centrino puoi navigare
    > senza fili con una capacità di ben
    > 802.11b!!!"
    > Intanto negli USA le vendite del Centrino
    > vanno malissimo perché la gente ormai è
    > intortata (da Intel stessa...) dal mito dei
    > MHz.....

    Parla di windows macaco chiaccherone!
    Su linux questo si fa da sempre e senza aspettare ne intel ne i macachi!A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Ma i portatili Apple lo fanno dal
    > 1999!!!!!
    > > Come è possibile che Intel "lanci" nel
    > 2004
    > > una tecnologia che altri forniscono da
    > anni?
    > >
    > > Tanto poi la pubblicizzeranno come fa
    > adesso
    > > HP con i Centrino: "Ora con la NUOVA
    > > tecnologia Intel centrino puoi navigare
    > > senza fili con una capacità di ben
    > > 802.11b!!!"
    > > Intanto negli USA le vendite del Centrino
    > > vanno malissimo perché la gente ormai è
    > > intortata (da Intel stessa...) dal mito
    > dei
    > > MHz.....
    >
    > Parla di windows macaco chiaccherone!
    > Su linux questo si fa da sempre e senza
    > aspettare ne intel ne i macachi!A bocca aperta


    Prenditela con Intel.
    Scommetto che riesci anche a usare wi-fi e Bluetooth contemporaneamente.....allora potevi dirlo subito che hai un Mac.





    PS: su un PC, Linux o Windows che sia, non è posssibile.
    non+autenticato
  • ti regaleremo un ventilatore, così potrai darti aria alla bocca senza la necessità di dire stupidate.


    quanti pc possidedono un chipset nella MoBo con wi-fi integrata?

    ecco.

    adesso mi spieghi che cazzo c'entra linux?

    ps: non so come sia la situazione negli apple.. ma se scopro che il wi-fi ce l'avete grazie ad una scheda d'espansione.. beh anche il primo fa la figura del frolloccone.


  • <Per accedere alla rete Wi-Fi l'utente necessiterà ancora di <un adattatore separato.


    Nei mac c`e una porta dedicata a cui si puo` aggiungere una scheda che si puo` anche non acquistare e che permette di usare il Wi Fi, nel mio iBook 300 Mhz c`e` (1999) e non e` una scheda PCI
    non+autenticato