Alfonso Maruccia

Il malware Java è universale

Kaspersky identifica un software malevolo dotato della singolare capacità di girare su tutte le principali piattaforme informatiche. E' programmato in Java, naturalmente, e sfrutta una vulnerabilità già nota da tempo

Roma - La più recente botnet individuata da Kaspersky è gestita tramite un malware in grado di girare su Windows, Mac OS e pure Linux, un software malevolo multipiattaforma scritto in Java usato da ignoti per condurre attacchi mirati contro siti e portali web.

HEUR:Backdoor.Java.Agent.a, questo l'identificativo usato dalla security enterprise russa per classificare il malware, è progettato per sfruttare una vulnerabilità critica già nota a Oracle (CVE-2013-2465) e chiusa con gli aggiornamenti distribuiti per Java lo scorso giugno.

Il fatto non ha ad ogni modo impedito ai cyber-criminali di realizzare il malware, integrandolo con il client di comunicazione su rete IRC PircBot (naturalmente in Java) e dotandolo della capacità di caricarsi a ogni riavvio della macchina infetta su tutti e tre i sistemi operativi presi di mira.
Un bot multi-piattaforma rappresenta in sostanza il "Sacro Graal" dei codici malevoli, e nel caso specifico Java.Agent.a ha il compito di ricevere istruzioni dai cyber-criminali (tramite canale nascosto su IRC) per condurre attacchi DDoS usando pacchetti di dati su protocollo HTTP o UDP.

Il nuovo malware Java fa inoltre uso di algoritmi di offuscamento del codice per rallentare il lavoro degli analisti delle società di antivirus, spiega Kaspersky, mentre per quanto riguarda la diffusione del bot non vengono forniti particolari di rilievo - segno del fatto che si tratta di una botnet non particolarmente popolata.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • SicurezzaJava, certificati senza certificazioneUn altro problema affligge la piattaforma Java: questa volta più che di una vulnerabilità si tratta di una policy scarsamente attenta alla sicurezza nel controllo dei certificati digitali
99 Commenti alla Notizia Il malware Java è universale
Ordina
  • nr:winaro
    questo e per te!:

    Malware nei sistemi Unix

    Per comprendere quanto i sistemi Unix siano sicuri è utile consultare alcune fonti:

        uno dei programmi più noti, apprezzati e premiati nella lotta al malware è RootkitHunter. Nel sito ufficiale del progetto, vengono elencati solo una decina di malware (sia rootkit che worm) in oltre 10 anni di sviluppo del programma. Alcuni di questi sono worm ormai desueti come il citato ls, altri sono rootkit solo per alcuni sistemi Unix che quindi non coinvolgono gli altri sistemi della stessa famiglia (ad esempio un malware per Solaris non può agire su GNU/Linux o *BSD), altri ancora si riferiscono a determinate versioni del kernel di tali sistemi (infatti una volta corretta la vulnerabilità il malware è diventato innocuo). Sfogliando il changelog del programma si nota che i malware aggiunti annualmente per i sistemi Unix supportati dal programma sono dell'ordine di qualche unità;

        la pagina sui virus per Linux nella documentazione internazionale di Ubuntu, nella quale si illustrano i pochi malware conosciuti per Linux, la maggior parte dei quali nei fatti risulta innocua (perché, per esempio, necessità dei permessi di amministratore).

    Nella realtà il concetto di virus è praticamente sconosciuto nei sistemi di tipo Unix essendo i pochi finora scoperti non in grado di diffondersi efficacemente, perché necessiterebbero di entrare fraudolentemente in possesso dei permessi di amministratore.

    Virus di Windows

    I virus di Windows sono programmi scritti per un altro sistema operativo. Normalmente NON POSSONO AGIRE SU GNU/Linux (si consulti la sezione seguente per conoscere le eccezioni a tale regola). Pertanto non ci si deve preoccupare se un file infetto viene a contatto con il sistema. Anche aprire i file .doc non è pericoloso perché OpenOffice non soffre delle stesse vulnerabilità dei concorrenti programmi proprietari.

    Antivirus su GNU/Linux

    Per quanto detto finora, di norma non vi è alcun bisogno di antivirus su un sistema GNU/Linux. Infatti gli antivirus per GNU/Linux sono in realtà antivirus contro il malware di Windows. Tuttavia in alcune situazioni un antivirus è consigliato:

        il proprio sistema è un server di posta a cui si collegano client Windows; in tal caso per proteggere questi ultimi si consiglia l'installazione sul server di ClamAv;
        si condividono e scambiano file con utenti Windows e si vuole essere cortesi e non procurare infezioni a tali utenti; l'alternativa è utilizzare formati di scambio dati che non possano trasportare malware o che abbiano un rischio ridotto;

        si condividono con utenti Windows dei file tramite Samba, ftp o altro sistema: valgono le stesse considerazioni del punto precedente;
        si ha il dual-boot sul sistema ma non un antivirus su Windows, l'antivirus è scaduto o troppo datato oppure si deve usare un antivirus per ripulire la partizione dove risiede Windows senza avviarlo; in ogni caso è preferibile aggiornare l'antivirus di Windows;

        si usa spesso Wine e programmi per Windows. Wine può infatti eseguire alcuni virus che possono potenzialmente danneggiare lo stesso Wine e la propria cartella Home.

    sito web del forum Wiki di ubuntu:
    http://wiki.ubuntu-it.org/Sicurezza/Malware

    sito web del forum sulla sicurezza di ubuntu:
    http://wiki.ubuntu-it.org/Sicurezza/Malware

    Ps.SE SI DOVESSE SCARICARE UN VIRUS SI DIVENTA SOLO PORTATORI SANI CIOÈ IL VIRUS NON SI ESEGUE FINCHE NON SI CARICA SU WINDOWS,GNU/LINUX NON È IN MODALITÀ ROOT PER ESEGUIRE QUALSIASI COMANDO RI ROOT BISOGNA SCRIVERE SUDO NEL TERMINALE,QUINDI NON SPARARE CAZZATE!

    Il comando sudo:

    Per eseguire dei comandi con privilegi d'amministrazione è sufficiente digitare sudo e successivamente il comando che si desidera eseguire come utente root, come nel seguente esempio:

    sudo nano /etc/modules

    Sito web del forum wiki comando sudo:
    http://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/S...

    Windows 8:

    http://www.youtube.com/watch?v=864hmPDD4js Toolbar babylon su windows 7 e 8

    http://www.youtube.com/watch?v=vknomQ-1w84 File di toolbar che si sono installate su windows 8

    http://www.youtube.com/watch?v=LEnHpVeIHQc Rimozione delle chiavi di registro delle toolbar e dei file.

    Info sito MICROSOFT:
    Arrestare la diffusione di Win32/Conficker utilizzando le impostazioni di Criteri di gruppo
    Note

        Importante Prendere nota delle impostazioni correnti prima di effettuare le modifiche indicate nel presente articolo.
        La procedura non consente di rimuovere il malware Conficker dal sistema, ma solo di arrestarne la diffusione. Per rimuovere il malware Conficker dal sistema, è necessario utilizzare un prodotto antivirus In alternativa, attenersi ai passaggi descritti nella sezione ECC.

    Sito Microsoft avviso a virus:
    http://support.microsoft.com/kb/962007/it

    Sito Microsoft informazioni virus:
    http://windows.microsoft.com/it-it/windows/does-co...

    Informazioni su l'architettura di windows 7 e 8:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_8
    http://it.wikipedia.org/wiki/Windows_7

    perche i virus su windows 7 funzionano pure su windows 8:

    windows 8:
    Famiglia SO     Windows NT
    Tipo di kernel     Kernel ibrido, 32/64 bit
    Piattaforme supportate     IA-32, x86-64

    windows 7:
    Famiglia SO     Windows NT
    Tipo di kernel     Kernel ibrido, 32/64 bit
    Piattaforme supportate     IA-32, x86-64, ARM

    Possiedono la stessa architettura del kernel.

    Questi link qui sopra è uno dei tanti sparsi per la rete,ma chissa come mai non c'è ne sono per Linux?!

    nr:winaro se dici che windows e più sicuro di linux perche i virus di windows sono molti di piu di quelli che sono scritti per linux?

    nr:winaro ho postato i link per mostrare i fatti perche le parole volano al vento,tutto quello che hai scritto non sta in piedi.

    nr:winaro leggi e vedi i link e prima di scrivere prova linux.

    http://www.youtube.com/watch?v=94QsgdXnsmU Test esecuzione virus su GNU/Linux Ubuntu

    Come baypassare UAC Windows 8:
    http://www.youtube.com/watch?v=L6WGBipUR-A

    Come baypassare il login di windows 8:
    http://www.youtube.com/watch?v=8Z0ddH-qxrQ

    e dire che lo ritenevi più sicuro!
    fidati,fidati ancora della Microsoft che si fa su i soldi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anon
    > nr:winaro
    > questo e per te!:
    >
    > Malware nei sistemi Unix
    >
    > Per comprendere quanto i sistemi Unix siano
    > sicuri è utile consultare alcune
    > fonti:
    >
    in sintesi:
    1% di mercato uguale 1% di virusA bocca aperta
    non+autenticato
  • Ci sono due fatti:
    - un malware è stato scritto in java
    - questo malware è stato diffuso con un baco java
    i due fatti non sono correlati.
    Il buco di sicurezza dice "Applies to client deployment of Java only. This vulnerability can be exploited only through sandboxed Java Web Start applications and sandboxed Java applets.'"

    e questo non è legato a cosa trasferisce tramite quel baco se avessero sfruttato quel difetto per inviare un malware scritto in C avrebbe fatto altrettanti danni, solo toccava compilare una cosa diversa per ogni os target.
    L'unica correlazione sta nel fatto che chi ha java per le applet puo' eseguire sul quel PC anche programmi java in locale.

    Il fatto che il malvare fosse universale è solo un "merito" di java.
    E tutto ciò non cambia null di java usato lato server.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Azz
    > Il fatto che il malvare fosse universale è solo
    > un "merito" di
    > java.

    Ci mancava tanto questa possibilitàA bocca aperta

    > E tutto ciò non cambia nulla di java usato lato
    > server.

    Per questo baco, aspettiamo il prossimo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2014
    > - Scritto da: Azz
    > > Il fatto che il malvare fosse universale è
    > solo
    > > un "merito" di
    > > java.
    >
    > Ci mancava tanto questa possibilitàA bocca aperta


    certo il fatto che un programma sia eseguibile multipaittaforma è un merito.
    Anche una jeep è un veicolo general purpose: poi se tu la guidi in spiaggia per investire i bagnanti sei tu che abusi del mezzo, non è colpa della jeep che sa andare fuoristrada.
    non+autenticato
  • http://www.tomshw.it/cont/news/telefoni-da-25-euro...

    Non si può accettare che la polizia postale dica che l'iphone 5 è il più sicuro di tutti e che android è una ciofeca incredibile.

    No, non si può.

    Sicuramente qui c'è gente che sarà PRONTISSIMA a smentirlo.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > http://www.tomshw.it/cont/news/telefoni-da-25-euro
    >
    > Non si può accettare che la polizia postale dica
    > che l'iphone 5 è il più sicuro di tutti e che
    > android è una ciofeca
    > incredibile.
    >
    > No, non si può.
    >
    > Sicuramente qui c'è gente che sarà PRONTISSIMA a
    > smentirlo.

    Più che altro smentisco te, dato che in quell'articolo si dice che il telefono più sicuro di tutti è Windows Phone 8! IndiavolatoIndiavolatoIndiavolato

    Parola di Winaro!Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro
    > - Scritto da: maxsix
    > >
    > http://www.tomshw.it/cont/news/telefoni-da-25-euro
    > >
    > > Non si può accettare che la polizia postale
    > dica
    > > che l'iphone 5 è il più sicuro di tutti e che
    > > android è una ciofeca
    > > incredibile.
    > >
    > > No, non si può.
    > >
    > > Sicuramente qui c'è gente che sarà
    > PRONTISSIMA
    > a
    > > smentirlo.
    >
    > Più che altro smentisco te, dato che in
    > quell'articolo si dice che il telefono più sicuro
    > di tutti è Windows Phone 8! IndiavolatoIndiavolato
    >Indiavolato
    >
    > Parola di Winaro!Occhiolino

    Si, vero, ma me la tenevo per dopo nel caso di uno scontro serrato con il collione di turno.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > http://www.tomshw.it/cont/news/telefoni-da-25-euro
    >
    > Non si può accettare che la polizia postale dica
    > che l'iphone 5 è il più sicuro di tutti e che
    > android è una ciofeca
    > incredibile.
    >
    > No, non si può.
    >
    > Sicuramente qui c'è gente che sarà PRONTISSIMA a
    > smentirlo.
    no non serve smentirlo. Va SOLO letto, non fermandosi al titolo. Cosa che tu non riesci a fare, evidentemente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: maxsix
    > >
    > http://www.tomshw.it/cont/news/telefoni-da-25-euro
    > >
    > > Non si può accettare che la polizia postale dica
    > > che l'iphone 5 è il più sicuro di tutti e che
    > > android è una ciofeca
    > > incredibile.
    > >
    > > No, non si può.
    > >
    > > Sicuramente qui c'è gente che sarà PRONTISSIMA a
    > > smentirlo.
    > no non serve smentirlo. Va SOLO letto, non
    > fermandosi al titolo. Cosa che tu non riesci a
    > fare,
    > evidentemente.

    Cosa la parte molto lollosa in cui dicono che gli android si sfondano con dei profili fatti all'uopo sulle periferiche più note?
    Tipo, tu avere samsung noi sfondare te a occhi chiusi in 10 secondi?
    Tu avere cineserie Huawei noi sfondare te a occhi aperti in 1 giorno?

    Poi c'è un altro passo very very good a riguardo del reverse-engenerring.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > http://www.tomshw.it/cont/news/telefoni-da-25-euro
    >
    > Non si può accettare che la polizia postale dica
    > che l'iphone 5 è il più sicuro di tutti e che
    > android è una ciofeca
    > incredibile.
    >
    > No, non si può.
    >
    > Sicuramente qui c'è gente che sarà PRONTISSIMA a
    > smentirlo.

    Quindi il succo dell'articolo è:
    1) un telefono da 25€ (come il mio Nokia 1200) e tutt'oggi più sicuro di un iPhone da 500€, o qualunque cifra costino quelle chiaviche;
    2) un Android cifrato da AMPIAMENTE la me*da all'iPhone.
    Shiba
    3709
  • Se cercate un sistema operativo che dia veramente delle garanzie superiori di sicurezza rispetto agli altri, senza essere immune, provate FreeBSD:
    http://www.freebsd.org/it/
    non+autenticato
  • Confermo che FreeBSD abbia un kernel superiore a Linux e a Wincess, e che sia organizzato meglio degli altri due.
    La versione di BSD orientata alla sicurezza pura sarebbe OpenBSD, ma FreeBSD è eccellente e va bene per tutti gli utilizzi una volta configurato in modo appropriato è perfetto per tutto.

    http://www.freebsd.org
    non+autenticato
  • - Scritto da: FreeBSD
    > Confermo che FreeBSD abbia un kernel superiore a
    > Linux e a Wincess, e che sia organizzato meglio
    > degli altri
    > due.
    > La versione di BSD orientata alla sicurezza pura
    > sarebbe OpenBSD, ma FreeBSD è eccellente e va
    > bene per tutti gli utilizzi una volta configurato
    > in modo appropriato è perfetto per
    > tutto.
    >
    > http://www.freebsd.org

    macché... non ha nemmeno sviluppatori sufficienti questo PSC! E poi avevo letto che stava pure per chiudere per problemi legali. Non lo consiglierei certo a delle aziende, in questi tempi di patent troll non si sa mai cosa può succedere. eh eh! Indiavolato

    Molto meglio l'usato sicuro... con un frivolo occhio di riguardo alla novità, come Windows 8 di Microsoft Corporation (TM). Con l'interfaccia Modern UI, ma anche con il classico e sempre apprezzato desktop (versione 8.1, aggiornamento gratuito).

    Parola di Winaro!Occhiolino
    non+autenticato
  • guarda che il virus è progettato per girare anche su FreeBsd e Solaris, prova a fare un analisi del jar se non credi
    non+autenticato
  • io uso sia linux e windows e posso confermare che linux non è invulnerabile ai virus,per farvi un paragone provate a cercare su google "Ubuntu virus della polizia" e noterete quanti casi ci sono stati.

    Ogni apparato elettronico che abbia un menu a su java di base pure i modem e gli smartphone e le nuove auto quindi e impossibile evitarlo,l'unico modo che consco per evitarlo e non usare mai più la tecnologia.

    differenze:

    Linux = no root richesta password per installare applicazioni,e senza java quel tipo di virus non gira,io ho fatto molti test sulla mia piattaforma e di virus non ne ho ancora incontrati.

    Ps.Linux a molte restrizioni in fatto di esecuzione di codice cio che windows non possiede.

    Windows = admin con molti bug per eseguire applicazioni in modalità root,uno di questi bug viene sfruttato dalle toolbar che si insallano in modalità silente cioè invisibile al utente,te ne accorgi quando apri il browser,ecc.

    Tutto cio non e una critica verso ai sistemi operativi differenti ma è soltanto un paragone delle valutazioni che mi sono fatto in tutti questi anni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anon
    > Windows = admin con molti bug per eseguire
    > applicazioni in modalità root,uno di questi bug
    > viene sfruttato dalle toolbar che si insallano in
    > modalità silente cioè invisibile al utente,te ne
    > accorgi quando apri il
    > browser,ecc.

    S-C-O-R-D-A-T-E-L-O
    Windows è sicurissimo, in particolare Windows 8 originale con la sempre più potente protezione UAC. Le toolbar le installano i bimbiminkia che passano il tempo ad installare programmini gratuiti open source o giochi idioti di bassa qualità.
    Non esistono le toolbar che si installano in maniera "silente", su windows. Magari su ubuntu sì, ma quello è un sistema operativo per studenti delle università e ci può pure stare qualche difetto.

    Parola di Winaro!Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anon
    > uno di questi bug
    > viene sfruttato dalle toolbar che si insallano in
    > modalità silente cioè invisibile al utente

    il mio Windows 8 mi dice che il file proviene da fonte non sicura e che può danneggiare il mio PC
    non+autenticato
  • - Scritto da: giovanna
    > - Scritto da: Anon
    > > uno di questi bug
    > > viene sfruttato dalle toolbar
    > > che si insallano in modalità silente
    > > cioè invisibile al utente

    > il mio Windows 8 mi dice che il file
    > proviene da fonte non sicura e che può
    > danneggiare il mio PC

    Sbaglio o te lo dice riguardo a qualsiasi cosa che scarichi da internet, fosse anche un file.txt ?

    Mentre in fase di installazione della barra (che e' la parte pericolosa) non ti viene dato nessun avviso.

    Quindi avvisi inutili ed allarmanti da un lato, ch poi la gente ignora quando ha capito che "se scaricato dalla rete" = pericoloso. E nessuna protezione delle parti critiche del sistema dall'altro.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: giovanna
    > > - Scritto da: Anon
    > > > uno di questi bug
    > > > viene sfruttato dalle toolbar
    > > > che si insallano in modalità silente
    > > > cioè invisibile al utente
    >
    > > il mio Windows 8 mi dice che il file
    > > proviene da fonte non sicura e che può
    > > danneggiare il mio PC
    >
    > Sbaglio o te lo dice riguardo a qualsiasi cosa
    > che scarichi da internet, fosse anche un file.txt
    > ?

    No, quello è linux che se un binario lo chiami txt, anziché leggertelo con l'editor di testi lo esegue. Alla faccia della sicurezza! Rotola dal ridere

    > Mentre in fase di installazione della barra (che
    > e' la parte pericolosa) non ti viene dato nessun
    > avviso.

    La barra non si installa da sola, è l'utente a dare il consenso se non controlla bene le opzioni di installazione dei programmi open source (che sono PIENI di spazzatura). Quindi è ovvio che non ti avvisa dato che sei tu che lo stai installando.

    > Quindi avvisi inutili ed allarmanti da un lato,
    > ch poi la gente ignora quando ha capito che "se
    > scaricato dalla rete" = pericoloso. E nessuna
    > protezione delle parti critiche del sistema
    > dall'altro.

    ed ecco la solita aria da saputello che usa linux per fare ls, lsusb, grep e qualche altro comando inutile (non si capisce mai niente).
    Windows 8 ha la protezione TOTALE, a 360°. Forse quello che dici si applica in alcuni casi a XP, ma la Microsoft l'ha detto che è molto meglio comprare windows 8 perché XP non sarà più sicuro.
    Quindi... chi è causa del suo mal, compianga sè stesso.
    Uomo avvisato... Ficoso

    Parola di Winaro!Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: giovanna
    > > > - Scritto da: Anon
    > > > > uno di questi bug
    > > > > viene sfruttato dalle toolbar
    > > > > che si insallano in modalità
    > silente
    >
    > > > > cioè invisibile al utente
    > >
    > > > il mio Windows 8 mi dice che il file
    > > > proviene da fonte non sicura e che può
    > > > danneggiare il mio PC
    > >
    > > Sbaglio o te lo dice riguardo a qualsiasi
    > cosa
    > > che scarichi da internet, fosse anche un
    > file.txt
    > > ?
    >
    > No, quello è linux che se un binario lo chiami
    > txt, anziché leggertelo con l'editor di testi lo
    > esegue. Alla faccia della sicurezza!
    > Rotola dal ridere

    No, semmai e' winsozz che se lo chiami .exe te lo esegue anche se non e' eseguibile.

    Su linux l'estensione di un file non significa proprio niente.
    Un file e' eseguibile solo se ha la permission di esecuzione che puo' essere impostata solo a mano dall'utente che ha il privilegio per farlo (tipicamente l'utonto incapace non ce l'ha).

    > > Mentre in fase di installazione della barra
    > (che
    > > e' la parte pericolosa) non ti viene dato
    > nessun
    > > avviso.
    >
    > La barra non si installa da sola, è l'utente a
    > dare il consenso se non controlla bene le opzioni
    > di installazione dei programmi open source (che
    > sono PIENI di spazzatura).

    L'utente inconsapevole si merita le barre.
    L'ignoranza non ammette ignoranza.
    Gli ignoranti devono zappare.

    > ed ecco la solita aria da saputello che usa linux
    > per fare ls, lsusb, grep e qualche altro comando
    > inutile (non si capisce mai
    > niente).

    Sei ignorante.

    > Windows 8 ha la protezione TOTALE, a 360°.

    Ce l'aveva anche svista (cit. Dovella).

    > Forse quello che dici si applica in alcuni casi a
    > XP, ma la Microsoft l'ha detto che è molto meglio
    > comprare windows 8 perché XP non sarà più
    > sicuro.

    E fino ad oggi, allora?

    > Quindi... chi è causa del suo mal, compianga sè
    > stesso.
    > Uomo avvisato... Ficoso
    >
    > Parola di Winaro!Occhiolino
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Winaro
    > > - Scritto da: krane
    > > > - Scritto da: giovanna
    > > > > - Scritto da: Anon
    > > > > > uno di questi bug
    > > > > > viene sfruttato dalle toolbar
    > > > > > che si insallano in modalità
    > > silente
    > >
    > > > > > cioè invisibile al utente
    > > >
    > > > > il mio Windows 8 mi dice che il
    > file
    >
    > > > > proviene da fonte non sicura e che
    > può
    >
    > > > > danneggiare il mio PC
    > > >
    > > > Sbaglio o te lo dice riguardo a
    > qualsiasi
    > > cosa
    > > > che scarichi da internet, fosse anche un
    > > file.txt
    > > > ?
    > >
    > > No, quello è linux che se un binario lo
    > chiami
    > > txt, anziché leggertelo con l'editor di
    > testi
    > lo
    > > esegue. Alla faccia della sicurezza!
    > > Rotola dal ridere
    >
    > No, semmai e' winsozz che se lo chiami .exe te lo
    > esegue anche se non e'
    > eseguibile.

    Certo, ma se non lo chiami exe, il file può anche essere binario, ma windows non lo esegue. Linux invece sì. Io ti mando il mio virus.txt, tu ci clicchi credendo che sia un file di testo e sei fregato!

    > Su linux l'estensione di un file non significa
    > proprio
    > niente.
    > Un file e' eseguibile solo se ha la permission di
    > esecuzione che puo' essere impostata solo a mano
    > dall'utente che ha il privilegio per farlo
    > (tipicamente l'utonto incapace non ce
    > l'ha).

    Sapevo che l'avresti detto! Lo sapevo!
    Ma l'utente cosa fa dopo aver installato linux?

    1) Logga sempre come root per non dover dare continuamente conferma della password. Almeno in windows devi solo premere un pulsante, su linux invece OGNI VOLTA devi usare la tastiera e scrivere la password per intero! Capisco che la chieda all'avvio, ma non sempre! E' assurdo!

    2) Per non perdere tempo inutilmente, imposta a 777 i permessi predefiniti su tutti i i files, così se fai doppio click i progammi partono come in windows. Non è che uno può star li a cambiarli uno per uno! E quando la finisci? Eh?
    Io ad esempio ho installato apache su linux e ogni volta, dico ogni volta, dovevo andare su var/www e cambiare i permessi dei fail! Ma dico, è possibile? Roba da matti! Secondo me è buggato linux.

    > L'utente inconsapevole si merita le barre.
    > L'ignoranza non ammette ignoranza.
    > Gli ignoranti devono zappare.

    Resta il fatto che non è windows vulnerabile alle barre e la colpa è dei programmi open source.

    > > ed ecco la solita aria da saputello che usa
    > linux
    > > per fare ls, lsusb, grep e qualche altro
    > comando
    > > inutile (non si capisce mai
    > > niente).
    >
    > Sei ignorante.

    Tutto qui? Ficoso
    Mi piace quando rimani senza parole! Eh eh! Rotola dal ridere

    > > Forse quello che dici si applica in alcuni
    > casi
    > a
    > > XP, ma la Microsoft l'ha detto che è molto
    > meglio
    > > comprare windows 8 perché XP non sarà più
    > > sicuro.
    >
    > E fino ad oggi, allora?

    Fino ad oggi è sicuro, perché la Microsoft lo supporta. Ma non possono mica farlo all'infinito, no?

    Parola di Winaro!Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winaro

    >
    > Certo, ma se non lo chiami exe, il file può anche
    > essere binario, ma windows non lo esegue. Linux
    > invece sì. Io ti mando il mio virus.txt, tu ci
    > clicchi credendo che sia un file di testo e sei
    > fregato!


    Io clicco credendo che sia un file di testo e, pensa un po', vi me lo apre.
    A quel punto mi accorgo che e' un file binario, lo passo all'antivirus per i files winsozz, e poi rispondo alla tua mail dicendoti che hai preso un altro virus come al solito.

    > > Su linux l'estensione di un file non
    > significa
    > > proprio
    > > niente.
    > > Un file e' eseguibile solo se ha la
    > permission
    > di
    > > esecuzione che puo' essere impostata solo a
    > mano
    > > dall'utente che ha il privilegio per farlo
    > > (tipicamente l'utonto incapace non ce
    > > l'ha).
    >
    > Sapevo che l'avresti detto! Lo sapevo!
    > Ma l'utente cosa fa dopo aver installato linux?

    Puo' aprire il browser e navigare, puo' aprire openoffice e produrre testi e dati, puo' collegarci la fotocamera e scaricare le foto, puo' mettere emule in background e scaricarsi il mondo...

    > 1) Logga sempre come root per non dover dare
    > continuamente conferma della password.

    No. L'utente non esegue praticamente mai operazioni che richiedono la password.

    > Almeno in
    > windows devi solo premere un pulsante, su linux
    > invece OGNI VOLTA devi usare la tastiera e
    > scrivere la password per intero!

    La tastiera e' INDISPENSABILE.
    Non solo per la password, ma anche per postare su PI.
    Un computer senza tastiera e' un computer MENOMATO.

    > Capisco che la
    > chieda all'avvio, ma non sempre! E'
    > assurdo!

    Infatti e' assurdo quello che stai dicendo.

    > 2) Per non perdere tempo inutilmente, imposta a
    > 777 i permessi predefiniti su tutti i i files,
    > così se fai doppio click i progammi partono come
    > in windows. Non è che uno può star li a cambiarli
    > uno per uno! E quando la finisci?
    > Eh?

    Puo' anche aprire un cassetto, infilarci dentro i testicoli e poi chiudere di colpo, sempre per non perdere tempo.

    Sono scelte di vita.

    Non e' che vietano i cassetti per questo.


    > Io ad esempio ho installato apache su linux e
    > ogni volta, dico ogni volta, dovevo andare su
    > var/www e cambiare i permessi dei fail! Ma dico,
    > è possibile? Roba da matti! Secondo me è buggato
    > linux.

    Se partiamo dall'ipotesi che il tuo cervello e' sano, allora possiamo dire che e' buggato linux.

    Poi c'e' anche la possibilita' che sia vero il contrario.

    > > L'utente inconsapevole si merita le barre.
    > > L'ignoranza non ammette ignoranza.
    > > Gli ignoranti devono zappare.
    >
    > Resta il fatto che non è windows vulnerabile alle
    > barre e la colpa è dei programmi open source.

    Per esempio quali?
    Che io ne ho scaricati dozzinaia e di barre non ne ho.

    > > > ed ecco la solita aria da saputello che
    > usa
    > > linux
    > > > per fare ls, lsusb, grep e qualche altro
    > > comando
    > > > inutile (non si capisce mai
    > > > niente).
    > >
    > > Sei ignorante.
    >
    > Tutto qui? Ficoso
    > Mi piace quando rimani senza parole! Eh eh!
    > Rotola dal ridere

    Sarebbero parole sprecate.

    > > > Forse quello che dici si applica in
    > alcuni
    > > casi
    > > a
    > > > XP, ma la Microsoft l'ha detto che è
    > molto
    > > meglio
    > > > comprare windows 8 perché XP non sarà
    > più
    > > > sicuro.
    > >
    > > E fino ad oggi, allora?
    >
    > Fino ad oggi è sicuro, perché la Microsoft lo
    > supporta. Ma non possono mica farlo all'infinito,
    > no?

    Quindi nessun sistema winsozz e' sicuro.

    >
    > Parola di Winaro!Occhiolino
  • >
    > Puo' aprire il browser e navigare,

    Come su windows che arriva preinstallato.

    > puo' aprire openoffice e produrre testi e dati,

    Come con office che arriva preinstallato, se no, si installa quella schifezza di openoffice.

    >puo'
    > collegarci la fotocamera e scaricare le foto,

    Con windows sicuro. Con Linux un po' (molto) meno.
    Sai driver e tutte quelle balle li che su Linux non ci sono.

    > puo' mettere emule in background e scaricarsi il
    > mondo...
    >

    Booom. Ecco un altro della progenie Mulopeople [tm.].
    E comunque il mulo c'è anche per windows.

    Quindi la domanda è.

    Per quale straca$$o di motivo devo installarmi quel cesso di OS?

    Per avere meno?
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix

    > Per quale straca$$o di motivo devo
    > installarmi quel cesso di OS?

    Perche' e' comodo, rilassante, fascion, stabile, ci si trova bene quando ci si lavora.
    E provalo no ? Che ci vuole ? Sei capace ad installare un SO clicca clicca avanti e configurartelo ?

    > Per avere meno?

    Foss'anche solo per provarle, cosi' da parlare poi a ragion veduta.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > E provalo no ? Che ci vuole ?
    >
    > Foss'anche solo per provarle, cosi' da parlare
    > poi a ragion
    > veduta.
    "Non serve provare lo sterco di cammello per dire che fa schifo" (cit.)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)