Alfonso Maruccia

NVIDIA fa pace con l'open source

La casa delle GeForce mette da parte i burrascosi trascorsi con la community FOSS e offre nuovo supporto per il recentemente svelato chip Tegra K1. Anche Linus Torvalds č contento, nonostante le parolacce

Roma - NVIDIA ha deciso di riallacciare i rapporti con la community del software open source, un mondo con cui in passato sono volate scintille che hanno coinvolto anche Linus Torvalds - il coordinatore del progetto Linux. E quale modo migliore per "fare pace" del fornire codice per il supporto ai nuovi chip realizzati dalla corporation californiana?

L'apertura di NVIDIA alla community FOSS (Free Open Source Software) arriva con l'annuncio di novità per il progetto Noveau: gli ingegneri della corporation hanno realizzato una patch per i driver open source in grado di abilitare il supporto per GK20A, la componente GPU derivata dall'architettura Kepler (usata sulle schede GeForce desktop e le Tesla professionali) integrata sul nuovo SoC per gadget mobile noto come Tegra K1.

Il codice di supporto a GK20A/Tegra K1 è al momento un "proof-of-concept", spiegano gli ingegneri NVIDIA, e i driver binari forniti direttamente dalla corporation continuano a essere la soluzione ideale per usare le GPU NVIDIA su ambienti Linux.
Sia come sia, il nuovo approccio dell'azienda statunitense nei confronti del mondo FOSS è stato accolto in maniera positiva, prima di tutto da quel Linus Torvalds che in passato si era abbandonato a critiche colorite nei confronti di NVIDIA e della sua scarsa partecipazione alla community di Linux.

Che NVIDIA decida di collaborare più attivamente al supporto del suo hardware in ambiente open source non stupisce, d'altronde, essendo perfettamente in linea con il trend che vede gli ingegneri pagati dalle grandi corporation tecnologiche come i più attivi contributor al codice del kernel Linux.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàLinus Torvalds contro NvidiaSebbene la community abbia finalmente l'alternativa free e open ai driver proprietari dell'azienda di Taiwan, Linus ha il dente avvelenato. E si fa scappare pių di qualche parolaccia
  • TecnologiaLinux e le parolacce di LinusScrezi sulla mailing list. Al centro della polemica la tendenza di Torvalds a usare il turpiloquio. Che chiude ogni polemica e affibbia un soprannome alla versione 3.11 del kernel
  • TecnologiaLinux, la carica degli sviluppatoriIl contributo maggiore allo sviluppo del kernel open source viene dalla community. Tra le aziende salgono Google e Samsung, mentre il primato č di Red Hat
  • HardwareTegra K1, benchmark che spaccanoI primi test sul campo incoronano il SoC di NVIDIA come il nuovo metro di paragone per le prestazioni grafiche in campo mobile. Mentre Nokia fa Android e Intel programma kernel a 64 bit
15 Commenti alla Notizia NVIDIA fa pace con l'open source
Ordina
  • nvidia ha capito che no opensource, no party
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > nvidia ha capito che no opensource, no party
    O comunque "meno party" nella migliore delle ipotesi.
    Perchè rinunciare a dei clienti ?
    Quale che sia il loro numero è una stupidaggine.
    non+autenticato
  • eh direi che il meno è bello grosso ormaiA bocca aperta

    Stallman ha tessuto una bella ragnatela fitta che ormai ha avvolto completamente pure le multinazionali del settore

    alcune cercano di liberarsene lanciando progetti con licenze meno stringenti ( tipo la apache o la bsd ), ma è evidente che tali progetti vengono implementati al 90% da chi li avvia/finanzia ( vedi llvm che è sostanzialmente un lavoro fatto al 90% da apple, con pochissimi contributi esterni )
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > nvidia ha capito che no opensource, no party
    si, si certo basta guardare i bilanciA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > nvidia ha capito che no opensource, no party
    si, si certo basta guardare i bilanciA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2014
    > - Scritto da: collione
    > > nvidia ha capito che no opensource, no party
    > si, si certo basta guardare i bilanciA bocca aperta

    E si, http://www.brightsideofnews.com/news/2012/6/21/chi...
    krane
    22544
  • T'è piaciuta la risposta di krane? Su adesso vai a scuola, e oggi pomeriggio fai il formattone che sennò uindovs rallenta Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > T'è piaciuta la risposta di krane? Su adesso vai
    > a scuola, e oggi pomeriggio fai il formattone che
    > sennò uindovs rallenta
    > Rotola dal ridere
    Roba vecchia (2012)
    Questa è molto più recente:

    da Businessweek "NVIDIA Corporation had revenues for the full year 2013 of $4.3B USD. This was 7.1% above the prior year's results."

    non mi sembra stiano soffrendoA bocca aperta
    non+autenticato
  • e quindi? solo perchè un'azienda va bene dovrebbe rinunciare a guadagnare ancora di più?

    ormai ci attacchiamo a tutto pur di difendere schifosoft e il suo uindovs cagotto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > e quindi? solo perchè un'azienda va bene dovrebbe
    > rinunciare a guadagnare ancora di
    > più?
    Secondo te, guadagnerebbe di più, che aspetti a mandargli il tuo CV?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2014
    > - Scritto da: collione
    > > e quindi? solo perchè un'azienda va bene
    > dovrebbe
    > > rinunciare a guadagnare ancora di
    > > più?
    > Secondo te, guadagnerebbe di più, che aspetti a
    > mandargli il tuo CV?
    >A bocca aperta

    Che ci sia posto da azionista, altrimenti i dividendi non te li prendi e anche se la ditta guadagna il triplo il tuo stipendio non si muove.
    krane
    22544