Alfonso Maruccia

Chromecast, sviluppatori a porno zero

Google distribuisce la versione definitiva dell'SDK per il suo dongle USB, un gadget che resterÓ a ogni modo blindato e da cui Ŕ esclusa la possibilitÓ visionare contenuti pruriginosi per soli adulti

Roma - Il dongle Chromecast ha finalmente il suo kit di sviluppo (SDK) ufficiale, un kit che i programmatori potranno usare per realizzare nuove app per un gadget che al momento non ne offre poi molte. Restano i tanti vincoli imposti da Google, compreso quello che vieta i contenuti pornografici.

Il nuovo SDK è stato completamente rinnovato rispetto alla "developer preview" precedente, annuncia Google, e contiene tutto il necessario (API, librerie ed esempi di codice) per realizzare app progettate per fruire di contenuti sul grande schermo domestico a partire da smartphone, tablet o computer portatili.

Chromecast costa poco ma non è Android, e Google ci tiene a riaffermare questo fatto imponendo restrizioni piuttosto significative su quello che le nuove "app" possono o non possono fare: i termini di utilizzo dell'SDK non includono più limitazioni ai canali di distribuzione delle app, tuttavia ogni sviluppatore dovrà ora registrarsi (previo pagamento di 5 dollari) sulla Cast Developer Console e sottoporre ogni singola app al giudizio del Googleplex.

Insomma anche Chromecast rispetta in pieno il modello Disneyland dei computer imposto dai gadget mobile, con in più la prospettiva di trasformare il dongle in uno strumento di advertising con condivisione dei (teorici) profitti fra Google e gli sviluppatori.

Nella Disneyland dei gadget mobile il porno non è molto ben visto, si sa, e per l'economico Chromecast le cose non sono certo diverse: la policy imposta dal nuovo SDK agli sviluppatori prevede chiaramente che scene di nudo, atti sessuali palesi o materiale "sessualmente esplicito" siano escluse dall'uso del dongle e relative "app". E gli adulti che usano il gadget? Per loro c'è sempre il computer.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaChromecast e l'app della discordiaL'aggiornamento blocca un software che permette agli utenti di collegare tutti i dispositivi e account all'apparecchio televisivo. Google accetta solo canali autorizzati nel marketplace Play
19 Commenti alla Notizia Chromecast, sviluppatori a porno zero
Ordina
  • per i pipponi la vita diventa difficile ... addirittura iniziano ad avere la necessità di un dongle ... aono troppo vecchio per capire queste cose moderne!!! A bocca aperta A bocca aperta A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > per i pipponi la vita diventa difficile ...
    > addirittura iniziano ad avere la necessità di un
    > dongle ... aono troppo vecchio per capire queste
    > cose moderne!!! A bocca aperta A bocca aperta
    >A bocca aperta
    e' il marketing che cambia periodicamente il nome alle cose... una volta si chiamava dildoSorride ora dongle..
    non+autenticato
  • Eh meno male Google era quella aperta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: scimmietta
    > Eh meno male Google era quella aperta.

    In questo specifico caso, niente da dire: chiusa tale e quale alla mela marcia. La prima volta che ho letto del Chromecast ero molto interessato, adesso ne sto ben lontano. Sarà questa la differenza tra un utente Eppol e uno Android? Sorride
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: Izio01
    > - Scritto da: scimmietta
    > > Eh meno male Google era quella aperta.
    >
    > In questo specifico caso, niente da dire: chiusa
    > tale e quale alla mela marcia. La prima volta che
    > ho letto del Chromecast ero molto interessato,
    > adesso ne sto ben lontano. Sarà questa la
    > differenza tra un utente Eppol e uno Android?
    >Sorride

    quoto, sono più interessanti i dongle con il full android integrato che ho visto in giro: anche qui però trovare quello con miglior rapporto prezzo/prestazioni è un terno al lotto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: liauq
    > quoto, sono più interessanti i dongle con il full
    > android integrato che ho visto in giro: anche qui
    > però trovare quello con miglior rapporto
    > prezzo/prestazioni è un terno al lotto.

    Quoto il quote: chiudere la piattaforma vuol dire essere destinati al flop.
  • Flop grantito, non capisco perché tutte queste "grandi menti" strapagate non se ne rendano conto.
    Cara Google, solo una cosa hai saputo fare da quando esisti, un ottimo motore di ricerca; limitati a quello perché tutto il resto o fa pena (chi ha detto lagdroid?) o è un flop enorme.
    non+autenticato
  • > Google, solo una cosa hai saputo fare da
    > quando esisti, la pubblicità online ;

    fixed

    > limitati a quello perché tutto il resto o fa pena
    > (chi ha detto lagdroid?) o è un flop
    > enorme.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > > Google, solo una cosa hai saputo fare da
    > > quando esisti, la pubblicità
    > online

    > ;
    >
    > fixed
    >

    Infatti, da quando esiste Bing, Google per le ricerche non lo usa più nessuno Rotola dal ridere
    Izio01
    4027
  • dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi che cavolo è Bing?
    Per me anche GMail è un ottimo servizio. Vengo spiato?
    Avete mai gestito un mail server? Ah no allora continuate a credere a Babbo Natale ed alle buffonate delle altre società.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nessuno
    > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi che cavolo
    > è
    > Bing?
    > Per me anche GMail è un ottimo servizio. Vengo
    > spiato?
    >
    > Avete mai gestito un mail server? Ah no allora

    si e per necessità faccio passare tutte le email in appositi filtri che eliminano la munnezza in base al contenuto.

    Discriminare in base all'indirizzo del mittente o del destinatario e farsene una copia è triviale.

    Senza contare che poi la mail resta sul server finché l'utente non la scarica o la rimuove, a seconda che usi POP3 o IMAP. Finché è lì il superutente può guardarla quando gli pare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nessuno
    > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi che cavolo
    > è
    > Bing?
    > Per me anche GMail è un ottimo servizio. Vengo
    > spiato?
    >
    > Avete mai gestito un mail server? Ah no allora
    > continuate a credere a Babbo Natale ed alle
    > buffonate delle altre
    > società.

    Io per anni ho gestito un anonymous remailer, conta ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Passante
    > - Scritto da: nessuno
    > > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi che
    > cavolo
    > > è
    > > Bing?
    > > Per me anche GMail è un ottimo servizio.
    > Vengo
    > > spiato?
    > >
    > > Avete mai gestito un mail server? Ah no
    > allora
    > > continuate a credere a Babbo Natale ed alle
    > > buffonate delle altre
    > > società.
    >
    > Io per anni ho gestito un anonymous remailer,
    > conta
    > ?

    non lo so, ce ne sono ancora di attivi?
    l'ultima volta che ne ho avuto bisogno non ne ho trovato uno di funzionante
    non+autenticato
  • - Scritto da: spia
    > - Scritto da: Passante
    > > - Scritto da: nessuno
    > > > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi
    > che
    > > cavolo
    > > > è
    > > > Bing?
    > > > Per me anche GMail è un ottimo servizio.
    > > Vengo
    > > > spiato?
    > > >
    > > > Avete mai gestito un mail server? Ah no
    > > allora
    > > > continuate a credere a Babbo Natale ed
    > alle
    > > > buffonate delle altre
    > > > società.
    > >
    > > Io per anni ho gestito un anonymous remailer,
    > > conta
    > > ?
    >
    > non lo so, ce ne sono ancora di attivi?
    > l'ultima volta che ne ho avuto bisogno non ne ho
    > trovato uno di funzionante

    Ci son le statistiche:
    http://www.ecn.org/crypto/remailer/stats/index.php
    non+autenticato
  • - Scritto da: spia
    > - Scritto da: Passante
    > > - Scritto da: nessuno
    > > > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi
    > che
    > > cavolo
    > > > è
    > > > Bing?
    > > > Per me anche GMail è un ottimo servizio.
    > > Vengo
    > > > spiato?
    > > >
    > > > Avete mai gestito un mail server? Ah no
    > > allora
    > > > continuate a credere a Babbo Natale ed
    > alle
    > > > buffonate delle altre
    > > > società.
    > >
    > > Io per anni ho gestito un anonymous remailer,
    > > conta
    > > ?
    >
    > non lo so, ce ne sono ancora di attivi?
    chiedi all'NSAA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: nessuno
    > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi che cavolo
    > è Bing?

    Mi sa che tu non abbia colto la mia ironia Occhiolino

    > Per me anche GMail è un ottimo servizio. Vengo
    > spiato?
    >
    > Avete mai gestito un mail server? Ah no allora
    > continuate a credere a Babbo Natale ed alle
    > buffonate delle altre
    > società.
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: nessuno
    > dici io lo uso e sono nessuno!!! E poi che cavolo
    > è
    > Bing?
    > Per me anche GMail è un ottimo servizio. Vengo
    > spiato?
    Gmail era un ottimo servizio. Oggi ne esistono migliori, anche più leggeri.
    Vedi Yahoo! e Hotmail.
    non+autenticato