Claudio Tamburrino

Flappy Bird, l'insostenibile leggerezza del successo volatile

Un'app videoludica gratuita conquista per settimane le vette dei negozi digitali. Perdendola solo perché il suo sviluppatore non sembra reggere al successo

Roma - Sono bastate due settimane di successo allo sviluppatore vietnamita Dong Nguyen per decidere che bastava così: Flappy Bird, l'inaspettato e semplice gioco gratuito, vera e propria meteora negli app store, è stato rimosso.

Si tratta di un gioco dalle meccaniche molto semplici: fondamentalmente bisogna - attraverso comandi da dare via tap - far volare un uccello evitando degli ostacoli. Forse proprio questa sua semplicità, o forse il fatto che fosse una sorta di combinazione di diverse ispirazioni tratte da numerosi altri giochi più o meno famosi (a partire dagli scenari che sembrano guardare a Super Mario, fino ad arrivare ai volatili di Angry Birds) senza tuttavia rappresentare la copia di nessuno, l'aveva fatta schizzare in cima alle classifiche di app di tutto il mondo sia su iOS che su Android.

Tuttavia Nguyen non sembra aver retto il successo ed ha così annunciato su Twitter ai suoi ormai milioni di utenti che avrebbe rimosso l'app: "Mi dispiace ma non posso sopportare oltre".



Nguyen ha specificato che non vi è nessuna accusa di violazione di proprietà intellettuale dietro la rimozione, ma quelli che potrebbero chiamarsi problemi personali ed etici.

Da un lato sembra infatti che l'improvviso successo abbia attirato l'attenzione di media, hater e giornalisti sull'uomo, che però non desiderava tutta questa fama: rimpiangeva a tal punto la sua vita tranquilla da non poter sopportare neanche i 50mila dollari di fatturato al giorno incassati in queste settimane sulla cresta dell'onda solo grazie all'advertising.

Proprio gli hater accusavano lo sviluppatore di aver fatto successo con un prodotto sostanzialmente banale e semplice.

D'altro canto, Nguyen, rispondendo ad un fan su Twitter, ha anche detto di volerla rimuovere per come gli utenti stavano usando il suo gioco, che finirebbe per creare dipendenza.

Nonostante gli osservatori più maliziosi pensino ad una spietata mossa pubblicitaria, con lo sviluppatore pronto a tornare sui propri passi in seguito ai messaggi di affetto dei suoi fan, Flappy Birds è effettivamente sparita dagli store digitali.

Il vuoto lasciato, peraltro, è già stato riempito da una serie di giochi cloni sviluppati sull'onda del suo successo: Fly Birdie - Flappy Bird Flyer è così finito al secondo posto mondiale della classica delle app gratuite dedicate a iOS e Flappy Bee è al quinto posto. Inoltre, una versione del gioco è apparsa a firma IG Mobile sui dispositivi Windows Phone, nonostante Nguyen non avesse lavorato per questa piattaforma. Infine, su ebay sono apparsi in vendita dispositivi iPhone con installato il gioco: un'offerta imperdibile a partire da 650 dollari.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
47 Commenti alla Notizia Flappy Bird, l'insostenibile leggerezza del successo volatile
Ordina
  • un programmatore invidioso dice che per 4 mesi nessuno lo h cagato
    flappy e poi di improvviso e iniziato il boom,
    sola spiegazione per gioco mediocre secondo lui sono dei bot che scaricano il gioco... ????
    non+autenticato
  • Volete vedere un gioco con una grafica meno che minimale, ma estremamente affascinante e atmosferico?

    Guardatevi questo:

    https://play.google.com/store/apps/details?id=air....
  • contenuto non disponibile
  • > bellino, un po' corto.
    > Ma comunque, al di là della grafica è un lavoro
    > ben più impegnativo per i programmatori rispetto
    > a Flappy
    > bird.

    Assolutamente!

    > Flappy bird sono due cicli for in croce.

    L'ho pensato anche io, però considerando le tantissime schifezze che ci sono sul market quel poco che fa lo fa bene ed è stato fatto con un certo gusto retro che ancora oggi fa sempre figo. Io ogni tanto ci gioco in aeroporto, quando gli aerei ritardano è un buon modo di passare il tempo!
  • Pezzenti, il gioco è identico ad un certo Line Birds, che disinstallai dal mio ipod touch tempo fa
    non+autenticato
  • Non sul google play store. Flappy bird c'è ancora su Aptoide, piattaforma alternativa per android. Carino ma frustrante, a mio avviso.
    http://apps.store.aptoide.com/app/market/com.dotge...
    non+autenticato
  • ma cos'è tutto sta discussione per un gioco che è (citazione di Fantozzi)
    "una cagata pazzesca"

    non capisco come mai sta notizia faccia così scalpore

    ci ho giocato 1 minuti
    veramente orrendo
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • > 43 punti Ficoso

    Madonna santa, io non sono arrivato oltre i 20!!!
  • Pregi:
    - meccanica semplice, ideale per la classica partitina da due minuti nei tempi morti
    - gira perfettamente anche su quello schifo di cellulare che ho io (non faccio nomi, dico solo che usa android 2.3 e non è mai stato un modello di punta)
    - scatena in me la sindrome dell' "ancora una partita poi smetto"

    Difetti:
    - grafica troppo 'old style'
    - frustrante, è troppo facile morire e ti fa venire voglia di scagliare il terminale al muro

    Secondo me per il gioco in mobilità la semplicità può essere un fattore vincente; Flappy Bird è un buon gioco secondo me (sicuramente molto meglio del tanto strombazzato Dungeon Keeper) e non capisco l'accanimento che c'è stato contro l'autore, anzi sono contento che si sia fatto un pacco di soldi.
  • - Scritto da: pentolino
    >
    > Secondo me per il gioco in mobilità la semplicità
    > può essere un fattore vincente; Flappy Bird è un
    > buon gioco secondo me (sicuramente molto meglio
    > del tanto strombazzato Dungeon Keeper) e non
    > capisco l'accanimento che c'è stato contro
    > l'autore, anzi sono contento che si sia fatto un
    > pacco di soldi.

    L'accanimento deriva in buona parte dal fatto che il gioco sia stato copiato da un titolo preesistente. Se però si pensa che Angry Birds è stato spudoratamente copiato da Crush The Castle, il problema si ridimensiona.
    Secondo me è molto meglio così, con le buone idee introdotte da un gioco che poi vengono riprese anche dagli altri, che nel resto dell'informatica, dove viene brevettata ogni singola virgola.

    EDIT: per chiarire, il gioco clonato non è super Mario ma un titolo francese in cui dovevi volare tra i cactus.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 febbraio 2014 11.54
    -----------------------------------------------------------
    Izio01
    4027
  • Ho visto il filmato del gioco francese incriminato e non mi sembra proprio uguale; indubbiamente ci sono delle somiglianze, ma è come dire che qualsiasi gioco di strategia in tempo reale sia un clone di Dune 2.
    L'autore di Flappy bird ha preso quel concept e lo ha ridotto all'osso, rendendolo più essenziale e tutto sommato divertente.
    Pensa che c'è chi è arrivato a definirlo un clone di Super Mario Bros...
  • - Scritto da: pentolino
    > Ho visto il filmato del gioco francese
    > incriminato e non mi sembra proprio uguale;
    > indubbiamente ci sono delle somiglianze, ma è
    > come dire che qualsiasi gioco di strategia in
    > tempo reale sia un clone di Dune
    > 2.


    Dune 2 e' un gran bel gioco.
  • Altro che bel gioco, è una pietra miliare! Ha sostanzialmente creato un nuovo genereSorride
    Poi certo, nel tempo il genere si è evoluto e non sarebbe corretto paragonarlo ai titoli attuali, ma se pensi che ai tempi il massimo della strategia in tempo reale era Simcity...
  • - Scritto da: pentolino
    > Altro che bel gioco, è una pietra miliare! Ha
    > sostanzialmente creato un nuovo genere
    >Sorride

    Be', diciamo che condivide il merito con The Settlers.

    Il concept e' praticamente il medesimo: costruzione di edifici che producono esercito.
    Real time.
    Unita' muovibili singolarmente o in blocco.

    Considerando poi che risale a prima del 2000...

    > Poi certo, nel tempo il genere si è evoluto e non
    > sarebbe corretto paragonarlo ai titoli attuali,
    > ma se pensi che ai tempi il massimo della
    > strategia in tempo reale era
    > Simcity...

    Tra i titoli attuali c'e' ancora qualcosa del genere?
    Io vedo solo dei gran sparatutto in prima persona!
  • - Scritto da: panda rossa
    > Be', diciamo che condivide il merito con The
    > Settlers.

    indubbiamente, ma Dune 2 è precedente

    >
    > Tra i titoli attuali c'e' ancora qualcosa del
    > genere?
    > Io vedo solo dei gran sparatutto in prima persona!

    http://en.wikipedia.org/wiki/Chronology_of_real-ti...

    direi che c'è l'imbarazzo della scelta Sorride
    Se poi nella strategia in tempo reale ci metti anche i tower defense allora la lista è interminabile
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione


    > Genere un po' diverso.

    vero ma li considero un caso particolare, semplificato; chiaro che gli RTS seri sono un'altra cosa.

    > Io schifo gli RTS (troppo complicati per uno a
    > cui prude il dito) ma amo moltissimo i tower
    > defense.

    Io amavo gli RTS anni fa, ora non ho più tempo di starci dietro, i tower defense sono più immediati.

    >
    > Adesso sto giocando a questo:
    > http://ninjakiwi.com/Games/Tower-Defense/Play/Bloo

    Io al momento sono intrippato con FieldRunners 2, trovato in offerta quasi gratis e ottimo seguito del primo capitolo, a tutt'oggi ancora godibilissimo; ho apprezzato molto Plants vs Zombies (il primo, il secondo mi sembra aggiunga ben poco a parte una grafica più dettagliata).

    > Credo che esista solo in versione flash.

    Triste
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: pentolino
    > > Ho visto il filmato del gioco francese
    > > incriminato e non mi sembra proprio uguale;
    > > indubbiamente ci sono delle somiglianze, ma è
    > > come dire che qualsiasi gioco di strategia in
    > > tempo reale sia un clone di Dune
    > > 2.
    >
    >
    > Dune 2 e' un gran bel gioco.

    per me seguito a ruota dai primi warcraft! Giocati con 2 PC collegati via RS232 se non ricordo male (si parla di quasi 20 anni fa!!!!!)
  • - Scritto da: pentolino
    > Ho visto il filmato del gioco francese
    > incriminato e non mi sembra proprio uguale;
    > indubbiamente ci sono delle somiglianze, ma è
    > come dire che qualsiasi gioco di strategia in
    > tempo reale sia un clone di Dune 2.
    > L'autore di Flappy bird ha preso quel concept e
    > lo ha ridotto all'osso, rendendolo più essenziale
    > e tutto sommato divertente.
    > Pensa che c'è chi è arrivato a definirlo un clone
    > di Super Mario Bros...

    Ok, io in effetti non li ho provati, non amo i giochi troppo semplificatiSorride
    Avevo letto la notizia del presunto plagio su un sito di tecnologia ma non avevo approfondito, l'avevo presa per buona.
    Izio01
    4027
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)