Luca Annunziata

Firefox, consigli per gli acquisti

Mozilla annuncia una novità in vista per il suo browser. Accanto ai siti più visitati ci saranno anche inserzioni pubblicitarie. Selezionate personalmente dal panda rosso

Roma - Mozilla seppellisce l'ascia di guerra con la pubblicità, anzi abbraccia il principio dei contenuti sponsorizzati e lo fa a suo vantaggio: nella finestra del browser Firefox ci sarà spazio per contenuti sponsorizzati, spazi per inserzioni vendute direttamente da Mozilla a chi voglia contribuire alla causa del panda rosso e guadagnarsi un po' di visibilità presso milioni di navigatori. Ma senza che questo interferisca con il normale utilizzo del software.

L'idea, anticipata dal vicepresidente Darren Herman sul blog ufficiale e presentata allo IAB meeting di Palm Desert (California), consiste nel cambiare il modo il cui Firefox si presenta alla prima esecuzione dopo l'installazione: oggi la pagina vuota mostra alcuni riquadri, vere e proprie piastrelle, per la maggior parte vuoti e che si andranno pian piano popolando con i siti più visitati dall'utente. L'obiettivo di Herman e compagni è quello di riempire questi riquadri sin dal primo lancio, inserendovi siti rilevanti per l'area geografica in cui si trova l'utente, suggerimenti per plugin da installare, oppure anche contenuti pubblicitari i cui inserzionisti sarebbero selezionati con cura da Mozilla e che acquisterebbero quindi una specie di "spazio-banner".

Il materiale pubblicitario sarà comunque ben evidente e facilmente riconoscibile, ma la mossa di Mozilla servirà sia a fare cassa sia a distendere i rapporti con il mercato pubblicitario, con il quale invece c'era stata maretta dopo la decisione di bloccare di default i cookie provenienti da terze parti,tagliando così le gambe a un intero mercato di pubblicità traccianti che tanto piacciono agli investitori. Herman è salito sul palco dello IAB per dire agli addetti ai lavori che "Non possiamo farcela da soli, non potete farcela da soli, vogliamo lavorare con tutti voi": in altre parole, Firefox prova a percorrere una strada di apertura della strategia e del proprio ecosistema, in modo tale da individuare se possibile una nuova forma di introito e magari instaurare buoni rapporti con l'advertising, in modo tale da riuscire a prevedere e schivare gli eventuali futuri "colpi" che potrebbero venire dall'adozione di tecnologie ancor più invasive a danno dei navigatori.
Si tratta comunque di una finestra interessante per la pubblicità, visto che le stime parlando i 31 milioni di utenti unici al mese da servire con qualche annuncio ben mirato. La mossa è senz'altro azzardata per Mozilla, ma ovviamente la differenza la farà come il meccanismo delle cosiddette "directory tiles" sarà implementato: a oggi il grosso degli introiti della Foundation che sviluppa il browser è basato su accordi commerciali con Google, per veicolare le ricerche attraverso il motore di Mountain View, e questa se ben sfruttata potrebbe essere un'occasione utile a provare a smarcarsi dal giogo di Big G, acquistando lo spazio di manovra utile a prendere altre decisioni importanti su dove portare domani lo sviluppo di Firefox.

Luca Annunziata
Notizie collegate
  • TecnologiaMozilla dice stop ai cookies indiscriminatiLe future versioni di Firefox integreranno un controllo più stringente sulle informazioni provenienti da siti diversi da quelli visitati. E si potrà videochiamare dal Web a un cellulare (Firefox OS)
  • TecnologiaMozilla separa cookie buoni da cookie cattiviLa fondazione statunitense annuncia un'importante modifica riguardo la gestione futura del tracciamento tramite cookie di siti web e pubblicitari: si passa dagli algoritmi alle white list/black list, con tanto di board per verifica
44 Commenti alla Notizia Firefox, consigli per gli acquisti
Ordina
  • se è integrata nel browser adblock farà poco... come opera nel 2000 via..
    non+autenticato
  • così fai dannare lo sviluppatore web per il tuo foXXuXo browser di melma palesamente fuori standard. Sai cosa? Saresti da LARTare a dovere <3

    Cordialmente,
    il tuo sviluppatore web preferito
    non+autenticato
  • E' per questo che, quando creo applicazioni, butto fuori tutti gli utenti che usano IE6/7 e da qualche tempo anche 8Occhiolino

    Spero per te, che la tua sia solo una battutaccia XD
    non+autenticato
  • dopo lo scandalo sourgeforce che si rende complice di distribuire malware nella schermata di download, adesso arriva lo spyware/adware in uno dei prodotti di punta... Un colpo duro per il mondo open.
    non+autenticato
  • - Scritto da: suc
    > dopo lo scandalo sourgeforce che si rende
    > complice di distribuire malware nella schermata
    > di download, adesso arriva lo spyware/adware in
    > uno dei prodotti di punta... Un colpo duro per il
    > mondo open.

    Vista la qualita' delle notizie potevi firmarti Emilio Fede.
    krane
    22544
  • Sei conscio che $qualsiasi_persona può compilarsi Firefox: https://developer.mozilla.org/en-US/docs/Simple_Fi... .

    Quindi si può tranquillamente creare un fork, senza questa funzionalità (nel caso in cui non fosse disattivabile).

    GOMBLOTTOH!
    non+autenticato
  • Vero ma tutti nn sanno farlo... si spera n un fork se nn sarà disattivabile...

    che palle firefox che fa questo, opera browser che ora fa schifo...uff
    non+autenticato
  • ..Hostsman per sempre. Da Unix a Winzozz, per sempre e solo file host.
    http://www.abelhadigital.com/hostsman
    non+autenticato
  • Che Adblock Plus la blocchi sul nascere...A bocca storta
  • - Scritto da: Leguleio
    > Che Adblock Plus la blocchi sul nascere...A bocca storta
    Lo speroSorride
  • Altrimenti potresti morire a vedere una pubblicità. Software sempre a sbafo mi raccomando!
    non+autenticato
  • Assolutamente sempre.
    Se fossero persone ragionevoli e apponessero pubblicita' non invasive e non animate, che tra l'altro incrementano tantissimo la mole di dati (inutile) che siamo costretti a scaricare insieme alla pagina, sarebbe anche pensabile di non bloccare la pubblicita'. Visto che non sono persone ragionevoli, allora blocchiamo e basta, anche su cellulare, cosi' consumo pure meno dati e posso navigare di piu'.

    Se davvero inserissero pubblicita' in firefox, e non esistesse rimedio per rimuoverla, io passerei ad un altro browser, punto e basta. Ad esempio Iceweasel che e' anche piuttosto compatibile con gli addon di firefox.
    non+autenticato
  • Infatti è solo firefox rimarchiato.
  • Con adblock la scarichi comunque... solo che non la vedi...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Panda rosa
    > Con adblock la scarichi comunque... solo
    > che non la vedi...

    Scaricami, fatti una cultura: http://www.wireshark.org/

    Cosi, magari in futuro non dirai cose errate a caso.
    non+autenticato
  • 1) Non uso windows
    2) Le scarichi tranquillo, perchè sui miei siti ho messo comunque determinati controlli, e ti assicuro che le scarichi con adblockOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Panda rosa
    > 1) Non uso windows
    > 2) Le scarichi tranquillo, perchè sui miei siti
    > ho messo comunque determinati controlli, e ti
    > assicuro che le scarichi con adblock
    >Occhiolino

    Hosts:
    127.0.0.1   tuosito

    E passa la paura.
  • - Scritto da: Albedo 0,9
    > - Scritto da: Panda rosa
    > > 1) Non uso windows
    > > 2) Le scarichi tranquillo, perchè sui miei
    > siti
    > > ho messo comunque determinati controlli, e ti
    > > assicuro che le scarichi con adblock
    > >Occhiolino
    >
    > Hosts:
    > 127.0.0.1   tuosito
    >
    > E passa la paura.

    Ma ho letto di recente che il file host su windows 7 ha problemi, tipo che non viene sempre letto, a caso ovviamente.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: Albedo 0,9
    > > - Scritto da: Panda rosa
    > > > 1) Non uso windows
    > > > 2) Le scarichi tranquillo, perchè sui
    > miei
    > > siti
    > > > ho messo comunque determinati
    > controlli, e
    > ti
    > > > assicuro che le scarichi con adblock
    > > >Occhiolino
    > >
    > > Hosts:
    > > 127.0.0.1   tuosito
    > >
    > > E passa la paura.
    >
    > Ma ho letto di recente che il file host su
    > windows 7 ha problemi, tipo che non viene sempre
    > letto, a caso
    > ovviamente.

    Boh... con hosts ci lavoro quasi tutti i giorni per test e redirezioni per sviluppo web. Fino ad ora mai capitato.