Luca Annunziata

A WhatsApp manca la parola

Il CEO dell'azienda appena acquisita da Facebook promette chiamate audio entro la primavera. Ma deve fare i conti con il prezzo del successo: una febbre del sabato sera e le domande sulla privacy

Roma - Dal palco del Mobile World Congress di Barcelona, il CEO di WhatsApp Jan Koum fa un annuncio spiazzante: dopo aver stravolto la vita e i bilanci delle telco azzerando i guadagni miliardari provenienti dagli SMS, la neo-divisione di Facebook si appresta anche a fare i primi passi nelle chiamate voce. Entro pochi mesi, questioni di settimane, si potrà chiamare i propri amici tramite WhatsApp: e la qualità del servizio sarà da prima della classe, dice Koum. Anche se, è evidente, la sfida sarà riuscire a mantenere le promesse: la popolarità ottenuta dopo l'operazione da 19 miliardi di dollari ha già causato qualche grattacapo, e non si potranno commettere errori d'ora in avanti se non si vuole rischiare un tracollo.

La mossa di WhatsApp è senz'altro sorprendente: l'impegno tecnico per gestire le chiamate di oltre 450 milioni di utenti, 1 miliardo secondo le proiezioni che hanno convinto Marc Zuckerberg a pagare 19 miliardi di dollari per accaparrarsi il servizio, è senz'altro molto diverso da quello necessario per portare a termine il compito attuale. E non si tratta di un compito da poco: sabato sera tutti hanno potuto osservare la difficoltà, durata quasi 4 ore, dei server WhatsApp di reggere il carico degli utenti riversatisi sull'app, magari rispolverandola incuriositi dalle notizie sull'acquisizione giunte in settimana. Le sinergie con Facebook potrebbero aiutare a evitare che questi problemi si ripresentino in futuro, ma Koum ci ha tenuto a dire che il percorso della sua azienda resterà nettamente separato da quello del social network blu.

Facebook ha già un servizio audio-video per le chiamate tra i suoi utenti, e il territorio è già parecchio presidiato (basti pensare a Skype, a sua volta acquisita da Microsoft): ma Koum dice che "pensiamo di avere il miglior prodotto voce in circolazione: usiamo la minor quantità di banda possibile e l'abbiamo ottimizzato allo spasimo". In altre parole chi proverà le telefonate via WhatsApp non tornerà indietro: WhatsApp vuole proprio diventare un OTT, un operatore che eroga i propri servizi via Internet, ma per evitare di entrare in contrasto diretto con le telco lavora anche con loro per concertare tariffe speciali da abbinare agli smartphone per gli utilizzatori più accaniti. In ogni caso la cifra del marketing di WhatsApp non cambierà: basso profilo, bassi costi, semplicità di utilizzo.
I più critici puntano il dito proprio su quest'ultimo aspetto: non sarà che WhatsApp ha sacrificato la solidità della sicurezza e della privacy del servizio sull'altare della semplicità? Canada e Paesi Bassi non hanno mancato di far sentire la loro voce sull'utilizzo spregiudicato delle rubriche telefoniche degli utenti del servizio, qualche dubbio (mai del tutto fugato) sulla sicurezza del protocollo è circolato in passato. Nell'era del Datagate, non è una questione da poco: un attento scrutinio sul piano della efficacia degli strumenti messi in campo da WhatsApp non è cosa da liquidare in breve, e il peso specifico di WhatsApp unito a Facebook ne farà un osservato speciale per tenere al sicuro le conversazioni private dall'occhio indagatore dell'NSA e degli altri servizi di intelligence governativi.

Luca Annunziata
34 Commenti alla Notizia A WhatsApp manca la parola
Ordina
  • E’ ora di installare “INDOONA” !
    La app per comunicare via chat e voce fatta interamente da una società italiana! (Tiscali)
    Inoltre a chi la installa forniscono 100min al mese gratis verso i fissi di tutta Europa.
    Oltre che ad avere i messaggi tipo What’App, si può usare anche per parlare gratis verso tutti quelli che l’hanno installata nel proprio telefono o PC!
    Ogni tanto delle belle idee che arrivano dall’Italia! Speriamo che in Italia si favoriscano realtà come questa … P.S. Tiscali ha anche realizzato il motore di ricerca “Istella” con foto 3D eccezionali sulle grandi città e ha reso disponibile sempre tramite le mappe del medesimo motore di ricerca lo storico delle foto aeree nei vari anni … unico nel suo panorama!
    non+autenticato
  • - Scritto da: index
    > E’ ora di installare “INDOONA” !
    > La app per comunicare via chat e voce fatta
    > interamente da una società italiana!
    > (Tiscali)
    > Inoltre a chi la installa forniscono 100min al
    > mese gratis verso i fissi di tutta
    > Europa.
    > Oltre che ad avere i messaggi tipo What’App, si
    > può usare anche per parlare gratis verso tutti
    > quelli che l’hanno installata nel proprio
    > telefono o
    > PC!
    > Ogni tanto delle belle idee che arrivano
    > dall’Italia! Speriamo che in Italia si
    > favoriscano realtà come questa … P.S. Tiscali ha
    > anche realizzato il motore di ricerca “Istella”
    > con foto 3D eccezionali sulle grandi città e ha
    > reso disponibile sempre tramite le mappe del
    > medesimo motore di ricerca lo storico delle foto
    > aeree nei vari anni … unico nel suo
    > panorama!

    Comunicazione criptata ?
    krane
    22544
  • in che senso criptata ? La comunicazione?
    non+autenticato
  • - Scritto da: index
    > in che senso criptata ? La comunicazione?

    Certo: chat e voce ? Sono criptate ?
    krane
    22544
  • Mah .. sinceramente tutta sta cosa non la capisco .. cosa c'e di cosi imporante da nascondere ? Mah ..
    Io personalmente tranne messaggi normali che scambio con amici/parenti non ho nulla da nascondere .. non capisco tutto questo che problema crea .. si spera che se mai queste informazioni vengono in qualche modo lette vengano usate per scopi di sicurezza .. ben vengano ..
    non+autenticato
  • - Scritto da: tzo
    > Mah .. sinceramente tutta sta cosa non la capisco
    > .. cosa c'e di cosi imporante da nascondere ? Mah
    > ..
    > Io personalmente tranne messaggi normali che
    > scambio con amici/parenti non ho nulla da
    > nascondere .. non capisco tutto questo che
    > problema crea .. si spera che se mai queste
    > informazioni vengono in qualche modo lette
    > vengano usate per scopi di sicurezza .. ben
    > vengano
    > ..

    Come dimostrato da ampia documentazione europea l'intercettazione di informazioni viene utilizzata a scopi commerciali e per favorire le aziende degli stati uniti e sfavorire le nostre. Basta che il tuo capo parli di un appalto, di un prototipo di un progetto con un suo collega, se l'idea e' interessante invece di farvi tutti ricchi ve la fregano e tu persdi il lavoro.

    Se vuoi AMPIA documentazione a riguadro con esempi e cifre che sono state sottratte all'italia in questo modo non hai che da dirlo.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Se vuoi AMPIA documentazione a riguadro con
    > esempi e cifre che sono state sottratte
    > all'italia in questo modo non hai che da
    > dirlo.
    ...per telefonoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: tzo
    > Mah .. sinceramente tutta sta cosa non la capisco
    > .. cosa c'e di cosi imporante da nascondere ? Mah
    > ..
    > Io personalmente tranne messaggi normali che
    > scambio con amici/parenti non ho nulla da
    > nascondere ..

    La prossima volta che te ne esci con una idiozia del genere, allega cortesemente nome, cognome, indirizzo, codice fiscale e foto in formato tessera.
    Tanto non hai nulla da nascondere.

    > non capisco tutto questo che
    > problema crea ..

    Non c'e' niente da capire.

    > si spera che

    Chi visse sperando...
  • non so di preciso se sono criptate, ho capito che usano questo:
    http://www.zteitaly.com/press/press_releases/itali...

    chiedèrò al servizio assistenza se è criptato.
    Cmq io mi trovo bene anche perchè con la loro offerta ho 200min gratis in più verso i fissi... (oltre ai 500minuti)
    non+autenticato
  • - Scritto da: index
    > non so di preciso se sono criptate, ho capito che
    > usano
    > questo:
    > http://www.zteitaly.com/press/press_releases/itali
    >
    > chiedèrò al servizio assistenza se è criptato.
    > Cmq io mi trovo bene anche perchè con la loro
    > offerta ho 200min gratis in più verso i fissi...
    > (oltre ai
    > 500minuti)

    Mi sono informato, continuero' a consigliare telegram e traffico dati.
    Tiscali farebbe meglio a pensare alle ADSL che sono lente come... come...
    Non mi viene in mente niente di cosi' leto !
    krane
    22544
  • Penso sostanzialmente dipenda:
    1) dalla zona d'italia
    2) se ha linee sue o che prende in affitto da Telecom

    Io a casa Ho da una decina d'anni Infostrada e mi ero sempre trovato bene.
    Ora è da qualche mese che va più lento di un modem analogico:
    ping > 500ms, DWL: 150 Kbit/s (circa 20 KByte al secondo), UPL:100Kbit/s con contratto di 7Mbit! Non ha superato nemmeno il test del ministero.
    L'assistenza mi ha risposto che l'unica cosa è cambiare gestore!!!

    Pensavo a Tiscali sia voce che telefono perchè si dovevano liberare delle linee telecom per loro in centrale ma non sono ancora disponibili.

    Spero di non fare uno sbaglio ma ora è proprio imossibile navigare.
    Con firefox (con ADblock e Noscript) che quindi non carica tutti i contenuti delle pagine ci mette circa dai 30secondi ai 90 secondi per caricare una pagina. E la connessione del router fino alla centrale è buona (7,1 Mbit/s).
    Infostrada fa schifo
    Sono molto più veloce usando il mio cel Android come fosse una chiavetta. Ho 3GB al mese per il Tethering con Tiscali mobile
    ciao

    P.S.
    Dove hai trovato che chat/voce Indoona non è criptata?
    io non ho trovato niente.
    Ma mi pareva una buona cosa usare un servizio italiano
    non+autenticato
  • da chi senza il mio consenso condivide la sua rubrica telefonica col mio numero con nome e cognome.
    farò causa a zuck perchè ha memorizzato i miei dati senza alcun consenso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > da chi senza il mio consenso condivide la sua
    > rubrica telefonica col mio numero con nome e
    > cognome.
    > farò causa a zuck perchè ha memorizzato i miei
    > dati senza alcun
    > consenso.

    Bravo, poi facci sapere come è andata.
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > da chi senza il mio consenso condivide la sua
    > rubrica telefonica col mio numero con nome e
    > cognome.
    > farò causa a zuck perchè ha memorizzato i miei
    > dati senza alcun
    > consenso.

    Ma sai che non è una cattiva idea?
    non+autenticato
  • Dovresti fare causa all'amico tuo che l ha condivisa... è un po come per il software pirata cosa ne puo sapere megaupload se condividi dati in maniera illegale ?
    non+autenticato
  • mi sa che devi fare causa al tuo amico che ha installato l'app...
    è lui che ha installato un sw che condivide la SUA rubrica in cui c'è il TUO numero senza chiederti il permesso di condividerlo con il mondo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: sicuro sicuro
    > mi sa che devi fare causa al tuo amico che ha
    > installato l'app...
    > è lui che ha installato un sw che condivide la
    > SUA rubrica in cui c'è il TUO numero senza
    > chiederti il permesso di condividerlo con il
    > mondo...

    E probabilmente ha anche cliccato un EULA che non ha letto a riguardo.
    Pero' non e' male come idea, dovrebbero farlo tutti, cosi' magari la gente inizierebbe ad avere un po' di consapevolezza a forza di prendersi multe.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: sicuro sicuro
    > > mi sa che devi fare causa al tuo amico che ha
    > > installato l'app...
    > > è lui che ha installato un sw che condivide
    > la
    > > SUA rubrica in cui c'è il TUO numero senza
    > > chiederti il permesso di condividerlo con il
    > > mondo...
    >
    > E probabilmente ha anche cliccato un EULA che non
    > ha letto a
    > riguardo.
    > Pero' non e' male come idea, dovrebbero farlo
    > tutti, cosi' magari la gente inizierebbe ad avere
    > un po' di consapevolezza a forza di prendersi
    > multe.

    Mi sa che avete ragione, anche se...

    You hereby give your express consent to WhatsApp to access your contact list and/or address book for mobile phone numbers in order to provide and use the Service. We do not collect names, addresses or email addresses, just mobile phone numbers.

    [Fonte: http://www.whatsapp.com/legal ]

    parrebbe che l'unica cosa che viene salvata sui loro server siano i numeri di telefono in rubrica, senza associarli a nomi o altro.
    Dobbiamo fidarci?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pignolo

    > Dobbiamo fidarci?

    Remember: don't be evil Occhiolino
  • > farò causa a zuck perchè ha memorizzato i miei
    > dati senza alcun
    > consenso.

    mi sto cac@@do sotto !
    non+autenticato
  • Beh sì mancava solo che zucchina vi ascoltasse, poi il cerchio è chiuso.
    non+autenticato
  • ma... io sono un utonto ma non capisco come si fa a spacciare whatsapp come la killer app degli sms....

    a me questo programma sembra un comunissimo IM, dove la lista dei contatti è data dal numero telefonico in rubrica, ma sia gli autori del programma che i giornalai la spacciano come un programma per mandare sms gratis.

    Voi come la vedete ?
    non+autenticato
  • Nera...molto nera...perché la vera killer app è la Casalinga di Voghera afflitta dalla "sindrome del cambiamento"!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: uTonto

    > a me questo programma sembra un comunissimo IM,
    > dove la lista dei contatti è data dal numero
    > telefonico in rubrica, ma sia gli autori del
    > programma che i giornalai la spacciano come un
    > programma per mandare sms
    > gratis.
    >
    > Voi come la vedete ?
    Come un comunissimo IM appunto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: uTonto
    > Come un comunissimo IM appunto!

    Ma non capisco invece perché tutti quelli che conosco, dicono che usano sto whatsapp perche fa risparmiare i soldi degli sms...

    Ho provato il prodotto non è male ma non capisco perché tutta questa pubblicità e questi utenti, solo perché non richiede un nome utente e password e tutto si basa sul numero di telefono ? Come prodotto è facilmente replicabile vedi i vari telegram e soci, ormai non si vendono le tecnologie ma utenti.

    Sono io che ho conoscenti lobotomizzati, o viviamo in un mondo di lobotomizzati ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uTonto
    > - Scritto da: tucumcari

    > Sono io che ho conoscenti lobotomizzati, o
    > viviamo in un mondo di lobotomizzati ?

    Si, lo sono, per questo dobbiamo essere noi a dire loro quali app usare, tipo quelle che criptano. Tanto per loro e' lo stesso no ?
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: uTonto
    > > - Scritto da: tucumcari
    > Si, lo sono, per questo dobbiamo essere noi a...

    è difficile, considera anche il fatto che whatsapp fa tanto figo....

    sarei preso per il solito paranoico.....
    non+autenticato
  • > sarei preso per il solito paranoico.....

    Presente!
    non+autenticato
  • - Scritto da: uTonto
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: uTonto
    > > > - Scritto da: tucumcari
    > > Si, lo sono, per questo dobbiamo
    > > essere noi a...

    > è difficile, considera anche il fatto
    > che whatsapp fa tanto figo....

    > sarei preso per il solito paranoico.....

    Ma anche no, anzi la pivacy interessa piu' di quanto pensi alla "gente", tanto piu' che non e' che si richieda un click in piu', ma gli stessi.
    krane
    22544
  • Il punto è proprio quello, chi non ha mai usato programmi di IM, ma solo SMS ha la possibilità, senza fare nulla, a parte installare l'app, di mandare tutti i messaggi che vuole senza dover pagare le cifre spropositate che richiedono gli operatori per quel servizio, per non parlare dell'invio di immagini, video e messaggi audio, e dei gruppi, tutte cose assolutamente normali per chi usa normalmente client di IM su PC o smartphone, ma non per chi non ha mai usato altro che SMS.
    non+autenticato
  • 2 giorni prima di dare una notizia che pur facendo dire a molti 'chissenefrega', PI ma ce la fatE??
    non+autenticato
  • stento a capire il punto, ma le dichiarazioni di koum da cui parte l'articolo sono di stamani...